Archivi tag: dottrina cattolica

Siamo Italiani: vanno bene i gay ed i preservativi ma non le corna.

Bisogna ammetterlo: l’elezione di papa Francesco sembra aver avvicinato molte persone alla Chiesa ma gli italiani continuano ad essere lontani dalle sue posizioni: questo è quanto emerge da un sondaggio realizzato dall’istituto di ricerca Pew Research Center che ha interpellato i cittadini di quaranta Paesi su questioni come le relazioni extraconiugali, il gioco d’azzardo, l’aborto, l’uso di alcool, l’omosessualità, il divorzio, il sesso prima del matrimonio e l’uso di anticoncezionali.
Esce fuori il quadro di un’Italia che considera moralmente accettabile tutto tranne i rapporti coniugali e l’aborto.
Il 64 per cento del campione intervistato ritiene che le “scappatelle” siano moralmente inaccettabili mentre solo il 10 per cento non vede nessun problema ed un 16 che pensa che non sia una questione morale.
A considerare l’aborto immorale è il 41 per cento degli italiani sebbene il 25 creda sia accettabile da un punto di vista morale e l’11 non ne fa una questione etica.
Via libera invece per gioco d’azzardo (rifiutato solo dal 33 per cento), uso di alcool (27 per cento), omosessualità (19 per cento), divorzio (immorale per il 18 per cento), sesso prima del matrimonio (solo 11 su cento lo considerano inaccettabile) e, nonostante la posizione della Chiesa cattolica, solo sei italiani su 100 condannano l’uso di contraccettivi. Continua a leggere

La dottrina cattolica è compatibile con la democrazia?

Democrazia_Cristiana_attualeNel mondo della politica non mancano esponenti di partiti che si affannano a ribadire il loro essere cattolici e la loro fedeltà alla Chiesa.
A volte capita che membri del Parlamento siano autori di proposte di legge che di certo non riscuotono le simpatie delle gerarchie ecclesiastiche.
È il caso – come scrive Tommaso Scandroglio sulla Nuova Bussola Quotidiana – di politici come Andrea Marcucci del Partito Democratico e di Linda Lanzillotta di Scelta Civica “rei” di aver presentato un disegno di legge sulle unioni civili anche per le coppie omosessuali. Nel mirino cade anche il neosegretario del Pd Matteo Renzi che si è detto favorevole ad una “civil partenership” anche per le coppie dello stesso sesso con la possibilità di adottare il figlio del partner: il sindaco di Firenze è “colpevole”, per Scandroglio, anche per essersi espresso a favore della fecondazione assistita. Continua a leggere

E se la dottrina cattolica legittimasse poligamia, poliandria ed incesto?

L’istituzione del matrimonio omosessuale ha sempre riscosso critiche all’interno del mondo cattolico che spesso ha paventato che l’approvazione del matrimonio omosessuale possa portare alla poligamia o all’incesto.

In sei paesi Ue (Belgio, Spagna, Svezia, Portogallo, Danimarca e Paesi Bassi) le coppie dello stesso sesso hanno la possibilità di sposarsi mentre in altri stati è possibile accedere alle unioni civili.

In Francia il governo Hollande ha in programma di approvare il matrimonio anche per le coppie omosessuali ed a riguardo il cardinale Barbarin aveva paventato che il provvedimento di Hollande «porterà a innumerevoli conseguenze. Dopo, ci sarà chi vorrà trasformare la coppia in una relazione a tre o a quattro. Poi, un giorno, è possibile che il divieto di incesto verrà abolito».

Il paragone tra matrimonio omosessuale era stato fatto anche dal candidato alle primarie del Partito repubblicano Rick Santorum secondo cui se si permette il matrimonio gay sulla base di un sentimento generico, allora non c’è ragione per vietare quello poligamico: una boutade che non deve avergli portato molta fortuna visto l’esito delle primarie americane.

Proprio riprendendo il pensiero del politico repubblicano, Tempi con un articolo di Benedetta Frigerio propone – alla vigilia del referendum sul matrimonio omosessuale nel Maine, Maryland, Minnesota e Washington – un articolo sulle unioni poligamiche negli Usa titolando “Il matrimonio gay è roba vecchia, ora negli Usa si fanno strada i poliamori” mettendo in relazione – come Marco Tosatti su La Stampa – unioni omosessuali e poligamiche.

Continua a leggere

Fossile di console.

Prevenire è meglio che curare.

Fossile di console.

Una delle prove a favore del creazionismo. ;-)

Apprendo da un recente articolo de “Il Fatto Quotidiano” che tra pochi giorni il Comune di Milano ospiterà un evento intitolato “L’inganno dell’evoluzione e il segreto della materia”. (fonte: http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/17/il-darwinismo-e-un-falso-il-comune-di-milano-accoglie-lispiratore-del-negazionismo/72146/)

Lo stesso articolo rimanda ad un precedente post di Paolo Attivissimo che rende conto delle teorie esposte in conferenze simili già svolte nella vicina Svizzera. (fonte: http://attivissimo.blogspot.com/2010/01/poster-creazionisti-per-lugano.html) Continua a leggere

De vittimismo PontifeSSorum..

Ci denuncia? La aspettiamo senza intimorirci, faccia pure

Volponen,

ma ci spieghi cos é sta cosa delle minacce, telefonate anonime, auto ammaccate, scritte sulle porte animali avvelenati.. bla bla  bla…che salta fuori puntualmente ogni santa volta che ti arriva una bella denuncia (peraltro veramente, veramente meritata!) ?

Guarda che la democrazia non tollera l´omofobia e nemmeno il razzismo, tu non puoi da mattina a sera vomitar sentenze a destra e a manca, offendere volgarmente tutti quelli che ai tuoi occhi non sono conformi alla tua versione della  Retta Dottrina  Cattolica e pretendere che che se ne stiano buoni buoni a farsi diffamare ed insultare dagli emeriti mediocri, fanatici svitati,te compreso ehhh???

Ci interessa che tu alla mattina devi cambiare strada? NO, non ci preoccupa minimamente..ed hai ragione, non ci crediamo affatto ..anzi ci suona proprio una balla bella e buona!

Guarda, non aspettare la risposta dei lettori, risparmiati lo smacco, chiudi baracca e burattini  magari giá da domani mattina, e dedicati a qualcosa che sia alla tua altezza, qualcosa di piu´rilassante..che ne so..la coltivazione di cavoli e patate.

perlomeno cosí  la gente intelligente che ti legge  ha una chance per  dimenticare tutte le boiate che scrivi.

E decisamente ti avanzerebbe anche il tempo per cercare la dignitá che hai perso fra i tuoi deliri velenosi.

PontifeSSi, come riconoscerli e proteggersi

Introduzione:

“L´opera eccelsa di PontifeSS é quella di spacciare vaneggiamenti omofobi, xenofobi e discriminatori per Santa  Dottrina Cattolica. Noi abbiamo il sacrosanto dovere di smascherarli! La nostra psiche é stata creata per vivere felici e spensierati senza doverci amareggiare l´anima con le teorie desolanti di questi piombi fusi, grigi e sessualmente frustrati…” (abominevole interpretazione eretica di Pao,  all´insaputa di Don Stanzione!)

Quali sono le caratteristiche principali del PontifeSSo –tipo? Continua a leggere

Qualche riflessione sul “modernismo”.

Decine e decine di articoli prodotti dai nostri amici di Pontifex lanciano spesso decisi anatemi verso un male terribile, un problema fondamentale, una devianza intollerabile. Il modernismo.

Viene brandito come un feticcio, uno spauracchio. Spesso basta citare la parola per produrre reazioni inorridite tra i fedeli discepoli di Pontifex. Pare che Carlo Di Pietro si limiti a sussurrare il termine per non disturbare la sua guida spirituale. Bruno Volpe invece lo fa dire ai suoi intervistati. Sembra di assistere ad una brutta copia di qualche scena tratta dalla serie di Harry Potter (film demoniaco BTW), dove i maghi non possono permettersi di nominare Voldemort, usando circonlocuzioni come “chi-sai-tu” oppure “l’innominabile”. Ma siamo sicuri di sapere di cosa parlino i nostri amici di Pontifex? E siamo sicuri che loro stessi conoscano il significato di questo termine?

Continua a leggere