Foxy ci scrive ancora. Leggiamo con piacere.

Come accade sempre più di frequente Brunello si rivolge direttamente a noi. E noi con piacere raccogliamo il suo messaggio.

Infine i cloni: continuano ad attaccare Di Pietro con una assurda e antipatica campagna diffamatoria. Di Pietro prenderà le decisioni giudiziarie che meglio crede ed ha tutto il nostro appoggio e stima.

Foxy come puoi continuare a rivolgerti a noi come “i cloni” ?? Noi non siamo per nulla simili a Pontifex.Roma. Noi non censuriamo a priori nulla. Noi non abbiamo un Fides et Strazio che insulta tutti senza freni e limiti. Noi non insultiamo nessuno, ci limitiamo a riportare i fatti, ad evidenziare gli errori in cui tu e Carletto incappate.

Brunello dovresti esserci grato visto che ti aiutiamo ad individuare i contributi realmente interessanti. Detto per inciso: mi ha stupito la tua esternazione su Santoro. Nuovamente una delle poche occasioni in cui possiamo essere in sintonia con te.

Parli di campagna diffamatoria. Bah a dire il vero chi diffama è Carletto, geniale webmaster. E’ lui che fingendo di non conoscere la legge ci dice che ha risolto tutto con il sito Literary e dimentica che la legge sul diritto d’autore dichiara espressamente che il proprietario dell’opera è l’autore, non l’editore o chi la pubblica. Pertanto il fatto che CdP abbia ingrandito il nome del sito dove ha copiato l’articolo non sposta il problema: l’autore si è espresso nel modo che puoi leggere all’interno dell’articolo di Stefano. Che altro aggiungere? Carletto ha modo di smentire quanto riportato nell’articolo? Come già detto, siamo sempre disponibili a correggere affermazioni errate. Ma in mancanza di documenti che contraddicono le nostre affermazioni, l’articolo che abbiamo pubblicato è chiaro ed inequivocabile. E non diffamatorio. Bruno, detto fraternamente: fai attenzione alle persone con cui lavori. Ti prometto di pubblicare anche i tuoi articoli qui dentro. Perchè in certi casi troviamo condivisibili le cose che dici. Perchè anche se non ci piace leggere le parole degli emeriti, potresti anche trovare un poco di spazio qui sulle nostre pagine. Attento alle persone di cui ti fidi.

Piuttosto i simpatici amici hanno dedicato a questo sito l’espressione letame della quale dovranno dare contezza.

Detta in questo modo non è chiara. Qui ho affermato che siamo stufi del letame che spargete su Internet. Non ho detto che tu o CdP o i vostri articoli sono letame. Ho detto che siamo stufi degli insulti, del letame che spargete. Se spargere letame è un insulto allora dovrebbero risentirsi tutti i miei amici contadini. Prova a formulare meglio il tuo pensiero perchè in questo modo è veramente ineffabile.

Qualche altro dovrebbe concimare la sua zucca vuota ed anche in fretta. Piuttosto Feltri, maestro di giornalismo sulla De Gregorio, ha usato più o meno le nostre espressioni su Vendola, ma nessuno si ribella.

La zucca di chi? La mia? Uh … tu sapessi quanto concime contiene! Ecco poi dici una cosa che mi trova in disaccordo. Feltri maestro di giornalismo? Ah ecco ora capisco perchè ti irrita la parola letame. Preferisci l’espressione “fabbrica di fango” solo perchè l’ha usata lui, eh! Bricconcello d’un bricconcello d’un Foxy! :-)

Potete leggere le parole di Brunello qui:

http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/5698-la-nuova-evangelizzazione-annozero-e-i-cloni

PS Bruno: ma chi sceglie le immagini che accompagnano i tuoi articoli? Questa è inguardabile!

16 pensieri su “Foxy ci scrive ancora. Leggiamo con piacere.

  1. S_Raffaele

    non fossilizzarti sulle lodi di Foxy, tanto finiranno con quelle per Mary Star Gelmini, osannata quando vuol fare leggere la Bibbia in classe e deprecata se critica l’irragionevole Moffa!

    Rispondi
  2. AlbertoBAlbertoB

    Al caro Brunello Nazionale questa volta una fraterna tiratina d’orecchi non gliela si può levare : non si può rovinare un editoriale abbastanza condivisibile come questo con un “Feltri maestro di giornalismo”… dai Bruno che lo sai anche tu chi è , cosa fa e come lo fa Feltri , questo buonismo non ti si addice. A meno che fosse ironico…

    Rispondi
  3. S_Raffaele

    scusate l’off topic ma qualcuno di voi ha letto l’articolo della regina borg??? no avete letto chi cita come fonte del suo “sapere” in termini di sessualità??? vogliamo parlarne??? OSHO!!! deve essere impazzita la regina borg!

    Rispondi
    1. Diego

      ho letto! Sebbene alcune righette sembrerebbero ragionate poi l’articolo si evolve in una follia.
      Leggendo gli ultimi periodi mi son sganasciato!!! ahahah

      Rispondi
  4. Softback

    difficilmente si puo’ essere in sintonia con uno come volpe, secondo me. perche’ quando non condanna o infama, finge per ipocrisia e opportunismo. anche quando difende santoro dicendo che “le censure chiunque esse colpiscano, sono antipatiche e fasciste.” lo dice lui? come la mettiamo con le censure sistematiche ai commenti non allineati sul suo sito?

    Rispondi
  5. francesco t

    io probabilmente so il perchè di quell immagine.
    dovete sapere, anzi, forse già lo sapete, che i fascisti hanno l uso comune di definire i comunisti ZECCHE.
    personalmente, ritengo questo l unico messaggio possibile che si possa associare all immagine in questione e all articolo.perchè se no non avrebbe alcun senso.

    l immagine sarebbe la frase “zecche comuniste”. riferite a chi, beh , è evidente.
    poi, facendo 2 + 2 , considerando che il sito se ne è uscito con un boia chi molla, frase tipicamente fascista, io non ci vedo più alcun mistero, e l associazione mi pare quanto di più ovvio possa esistere. sempre che non ne esca fuori una confutazione da volpe.

    Rispondi
    1. paopao

      France:
      giá, abbiamo notato una certa simpatia di of stone(d) & Co per i fascisti.
      Mi sa che il loro Paradiso é pieno di cattoliche… camicie nere…

      Rispondi
    2. AlbertoBAlbertoB

      Bravo Francesco , il significato della fotografia della zecca era proprio quello , mi hai anticipato :)
      E’ semplicemente un messaggio subliminale , un omaggio tutto per noi

      Rispondi
  6. Diego

    Ho una proposta:

    si potrebbe fare un concorso per eleggere il nostro Fides et Ratio, vince il concorso quello che riesce a far venire più i nervi leggendo i suoi insulti e le sue teorie strampalate!!

    Rispondi
  7. paopao

    No ragazzi, spiacente io non sono cosí! Io voglio aiutare sempre tutti, anche “Foxy the cloned” perché é una creaturina bisognosa di attenzioni …e lo faró anche questa volta.

    Dunque Volponen, ci sono volte in cui non ti capisco affatto!…le piú volte per la precisione.
    Non capisco il senso di ció che scrivi..e non capisco a volte se sei masochista ,un po´toccato o se..qualche demonio abominevole ci ha messo lo zampino!

    Analizziamo la frase tratta dal capolavoro…nuovo ..di zecca! :D
    Fonte:http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/5698-la-nuova-evangelizzazione-annozero-e-i-cloni.
    In un momento di eccessiva „libertatismo“ (per dirla alla PontifeSSa) scrivi:
    „Una decisione sconcertante e da …
    … censurare, perché tutti, Santoro incluso, hanno diritto di espressione e le censure chiunque esse colpiscano, sono antipatiche e fasciste.“

    Ehm giá…DA CENSURARE…..antipatiche e fasciste…le censure…
    Ma Volponen ti rendi conto dell´autogoal??…. Noo?
    Sará perché perdi il tuo tempo istigando altri a „concimare la loro zucca vuota ed anche in fretta…“
    Un consiglio assolutamente inefficace e superfluo…non serve a nulla concimare le zucche vuote, nemmeno in fretta…semmai le puoi riciclare come lampade per Halloween…
    Spero di esserti stata di aiuto tendendoti questa mia mano eretica e peccatrice.
    Saluti infernali ! ):D

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.