Archivi autore: giux

giux

Informazioni su giux

ciao, non so che scrivere.... vivo a Ossona nel bel parco del ticino:) Mi piacciono gli sport sopratutto quelli che mi permettono di stare all'aria aperta, il mio preferito mtb nei boschi:-) Qui mi iscrivo xkè cè gente simpatica che sa farmi ridere delle schifezze di pontifex che sanno solo farmi arrabbiare!

La figlia del presidente dell’Uganda rivela di essere gay

La figlia del presidente dell'Uganda fa coming-out

A volte cominci la domenica mattina, giusto prima di una bella corsetta, con una bella notizia :D

Leggo oggi che la figlia del presidente Ugandese Yoweri Museveni ha fatto coming-out  nel corso di un talk show radiofonico in Mbarara, città dell’Uganda occidentale, di essere omosessuale. Lo ha fatto come protesta per la legge omofoba anti-gay firmata dal padre nei giorni scorsi.
Diana Kamuntu dice di amare il padre incondizionatamente ma non è d’accordo assolutamente con la legge anti-gay da lui firmata.

Gli stati omofobici di “Radio Padania”

.radio_padania…”  E poi Umberto Bossi sul palco, chiaro e lucido come sempre. E’ andato senza fronzoli al cuore dei problemi che ci stanno distruggendo : un governo incapace di affrontare la crisi economica che invece di pensare ad aiutare i lavoratori e i pensionati che fanno la fame, pensa ai gay ” …..

 

Questa è la parte centrale dello “stato”  facebook di Giuliano Citterio per Radio Padania Libera di oggi, domenica 11 agosto del 2013 che coglie la mia attenzione. A parte che definire il Sig. Bossi lucido e chiaro viste le sue purtroppo gravi condizioni di salute è veramente veramente lecchinaggio. Non riesco a fare a meno di dire la mia e ne nasce una sconvolgente discussione.

Continua a leggere

rodolfo casadei

Tempi: Pisapia e i capricci dell’immorale capitalista…

rodolfo casadeiUltimamente ogni tanto mi ritrovo a leggere le pagine web della rivista estremista “tempi”. E stamattina ho letto un articolo che non potevo commentare… impossibile rispondere a un tale guazzabuglio di bugie infamanti, affermazioni tendenziose e offese personali pesanti.

L’autore è un certo Rodolfo Casadei, che tiene una rubrica intitolata “Il deserto dei tartari“, mi chiedo se il nome abbia a che vedere con il raziocinio dimostrato o si tratti di una coincidenza ……

 
Continua a leggere

La campagna omofoba di libero

Il quotidiano “libero” continua la sua campagna per il sostegno dell’omofobia.

Oggi lo fa aprendo la “caccia” al gay. E lo fa con questo articolo, in una sezione che è un’offesa a cominciare dal nome: “Calcio dell’altra sponda”:

Alessandro Cecchi Paone ha rivelato che nella Nazionale di Prandelli in Polonia ci sarebbero due omosessuali e un bisex. Secondo voi chi sono?

Fermo restando il diritto alla riservatezza, il diritto a non vedere mistificazioni sulla propria persona, come secondo voi si sentiranno leggendo cose del genere le centinaia di ragazzi (e ragazze) omosessuali che praticano a vari livelli questo bellissimo sport?

Complimenti siete caduti ancora più in basso di quanto potevate fare,  noi ci lamentiamo di pontifeSS ma libero quotidiano in cosa non è peggio??

 

L’omofobia di Grillo.

Grillo è leader di un “movimento”, che ha proibito ai suoi di andare in tv a parlare di politica, e oggi scopriamo perchè: Quando ci vanno sparano cazzate.

Guardate questo video:

Ma in passato Beppe Grillo chiamava Vendola busone, che sia un vizio del movimento?
[rif. http://www.giornalettismo.com/archives/125145/beppe-grillo-ancora-su-vendola-gli-ho-detto-busone-ma-non-me-ne-pento/]

In ogni caso ci terrei a sottolineare che è diverso il matrimonio omosessuale dal matrimonio a tre e dal matrimonio con animali.

Infatti un cane o un gatto non sono in grado di vivere un rapporto di coppia, di dire il si in chiesa e tante altre cose. Poi si potrebbe anche avanzare dubbi sul fatto che sia essere umani!

Per il matrimonio a tre, posso solo dire che in certe culture la poligamia esiste, però in genere ognuno di noi cerca un rapporto di coppia, non una terna o altro..

Ma perché solo pontifeSS?

Stiamo qui sempre a parlare dei pontifeSS e dei loro metodi pirateschi.

Ma non sono gli unici e nemmeno i più visibili amplificatori dell’odio. ESSi sono anche forse i meno pericolosi perché sono una caricatura, sono talmente esasperati che chiunque non abbia la mente ottenebrata o non sia un invasato individua il loro errore(?).

Certo considero la possibilità che la mente ottenebrata sia la mia, ma questo di solito solo la sera tarda, se sto in compagnia :D

…. almeno spero!

Io oggi voglio parlare di qualcuno che è molto peggiore di pontifeSS.

Voglio parlare di una importante testata giornalistica italiana, ilgiornale di proprietà della famiglia Berlusconi.

Commenterei con voi questo articolo del 17 maggio:

Fornero apre ai gay ed è subito polemica “Deve pensare al welfare”

Continua a leggere

Robi Ronza: gli omosessuali sono handicappati. Compatiamoli…

Ronza: un uomo che divide.Eccoci qui, ancora per l’ennesima volta a ripetere le stesse cose.

Esistono tante categorie di pontifeSSi, alcuni sono comici come gli amici di pontifeSS roma, altri tristi come militia christi.

Abbiamo poi gli amici ciellini di formigoni, tra questi il Robi Ronza, che per me da oggi è asceso all’olimpo pontifeSSo :)

La cosa che più trovo fastidiosa di Ronza è che se ne parla come di uomo che è a paladino della convivenza e della tolleranza. E’ un intellettuale cattolico, insomma un uomo ascoltato negli ambienti di comunione e liberazione. Oggi vi mostrerò chi sono costoro realmente.

Facendo zapping in rete trovai questo odioso concentrato di luoghi comuni e discriminazione:

L’omosessualità è un handicap: e in quanto tale non va ne’ discriminata ne’ normalizzata

Continua a leggere