La Coerenza di CdP

 

Mentre per caso navigavo tra le sacre e magisteriali pagine del nostro beneamato sito ispiratore, ho notato che Carlo di Pietro si era di nuovo palesato ai comuni lettore mortali del sito di cui è padron…ehm…webmaster. Mi ha incuriosito il fatto che evidentemente il commento era stato cut&past-ed ( attività nen nota al geniale webmaster) per ben tre volte nello stesso articolo. Mi aspettavo la mantrica ripetizione di qualche articolo inossidabile del magistero ed invece ti leggo la scritta riportata nell’immagine.

Carlo dalle tue parole si può intendere che tu possa citare la fonte delle foto e soprattutto  produrre la nota in cui i due uomini sono ufficialmente accusati e dichiarati colpevoli di pedofilia ai danni di qualche minore.

Sai perchè se così non fosse ci resterebbe davvero un increscioso dubbio…perchè qualcuno ha detto “lasciate che i pargoli vengano a me”… e se una foto è facilmente travisabile, non credo che altrettanto si possa dire delle parole.

Sta tranquillo Carlo, non farti prendere dal peccato mortale dell’ira anche se apologetica: non è mia intenzione dichiarare che il Maestro Gesù era un pedofilo. Sarò anche omosessuale e per te malato di mente, ma non arrivo a fingere con me stesso ed a vedere ciò che mi fa comodo…come fate voi pontifessi abbracciando il vostro magistero.

Pur tuttavia mi resta un dubbio: un giorno occorre trattare i gay con delicatezza, il giorno dopo i gay comandano il mondo ai danni della chiesa cattolica, il giorno dopo ancora i gay sono malti di mente se fanno sesso, il giorno dopo l’altro i gay possono guarire con la preghiera…ed oggi i gay sono pedofili se reggono tra le braccia un bambino.

Carlo, ma prendere una decisione no? Almeno Foxy è chiaro ed omofobicamente (mmm no non piace al prete di Campagna amico di Osho questa parola) meglio  schierato contro gli omosessuali che continuamente denigra. Cerca di mettere un pò di pace dentro di te, te lo dico da amico. Stacca un pò la spina dal mondo virtuale di Pontifex, vattene qualche giorno dalla tua amata e solitaria campagna. Gira un pò il mondo alla luce del sole e respira un pò di smog: magari il contatto con la civiltà ti aiuterà a risolvere tutti i tuoi dubbi interiori, che il ContraMa(l)gistero ha sopito.

Cordiali Saluti

il link a cui poter trovare questa perla:

Sulla presunta omosessualità degli animali

29 pensieri su “La Coerenza di CdP

  1. francesco t

    che vergogna….
    io ho foto in cui tengo in braccio il mio fratellino (che , avendo 18 anni in meno di me, potrebbe esser mio figlio) e sono gay, quindi son pedofilo?
    vergognoso, di pietro, vergognoso.
    le mie letter non son servite a nulla, non è capace di rispetto e non è capace di empatia.
    doti che gesù aveva e che indubbiamente Dio gli ha trasmesso apposta.

    di nuovo: vergognoso.

    Rispondi
  2. DiegoPig

    Io volevo scrivergli per sapere da cosa avesse capito che i due uomini della foto erano omosessuali e pedofili, ma poi mi sono ricordato del consiglio di Arthur Bloch.

    Rispondi
  3. giuxGiux

    ciao,
    mi chiedo se la persona ritratta… che abbiamo capito tutti chi sia… approvi l’uso della sua foto in corrispondenza di quell’articolo!
    Se lui mettesse la mia foto ne sarei molto dispiaciuto
    Giuseppe

    Rispondi
  4. AlbertoBAlbertoB

    Breve e coinciso : il commento è provocazione o visione patologicamente distorta della realtà. Delle due l’una , scegliete voi.

    Rispondi
  5. Gan

    Omnia munda mundi: in quella foto ci ho visto due genitori con il loro figlio, Cdp due criminali ancora peggiori di un prete stupratore seriale di bambine. Chissà come reagirebbero gli interessati, se scoprissero di essere stati definiti così.

    Rispondi
    1. stefano

      Quello che mi irrita è la costante associazione tra omosessualità e pedofilia. L’accusa pesantissima lanciata da Carletto è segno di un problema molto molto grave: il pregiudizio. CdP non conosce le persone in quella foto ma ha la certezza incrollable che si tratti di pedofili. Mi piacerebbe conoscere il Charles-pensiero in relazione ad eccessi simili che però coinvolgano i sacerdoti. Mi piacerebbe vedere la reazione di CdP davanti ad un sito che accosti la foto di qualche sacerdote sconosciuto con l’equivalenza “sacerdoti=pedofili”. Sicuramente avrebbe da ridire sull’equasione. Infatti andrebbe riscritta in questo modo: “sacerdoti=(pedofili+efebofili)”… Sob…

      Rispondi
  6. Carlo Di Pietro

    Cari cloni,
    voi potete insistere ed ironizzare sulla mia persona quanto volete.
    Sta di fatto che, come ovvio per il mio credo, le porte degli inferi non prevarrano.
    Avete cercato di screditare, con un articolo degno di denuncia, la mia persona, tuttavia il Signore è grande e, grazie a voi Dio ci ha donato una ulteriore collaborazione.
    Sono convinto del fatto che questo sito sia un ritrovo di sodomiti, contrari alla Dottrina Cattolica e che, mentre Pontifex.Roma pubblica e diffonde ideali di pura apologetica Cattolica (tranne qualche news varia), il vostro progetto web è privo di identità.
    Senza di Pontifex.Roma, la vostra missione non avrebbe motivo di continuare e, concludo, siete dei puri catto fobici, affetti dalla malattia psichica della pratica omosessuale, attratti da ciò che non è né naturale, né tantomeno normale.
    Molti Santi Rosari stiamo facendo recitare anche per voi e ci dispiace che siete ancora in cerca di identità.!
    Dio li fece Adamo ed Eva.!!!!! Non Adama ed Evo.!!!!
    Saluti

    nb: grazie per quello che fate per noi di Pontifex.roma (anche se siete dei disperati in cerca della verità).!

    Rispondi
    1. Andrea ☮ il giullare matto Speaks

      Caro CdP,
      parlo a titolo personale.
      In merito alla frase: “Senza di Pontifex.Roma, la vostra missione non avrebbe motivo di continuare”, posso dire che, per quanto mi riguarda, non mi appartiene, dato che gli ultimi articoli (che ho scritto e scriverò) e i miei commenti non parlano di Pontifex.roma né sono scritti contro i vostri articoli o le vostre personali idee.
      Ritengo che il cattolico sia un uomo del mondo e non un uomo che si debba distinguere dal mondo, nel senso che debba rinnegare la sua appartenenza al mondo. Perché è vero che apparteniamo a Dio, ma siamo anche del mondo, fino alla fine.
      Le altre tue esternazioni non meritano risposta in quanto frutto di una tua stima (pontilex covo di sodomiti, di omosessuali e malati di mente).
      Ma sono sicuro che le tue esternazioni avessero dei soggetti di questo sito ben precisi. Poi, se tra questi ci sono anch’io, vorrà dire che porterò questa dolce croce sulle mia spalle! 😀
      Grazie per i rosari: anch’io vi ricordo nei miei.
      Un saluto

      Rispondi
    2. adminadmin

      Carletto, nostro amato et geniale webmaster, fattene una ragione: possiamo ironizzare su quello che scrivi (non sulla tua persona) quanto vogliamo. Puoi farcene un torto? Fin quando scriviamo cose vere, puoi solo imparare da noi.

      Qui non ci sono “le porte degli inferi”. Vedo che mi tocca ripetere concetti già espressi e che hai evidentemente ignorato. Qui ci sono persone che non sono in sintonia con le vostre affermazioni e che non trovano spazio sul vostro sito per esprimere il loro dissenso. Ti pare poco? Qui ci sono persone che non condividono il vostro modo di concepire il Cattolicesimo. Perchè -ricordatelo bene Carlo- quando pubblicate le vostre nefandezze (si, io le ritengo nefandezze e non credo sia un reato) su omosessuali, musulmani, ebrei etc etc voi parlate solo a vostro nome. Non arrogatevi ogni benedetta volta il titolo di difensori dell’autentica cristianità. Tu parli solo a nome di Carlo Di Pietro. Punto. Basta. Null’altro. Difendi solo le tue idee. Nulla di più.

      Parli ancora dell’articolo di Veniero che hai copiato sulle pagine di Pontifex. Sarebbe stato più saggio per te non tornare sull’argomento. Abbiamo visto benissimo le correzioni che hai apportato all’articolo. Abbiamo notato che hai posto rimedio ad ogni rilievo che qui era stato fatto. Curioso: l’articolo di Stefano era “da querela” però hai seguito esattamente ogni singolo consiglio che si annidava in quell’articolo. Davvero curioso. Forse quello che rischiava la querela eri tu, non è vero?

      Sei convinto del fatto che questo sito sia un ritrovo di sodomiti? Bene, ci sono almeno 11 utenti registrati pronti a querelarti perchè la tua affermazione è assolutamente in contrasto con l’evidenza dei fatti. Sei così coraggioso da fare i nomi dei sodomiti? Oppure sei un codardo che si nascode dietro affermazioni generiche e vaghe oltre che offensive?

      Pontifex.Roma pubblica ANCHE articoli di apologetica. Ma pubblica anche MOLTO altro. Molto odio, molte deformazioni della realtà (come l’articolo in cui si equiparavano la sindrome loked-in allo stato di Eluana, tanto per fare un esempio). Scusaci ma preferiamo gli articoli sul pane di Altamura (che ricordano molto un simpatico e ruspante spot pubblicitario degli anni 80) a certe affermazioni del tutto antiscientifiche come le teorie unificanti di quel tale napoletano oppure i timidi tentativi di mettere in discussione il sistema eliocentrico.

      Non abbiamo un progetto web. And so? Abbiamo mai avuto la pretesa di essere qualcosa di diverso? Su, non mi pare un modo molto efficace di offenderci. Ti assicuro che il tuo rilievo sulla nostra esistenza mi sembra del tutto ridicolo e risibile. 🙂

      Carlo: la prossima volta non mangiare crostacei. E’ un abominio.

      Rispondi
    3. AlbertoBAlbertoB

      Di Pietro , me lo lasci dire , la trovo di una simpatia impareggiabile. Ho appena finito di leggere il suo ultimo scritto e devo ammettere che sto ancora ridendo. Sa , da eterosessuale posso permettermi di riderle in faccia (che poi il fine ultimo delle sue esternazioni è quello , ovvero farsi una gran risata no?) , mi spiace però che forse gli amici omosessuali che frequentano questo o altri lidi potrebbero fraintedere ed aversene a male. C’est la vie , l’importante è che io e lei ci siamo capiti.
      Comunque : quanti giri di parole per darmi , sbagliando , del FROCIO dopo aver già sbagliato nel darmi della ZECCA… possibile che non riesce ad imparare dai suoi errori? Possibile che non riesca a trovare un modo per insultarmi che sia degno di attenzione da parte mia? E che diamine , eppure mi pare che di fantasia ne abbia parecchia. Ad ogni modo caro Carlo non c’è niente da fare , lei non ha neanche una briciola della classe di Bruno “Il Brunello Nazionale” Volpe : si faccia dare qualche ripetizione , le gioverebbe.
      Last but not least : il nostro un progetto web privo di identità? Qui ci sono persone , TESTE PENSANTI , che si scambiano idee ed opinioni. A me , e credo di parlare a nome di tutti , tanto basta , questa è la nostra mission , per cui non posso esimermi dal ringranziarla tanto per le belle risate che mi fa fare quanto per il fornirci qualche argomento su cui confrontarci. Grazie di esistere Carlo , non cambi mai , per favore.
      Ah , e grazie anche per i rosari , di sicuro male non fanno. Ma non mi chieda un obolo perchè sono un po’ alle strette ultimamente , ho appena cambiato il frigo.

      Rispondi
    4. Ale Cr

      Sono felicemente eterosessuale… ed ora, come la mette?
      E’ il Catechismo che le ha suggerito che io fossi omosessuale, lo Spirito Santo, un emerito Vescovo o è parto della sua mente?
      Così so a chi dar dell’ignorante superficiale e ridicolo senza fare di ogni erba un fascio.

      Rispondi
    5. francesco t

      cercherò di rispondere con la logica

      “Avete cercato di screditare, con un articolo degno di denuncia, la mia persona, tuttavia il Signore è grande e, grazie a voi Dio ci ha donato una ulteriore collaborazione.”

      a dire il vero nessuno cerca di screditare.quelle sono frasi(da denuncia), a quanto pare, scritte da lei, dato che non l ha confutato.
      quindi si è screditato da solo. quì si è solo riportato il fatto.e ciò non comporta alcuna denuncia.

      “Sono convinto del fatto che questo sito sia un ritrovo di sodomiti, contrari alla Dottrina Cattolica e che, mentre Pontifex.Roma pubblica e diffonde ideali di pura apologetica Cattolica (tranne qualche news varia), il vostro progetto web è privo di identità.”

      la sua convinzione è priva di fondamento, ed etimologicamente errata.
      infatti sodomiti non vuol dire omosessuali, e mi sorprende che lei non lo sappia.
      a parte questo, lei non ha alcun fondamento logico o concreto per dire che questo sia un ritrovo di omosessuali.primo, perchè non sono solo gli omsoessuali a difendersi, ma anche gli etero difendono gli omosessuali.secondo, il sito critica varie cose del vostro perchè ritenuto estremamente criticabile, e il fatto che sia criticabile non dipende certo dal fatto che li critica sia gay o no.

      “Senza di Pontifex.Roma, la vostra missione non avrebbe motivo di continuare e, concludo, siete dei puri catto fobici, affetti dalla malattia psichica della pratica omosessuale, attratti da ciò che non è né naturale, né tantomeno normale.”

      senza pontifex roma, è vero, questo sito no nesisterebbe. quindi?sarebbe un peccato? direi proprio di no, perchè vorrebbe dire che non ci sono siti che richiedono un sito che li critichi fino a tal punto.sarebbe una manna dal cielo!
      proseguendo, la cattofobia non esiste, ne etimologicamente ne psicologicamente.soprattutto ,se per lei non esiste l omofobia, non può pensare che esista la cattofobia.
      inoltre, lei di nuovo offende anche tutti i minori gay e lesbiche del mondo definendoli malati psichici innaturali e anormali.ne deduco che le mie preghiere e parole a lei rivolte, non sono mai arrivate a causa del suo cuore duro come la fredda pietra, forse , mi permetta di dirlo, trasformato così da sentimenti più associabili a satana.

      “Molti Santi Rosari stiamo facendo recitare anche per voi e ci dispiace che siete ancora in cerca di identità.!
      Dio li fece Adamo ed Eva.!!!!! Non Adama ed Evo.!!!!
      Saluti”

      io la mia identità l ho trovata da molto, moltissimo tempo.
      lei può recitare i rosari, per carità , a me fa piacere se lo fa per me. io stesso ne ho recitati alcuni.
      il suo slogan finale è errato.quello giusto sarebbe “dio li fece adamo ed eva, non adamo e steve”(in inglese suona meglio).
      anche se, ammesso e non concesso, se davvero fossimo nati tutti da solo adamo ed eva, saremmo tutti degli incestuosi.

      di pietro, prego che lei un giorno possa esser capace di comprendere , grazie al dono di empatia e sensibilità di gesù, il male che fa con le sue parole.
      solo satana non si cura del male che fa , ignorando i mezzi e le vittime.

      Rispondi
  7. [email protected]

    Grazie Carletto caro!
    Grazie per le tue parole così poco offensive. Grazie perchè ci consideri essere “infastidienti”! Però non ti agitare tanto perchè rischi di rovinarti la salute!
    Noi siamo così sereni! Tutti noi conduciamo una vita così tranquilla, ricca di soddisfazioni! Molti di noi amano Gesù! Si! Amano Gesù! Si può dire? Cosa ne pensa l’apologetica di questa affermazione? Si può amare Gesù?
    Molti qui, hanno questo grande amore per Lui! Tu lo ami?
    Alcuni qui non credono, ma amano spassionatamente l’uomo! Così come lo ha amato Gesù. Gesù ha amato l’uomo! Lo sai? E anche noi amiamo gli uomini! Anzi! Vorremmo dirti che amiamo anche te, perchè sei figlio dello stesso Dio. Sei figlio dello stesso Dio che è Padre dei gay, degli ebrei, dei musulmani, dei frati francescani. Tutti figli dello stesso Padre!!! Ti dispiace ad essere fratello di sti’ miserabili?

    Lo so, tu non ami il Concilio Vaticano II. Ma, a breve, ti elencherò una serie di documenti del Concilio che affermano tutto quello che ho detto qui sopra.

    Si Carletto! Siamo affetti di malattia psichica! Assolutamente si! Siamo pazzi di amore!!! AMORE!

    Ai tanti appellativi che ci hai dato, aggiungici pure storpi, ciechi, zoppi… ci farebbe tanto piacere, perchè categorie tanto amate da Nostro Signore Gesù Cristo.
    Amen! 🙂
    Il Signore ti dia tanta, tanta Pace! 🙂

    Rispondi
  8. Gan

    Un vescovo, non emerito, non romano, ma pur sempre un vescovo, ha detto queste cose:
    ““So che molti di voi si sentono come in un luogo oscuro perché la religione e i religiosi vi dicono che siete un abominio dinanzi a Dio. È probabile che molti di voi stiano crescendo in un ambiente cattolico romano e che abbiate ascoltato nelle vostre chiese che siete intrinsecamente disordinati o deviati. O forse state crescendo in un ambiente mormone o battista in cui vi dicono che la vostra vita non è ben accetta a Dio. Come religioso vi dico che si sbagliano: Dio vi ama così come siete e non vuole che cambiate. Dio non vuole che vi curiate perché non c’è nulla da curare. Siete così come siete, cioè come Dio vi ha creati e come Dio vi ama”.
    Si, lo so, secondo il Nostro costui è un eretico, un custode di quelle porte che “non prevalebunt”. Però, ecco, mi piace pensare a come sarebbe diverso e più bello il mondo, se fossero in tanti a pronunciare parole del genere.

    Rispondi
  9. Gan

    Ma che gnente gnente il buon CdP ce l’ha con la “setta omosessuale” perchè i gestori dei “luoghi altolocati” (quanto altolocati? secondo piano? terzo?), notoriamente gay, non lo fanno più lavorare? A leggere l’ultimo post viene da chiederselo.

    Rispondi
    1. [email protected]

      Si, ha davvero raggiunto ogni limite!

      “tutti coloro i quali utilizzano l’orifizio anale e la bocca, per ne altri scopi, oltre ad essere degli apostati e dei pubblici peccatori”

      Caro Carletto, considerati apostata e peccattore perchè utilizzi la bocca per altri scopi: dire cazzate!

      Dopo quello che hai scritto vorrei essere anche più volgare, ma mi fermo qui.

      Ragazzi, segnaliamo questo ultimo post! Non so a chi… polizia postale.

      Rispondi
  10. diego

    ma cos’è sta setta omosessale?? l’ho cercata e non si trova niente in nessun posto!! Se CDP si fa fotografare con un bimbo è un pedofilo!! Se il papa si fa fotografare coi bimbi è un pedofilo!! Il papa si fa fotografare con altri uomini, quindi è gay!! AL family day c’erano tanti uomini e donne fotografati coi bimbi, forse era un pedopride!! Queste conclusioni sono logiche nella collettività borg.

    Rispondi

Rispondi