una pista… [update]

Da buon segugio che non si fa sfuggire i dettagli ho ripreso degli elementi che avevo notato sul nostro canale video un paio di settimane fa. Ho esplorato meglio certi elementi e sono entrato in possesso di una mail inviata da una persona che per ora deve rimanere anonima.

 

Questa persona ha fatto la cosa piu’ ovvia che si possa fare. Ha controllato il nome www.pontifex.roma.it con il whois, ha rilevato che il provider era Aruba, ha verificato i termini di servizio di Aruba ed ha scritto la seguente email, indirizzandola al provider Aruba :

Con la presente Vi scrivo per segnalarvi un sito che è totalmente contro i vostri termini di contratto nonché contro la legislatura italiana.
Il sito in questione è www.pontifex.roma.it
Il sito in questione viola i vostri termini di contratto al punto 15.4 che vi ricopio qua sotto:

15.4 A titolo esemplificativo ma non esaustivo, il Cliente si impegna a:
a) utilizzare il Servizio nel rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o
industriale di Aruba o di Terzi ed a garantire che qualsiasi materiale
eventualmente da lui immesso nella rete Internet, anche per il tramite dei
servizi offerti da Aruba, sia nella sua legittima e completa disponibilità, non
contrasti con norme imperative, non violi alcun diritto d’autore, marchio di
fabbrica, brevetto o altro diritto di terzi o di Aruba tutelato dalla legge o dal
contratto. Eventuale materiale protetto da copyright può essere immesso in
rete solo qualora il Cliente abbia ottenuto i diritti di utilizzazione dall’effettivo
titolare del relativo diritto d’autore e ne riporti la fonte;
b) non utilizzare o far utilizzare a terzi, direttamente o indirettamente, il Servizio
in violazione della vigente normativa, della morale e/o dell’ordine pubblico, al
fine di turbare la quiete pubblica o privata, di recare offesa, danno diretto o
indiretto a chiunque, compreso se stesso (a titolo esemplificativo ma non
esaustivo: è vietato l’inserimento nello spazio web di dialer o di materiali o
estratti di materiale che trattano pedofilia o apologie razzistiche o fanatiche,
mentre materiale a carattere pornografico potrà eventualmente essere
inserito soltanto nel rispetto delle normative vigenti in materia es. in apposite
aree riservate create dal titolare del sito accessibili esclusivamente alle
persone maggiorenni tramite apposita password rilasciata dal titolare del sito
dopo accurata verifica compiuta sulla maggiore età del richiedente), o
comunque al fine di violare contravvenire o far contravvenire in modo diretto
o indiretto alle vigenti leggi dello Stato italiano o comunque in modo tale da
recare danno o nuocere, in qualsiasi modo e forma, all’immagine ed ai marchi
di proprietà di Aruba;

Oltre che contro al vostro regolamento, tale sito è contro alla costituzione italiana ed alla carta dei diritti fondamentali dell’uomo poiché discrimina chiunque non sia credente nel cristianesimo e nel cattolicesimo, nonché chiunque sia ebreo, omosessuale, non credente, credente in altre religioni, non italiano e in maniera decisamente pesante. I casi più eclatanti sono quelli in cui addossavano al cantante Jovanotti la morte di un operaio che lavorava al palco perché aveva parlato dei preservativi; il caso in cui diceva che essere non credenti o omosessuali è il motivo per cui questo paese sta andando in rovina.
Il sito è conosciuto e stra-conosciuto sulla rete e sui social network per queste sue sparate decisamente infamanti nonché dannose per il prossimo e mi vergogno per voi che permettiate a tutto ciò di esistere e di perpetuarsi.
Spero che il vostro ufficio legale agisca in maniera tempestiva perché non è possibile che nel 2013 ci siano ancora simili malati di mente a fare informazione discriminatoria, infamante e dannosa per lo sviluppo sociale, intellettuale e cognitivo del genere umano. La persona che ha acquistato il sito, il signore Bruno Volpe, commette DA ANNI questi reati punibili, come sapete, secondo il codice penale ed è tutt’oggi impunito.

Non so se la causa dell’interruzione del blog www.pontifex.roma.it sia imputabile ad un “oscuramento” operato dagli amministratori di Aruba.

E’ pero’ vero che e’ stato attivato un backup su un altro provider. Il nome e’ molto simile : www.pontifexroma.it (notate che manta il punto). Qui di seguito i dati di registrazione del dominio :

[update] il sig. Carlo di Pietro ha chiesto con insistenza di rimuovere i dati inerenti il suo indirizzo allo scopo di proteggere alcuni suoi familiari, dato che e’ convinto che dei malintenzionati potrebbero accomunarlo ad altri redattori di pontifex e sfogare la loro ira contro la sua famiglia. E’ una cortesia che non abbiamo alcun problema a realizzare anche se siamo certi che tra i nostri lettori non vi siano squilibrati, serial killer e stalker, cosa della quale invece non siamo tanto certi per altri siti diversi dal nostro e seguiti dal famoso B.V., avvocato stalker 49enne del quartiere Murat di Bari. Il nostro scopo, dopo tutto, e’ solo quello di documentare che esistono dei domini di backup dai quali pontifex potrebbe iniziare nuovamente a diffondere le sue teorie allucinate.

Domain:             pontifexroma.it
Status:             ok
Created:            2012-03-26 23:25:17
Last Update:        2013-01-18 20:22:38
Expire Date:        2014-01-14

Registrant
Name:             Carlo Di Pietro
Organization:     Carlo Di Pietro
ContactID:        DUP688055005
Address:          ************
***********
***********
PZ
IT
Created:          2013-01-14 01:01:04
Last Update:      2013-01-14 01:01:04

Admin Contact
Name:             Carlo Di Pietro
Organization:     Carlo Di Pietro
ContactID:        DUP688055005
Address:          ****************
************
************
PZ
IT
Created:          2013-01-14 01:01:04
Last Update:      2013-01-14 01:01:04

Technical Contacts
Name:             Antonio Roberto Genna
Organization:     Mediasoft Solutions di Antonio Roberto Genna
ContactID:        RGDM019940
Address:          via Mazzini 109
Marsala
91025
TP
IT
Created:          2010-02-28 18:40:47
Last Update:      2011-02-18 12:22:27

Registrar
Organization:     Servizi Internet S.r.l.
Name:             REGDOM-REG
Web:              http://www.regdom.it/

Nameservers
ns45.fastnom.com
ns46.fastnom.com

Il backup e’ registrato presso un provider di Marsala (TP). E’ verosimile che rivedremo presto il blog non secolarizzato con un nome leggermente cambiato, appoggiato su un provider probabilmente piu’ “elastico” sui contenuti.

Stay tuned

Questo articolo è stato pubblicato in Non meglio categorizzati il da .

Informazioni su sandro.storri

Progettista e sviluppatore di software precario (Sandro, non il software). Tipico prodotto delle periferie della capitale (aho!, che me 'mpresti na' sigaretta?). Appassionato di cinema e letteratura, usa l'italiano come un dialetto alternativo alla sua lingua madre, il romanesco. Sostiene la battaglia per i diritti civili anche se riconosce che spesso tratta la questione con degli incivili. Ha un pessimo senso dello humor e si vede, anche in questa breve biografia.

7 pensieri su “una pista… [update]

    1. paopao

      ma vaaah, Akker!
      Lo so io cosa e successo, é stato un chiaro segnale del minidio PontifeSSo..KABUUUM!

      Levitico, 23 :3 -14 :
      “Lavorerai per sei giorni sul tuo blog non secolarizzato, ma se il settimo giorno t´azzardi a schiacciare un solo tasto ti mando in pappa il sito, compresa la banda e tutti i back up.
      Non troverai asilo sul altri provider e verrai segnalato per sette generazioni”.

      ):D

      Rispondi

Rispondi