L’uomo è uomo, per Dio!

“L’uomo contesta la propria natura. Egli è ormai solo spirito e volontà. La manipolazione della natura, che oggi deploriamo per quanto riguarda l’ambiente, diventa qui la scelta di fondo dell’uomo nei confronti di se stesso. Esiste ormai solo l’uomo in astratto, che poi sceglie per sé autonomamente qualcosa come sua natura. Maschio e femmina vengono contestati nella loro esigenza creazionale di forme della persona umana che si integrano a vicenda.” Papa Bendetto XVI Discorso alla curia romana su famiglia e sessualità.

Culture antiche testimoniano che l’omosessualità non è un’invenzione moderna. Comportamenti del mondo animale dimostrano che l’omosessualità non è una caratteristica solo umana, ma che appartiene anche ad altre specie viventi meno razionali e sicuramente non contaminate dalle culture moderne. Che ci piaccia o no dobbiamo per forza fare i conti con il fatto che l’omosessualità, come l’eterosessualità, sono caratteristiche umane che ci determinano come persone, così come tanti altri dettagli di noi.

E che la cosa non piaccia alla Chiesa è assolutamente legittimo, trattandosi di gusti e quindi fuori dall’oggetto di qualsiasi discussione. Tuttavia il papa non si limita a rivolgersi ai propri fedeli mettendoli in guardia dall’assumere comportamenti sessuali non grati alla Chiesa, ma fa molto di più e di meglio. Il papa sostiene che l’omosessualità è un comportamento “innaturale”, contrario non solo alla morale cattolica, ma alla stessa natura umana. Per il papa l’omosessualità non è quindi una possibilità dell’essere, per quanto non gradita, ma un vero e proprio atto di ribellione alla natura umana. L’omosessualità non è una categoria esistente in natura, ma piuttosto frutto di una manipolazione esterna.  Non è una caratteristica della persona, ma il deprecabile risultato di una sua scelta scellerata.

Per papa Ratzinger l’omosessualità è un atto della volontà deviata dell’uomo che rinnega la propria natura umana per esercitare il proprio diritto all’autodeterminazione. Sarebbe un po’ come dire che una persona decide di diventare omosessuale allo stesso modo in cui decide di diventare avvocato piuttosto che ladro o politico piuttosto che mafioso.

Domani mattina quando vi svegliate e vi preparate per andare al lavoro attenti a non sbagliare la scelta del colore della cravatta e dei calzini e anche il sesso della persona di cui vi innamorerete.

15 pensieri su “L’uomo è uomo, per Dio!

  1. faunita

    Continuerò a non capire perché uomini single debbano spiegare a me donna come vivere la mia vita, il mio rapporto con me stessa e con l’altro sesso e come regolare cose personalissime come la mia sessualità, le mie aspirazioni e ciò che amo o non amo….

    Rispondi
    1. AlbertoBAlbertoB

      Facile : perchè i catto’s sopperiscono l’esperienza personale con i loro dogmi e tutte quelle cosine che leggono in qualche libro.
      Ad essi non serve l’esperienza , non serve vivere la vita : hanno già pronto il manuale , quello che si portano appresso da duemila anni a questa parte e che contiene tutte le risposte , pronte e confezionate per ogni evenienza.
      Cazzo ne sa il Papa di gender , di sessualità e corollari? Niente , ma il manuale dice che…
      Cazzo ne sa Volpe di figli , famiglia e via discorrendo ? Niente , ma il manuale dice che…
      Cazzo ne sanno i vari pretonzoli , i vari predicatori laici , i fanatici e gli sciroccati della vita in generale? Niente , ma il manuale dice che…

      Non dimentichiamo inoltre che la donna è nata da una costola di Adamo , per cui inferiore per definizione : ne consegue che il primo cazzaro che si dichiara cattolico ha non solo il diritto , ma il dovere di ricordare alla donna qual’è il suo posto , quello di angelo del focolare! Con l’aggiunta tutte le demenziali asinate che sparano tizi come Volpe , persone che le donne , quelle vere , le vedono solo nei film o nei giornaletti.

      In ultima analisi : sono anni che aspetto una persona che si metta seduta davanti a me e che guardandomi dritto nel gli occhi mi convinca che una persona omosessuale può essere un pericolo per me , per la mia famiglia e per la mia eterosessualità , spiegandomi per filo e per segno in che modo potrebbe mai esserlo.
      Io ritengo che siano tutte stupidaggini oltranziste , utili soltanto a dare ragione a quella frangia estremista che sta diventando lo zoccolo duro del cattolicesimo : anzi , proprio l’ultimo zoccolo… arriverà il giorno che rimarranno solo loro , a cantarsela e suonarsela.

      Rispondi
    2. Compagno ZCompagno Z

      @ Faunita

      Immagino che quando parli di “uomini single” tu intenda anziani signori single che sono soliti vestirsi da meringa e parlare da un balcone credendo di essere il Mascellone di Predappio…

      Sai com’è, sono single anche io e non ci tengo proprio ad essere accostato a certi figuri… ;D

      Rispondi
  2. FSMosconi

    Sbaglio o negli ultimi tempi Benny non fa nulla per non attirarsi addosso il disprezzo del mondo civile?
    Voglio dire: ne azzeccasse una…

    Rispondi
    1. alessandrapiccinini Autore articolo

      Anch’io mi chiedo come mai la Chiesa ultimamente è diventata così aggressiva. Vogliono una reazione? Magari è ora di dargliela

      Rispondi
    1. alessandrapiccinini Autore articolo

      Ti pare Priapus? a me sembra ben furbo ancora, almeno nello scegliere su cosa lanciare i suoi anatemi. Se mettesse lo stesso impegno che mette a condannare l’omosessualità anche nel condannare la pedofilia, il mondo sarebbe un posto migliore.

      Rispondi
  3. Priapus

    Cara Alessandra, la furberia rende solo con i gonzi e con i complici come i nostri politici; i giovani, come ti dicevo nella mia ultima risposta al tuo precedente articolo,
    anche se xenofobi e forcaioli, lo seguono sempre meno e queste mattane contribuiscono ad allontanarli. Un paio di decenni e resteranno solo i vari Brunello a razzolare nel suo cortile. Allora, anche i politici diserteranno, forse riscopriranno il senso dello stato.

    Rispondi

Rispondi