Riceviamo e pubblichiamo. (updated)

Un nostro lettore ci trasmette questo bellissimo esempio delle capacità dei nostri amici Pontifessi… Apprezzate la loro padronanza della lingua di Shakespeare.

Aggiungiamo quest’altra schermata che mostra chiaramente la nostra capacità di manipolare il contenuto del bel sito Pontifesso, inserendo addirittura una mia immagine all’interno delle loro pagine!

23 pensieri su “Riceviamo e pubblichiamo. (updated)

  1. Marcoz

    Evidentemente, la pubblicità è per i non cattolici, ai quali non è diretto l’appello e che sospetto siano, tra i lettori di Pontifex, la maggioranza.

    Saluti

    Rispondi
  2. FSMosconiFSMosconi

    Di quell’articolo mi sorge un dubbio: ma lo sa Stanzione che
    1: il riferimento ai demoni ed all’oscurità (dovuta a fattori ambientali) è un modo per esorcizzarli?
    2: Halloween deve il suo nome proprio a quei “tutti i santi” che esso stesso invoca (All-Hallows-Even)?
    Da tanto che lo ripeto da tanto che lo vuol ignorare.
    Gli piaceranno le psicosi collettive, a sto punto c’altro posso pensare?

    Rispondi
  3. marco nicolao

    ho bloccato gli ads sul mio browser, così mi sono perso questa perla di incoerenza.
    è davvero molto buffa.
    per quanto riguarda Halloween è una festa che mi è stata antipatica finchè non ho capito che è un’antica consuetudine del nord Europa (zona celtica) esportata negli States e ritornata qui in forma di un carnevale nero.
    Tim Burton, prega per noi.
    del resto il cristianesimo, primo fra tutti il cattolicesimo, si è sempre appropriato delle feste pagane preesistenti sovrapponendoci i propri significati, tipo Sol Invictus-Natale, per dire.
    per l’etimologia, preferisco Hollows Eve, il periodo dove la distanza tra il mondo dei vivi e quello dei morti si assottiglia così tanto che la soglia diventa permeabile. Ho visto troppi film del cazzo, lo so.

    Rispondi
    1. FSMosconi

      Naaah, è in fondo quello il senso della festa pagana (così come quella dei Saturnalia, anche se in una visione cosmogonica-logica un tantino diversa), a che servirebbe esorcizzare i demoni solo in quel periodo sennò? 😉

      Rispondi
  4. paopao

    Non capisco perché i pontimostri si accaniscano contro Halloween.
    È l´unico giorno in cui possono circolare e ricevere caramelle e complimenti!

    Rispondi
    1. adminadmin Autore articolo

      Il demonio si è impossessato del sito Pontifesso anche attraverso la mia presenza svolazzante, come vedrete tra poco, appena avrò aggiornato questo articolo con un nuovo screenshot! 😉

      Rispondi
  5. faunita

    Diavoletto di un admin!!! Oddio pure io devo star zitta, mi sono abilitata avvocato qualche giorno fa anziché stare a casa a far la calza… Mi chiami un esorcista, lo invito alla mia festa di Halloween e ci confrontiamo sull’annullamento canonico vs. divorzio civile!!!!
    Ps. Perché su UCCR non intervistano più qualche ex gay “guarito”? Mi divertivano troppo….

    Rispondi
    1. marco nicolao

      OT per Faunita
      di conversioni ce ne sono ancora un sacco su pontifex, anche se ogni tanto fanno un copiaincolla di più storie o attribuiscono la stessa biografia a più persone o si intignano su quelle già pubblicate (a giudicare dal livello degli interventi dovrebbero chiamerlo Pontifix come l’adesivo per dentiere, o direttamente Senilità).
      le leggo anch’io con grande divertimento: le tipologie sono
      a) ho smesso di trombare con quelli del mio sesso per cui sto lavorando sulla mia eterosessualità che però è ancora labile ma solo perchè ci devo lavorare di più (credibile, no?)
      oppure
      b) ho scoperto Dio e una/o che ha fatto lo stesso percorso mio, l’ho pure incontrata/o e abbiamo fatto un paio di figli perchè così loro saranno felici di avere un papà e una mamma di sesso diverso. anche se di affetività tra coniugi è meglio non parlarne.
      c) ho scoperto Dio e non trombo più (che è A+B – un minimo di attività sessuale residua)
      Faunita, è una guerra persa: chi vuol vivere male pensa male e parla peggio (mi sa che questa l’avevo già sentita in forma un poco diversa )
      poi per l’esorcismo ti consiglio l’album “L.A. Sexorcisto” dei White Zombies (anni ’90). nessun demone serio sopporta una cosa così.

      Rispondi
    1. FSMosconiFSMosconi

      Non so te, ma in quella “amica” che prega per questa qui (che per altro pare disconoscere il termine “lesbica”… va be’) ci trovate elementi piuttosto strani per una cattolica comune?
      Dico io: le uniche volte che ho letto di tizi che credono in un Dio che da castighi mooolto terreni – la malattia del personaggio in questione è lasciata intendere come tale -, è una caratteristica propria, tu guarda, dei gruppi come quelli di Medjugorje; il ritenere la religione un cambiamento personale radicale e la preghiera come arma da usare anche in favore di terzi invece rimanda molto palesemente ai Gruppi Carismatici [vd. Cattolicesimo Magico di Marzano]; di contro l’estrema insistenza e il modo di defilarsi e il riferimento a gruppi di preghiera ricorda tanto il metodo di “reclutamento” dell’Opus Dei.
      E faccio notare che son tutti movimenti che criticano anche pesantemente il Papa e che in genere non accettano i preti ed i vescovi non affiliati a loro stessi…

      Ma che razza di gente scelgono come esempio i PotifeSSi?!…

      Rispondi
      1. marco nicolao

        con tutto il rispetto per le tue citazioni colte, e azzeccate, non si può non notare la somiglianza con le prediche della Chiesa Presbite Intercostale di Guzzanti.
        e poi, perchè in ogni aneddoto c’è sempre una Margaret?

        Rispondi
    2. Faggot79

      Non so’ per la droga, ma sono convinto che molti omosessuali ben si sposino con una vita da sesso sfrenato (piuttosto io mi sorprendo di quanto facilmente, i cristiani, riescano a mettere droga e sesso sullo stesso piano). Questo gli ex-gay naturalmente lo sanno perchè frequentano ancora, nonostante tutto. Me li immagino: il sabato sera nelle dark room a scopare, la domenica mattina nel confessionale a chiedere contritamente perdono e a promettere di non rifarlo più. Come la settimana prima e quella prima ancora.

      Rispondi
      1. Marcoz

        Una curiosità: sarebbe possibile avere una quantificazione, pur spannometrica, del concetto di “vita da sesso sfrenato”?
        Grazie.

        Rispondi
        1. Faggot79

          Data la soggettività della questione temo proprio di no. Forse sarebbe più utile se ciascuno esprimesse la propria opinione in merito. Si accettano anche robe tipo: “senza limiti” 😀

          Rispondi
          1. Marcoz

            Ovviamente, il limite di ciascuno è diverso.
            Come per tutte le cose, si può ragionevolmente concordare che si ha un eccesso in presenza di comportamenti psicotici, compulsivi, che generano forme di dipendenza.

Rispondi