Interviste e demoni, quando un artificio letterario fa più ridere che altro.

Poiché nessuno pensa che le sue sventure possano essere attribuite a una sua pochezza, ecco che dovrà individuare un colpevole. Dumas offre alla frustrazione di tutti (ai singoli come ai popoli) la spiegazione del loro fallimento. È stato qualcun altro, riunito sul monte del Tuono, a progettare la tua rovina…

U. Eco, Il Cimitero di Praga. Cap. IV pp. 96

Non avrei mai pensato di ricominciare a scrivere prima di terminare le mie letture critiche sulla Chiesa Cattolica… o di quel che ne rimane, visto che il fulcro pare essersi spostato verso i cosiddetti movimenti da qualche decina d’anni a questa parte.

Ma passiamo al sodo: il gallo ha cantato, la gallina ha sfornato le sue uova, il tipaccio ha sputato il rospo. Insomma sì: i PontifeSSi han di nuovo fatto parlare il Demonio in persona affibbiandogli tutte le loro fisime. Non per altro: ma perché un Principe della Tenebre dovrebbe seguire le mode?

Interrogato durante l’Esorcismo Maggiore, ecco cosa risponde il diavolo

A onor di cronaca informo da subito che ho saltato il cappello introduttivo. Niente di che: è il classico metodo claudicante e goffo per attirare l’attenzione…

Ad ogni modo, il metodo dell’Esorcismo Maggiore ha già dei precedenti in questa sede, essendo stato invocato nell’articolo ove Il Calunniatore si metteva a ghignare come il cane della Wacky Races. Non promette certo bene.

1. I politici che si dichiarano cristiani, ma che cristiani non sono, perché sono miei e a mio servizio… Presentandosi però come cristiani, ingannano tante persone che li seguono dove io astutamente li porto…

Già, in breve con questo articolo l’articolista vuol farci capire la linea di pensiero PontifeSSa di questi tempi, vale a dire una mezza specie di disincanto weberiano nei confronti dei rimasugli della DC. O forse, al solito, contro Vendola, se si ritiene doveroso aggiungere anche una buona dosa di provincialismo regionale al tutto.

Aggiungo poi una postilla: se il discorso dell’Onnipotenza deve valere per Dio, in una certa forma più blanda, dovrebbe valere anche per Satana: perché un essere tanto minaccioso si riduce ad usare mezzucci da baraccone quale il controllo e la manipolazione mentale degli individui quando potrebbe finirla mandando per tutto l’orbe terracqueo un esercito (quasi) invincibile?

Vengono con me a rubare allegramente il denaro del popolo, denaro che costa sudore e lacrime di lavoro sofferto; denaro strappato alle famiglie povere con tasse inique, imposte da questi politici che ingrassano, sciupano, spendono e spandono senza limiti…

L’antifona è ovviamente contro l’attuale Governo tecnico. Antifona certo non del tutto errata nel principio, ma che spinta allo stremo diventa poco meno di una barzelletta. Anche perché non si capisca cosa c’entrino le leggi di Bilancio con gli scandali dei partiti ufficializzati come tali.

Al solito il caro Bel Zebub rispecchia troppo fedelmente lo Zeitgeist, il flusso – confuso – di pensieri, che negli ambienti estremamente populisti ed estremisti come quello PontifeSSo seguono con una maniacalità preoccupante.

Eppure faccio fare loro delle dichiarazioni di rettitudine, di bontà, di ossequio, di lealtà di sincerità cristiana, da far cadere anche i Preti e i Vescovi con loro…Il denaro è la mia arma più efficace;

Lo sanno bene quelli di CL e dell’Opus Dei. Rispettivamente Memores e Numerati. Che firmano per entrare nei loro ordini testamenti per la cessione di tutti i loro beni ai Movimenti. Per non parlare dei giri di vite dei Carismatici, di Fatima, Medjugorje… sì insomma: è come sparare sulla Croce Rossa.  

Preti e Vescovi chiudono gli occhi su questi politici, miei servi e schiavi… basta che loro trovino… i soldi per costruire o restaurare chiese, asili, case parrocchiali belle e comode, patronati…

Strano che lo stesso Demonio si sia trasformato in un Savonarola, non trovate?

Sono i miei sacrestani più fedeli, per mezzo dei quali posso penetrare nelle case del clero, obbediente al mio denaro…Del resto, non sono stati questi politici che hanno firmato l’ adulterio del divorzio e l’aborto?

Lampante dimostrazione che il caro Demone è caduto dalle nuvole. Un essere quasi-onnisciente o quanto meno non alienato dovrebbe sapere del quasi ventennio di metastasi della DC e della conseguenze clericalizzazione della politica.

Ma il clero…fa loro la propaganda che io desidero…(risate…!).

No, dai… questa era chiamata:

I politici che si chiamano “laici” sono avanguardisti del mio regno

Anche qui la corrispondenza tra paranoie è tanto evidente quanto preoccupante, anche perché non si sa bene che razza di angelo caduto dovrebbe essere uno che non sa storpiare un’espressione tanto comune come all’avanguardia per creare uno sciattissimo gioco retorico di cacofonia.

E qui iniziano i dolori:

Le menzogne artatamente studiate, i soprusi diligentemente realizzati, i latrocini mafiosamente perpetrati, gli intrallazzi diplomaticamente eseguiti, il malcostume capillarmente diffuso con tutti i mezzi di stampa e di mass media, gli omicidi, i rapimenti organizzati a mano armata, la diffusione delle varie droghe mediante il servizio rigidissimo della omertà politicamente organizzata, e tanti tanti altri delitti e disordini sociali…sono tutte opere che io realizzo mediante l’opera di questi politici, miei seguaci e untorelli fedelissimi

Accuse molto gravi, e al solito troppo poco circostanziate per fornire gli stremi di denuncia. Perché sì, è evidente che è troppo studiato a tavolino per poter esser frutto di un esorcismo, per quanto ritenga ridicola tale pratica.

Cambiando argomento: “untorelli fedelissimi”? Da quando un essere soprannaturale si esprime come come lo stereotipo dell’ottuagenaria bigotta e poco istruita?

Hanno da me il mandato preciso di usare tutti i mezzi e maniere, le più infernali, per distruggere la società

L’accusa più inflazionata dai tempi della Guerra di vandea ed oltre. Come ho già scritto: è lapalissimo che questa pseudo-intervista sia stata costruita a tavolino.

[società,] purtroppo ancora legata a quel Crocifisso che io ho impiccato sull’ infame legno…

Immagino che qui l’artificio letterario si riferisca all’ideale Società dei Giusti dei Nostri. Rappresentata da loro stessi ovviamente.

Ma ecco che spunta fuori la chicca più divertente di tutte: Satana fan di Gollum.

distruggere, distruggere…

Quegli sporchi piccoli Cristiani. Dov’è? Dov’è? Ce l’hanno tolto, rubato. Il mio  Regno dei Cieli. Maledetti!

Questi politici sono i miei discepoli e seguaci prediletti perché obbedientissimi al mio solo cenno, senza che neppure se ne accorgano…Sono essi che mi organizzano in tutte le città e paesi le logge massoniche più attive e subdole, più scaltre e di punta

Come la P3… finita in mezzo agli scandali di CL e messa stranamente da parte come la P2 delle prime inchieste (a sua volta legata agli ambienti dello IOR)?

O è l’ennesimo j’accuse dato in pasto ai gonzi senza mezzo straccio di prova?

sempre donando denaro, carriera e piaceri sessuali…Sono essi che ricevono i miei precisi comandi di penetrare e distruggere dall’ interno la Chiesa…Quanti ecclesiastici hanno ceduto e continuano a cedere alle proposte e agli allettamenti di denaro e di carriera…

Si riferirà all’immagine di Bertone uscita fuori dalle carte pubblicate da Nuzzi o agli scandali di Marcial Maciel? Al solito eSSi fan dire a chi non c’è tutto e niente, perché d’altronde non si sa che questa sia davvero l’espressa volontà del loro prestanome. O più verosimilmente per evitare denunce e scomuniche.

Distruggere la Chiesa è il mio primo e ideale progetto…Oh, che contento…che contento…!

Ecco di nuovo il Diavolo affetto da demenza senile.

Con questi miei fedelissimi politici ho già da tempo iniziato a distruggere la società in ogni settore e grado e in tutti gli ambienti, destabilizzando gli ordini di pubblica sicurezza, di economia, di diplomazia, di relazioni sociali…naturalmente sempre con le mie armi di ambizione, carriera, denaro, donne, piaceri Oh che contento! Che gioia! Che vittoria! (Ahahah…risate sguaiate).

Non serve commentare. Il senso critico del lettore immagino che a questo punto parli da sé.

Ed ecco l’ultima parte: pare che i Nostri non riescano a digerire l’esito certissimo dello scandalo Ruby. E riniziano tormentoni che speravano terminati con una stagione politica:

Mi piacciono poi in maniera particolarissima quei giudici e magistrati (ovviamente si riferisce ad eccezioni – n.d.c.), che hanno dietro le loro spalle il motto tradizionale “La giustizia è uguale per tutti”, eccetto ormai che per loro! Che bravi, che fedeli questi miei schiavetti della giustizia! Finalmente sono riuscito a politicizzare anche i giudici! Finalmente sono riuscito a farli vendere con il denaro e le bustarelle [si riferirà al lapsus dell’ex Premier “ho pagato giudici..”?]! Quante persone innocenti faccio condannare in carcere per anni e anni…mentre faccio uscire e assolvere i miei seguaci, considerati dal popolo come assassini e mascalzoni…li faccio uscire dal carcere perché devono continuare a dilatare il mio regno di disordine, con omicidi, ladrocini, spaccio di droga, sequestro di persone e di bambini! Che meraviglia questi miei giudici politicizzati, partitizzati [mai fu inventato neologismo peggiore], venduti…Li ho ridotti a non conoscere più ciò che è giusto, da ciò che è ingiusto…[la critica fatta coi piedi al relativismo, trita e ritrita. Ci mancava…]! Sono oggi il mio corpo specializzato di assalto contro la giustizia! Che meraviglia liberare dalle carceri i grandi brigatisti e mafiosi e lasciare dentro i poveri derelitti più o meno innocenti! Che bello lasciare liberi i “falsi pentiti”, con i quali io agisco con maggiore sicurezza! Che bello mandare agli “arresti domiciliari” coloro con i quali posso più liberamente organizzare il disfacimento della società!

Bravi…bravissimi…giudici venduti! E quanti, quanti ne passano ogni giorno sempre di più nel mio regno, allettati dal denaro e dalla carriera e dall’orgoglio, le mie armi da loro amate e desiderate…(risata lunga…)! E quei giudici che non si vogliono allineare con me, li faccio scomparire…

E che cosa è la lotta intorno a loro, che aumenta sempre di più tra questi magistrati, se non il frutto della mia presenza e della mia costante e insistente opera? E che cosa è la continua lotta tra i magistrati e politici e le forze dell’ ordine, se non effetto del veleno che io riesco ad iniettare costantemente tra di loro? (risata…).

Sì, insomma: stupido ‘sto qui se boicotta persino il suo corpo specializzato di assalto contro la giustizia. O forse eSSo sa di averla sparata davvero troppo grossa e tenta di minimizzare?

È finita… è finita la pseudo pace che ha promesso quel buffone del vostro Dio che io ho vinto e crocifisso… E’ finita il mondo intero è con me… sono io ormai il re del mondo… sono io!

Ma allora lo fanno apposta!

Fonte del ridicolo oltre ogni dire: http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/13017-mi-hanno-censurato-su-facebook-cio-che-piace-al-demonio-varie-rivelazioni-da-esorcismi-ed-i-politici

I precedenti:

Fonte citazione iniziale:  U. Eco, Il Cimitero di Praga; Milano 2010, Bompiani.

11 pensieri su “Interviste e demoni, quando un artificio letterario fa più ridere che altro.

  1. Dark_AnsemDark_Ansem

    stranamente il Demonio fa sempre dichiarazioni politiche…
    ma poi, scusate, non è l’ingannatore per eccellenza? per cui per quale motivo credergli?

    Rispondi
    1. FSMosconiFSMosconi Autore articolo

      “stranamente il Demonio fa sempre dichiarazioni politiche…”

      Già, pare che giocarsi le anime a scacchi (od alla roulette?) sia passato di moda nei palazzi ultramondani.
      http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif

      Rispondi
      1. Dark_AnsemDark_Ansem

        mi chiedo se secondo questo sedicente Demonio anche le Corti che riconoscono il matrimonio omosessuale siano sue.. a quanto pare non le nomina.. e mi sembra strano dato che era un’occasione ghiotta per chi sappiamo noi di tirare l’ennesima stoccata.

        Rispondi
        1. paopao

          Dark: Forse non esistevano ancora, infatti i deliri sono tratti da “Le Catechesi di Satana” di Padre Pellegrino Ernetti e devono essere frutto di anni di esorcismo (secondo lui!)
          PS: E no, non ho clikkato sul link per scoprire la fonte dell´obbrobrio, come indicato dalla gentilissima pontifesSSa autrice dell´articolo, ho copiancollato una parte del testo e google l ha trovata. 🙂

          Rispondi
    1. FSMosconiFSMosconi Autore articolo

      Come ho già detto per me l’ipotesi più plausibile è che al piano di sopra è passato di moda giocarsi le anime a scacchi (o a pachinko?)…

      Oppure è la classica nemesi da commedia che sputt… spoilera tutto il suo piano in faccia agli avversari. Così.

      Qualche altra idea? http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif

      Rispondi
  2. faunita

    Curioso che il demonio parli dei “falsi pentiti”, che secondo taluno sarebbero quei “pentiti/ collaboratori di giustizia” che rivelano alle autorità le attività criminose proprie ed altrui, contribuendo a smantellare i clan malavitosi….

    Rispondi

Rispondi