Ma perché non leggono le sentenze prima di parlare? Perché?

Buongiorno a tutti.

Avrete ormai sentito tutti parlare della sentenza della Corte Europea sulla legge 40. Ne hanno sentito parlare, ovviamente, anche dalle parti del quartiere Murat di Bari e quest’oggi Brunello ha prontamente postato questa roba qua:

LA CORTE EUROPEA COME HITLER VIA LIBERA ALL’EUGENETICA

dimostrando per l’ennesima volta (come se ce ne fosse ancora bisogno) di non capire una beata mazza di diritto oltre che dell’argomento in questione.

“Una sentenza della Corte Europea mette in discussione la nostra Legge 40 e di fatto legalizza l’eugenetica.”

Prima frase, prima stronziata.  La Corte Europea dei diritti dell’uomo infatti non ha “di fatto” legalizzato un bel nulla, ha semplicemente accolto il ricorso di una coppia italiana, affetta da fibrosi cistica, giudicando la Legge 40 in contrasto con la Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo (nel caso di specie gli articoli 8, comma 1, e 14) ed evidenziando inoltre la contraddizione tra la Legge 194 e la stessa Legge 40.

Infatti la seconda non permette ai genitori di ricorrere alla diagnosi preimpianto (non potendo, quindi, sapere se l’embrione è sano oppure no e dovendo di conseguenza ricorrere successivamente all’aborto se non si vuole trasmettere ai figli la malattia) mentre la prima permette l’aborto terapeutico anche se, in entrambi i casi, l’embrione risulta affetto dalla stessa identica malattia.

“Infatti, se la Corte piccona la Legge arrivando al punto di ammettere la legittimità l’analisi degli embrioni in caso di fibrosi cistica. Questo certamente aprirà le frontiere verso ogni altra forma di degenerazione.”

Oltre che con la punteggiatura e la grammatica, Foxy sembra avere qualche problema con un principio fondamentale del diritto processuale: la corrispondenza fra il chiesto ed il pronunciato. “Arrivare al punto di…” in diritto non significa assolutamente nulla e Bruno Volpe dovrebbe saperlo bene visto che sostiene di possedere la qualifica di avvocato. Ma ormai Brunello è partito in quarta e le castronerie giuridiche si sprecano:

“Dalla Corte di Strasburgo ci sta da aspettarsi di tutto, (“ci sta da aspettarsi”? Ma in che lingua scrive?) persino decisioni che avviliscono e vanno contro il sentimento delle singole nazioni e dei popoli.”

Tutto molto bello, peccato che in uno Stato di diritto valga il principio per cui i giudici sono sottoposti unicamente alla legge, non certo alla vox populi o al “sentimento delle nazioni” che non so che roba sia, so soltanto che espressioni del genere da queste parti non si sentivano dai tempi del Mascellone di Predappio…

“La Corte non ha tenuto in alcun conto che quella sentenza, omicida e pagana, permetterà con il pretesto di analizzare eventuali patologie, a coniugi e dottori poco onesti di selezionare i bambini: come faceva e voleva Hitler.”

Signore e signori: Nuovo record pontifeSSo! In poco più di due righe si contano:

1 strafalcione giuridico;

1 doppio hate speech travestito da stronziata (“sentenza omicida e pagana”);

1 argomentazione a catena;

1 Ad Hitlerum.

“Alla Corte sta riuscendo quello che almeno in parte non riuscì al dittatore nazista. Che fare davanti a questa pronuncia? Sicuramente non quello che dice la Bonino, ossia metterla in pratica.”

E perché mai? Assodato che le argomentazioni precedenti sono fuffa, perché qualcuno dovrebbe dargli retta?

“Il Governo Italiano ora è chiamato alla prova. Aspettiamo Monti. Se davvero questo Governo è rispettoso del sentimento dei cattolici , l’esecutivo farà bene a non tenerne conto e a confermare la legge.”

Su questo punto puoi star tranquillo, Brunello! Infatti il Ministro Balduzzi sta già facendo a gara, assieme alla Cei, ad Avvenire ed al Comitato Scienza e Vita, a chi si arrampica di più sugli specchi per difendere l’indifendibile:

http://www.corriere.it/salute/12_agosto_28/legge-procreazione-assistita-corte-europea-diritti-umani_881e1394-f0f1-11e1-a005-0150214880db.shtml

“Semmai, questa Legge va cambiata in altre parti. Bisognerebbe, semmai, risultare ancora più duri e fermi nel reprimere l’aborto.

Ma che cosa aspettarsi da una Europa che ha negato le proprie radici cristiane non accogliendole nella sua carta costituzionale? Che attendersi da un continente governato da massoni?

Queste decisioni radicano e confermano chi predilige governanti lungimiranti stile Orban.”

Giusto per rimarcare quale sia la posizione politica di Volpastren: “diversamente nazista”.

Fonte dell’orrorifica sequela di stronziate:

http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/12572-la-corte-europea-come-hitler-via-libera-alleugenetica

P.S: Quasi me ne dimenticavo. Nonostante se ne sentisse il bisogno come di un attacco di colite, è uscito in libreria il nuovo libro di CdPippen! Sapevatelo:

http://www.pontifex.roma.it/index.php/libri/35-libri-cattolici/12563-esorcismi-benedizioni-imposizioni-delle-mani-chi-puo-farli-lultimo-libro-di-carlo-di-pietro

 

 

8 pensieri su “Ma perché non leggono le sentenze prima di parlare? Perché?

  1. stevenY2J

    “Il Governo Italiano ora è chiamato alla prova. Aspettiamo Monti. Se davvero questo Governo è rispettoso del sentimento dei cattolici , l’esecutivo farà bene a non tenerne conto e a confermare la legge.”

    Ma sì, andiamo avanti così a ricevere condanne dalla Corte di Giustizia e dalla Corte Europea, continuiamo a risarcire migliaia (= milioni) di Euro per danni da ritardi di attuazione di direttive o per leggi scritte con il c*lo. Tanto sono solo soldi pubblici (mica li versano i vari Giovanardi, Balduzzi e Scilipoti). Poi, ci si può sempre rifare tagliando su scuola e sanità e aumentando tasse e accise sulla benzina…

    Rispondi
  2. Priapus

    Carissimo, anche tu mi sembri un pò strano, costoro non capiscono una cippa di
    tutto il variegato scibile umano e poi, di colpo o, “per miracolo”, dovrebbero capire
    le sentenze, che non sono esattamente la cosa più semplice.

    Rispondi
    1. Compagno ZCompagno Z Autore articolo

      Vedi Priapus, fra parlare a sproposito di un argomento che non si conosce e mistificare la realtà di acqua sotto i ponti ce ne passa.
      La sentenza sulla legge 40 è stata spiegata dai media con una tale banalità che non vedo come i PontifeSSi possano non capire. Quindi il sedicente avvocato Bruno Volpe sta recitando la parte del peggior sordo, quello che non vuol sentire.

      Rispondi
  3. paopao

    ““Dalla Corte di Strasburgo ci sta da aspettarsi di tutto, (“ci sta da aspettarsi”? Ma in che lingua scrive?) “…
    Ottima domanda Compagno Z … http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif Merita una risposta!
    Hai presente la lingua di ..Cielo?? http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif ..ecco..quella!http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.