Il buongiorno degli amici Pontifessi.

Quest’oggi i cari amici Pontifessi ci danno il buongiorno con una lenzuolata di articoli recanti la firma congiunta di Carletto e del neo-Pontifesso “Antonio Casini”. Non è dato sapere altro di questo personaggio. Almeno, per ora, visto che abbiamo già individuato sue “impronte” su alcuni forum. Impronte risalenti al 2010, ma non solo. Possiamo ragionevolmente ipotizzare che si dietro questo nome si nasconda qualche simpaticone toscano visto che, stando alle informazioni disponibili, tale “Antonio Casini” fu cardinale, giurista e canonista ed era originario di Siena.

In realtà il contenuto di tutte queste pubblicazioni è facilmente riassumibile in poche parole: materiale prodotto decine e decine di anni addietro, materiale che risale anche allo scorso secolo. Una domanda sorge spontanea: perchè copiaincollare documenti così antichi? Semplice, perchè Carletto è nella fase apicale della sua maniacale ossessione, dunque da fondo a tutte le sue scarse energie per cercare un modo comodo per screditare chi lo critica. Non trovando il modo di replicare nel merito alle osservazioni sollevate da più parti alle sue esternazioni assurde sulle religioni che non conosce, sceglie di buttarla clamorosamente in caciara, sollevando un polverone di parole inutili, una cortina fumogena per glissare sui concetti semplici e chiari esposti anche su queste pagine da GG, da FSM, da Compagno Z …

Preparatevi, i prossimi giorni saranno un crescendo di provocazioni. I prossimi giorni saranno un profluvio di citazioni alla pene di segugio, prosecuzione delle citazioni alla pene di segugio di quest’oggi. I prossimi giorni saranno particolarmente noiosi. Più del solito, grazie alle maniacali fissazioni di Carletto, impegnato nel disperato tentativo di attribuirsi l’autorevolezza che non possiede e che millanta.

Vi mostro la chiusura di alcuni degli articoli di quest’oggi.

Dato in Roma, presso San Pietro, il giorno 1 settembre dell’anno 1910, ottavo del Nostro Pontificato.

Pio PP. X

Sacrorum antistitum

Motu proprio

che stabilisce alcun eleggi per respingere il pericolo del modernismo

(traduzione fatta dagli Acta Apostolicae Sedis, AAS 02 [1910], pp. 655-669, presenti in http://www.vatican.va , a cura di Mammadidario del forum di www.totustuus.name: si chiede un’Ave in ringraziamento)

Fonte: http://www.totustuustools.net/magistero/p10sacro.htm

Pubblicazione a cura di Carlo Di Pietro e Antonio Casini

 

Roma, presso S. Pietro, 18 novembre 1893, anno XVI del Nostro pontificato.

LEONE PP. XIII

Note: […]

Pubblicazione a cura di Carlo Di Pietro

 

In virtù della Nostra autorità, Noi vogliamo e comandiamo che tutte queste disposizioni abbiano efficacia e restino ferme, nonostante qualunque disposizione contraria.

Roma, presso San Pietro, 18 novembre 1907, anno V del Nostro pontificato.

PIO PP. X.

Pubblicazione a cura di Carlo Di Pietro e Antonio Casini

 

E Noi, come pegno della Nostra carità e delle divine consolazioni fra tante contrarietà, impartiamo con ogni affetto a voi, al vostro clero ed ai vostri fedeli l’Apostolica Benedizione.

Dato a Roma, presso San Pietro, il giorno 8 Settembre 1907, nell’anno V del Nostro Pontificato.

PIO PP. X.

Pubblicazione a cura di Carlo Di Pietro e Antonio Casini

In questo deprimente contesto notiamo quasi con sollievo l’ennesimo copiaincolla di Carletto. Questa volta però sceglie un documento che risale soltanto al 2003 (bontà sua), un momento che ha visto una forte espansione del movimento New Age e che ha costretto la Chiesa a fornire una posizione ufficiale su certi movimenti, come quelli che organizzano gli eventi tanto cari a Marcellino Strazy, con le sue campane angeliche e tutto il corredo di eresie assortite. D’altra parte sappiamo con certezza che Marcellino non è parte del sito Pontifesso o dell’associazione degli amichetti del sito Pontifesso, visto che ha curato attivamente il suo profilo Facebook dal novembre 2011 al marzo 2012, proprio mentre Carletto dichiarava che Facebook era demoniaco e che nessun Pontifessi ci avrebbe mai messo il becco. Curioso osservare che il Maldestro scorda di citare correttamente la fonte. Ne cita il titolo, ma non indica il link attraverso cui consultare il documento originale. Forse una dimenticanza, forse una scelta consapevole, per ostacolare la lettura del documento nella sua interezza visto che eSSo, in collaborazione con il misterioso “Antonio Casini”, riporta sul suo bel sito una “sintesi”, fatta in base al suo pessimo gusto. Beh per chi è interessato al documento nella sua interezza può aprire la seguente pagina.

http://www.vatican.va/roman_curia/pontifical_councils/interelg/documents/rc_pc_interelg_doc_20030203_new-age_it.html

Nel desolante panorama Pontifesso arriva per fortuna Costanza Miriano a rendere meno triste la giornata. Leggiamo infatti come esordisce la Miriano nel brano copiaincollato dagli amici Pontifessi:

Qualche tempo fa la mamma di un amichetto dei miei figli mi ha incautamente detto della sua decisione di separarsi. Non sapeva che non sono capace di farmi i fatti miei, e che le missioni impossibili mi conquistano immediatamente alla loro causa. Non sapeva che da allora in poi avrei cominciato a tormentarla. Per prima cosa, visto che la notizia non era segreta, ho cominciato a dirlo alle amiche comuni, a quelle che mi sembravano affidabili. A telefonare. A strattonarle, a fermarle per strada. Mi sembrava impossibile che non si potesse fare niente, e così pensavo che formando un cordone sanitario intorno alla nostra amica, non so, offrendole consigli non richiesti (la mia specialità) e serate gratuite di baby sitting per permetterle di uscire sola col marito, avremmo certamente impedito questa separazione, non motivata da un evento serio e irreparabile.

Abbiamo un solo commento: ma che rompicoglioni, che scassawallera, che trituraminchia! Una pettegola bisbetica impicciona: ecco come si descrive la Miriano nel suo brano… Ma chi la vorrebbe come vicina? Chi affiderebbe mai confidenze ad una persona incapace di occuparsi dei fatti propri? La maleducazione della Miriano risulta evidente, non ci pare il caso di aggiungere altro.

L’ultima perla della giornata esordisce con un titolo davvero ambizioso: gli amici Pontifessi indossano i panni dei MythBuster e ci promettono di sfatare le “leggende metropolitane” riguardo la dignità delle donne ed il loro rapporto con la Chiesa e con Gesù. Ovviamente il risultato è catastrofico, innanzitutto perchè il brano scelto contiene una lunga serie di citazioni dalla Bibbia. A che ci risulti il fatto che certe parti di un libro esordiscano e si concludano con le parole di una donna non sono immediata evidenza del fatto che questo testo porti rispetto per le donne. Poi non ci risulta che la Bibbia sia un trattato di sociologia oppure una indagine statistica sulla figura della donna nella tradizione cattolica.

Ma il vero problema è che lo scritto pubblicato da eSSi non sana i vulnus prodotto dal comportamento di Carletto, quando “richiama all’ordine” la sua presunta sorella/cugina, e dalla stessa Miriano. Per usare due lettere, la risposta di Carletto è totalmente OT.

Due brevi parole sul “LDcaterina63”, originale estenditrice del pastrocchio riportato dai Pontifessi. Due brevi parole per segnalare che, quando fa comodo, gli amici Pontifessi pubblicano ovviamente anche il materiale di anonimi commentatori, privi di identità (non vengono infatti fornite le generalità dell’autrice).

Per fortuna, in questo caso, il nickname conduce rapidamente ad una persona. Senza ulteriori commenti vi affidiamo alle informazioni che essa stessa diffonde.

http://gloria.tv/?user=8660

http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=8341888

http://cuoricristiani.forumfree.it/?t=54553524

 

Le fonti degli odierni deliri

http://www.pontifex.roma.it.nyud.net/index.php/opinioni/consacrati/11513-i-modernisti-la-maliziosissima-categoria-duomini-che-non-si-sono-astenuti-dai-propositi-di-turbare-la-pace-della-chiesa

http://www.pontifex.roma.it.nyud.net/index.php/opinioni/consacrati/11509-providentissimus-deus-e-le-leggi-per-lunico-e-retto-ordinamento-degli-studi-biblici-oltre-ce-la-non-comunione-con-la-sede-apostolica

http://www.pontifex.roma.it.nyud.net/index.php/opinioni/consacrati/11508-qpraestantia-scripturaeq-i-veri-studi-biblici-e-le-pene-severe-contro-i-trasgressori-come-riconoscere-chi-interpreta-bene-o-male-la-sacra-scrittura-

http://www.pontifex.roma.it.nyud.net/index.php/opinioni/consacrati/11507-qpascendi-dominici-gregisq-enciclica-che-bolla-le-eresie-moderniste-di-preti-religiosi-e-teologi-come-distinguere-i-veri-dai-falsi-profeti

http://www.pontifex.roma.it.nyud.net/index.php/opinioni/laici/11512-gesu-cristo-portatore-dellacqua-viva-riflessioni-cristiane-sul-new-age-e-sulle-filosofie-della-nuova-era-

http://www.pontifex.roma.it.nyud.net/index.php/editoriale/spettacolo/11511-azzerare-la-famiglia-missione-compiuta-grazie-alla-subdola-allegria-delle-fiction-qtutti-pazzi-per-amoreq-qun-medico-in-famigliaq-ecc

http://www.pontifex.roma.it.nyud.net/index.php/opinioni/laici/11510-gesu-e-la-dignita-della-donna-nella-storia-e-nella-chiesa-sfatiamo-le-qleggende-metropolitaneq

13 pensieri su “Il buongiorno degli amici Pontifessi.

  1. paopao

    Costanza Miriano:“Non sapeva che da allora in poi avrei cominciato a tormentarla. Per prima cosa, visto che la notizia non era segreta, ho cominciato a dirlo alle amiche comuni, a quelle che mi sembravano affidabili. A telefonare. A strattonarle, a fermarle per strada.”

    Ué ciccia, si chiama “stalking” ed é un reato!!

    Rispondi
      1. Gianfranco Giampietro

        Qualche tempo fa la mamma di un amichetto dei miei figli mi ha incautamente detto della sua decisione di separarsi.

        Nemmeno un’amica… ma addirittura la semisconosciuta madre di un amichetto del figlio… poveretta o.O

        Non sapeva che non sono capace di farmi i fatti miei,[…] Non sapeva che da allora in poi avrei cominciato a tormentarla. [..] offrendole consigli non richiesti (la mia specialità) e serate gratuite di baby sitting per permetterle di uscire sola col marito, avremmo certamente impedito questa separazione, non motivata da un evento serio e irreparabile.

        Ok, ammiro la buona intenzione, ma che impicciona pettegola! Il classico “buonismo” cattotalebano assolutamente non richiesto e ovviamente imposto a priori

        Rispondi
  2. paopao

    a proposito del neo-Pontifesso “Antonio Casini”, ho notato che si dirige rispettosamente a Cdp dandogli addirittura de Dottore…Dottore de che´? Del copiaeincolla?
    Calimé, ti dispiace chiarirci una cosa ?..Sei riuscito FINALMENTE a laurearti??? se SI …in cosa, di grazia??
    In caso contrario ti ricordo di smentire subito, l´adulazione non fa bene alla tua umiltá perché come scrive l´utente pontifeSSa Cielo dovrai:
    ” dare conto a Dio. La Sua E’ PERFETTA GIUSTIZIA!!!”
    bla bla bla …. e io mica voglio che finisci arrosticino!!!

    Rispondi
      1. Sandro Storri

        eggia’! anche questa mattina ho preso l’ennesima laurea. il parcheggiatore davanti alla prefettura non la finiva di dirmi “venghi ‘ndietro DOTTO’! venghi che ce sta spazzio!”. ora come faccio a spiegare ad un parcheggiatore trasteverino la differenza che c’e’ tra un dottore ed un DOTTO’. Temo che il problema non sia solo trasteverino, probabilmente il problema esiste anche tra gli allevatori di tartarughe di Potenza.

        Rispondi
    1. StevenY2J

      Pare che l’unico errore di Mussolini sia stato allearsi con Hitler… il fatto che abbia instaurato una dittatura dove, se non la pensavi come il partito fascista, ti massacravano di botte sembra non essere il problema.
      Paradossalmente, forse si può “scusare” proprio l’alleanza con Hitler (non voglio giustificare nessuno dei due, sia chiaro!!!) nel senso che, probabilmente, dal punto di vista di un capo di Stato, allearsi con chi, al tempo, stava mettendo in ginocchio l’intera Europa (e gli U.S.A. se ne sono sbattuti allegramente finché i giapponesi non hanno toccato i loro interessi – fatti salvi i fumetti di Sub.Mariner e Superman) poteva apparire anche la scelta strategicamente migliore.
      Poi, che i partigiani abbiano commesso gravi errori e abbiano spesso “abusato” non posso negarlo, ma é altrettanto innegabile che i più hanno combattuto e sono morti comunque per la libertà, mentre i repubblichini hanno combattuto per la dittatura.

      P.S. e dato che Bruno Volpe suggerisce di chiedere ai nostri nonni, i miei nonni (tutti e quattro) non hanno mai parlato bene del fascismo. Durante il fascismo (non solo nel periodo della guerra) la gente faceva la fame.

      Rispondi
  3. FSMosconiFSMosconi

    il brano scelto contiene una lunga serie di citazioni dalla Bibbia. A che ci risulti il fatto che certe parti di un libro esordiscano e si concludano con le parole di una donna non sono immediata evidenza del fatto che questo testo porti rispetto per le donne. Poi non ci risulta che la Bibbia sia un trattato di sociologia oppure una indagine statistica sulla figura della donna nella tradizione cattolica.

    A maggior ragione del fatto che tutte le figure femminili lì descritte hanno per un buon 80% un ruolo mai veramente attivo.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif