Voci in Rete – Precisazioni

La videointervista a Gianluca Barile sembra avere degli strascichi polemici. Noi ci limitiamo a rilevare le diverse precisazioni e a riportarle pubblicamente e fedelmente al solo scopo di dare a tutti coloro si sentissero coinvolti la possibilita’ di dire la loro.

 

Sul canale YouTube del nostro sito, dove sono caricate le videointerviste, la redazione di Pontifex ha pubblicato il seguente commento :

 

L’opinione del Barile è assolutamente ininfluente. Il Barile parla a titolo esclusivamente personale, non ha alcuna qualifica in materia di fede. Il sito Petrus non fu assolutamente il primo sito web dedicato al Santo Padre. Il sito Petrus ha fallito miseramente. Al momento il Barile, personaggio noto alle autorità eccelsiastiche campane, ma non certo per meriti, ha fondato un’associazione da lui definita “internazionale”, ma che nella realtà è solo ed esclusivamente la sua vetrina personale.

 

 

Gianluca Barile ci ha fatto pervenire la sua replica che riportiamo fedelmente :

 

Pontifex insinua che io sia noto alle autorita’ ecclesiastiche campane non per meriti. Preciso quanto segue : il Card. Sepe, Arcivescovo di Napoli e Presidente della Conferenza Episcopale campana, ha fatto visita alla nostra associazione a Battipaglia, ha ritirato un nostro premio (a lui conferito n.d.r.) e si e’ complimentato con noi; l’attuale Arcivescovo di Salerno, Monsignor Luigi Moretti, ci riceve periodicamente; l’Arcivescovo Emerito Monsignor Gerardo Pierro, solo alcuni giorni fa, quale segno di stima nei miei confronti, ha celebrato i funerali di un mio zio; io ho incontrato il Papa diverse volte e diverse volte sono stato ammesso a ricevere la Comunione dalle Sue mani;il presidente onorario della mia associazione (Tu Es Petrus n.d.r.) e’ il Cardinale Jose’ Saraiva Martins e a Battipaglia si sono recati in visita a Tu Es Petrus 17 Cardinali in 3 anni appena. Evidentemente non siamo cio’ che Pontifex vorrebbe far credere“.

 

 

queste precisazioni sono pubblicate su Pontilex per ragioni tecniche di spazio. YouTube non consente di inserire commenti cosi’ lunghi. Provvederemo ad inserire nei commenti del canale YouTube, dove il video e’ visibile, un link opportuno a questa pagina.

Questo articolo è stato pubblicato in Non meglio categorizzati il da .

Informazioni su sandro.storri

Progettista e sviluppatore di software precario (Sandro, non il software). Tipico prodotto delle periferie della capitale (aho!, che me 'mpresti na' sigaretta?). Appassionato di cinema e letteratura, usa l'italiano come un dialetto alternativo alla sua lingua madre, il romanesco. Sostiene la battaglia per i diritti civili anche se riconosce che spesso tratta la questione con degli incivili. Ha un pessimo senso dello humor e si vede, anche in questa breve biografia.

112 pensieri su “Voci in Rete – Precisazioni

  1. adminadmin

    Accipicchia ma gli amici Pontifessi sono proprio in fissa (una Ponti-fissa) per quell’intervista! Ancora tornano a stuzzicare il Barile pur dopo aver affermato di aver chiarito tutto? Bah che mistero il loro rapporto…

    1. adminadmin

      La sintesi dell’orrore del Geniale Webmaster: “Io non sono un complottista, ma questo è un complotto massonico-giudaico-plutocratico” … Che altro aggiungere? 😀

  2. buddhist3buddhist3

    Ed allora quale sarebbe il primo sito? Avanti, visto che non è quello citato dal Sig. Barile quale è? Giusto per correttezza sarebbe stato opportuno citarlo…

    1. adminadmin

      Loro non hanno la minima idea di quale sia il primo sito. Ma sanno per certo che non è quello di Gianluca Barile. Non sanno indicarci quale sia. L’importante è fare chiasso. 😀

  3. Indignato

    Il Sig. Barire è solo un venditore di fumo(e vi assicuro sono stato gentile)Non fa altro che pavoneggiarsi di quel po di cose che da qualche anno (visto che prima era solo uno scarsissimo giornalista locale)riesce a fare sfruttando un mucchio di gente e promettendo rimborsi economici che, naturalmente, nessuno ha mai visto. Deve ringraziare che il Cardinale Jose’ Saraiva Martins, rispettailissimo membro della nostra Chiesa a cui va tutto il mio rispetto, lo conosca poco bene altrimenti nessuno gli avrebbe mai aperto le porte di San Pietro.

    1. adminadmin

      “Indignato” di Casalnuovo di Napoli, sei liberissimo di sostenere che Barile (si chiama Barile) sia solo un venditore di fumo. E sei liberissimo di affermare che prometta rimborsi economici. Resta il fatto che lui ci ha messo la sua faccia ed ha raccontato quello che lui pensa. Tu invece quale credibilità pensi di avere? Io continuo a trovare più credibile Gianluca Barile piuttosto che il tuo fango, gettato senza alcuna prova tra questi commenti, tanto per screditare Gianluca. Metti a disposizione le prove delle affermazioni che fai: saremo lieti di mostrarle. Sempre che tu possa sostenere le tue affermazioni con delle prove!

      1. Indignato

        La mia credibilità è più che certa e di sicuro non ho nulla contro il suo “raccontare cio che pensa” il problema è che fose, il Sig. Barile (mi perdoni l’errore di battitura) ci mette troppo “la faccia” ma solo per sua vana gloria e null’altro. Le prove???? Lo chieda a chi ha avuto a che fare con lui, ma non solo a parole, a chi si è illuso e si è lasciato abbindolare dalle sue indiscusse capacità oratorie ( di cui gli do merito), per poi restare sconvolto dai suoi conportamenti contraddittori o dalle sue improvvise sparizioni o dal suo improvviso non rispondere più. Mi creda se parlo è con cognizione di causa. Non è certo cristiano infangare il prossimo ma vede, a causa di persone cosi, la nostra Chiesa va a rotoli e i giovani “appallati” e gia deviati dalla società consumistica perdono sempre piu la fiducia.

        1. adminadmin

          La tua credibilità più che certa? No. La tua credibilità è tutta da comprovare. Ad esempio fornendo prove delle tue affermazioni. Senza prove, le tue affermazioni sono fango spruzzato ad arte. Le prove le devi fornire tu, non devo certo andarmele a cercare io. Se tu vieni a dirmi che tizio è falso e mentitore, devi convincermi di questo, altrimenti si tratta di una tua idea priva di alcun fondamento. Sorry.

      2. Deborah

        Senti, povero illuso e ingenuo che non sei altro. DI PROVE CE NE SONO A VOLONTA’. Sia per quanto mi riguarda personalmente, e sia per il suo passato, come ad esempio non è vero che è stato aggredito da una congregazione religiosa anni addietro. Una notizia che il Dr. Gianluca Barile stesso aveva messo in rete per darsi maggiore visibilità. Le prove delle sue MENZOGNE sono date da chi ha potuto sostenere che non fosse stato aggredito, in quanto il momento del presunto atto criminoso non corrisponde alla realtà dei fatti, in base a dei testimoni. Diversi suoi colleghi giornalisti, tra l’altro, definiscono l’episodio UNA MONTATURA.

        1. adminadmin

          “Deborah” e le tue prove? Invece di venire ad infangare il buon nome di Barile, perchè non ti sforzi di produrre qualcosa di concreto che vada oltre le tue ipotesi? Ciaoooooo…

          1. AlbertoBAlbertoB

            Questo chi è , l’ennesimo fake con il nome da donna? Dietro il quale si nasconde qualcuno dei soliti noti e dato l’uso di nomi femminili instilla in me la sempre più radicata convinzione che sotto sotto (ma neanche poi tanto sotto) siano dei “frocetti mancati”?

            Disclaimer : non me ne vogliano gli amici omosessuali per l’uso del termine “frocetto”.
            L’orientamento sessuale delle persone è probabilmente l’ultimo dei miei pensieri e lungi da me il voler offendere qualcuno che non sia la persona a cui l’insulto è diretto. Dico questo perchè una persona che tutti i santi giorni rompe le palle perchè l’omosessualità di su e di giù e poi usa fake con nomi da donna… altro non è che un frocetto , solo che non lo vuole ammettere.

          2. Deborah

            Riporto una parte del tuo commento:
            “Dico questo perchè una persona che tutti i santi giorni rompe le palle perchè l’omosessualità di su e di giù e poi usa fake con nomi da donna… altro non è che un frocetto , solo che non lo vuole ammettere.”
            Questa è una tua proiezione, in quanto spesso vieni criticato per essere contro gli omosessuali e per questo ti accusano di esserlo.
            Bisogna fare la volontà di Dio, e nella Bibbia Dio parla chiaro sulla omosessualità, ed io su questo sono concorde.
            E’ un’ingiustizia nei tuoi confronti, ma non devi coltivare un senso di rivalsa verso il prossimo, colpendo chi (la sottoscritta) non c’entra attraverso accuse infamanti.
            E’ un atteggiamento vile.
            A proposito di “fake” femminili.
            Avevi aperto un finto profilo femminile di “Manuela Gentile” su Facebook, dove io ti avevo subito scoperto e per il quale abbiamo discusso parecchio.
            Non ricordi?
            Ti ho segnalato a Facebook, e ti hanno bloccato il falso profilo.
            Fra le varie amicizie avevi chiesto quella di Stefano Discreti, come “Manuela Gentile”.
            E’ stata in questa occasione che ho conosciuto il cronista sportivo, proprio grazie (non tutto il male viene per nuocere) al tuo finto profilo femminile.
            A Stefano chiesi delle spiegazioni, che non si è sbilanciato essendo tuo amico, se non osservando in condivisione al mio pensiero che cercavi d’attirare l’attenzione.
            Sei alla ricerca della solita “vetrina personale”.

          3. Deborah

            Mi sembri divertito da tutto questo, mancando totalmente di rispetto verso chi ha subito accuse infamanti.
            Sono io la persona che ha subito, in cui il vaticanista mi ha tolto completamente la serenità.
            Tu mi chiedi delle prove? Sei un avvocato? Lavori per le forze dell’ordine?Chi sei? Io te le fornisco, ma tu a che titolo mi chiedi delle prove?
            Ti poni in modo critico, senza la minima considerazione di quello che c’è di grave dietro.
            Ti trascino in questa situazione e ti garantisco che non è una bella situazione.

          4. adminadmin

            Deborah ti spiego come funziona, nel mondo civile. Se tu vieni qui ed accusi una persona di aver commesso azioni riprovevoli, chi ti legge si aspetta che tu porti qualche tipo di prova affinchè il tuo racconto abbia una qualche credibilità. Altrimenti rimane il tuo sfogo, legittimo, ma puramente frutto della tua speculazione. Non sono un avvocato, un operatore delle forze dell’ordine. Sono solo una persona abituata a ragionare basandosi su dati di fatto.

            A parti invertite un piripicchio qualsiasi potrebbe venire qui e scrivere che Deborah è una prostituta. Che ovviamente “sul lavoro” usa un nome diverso per tutelare la sua reale identità. Tu come reagiresti?

        2. paopao

          Debo–rah??Ma chi é questa?N´altra delle fans pontifeSSe?
          Oh cmq tutte sempre uguali: intelligentissime, gentilissime, educatissime..
          supiii!

          1. adminadmin

            No no tranquilla. La vera Deborah non ha nulla a che vedere con i Pontifessi. Sul suo blog non ne parla e neppure sul suo profilo Facebook. Così come non parla del Barile, anche se viene qui a sfracellarci la wallera con le sue storielle su Gianluca.

          2. Deborah

            Guarda che i commenti non si aggiornano subito, quindi il “vaffanculo” dillo a te stesso!
            Soprattutto tu non immaginavi io conoscessi molti particolari di Gianluca Barile per controbattermi.
            Il vaticanista, ripeto, lui stesso ha scritto in un articolo di essere un “ESORCISTA LAICO”.
            Non sono articoli scritti dalla concorrenza.
            Quindi, capisci quanto costui sia un poveretto che soffre di DELIRIO DI ONNIPOTENZA?
            Ma ti sembra che io voglia rovinare il mio Blog e il mio profilo di Facebook con quella faccia da becchino di Gianluca Barile?
            Ho visto che qui si parlava di lui e ne ho colto l’occasione.
            Dal motore di ricerca è saltata fuori questa pagina per l’argomento in questione.
            Cosa fai lanci il sasso e poi tiri in dietro la mano?
            Cosa me ne frega di quell’imbecille che predica bene e razzola male, per giunta che crede di essere un esorcista.
            Sì, l’esorciccio tutt’al più!

    2. Deborah

      “Indignato” sono della tua stessa idea. Spero vorrai sostenermi, e tra l’altro vorrei sapere delle cose. Mi servono. Ti spiegherò meglio privatamente. E’ importante. Mi trovi su Facebook: DEBORAH COTRUFO. Ciao

    3. Deborah

      Per cortesia Admin, pubblicami il commento, in modo tale che possa avere informazioni di questo utente.
      “Indignato” sono d’accordo con te. Vorrei sapere alcune cose.
      Mi trovi in DEBORAH COTRUFO su Facebook.
      Grazie

  4. Deborah

    Conoscendo, se pur solo virtualmente, Gianluca Barile, posso dire di aver compreso quanto sia un personaggio ALQUANTO INAFFIDABILE ED INATTENDIBILE. Sono ASSOLUTAMENTE d’accordo con The PontifexRoma. Vorrei complimentarmi per l’esauriente analisi in merito al vaticanista, per cui non avrei trovato parole più eloquenti, che confermano e avvalgono la mia tesi negativa su di lui.

    1. adminadmin

      “avvalgono”? Avvalorano, forse?

      Deborah a parte gestire un blog in cui dimostri la tua devozione per padre Amorf, sei anche l’artistic model che si trova su Linkedin? La città è la stessa…

      1. Deborah

        Sì, “avvalorano” la mia tesi negativa su Gianluca Barile. Io ho lavorato come modella artistica in Licei artistici e accademie d’arte a Milano. Sono io Deborah Cotrufo di Milano. Ho conseguito gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Brera in Pittura. Vengo da un ambiente artistico. Ho aperto un Blog in cui ho appostato video e recensioni in merito a Padre Gabriele Amorth, che tu sarcasticamente hai chiamato “Amorf”.
        Magari il tuo è stato un errore di battitura, mi auguro, dato che lo stesso Gianluca Barile nutre stima per il suddetto esorcista, avendolo anche intervistato.
        A questo punto vorrei sapere chi sei tu, dato che hai un nick name in cui ti mascheri, però vuoi conoscere pretenziosamente l’identità altrui.
        Io non ho nessun problema a dire chi sono.
        Se vuoi cercami su Facebook ti lascio il mio indirizzo e-mail, in cui ti fornirò nero su bianco quello che di aberrante il vaticanista si è permesso di scrivermi.
        Il problema di Gianluca Barile non è nelle sue competenze in materia di fede, anzi è stato proprio questo il motivo della nostra conoscenza e condivisione intellettuale verso il satanismo.
        La questione è che ho subito inspiegabilmente dal vaticanista cinque mesi di MINACCE ALLA MIA PERSONA: INTIMIDAZIONE, RICATTI MORALI E TERRORISMO PSICOLOGICO.
        Con questi suoi deliranti comportamenti ho iniziato a fare delle ricerche su internet, qualora ci fossero stati dei precedenti.
        Mi stupisco che tu non sappia di quell’aggressione che Gianluca Barile dice di aver subito da una congregazione religiosa.
        Fai anche tu delle ricerche, come le ho fatte io, prima di difendere a spada tratta qualcuno.
        Cercami, e ti darò tutto ciò che occorre.
        Chiaramente dovrai dirmi chi sei, in modo tale che io sia tutelata.
        Questo perché ho il vivo sospetto che sia proprio tu Gianluca Barile con un nick name, qui in questo spazio.

          1. Deborah

            E allora sparati, che è meglio. Viscida persona che vivi facendo leva sulle difficoltà altrui per RICATTARLE! VERGOGNATI!

          2. adminadmin

            Deborah la mia pazienza è molto ridotta!

            Alberto stava evidentemente scherzando. Sei troppo presa dal tuo demone per accorgertene? Cambia tono. Immediatamente!

          3. AlbertoBAlbertoB

            Ok ora vado a suicidarmi.
            Hai delle preferenze? Nel senso , vuoi davvero che mi spari un colpo in testa oppure preferisci che mi impicchi al primo trave o che magari mi tagli le vene?
            Chiedo perchè non ho pistole sottomano , nè altre armi da fuoco.
            Fammi sapere , io aspetto.
            Ciao.

          4. adminadmin

            Deborah, Carletto, Volpastren e Barile non sono altro che la dimostrazione che il Demonio esiste. E guarda che disastri combina! 😉

        1. adminadmin

          Magari il tuo è stato un errore di battitura,
          No no … L’ho proprio chiamato Amorf apposta. Ironicamente. Nessun errore.

          Se vuoi cercami su Facebook ti lascio il mio indirizzo e-mail, in cui ti fornirò nero su bianco quello che di aberrante il vaticanista si è permesso di scrivermi.
          La tua email la conosco: l’hai indicata per lasciare questi commenti. Oppure si tratta di una mail fasulla?
          Le vostre comunicazioni private sono affare vostro. Se vuoi riassumerne il contenuto, fallo a tuo rischio e pericolo.

          Mi stupisco che tu non sappia di quell’aggressione che Gianluca Barile dice di aver subito da una congregazione religiosa.
          Non capisco di cosa tu ti stupisca. Menzioni questa aggressione: non mi pare tu l’abbia ancora fatto. Ti ho forse detto che ne ero all’oscuro?
          Allora io potrei dire che mi stupise che tu non sappia della grave malattia che ha portato il Barile in un pronto soccorso…
          Non mi pare il modo corretto di argomentare.

          Fai anche tu delle ricerche, come le ho fatte io, prima di difendere a spada tratta qualcuno.
          Se hai ascoltato l’intervista, noterai che qui nessuno difende “a spada tratta” il Barile. Avendone la possibilità abbiamo raccolto la sua testimonianza. Se leggi gli altri commenti noterai che c’è davvero poca difesa da parte nostra nei confronti del Barile. Egli si è presentato a noi e ci ha raccontato il suo punto di vista. E noi lo riportiamo fedelmente. Ti prego di notare che il nostro rapporto con il Barile è legato indissolubilmente alla sua conoscenza degli amici Pontifessi (cioè coloro i quali seguono la religione Pontifessa). Non parliamo di lui se non in relazione al sito Pontifesso. Ti basta contare il numero di articoli a lui dedicati.

          Cercami, e ti darò tutto ciò che occorre.
          Guarda, puoi tranquillamente mettere qui tutti i link ad informazioni pubbliche. Quelle private, appunto, sono affare vostro.

          Chiaramente dovrai dirmi chi sei, in modo tale che io sia tutelata.
          Questo perché ho il vivo sospetto che sia proprio tu Gianluca Barile con un nick name, qui in questo spazio.

          Vedasi sopra. Tu non devi dire nulla a me. Tu puoi pubblicare qui, tra i commenti, le informazioni pubbliche che sostengono le tue tesi. Ogni altra informazione (privata) è affare vostro. Pertanto io non devo fare proprio nulla. Io non devo dirti chi sono. Io non sono Barile. Trovo inutile qualsiasi “dimostrazione” delle mie tesi: se io fossi il Barile, applicherei certamente qualche forma di censura ai tuoi messaggi. Censura che invece non ho applicato. Ma, ripeto, se non ti fidi, puoi sempre andare a cercare altrove un approdo per le tue tesi.

          Barile ha commentato qui sopra, usando il suo nickname. Full stop.

          1. Deborah

            Chiaramente non hai capito la GRAVITA’ del problema.
            Non posso fartene una colpa.
            Cerco di spiegarmi meglio.
            Quello che ho subito da Gianluca Barile (ricatti e atti di terrorismo) sono le stesse circostanze che altre persone hanno subito da lui.
            In merito a Padre Gabriele Amorth, io non sapevo chi fosse, se non fosse stato lo stesso Gianluca Barile a parlarmene come uno fra i migliori esorcisti per il dono dello Spirito Santo.
            In molti suoi articoli lo intervista e lo cita.
            Non solo, ma Gianluca Barile accentra la sua attività, da quanto lui stesso dichiara, come ESPERTO DEMONOLOGO, ed “esorcista laico”.
            Guardare suo cv in internet.
            Gianluca Barile è un millantatore e nega pure se stesso davanti all’evidenza.
            C’è tantissimo materiale su di lui in internet.
            Sai quanti indirizzi link dovrei appostarti?
            Ok.
            Con calma durante la prossima settimana lo farò.

          2. adminadmin

            Chiaramente non hai capito la GRAVITA’ del problema.
            Ovviamente non ci capiamo. Io non dubito della gravità del problema. Io discuto dei tuoi modi.

            Affermi: Gianluca Barile è un millantatore
            Il suo CV ci è noto. La sua attività pure. E se non ricordo male se ne parla nella videointervista.
            Ora tu fai accuse a Barile. Serve uno straccio di prova. E non citarmi gli articoli degli amici Pontifessi: le loro bagatelle sono qualcosa di imbarazzante.

        2. adminadmin

          Mi stupisco che tu non sappia di quell’aggressione che Gianluca Barile dice di aver subito da una congregazione religiosa.
          Deborah, visto che tu non fornisci documenti, ci penso io.

          http://napoli.repubblica.it/cronaca/2010/07/20/news/aggredito_dopo_la_messa_direttore_del_quotidiano_papanews-5703929/
          http://monesti.blog.tiscali.it/2010/07/20/campagna-articoli-sgraditi-giornalista-aggredito-e-chiuso-in-uno-stanzino-dopo-la-messa-presieduta-dal-cardinale-saraiva-martins/

          Il Monesti riprende poi la notizia, sottolineando che il Barile, per essere credibile, deve denunciare l’aggressione e mostrare questa denuncia. Guarda caso la stessa cosa che io chiedo a te, Deborah…

          http://monesti.blog.tiscali.it/2010/08/10/al-giornalista-religioso-gianluca-barile-dal-giornalista-campagnese-mario-onesti-sulla-querelle-sono-stato-aggredito-da-una-confraternita/

          http://ricerca.gelocal.it/lacittadisalerno/archivio/lacittadisalerno/2010/07/21/22wy12107_A4.txt.html

          Notate la curiosa coincidenza: l’aggressione sarebbe avvenuta a … Campagna!
          Già, nel paese del sacerdote di Campagna, quello che è sempre “a zonzo” per le sue conferenze angelologiche, per i suoi libri, per presenziare agli eventi di Scilipotiens… Già proprio don Strazy.
          Davvero piccolo il mondo, eh!
          Per la cronaca: Strazy ha anche dato risalto alla visita di Martins presso Campagna. Visita a seguito della quale il Barile sarebbe stato aggredito.

          http://www.pontifex.roma.it.nyud.net/index.php/news/29-news/4888-il-cardinale-martins-a-campagna-sa

          1. Deborah

            Il fatto che il sacerdote in questione fosse a “zonzo” non prova nulla.
            Appunto, perché Gianluca Barile non ha denunciato l’aggressione subita?
            Perché sarebbe stato a sua volta denunciato di SIMULAZIONE DI REATO!
            SVEGLIATI!!!

          2. adminadmin

            Il fatto che don Strazione sia sempre “a zonzo” prova che gli amici Pontifessi sono pervasi di ipocrisia. Se non conosci l’argomento del nostro operato, evita giudizi temerari.

            Barile ha denunciato l’aggressione? Io non ne ho la minima idea: non mi sono ancora documentato e non ho chiesto a Barile notizia di questa denuncia. Tu sei sicura che non abbia sporto denuncia?

            E stai tranquilla, qui, come vedi, siamo molto svegli. Noi.

          3. adminadmin

            Ad integrazione di questo mio precedente commento, sono lieto di anticiparvi che domani potrete leggere un sunto della denuncia che Gianluca ha prontamente presentato, rispondendo quindi ai dubbi sollevati dal Monesti qui sopra. E, tanto per parlare con chiarezza, dalla denuncia di Gianluca è passato molto tempo. E ci sono state anche udienze in tribunale. Alla faccia di chi sostiene che il Barile parli “a vanvera”.

    2. AlbertoBAlbertoB

      Cara Deborah , innanzitutto mi scuso per averle dato del troll… sa com’è , c’è tanta gente strana in giro e ogni tanto qualcuno di “quelli strani” vengono qui a scrivere le loro stranezze.
      Ah , tra l’altro , ho visto il suo blog e devo ammettere che comunque anche lei appartiene alla stirpe di “quelli strani”… peraltro , ha mai pensato che il diavolo , argomento che le interessa molto a quanto pare , sia più che altro nella sua testa? Un po’ come quelli che “sentono le voci” , alcuni dicono che sia dio a parlar loro , io semplicemente li chiamo sciroccati.
      Poi beh , vedo che lei è anche un’artista : le sue opere mi paiono tanto macchie di Rorschach … io non ne capisco una beata di pittura e di arte in generale , però , se mi segue nel ragionamento generale , converrà che la quadratura del cerchio è raggiunta a questo punto.
      Mi stia bene eh e… mi raccomando la pastiglietta.

      1. Deborah

        Proprio tu mi vieni a parlare d’interesse verso il satanismo?
        TU HAI DICHIARATO IN PIU’ ARTICOLI DI ESSERE UN “ESORCISTA LAICO”!!!
        In un’intervista che hai fatto a Monsignor Andrea Gemma, hai dichiarato di appoggiare la croce di San Benedetto sulla fronte dei presunti indemoniati.
        Gesto non autorizzato, dato che non sei un sacerdote, in cui ti sei appropriato di un ruolo non tuo, andando ben oltre.
        Dimostrando così di essere solo un VILE IMPOSTORE.
        Appunto, chi crede di parlare con Dio o con il Diavolo, è perché ha Satana dentro di sé, E QUESTO SEI TU.
        Hai perfettamente ragione: INFATTI E’ IL TUO PROBLEMA, NON IL MIO.
        Io ho aperto un blog, in cui apposto dei video che riguardano l’argomento “Satanismo”, non c’è nessun tipo d’interesse se non quello ANTROPOLOGICO.
        Non mi permetto di approfittare della gente come fai tu.

        Non capisco, tra l’altro, perché devi incolparmi dei miei interessi.
        Io posso essere qualsiasi cosa.
        Sei tu, per la professione che svolgi, che non puoi avere determinati comportamenti.
        Io non devo rendere conto alla Madre Chiesa, ma tu sì.
        Altra cosa, quello che s’inghiotta una marea di psicofarmaci sei proprio tu.
        Io non ho nessuno dei tuoi trascorsi ospedalieri per ricovero in reparto psichiatrico, come invece è nel tuo curriculum.
        Chiaramente le tue insinuazioni sono CALUNNIOSE, GRATUITE E SENZA ALCUN FONDAMENTO, giusto per difenderti.
        Proietti le tue manchevolezze e la tua disonestà su di me, un capro espiatorio, che non ho nulla di sporco sulla mia fedina penale a differenza tua.
        I mie interessi artistici, il mio Blog e quant’altro in confronto alla tua disonestà sono caramelle per bambini.
        Sei una persona spregevole ed ipocrita.
        Io non ho nessun precedente, di nessun tipo.
        Tu un elenco di ricoveri per problemi neurologici e PSICHIATRICI.
        Hai tanta di quella sporcizia e lerciume nei tuoi trascorsi, che è assolutamente grottesco e maligno quello che scrivi.

          1. Deborah

            Gianluca Barile cerca di trovare il male nei miei interessi, dove di male non c’è per nulla.
            Se questo non è essere maligni e in cattiva fede che cos’è?
            Tra le altre cose è stato molto arido, umanamente parlando, in quell’attacco prevenuto in cui pensava fossi un “frocio mancato”.
            Data la sua proiezione psicologica, io non penso che Gianluca Barile lo sia.
            Purtroppo molte persone glielo hanno inculcato, e lui forse se ne convince.
            Questo mi spiace, ma io non ne ho colpa.
            Non devo pagare IO per una manica d’idioti che lo hanno suggestionato e condizionato.

            Forse non hai letto con attenzione.
            Gianluca Barile in più articoli, scritti da lui, si dichiara “esorcista laico”.
            In più articoli ha scritto di esorcizzare gl’indemoniati.
            Questa è follia, propriamente DELIRIO DI ONNIPOTENZA.
            Ma stiamo scherzando che un laico si prenda questa autorità?!
            Il mio blog e la mia pittura che c’entrano?
            Un interesse culturale perché deve essere visto con questa chiave malevola di lettura?
            Ancora dimostra Gianluca Barile di essere assolutamente e gratuitamente offensivo.

          2. AlbertoBAlbertoB

            Leggi il mio messaggio qua sotto… IO NON SONO BARILE , IO SO A MALAPENA CHI STRACAZZO SIA BARILE.
            Scrivo maiuscolo così magari ti salta agli occhi…

          3. adminadmin

            Perchè un cristiano (ma anche un ateo) non può cenare con calma, senza la preoccupazione di questo delirio? Ma perchè questa Deborah (sempre che sia veramente lei) ha scelto il nostro sito? Internet è piena di articoli che parlano del Barile… Perchè proprio noi? Bah! 🙂

          4. adminadmin

            Deborah forse tu non hai letto con attenzione. Delle vostre bagatelle, mi importa una sega!
            Se tu sei la vera Deborah Cotrufo, per quale ragione nel tuo blog non c’è un solo articolo che parli del Barile?
            La tua credibilità diventa davvero scarsa se sei ridotta ad abusare dell’altrui spazio (il nostro) per diffamare chi, probabilmente, manco ti conosce o ti considera. Per favore, vai a sfogare la tua mania di persecuzione altrove. Qui hai già abusato a sufficienza della nostra pazienza.

            Pubblica tutte le notizie che vuoi pubblicare sul tuo blog e poi vieni qui e proponici il link al tuo blog, visto che l’argomento ti accalora così tanto!

        1. AlbertoBAlbertoB

          Ok Deborah , rilassati , prendi un bel respiro e butta giù un paio di Xanax.
          Io non sono Barile , a dirla tutta sono una persona molto lontana dalla religione , sono ateo , spesso bestemmio e sono anticlericale.
          Il Barile non avevo nemmeno la minima idea di chi fosse , prima che venisse citato dai mostri di Pontifex.
          Aggiungo : non condivido nemmeno le virgole di quello che dice Barile riguardo il 99% delle questioni , senza contare il fatto che l’opinione del Barile su qualsivoglia argomento è , per me , totalmente irrilevante. Rispetto i toni che ha usato e ne rispetto l’educazione dimostrata in questo frangente , ma la cosa finisce qui.
          Tornando a noi : hai un problema con il signore in questione? Bene , a parte che la cosa non mi tange minimamente… facciamo però finta che mi interessi :
          ti sei rivolta alle forze dell’ordine o a un avvocato , lo hai denunciato? Se si , bene , la giustizia farà il suo corso e (sperabilmente) chi ha sbagliato pagherà. Se no , perchè no? Che senso ha sbraitare e pigiare tasti magari rischiando pure una denuncia per diffamazione?
          Denuncialo se credi che sia la cosa giusta , altrimenti… il silenzio è sempre d’oro.
          Tante buone cose.

          1. Deborah

            Hai un atteggiamento deplorevole.
            Visto che non sei tu Gianluca Barile, qual’è il tuo tornaconto nell’insultarmi?
            Non vali niente.
            Denunciare Gianluca Barile?
            Aspetto sia lui a fare il primo passo.
            Ho tanti di quegli elementi contro di lui – su piano personale se pur non l’abbia mai, fortunatamente, incontrato di persona – che è per questo motivo che mi prendo la licenza di dichiarare determinate cose.
            Il vaticanista non può nulla contro di me, anche se dovessi fisicamente malmenarlo, perché le prove che ho contro lo farebbero finire in galera.

  5. Caffe

    Finalmente, una Deborah con l’acca; una che urla con le maiuscole quando non sa che dire ma vuole dirlo forte; questo sito è una favola, attira ogni sorta di imbecilli; me compreso, ma Deborah, ti scongiuro, dammi l’opportunità di conoscerti, lo zoo costa caro ed è pure lontano da Velletri, ed una come te, a piede libero. dove caspita la trovo? 😆

    1. adminadmin

      attira ogni sorta di imbecilli; me compreso
      Temo tu ti stia sbagliando almeno per un paio di ragioni…
      1) gli imbecilli ci sono, ma non sono poi così tanti.
      2) tu non sei tra di eSSi. 🙂

      Circa il luogo dove si trova Deborah… Spiacente: troppo lontano da te. Ora credo stia dalle parti di Bologna. Pare che abitualmente viva dalle parti di Milano… 😉

      1. adminadmin

        Devo rettificare parzialmente il mio messaggio precedente. Deborah usa una chiavetta UMTS di Tim per navigare… Quindi è virtualmente impossibile verificarne la reale ubicazione. Anche se il suo profilo su Facebook, quello su Linkedin, il suo CV (facilmente individuabile online) la collocano dalle parti di Milano. Troppo lontana da Velletri per giustificare un viaggio di piacere.

      2. Deborah

        Ma grazie che mi hai difesa!
        Dopo rispondo al demente in questione.
        Comunque, nel mio blog non parlo di Gianluca Barile per il semplice fatto che il mio blog verte su altri argomenti.
        Nel mio cellulare ci sono i messaggi di Gianluca Barile, in cui sono ingiustamente infangata.
        Avendo visto che diverse persone hanno le mie stesse considerazioni negative verso il vaticanista, ho voluto appostarle, combaciando perfettamente con quelle altrui.

        1. adminadmin

          Ok. Hai appostato. Hai rotto la minchia. Torna da dove sei venuta. Grazie.

          E ti ripeto, nuovamente, che AlbertoB NON è Barile! Sperando che tu l’abbia finalmente capito!

          1. Deborah

            “Hai rotto la minchia” usa questo gergo da camionista con la tua famiglia, meritevole di riceverlo per come ti hanno educato.

        2. adminadmin

          Comunque, nel mio blog non parlo di Gianluca Barile per il semplice fatto che il mio blog verte su altri argomenti.
          Pretestuoso. Il blog della vera Deborah parla di Amorf, esorcismi e robetta simile. Guarda caso proprio l’argomento di cui parla Barile. Se sei così sicura di quello che sostieni (e se hai davvero i messaggi nel tuo telefono) vai dai Carabinieri, denuncia Barile, pubblica sul tuo blog la denuncia come un j’accuse verso il Barile, spiegando tutte le ragioni per cui la gente deve diffidare dai falsi demonologi. Mi sembra un argomento assolutamente pertinente!

          1. Deborah

            Non devo renderti conto delle mie intenzioni.
            Ho messo sul mio status in Facebook che sono qui a porre le mie opinioni.
            Ma tu sai quanta la gente è vigliacca?
            Per cambiare argomento, mi capitò di trovare in rete video pedo-pornografici che ho immediatamente segnalato alla Polizia Postale.
            Mi capito perché stavo cercando un video di Belen, quello che ora non c’è più in rete, sollecitata da alcuni miei amici.
            Sono incappata in video stomachevoli con bambini piuttosto piccoli.
            Io ho fatto il mio dovere attraverso una semplice segnalazione.
            La cosa l’ho pubblicata su Facebook, e sai le risposte?
            Bé… “denuncia solo tu, perché devi tirare in mezzo gli altri? Li hai trovati tu i video. Segnala solo tu alla Polizia Postale.”
            Ho trovato anche su Facebook una dichiarazione di stupro di un certo Fedor verso una tredicenne, che io ho segnalato, invitando i gruppi religiosi a segnalare anche loro.
            Le risposte sono state: “Lo stupro (vero o presunto) non fa parte degli argomenti trattati.” Ti rendi conto dell’aridità di questa risposta? Un’altra persona mi ha scritto: “quante cavolate… è più importante pregare, che pensare a queste cose.”
            Io sono una persona coi CONTROCAZZI.
            Ho un forte senso della Giustizia.
            Non amo la gente vigliacca.

    2. Deborah

      Sei un povero idiota che non ha capito nulla.
      Tu non hai idea della mia raccapricciante situazione con Gianluca Barile.
      Non ne sai nulla e quindi se intervieni, intervieni nell’argomento in questione in modo pertinente.
      Sei così ignorante che si vede da come scrivi, dal linguaggio e dal contenuto.
      Si vede che non hai nessun livello d’istruzione per poter controbattere, se non con delle offese a dir poco infantili e puerili.
      Ti senti rimproverato dalla tua stessa insufficienza, perché non hai nessuna opinione valida da appostare.
      Lo zoo è nel tuo bacato cervello, molto ma molto limitato, dove i poveri “animali” sarebbero soffocati dagli spazi assai limitati.
      A cosa è servito il tuo intervento?
      Ne devi mangiare di polvere prima di poter solo immaginare di poterti avvicinare a me.
      Non sei degno neppure di poterlo sognare.
      Non amo la volgarità, la bassezza morale come in un altro tuo commento in cui schernisci Padre Livio di radio Maria, persona invece eccezionale e colta.

  6. AlbertoBAlbertoB

    Oddio me la sto letteralmente facendo addosso dal ridere

    Senti un po’ Deborah e ascolta bene perchè è l’ultima volta che te lo dico :
    IO NON SONO GIANLUCA BARILE , TI STAVO PRENDENDO PER IL CULO E TU CI SEI CASCATA CON TUTTE LE SCARPE.
    Detto questo , te ne puoi andare tranquillamente andare a cagare… e già che ci sei portati dietro pure Barile e la vostra querelle di cui francamente me ne batto la ciolla.
    Sperando che adesso tutto ti sia più chiaro , ti saluto cordialmente e ti ricordo che hai sinceramente rotto le palle.
    Ciao!

    1. Deborah

      Leggo ora i tuoi commenti, perché non erano stati aggiornati nella pagina.
      Vedi di darti una calmata, che sei uno psicotico da camicia di forza.
      Sei una persona senza cultura e soprattutto SLEALE nel modo di porti, fingendo di essere un altro.
      La tua presa per il culo mette in luce che sei un poveretto, e un maleducato.
      Io sono riprovata nei confronti del vaticanista.
      SEI TU CHE TI SEI INTROMESSO E SEI STATO INVADENTE ED OFFENSIVO.
      In buona sostanza, tradotto in un linguaggio “sub-urbano” l’unico alla tua portata, SEI TU CHE HAI ROTTO I COGLIONI.
      Complimenti per la POCHEZZA DELLA TUA PERSONA. Vali meno di zero.

      1. francesco t

        da quello che dici, barile appare un criminale nonchè un diffamatore e minacciatore.
        che aspetti a denunciarlo ai carabinieri, come ha detto admin?

        e rammenta: alberto NON è Barile.

        1. adminadmin

          Forse ora ha capito. Forse… Ma i toni che usa mi costringono a metterla in moderazione.
          Già le accuse contro Barile sono ai limiti della legalità. Insulti agli altri membri di questo sito non possono essere tollerati.

          1. AlbertoBAlbertoB

            Quello che continuo a non capire è la ragione per cui una persona , la nostra nuova amica Deborah , debba venire qui a sfogare le sue ire funeste (a torto o a ragione , ripeto per l’ennesima volta che della questione non ce ne potrebbe fregare di meno).
            Questo non è il blog di Barile , questo blog non ha niente a che vedere con Barile e , dulcis in fundo , questo non è il blog di Telefono Amico.
            Boh!

          2. adminadmin

            Bah .. come ha scritto da qualche parte, facendo qualche ricerca con Google è incappata nel nostro sito. Sul suo profilo youtube ha messo tra i preferiti il video che ha realizzato Sandrone. Ma non ne fa menzione sul suo blog o sul suo profilo facebook. Personaggio davvero controverso, questa Deborah.

          3. Deborah

            Il mio blog è in merito ad argomenti sul Satanismo.
            In Accademia di Belle Arti studiai Antropologia culturale e ho sempre coltivato interesse per argomentazioni religiose, con lo scrittore (ormai mancato nel 2000) Roberto Sanesi, anche relatore della mia tesi su Akhenaton.
            Il faraone eretico, considerato il primo monoteista della Storia, dopo gli Ebrei.
            Ho fatto ricerche di vario genere.
            Sono le stesse cose che tratta quel vaticanista.
            Tanto è vero che, ahimè, l’ho conosciuto proprio per questi interessi in comune.
            ADMIN, io non sto FARNETICANDO. RISPETTA LE MIE OPINIONI.
            Per favore, mi prendo le mie responsabilità di quanto ho scritto su quel vaticanista.
            Quello che non mi è piaciuto è il tuo sottolinearmi ed invitarmi a fornire delle prove.
            Perdonami, se uso questo tuo spazio, ma tu mi hai contraddetta in più battute con il pregiudizio e il preconcetto che io stessi FARNETICANDO, e dando falsa testimonianza.
            Se dico quello che dico c’è un motivo.
            Libero di non crederci, ma tu e gli altri rispettate quanto dichiaro.

    2. adminadmin

      AlbertoB, la presuntamente Deborah si è finalmente accorta che tu non sei Barile. Ma non ha chiari i concetti di educazione e di cultura. L’ho messa in moderazione. Non tollero più i suoi messaggi. Insultano la nostra intelligenza e la nostra pazienza.

      1. AlbertoBAlbertoB

        LOL ho letto e mi sono , nuovamente , scompisciato.
        Se vuoi pubblicarle il commento , da parte mia non c’è problema , le sparate di una signora con la sindrome premestruale non mi danno fastidio , anzi , mi divertono molto
        Comunque sono contento che alla fine sia arrivata a capire che non sono Barile… è stato un lavoraccio però ne è valsa la pena

        1. adminadmin

          Visto che, per lei, parlare del Barile equivale a “lordare” il suo bel blog, io ritengo che lasciarla farneticare sia lordare questo blog. Quindi le metto il morso in attesa si riduca a più miti consigli. Con l’aiuto della ragione o di qualche buon farmaco.

          1. Deborah

            Non penso tu sia un esempio di educazione, dato il linguaggio da scaricatore di porto che usi.
            Un buon farmaco per calmare i tuoi nervi, insieme a quelli di Alberto, perché nell’offendere dimostrate mancanza di controllo.
            La cosa ipocrita è che non ve ne frega niente di Gianluca Barile, e insultate me perché insulto lui.
            Che senso ha?
            Se quella rozza persona di livello “tombinale” come Alberto ha finto di essere chi non è, ha voluto alimentare le discussioni ed aggravare i diverbi.
            Quindi, vedi di prendertela con lui e non con me.
            Io mi sono attenuta a quello che ha scritto, e ho risposto in base a questo.
            NE’ PIU’ E NE MENO.
            Se il pessimo soggetto, Alberto il cinghiale o il facocero della sua tanto eloquente foto, ha poi ritrattato le dichiarazioni è una sua responsabilità.
            Come ripeto, ho commentato in base agli aggiornamenti dei commenti, che non sono simultanei.
            La tua e l’aggressione verbale di Alberto è assolutamente FUORI POSTO.
            La vostra mancanza di comprendonio sono molto imbarazzati.
            Il ridicolizzare di Alberto rende lui medesimo ridicolo, perché NON HA ALTRI MEZZI PER COMUNICARE.
            Non è un caso che voi sostenete un individuo aberrante come quel vaticanista.

          1. AlbertoBAlbertoB


            Li ho letti tutti , vedo la coda dell’antispam.
            Tra l’altro , com’è che l’antispam blocca pure me spesso e volentieri? Sarà perchè cambio spesso IP e uso spesso Tor e un altro poderoso programmino simile?

          2. adminadmin

            Tra l’altro , com’è che l’antispam blocca pure me spesso e volentieri?
            Dopo il down prolungato che abbiamo vissuto all’inizio dell’anno ho aggiunto al nostro sito un servizio (CloudFlare) che in pratica distribuisce il contenuto di Pontilex su vari server sparsi in giro per il mondo. La ragione principale è di “avvicinare” il nostro sito ai vari lettori. Questo però significa che il nostro server non vede mai connessioni dai vostri indirizzi reali, quanto piuttosto dagli indirizzi di CloudFlare. Questo ovviamente ha fatto indispettire parecchio il filtro antispam che ha visto arrivare da pochi indirizzi IP tutti i vostri messaggi. E questo mi costringe quotidianamente ad approvare la maggior parte dei messaggi. Si tratta purtroppo di un effetto collaterale del tentativo di velocizzare l’accesso al nostro piccolo sito Pontilesso.

            Ora ho disattivato questo “livello” intermedio e dunque mi aspetto che nel giro di pochi giorni tutto torni alla normalità. Nel tuo caso specifico: dubito tu stia usando TOR per raggiungerci: il tuo indirizzo IP appartiene alla rete di Magenta. Davvero un pessimo lavoro per il tuo TOR 😉

          3. adminadmin

            E’ incredibile. E’ incredibile quanto poco riesca a comprendere il mondo circostante la povera Deborah…
            Scrive (in un commento fermo in moderazione):
            Non è un caso che voi sostenete un individuo aberrante come quel vaticanista.
            Secondo questa geniale svampita noi sosteniamo Barile… OMFG! 🙂

        2. Deborah

          Sei contento che sono arrivata a capire cosa?
          Ma idiota che non sei altro, i commenti appostati da voi non si aggiornano simultaneamente ai miei.
          Sei duro di comprendonio?
          Stupido che non sei altro e cafone.
          Perché la buona educazione manca a voi.
          Avete questo spazio, APPOSTA PER INSULTARE chi non la pensi come voi.
          Io ho la sindrome pre-mestruale?
          Cazzate maschiliste per offendere di un povero coglione.
          Non siete per nulla professionali.

    3. Deborah

      Veramente fai ridere tu, anzi direi pena e sdegno.
      Dimostrando che nel ritrattare le cose dette nei primi tuoi commenti sei una persona inconsistente.
      Ridi di te stesso e sputati da solo davanti allo specchio.
      Io ho dato la mia opinione su quell’idiota di vaticanista.
      Se non hai nulla da dire, taci, invece d’intervenire giocando in modo squallido e becero.
      Cosa t’interessa della mia pittura e del mio blog, allora?
      E tu cosa fai nella vita a parte il pagliaccio, che ritratta le proprie dichiarazioni?

  7. Caffe

    admin, io ci speravo di rimorchiare Debora con l’acca ma tu mi stai dicendo che morirò vergine. Porca pupazza, io mi sarei pure accontentato, ma tu stai sempre a mettere i puntini sulle i! Anche oggi mi dovrò arrangiare con la mia mano destra e pensare che sono mancino! 😀

    1. adminadmin

      Purtroppo la Deborah è forse troppo giovane per te. Visto il suo rapporto con Alberto, potrei quasi immaginare un futuro di sesso sfrenato tra loro due. Lei è leggermente più matura del nostro AlbertoB ma lui ha un vantaggio, su di te: la distanza geografica. 😉

      1. Caffe

        Con Alberto avevo fissato un appuntamento tra cento anni all’inferno, girone lussuriosidemogiudaicomassoni, settore distinti; lui portava le birre, io le salsicce; se lui porta Debora con l’acca io aggiungo Pippo Franco e padre Livio di Radio Maria; sai che orgia?

        1. adminadmin

          Credo che Padre Livio sia fisicamente più vicino a Deborah ed Alberto… Tu da Velletri puoi provare a concupire il gruppetto salernitano: Barile, Strazione… 🙂

          1. Deborah

            Da questo tuo intervento, come in tutti i tuoi, sei piuttosto infantile e maleducato. E tu chiederesti agli altri di fornire delle prove? Ah ah ah Sei veramente buffo! Come quella maschera di Alberto!
            Tu sei la prova vivente dell’inconsistenza di qualsiasi dichiarazione.
            Sei di una superficialità e mancanza di professionalità che RASENTA IL RIDICOLO.
            Tu dici che le dichiarazioni altrui sono inattendibili. Perché le tue?
            Questo tuo spazio è un agglomero di persone volgari, che insultano, come fai anche tu senza né altre e né parte.
            Gianluca Barile non poteva far altro che essere difeso da te.
            Molte persone sanno che Barile è un disonesto.
            Quel sacerdote di Campagna, Barile lo aveva cacciato per stregoneria, ma ho i miei dubbi che Barile sia stato aggredito per ritorsione. Anche se il sacerdote era sempre a zonzo.
            Te lo dico perché G. Barile è un bugiardo di natura.
            Mi ha creato molti problemi, e la parola di un incallito bugiardo non ha alcun valore.
            Questo per chiudere una volta per tutte l’argomento. Ok?

    2. Deborah

      Vai con le donne a pagamento, a quelle piacerai senz’altro.
      Non hai alcuna speranza.
      Sei insulso e grottesco, senza aver prestato alcuna attenzione ai discorsi appostati. Hai la testa vuota.

  8. Caffe

    Con tutto il rispetto per Barile e don Strazio, ammesso, come dici che sia una donna un po stagionata, Debora con l’acca a me mi attizza, dispongo di vettura Fiat semi nuova e posso spostarmi da Velletri quando voglio; perché continui ad ostacolare questo amore che sta nascendo? Sei una persona cattiva admin. 🙄
    PS: co’ ste faccine non ci siamo, urge prontuario.

    1. Deborah

      Sei una capra, come direbbe Sgarbi.
      Se sai chi è, ma dubito dato che continui a presentarti come un poveretto privo di qualsiasi contenuto.
      L’unica cosa che potresti fare è il mio zerbino.

  9. Caffe

    Scusa admin, adesso torno serio, le faccine in calce a questa pagina le ho viste anche io, il mio problema è come farle apparirle in fondo a qualche commento. La procedura

    1. Caffe

      Maledetto portatile, non avevo finito il commento che devo aver premuto con le mie tozze dita il tasto enter; poco male, il senso di quello che dicevo circa le emoticons animate dovrebbe essere chiaro. un bacio a Debora, con l’acca.

      1. adminadmin

        L’ho messa in condizione di non nuocere. Più tardi pubblico i suoi commenti sotto forma di immagine. Tanto per mostrarle che non ho cancellato nulla ma che, semplicemente, i suoi sfoghi vengono intercettati dal nostro filtro antispam.

    2. adminadmin

      Se vuoi far comparire una faccina tra questa e quella parola, mentre scrivi, arrivato “questa” parola, premi la faccina corrispondente.

      questa 🙂 quella

        1. paopao

          Deborah–ah é un uomo.. (vabbeh..uomo..)
          e´molto carino vederlo sbroccare…fra l´altro viene qui a sclerare e ci fa divertire… che c´é di male a dargli un po´di corda?

          1. Deborah

            Do l’idea di un uomo?
            Mi arrabbio come un uomo, ma sono una donna.
            Veramente, qui, chi manca di controllo siete proprio voi.
            Perché io ho solo dato le mie opinioni.
            Nefandezze senza alcun senso e mancanza di capacità di controllo, sono da parte vostra, più errori di giudizio macroscopici.
            Sono io che mi diverto ad avere molti uomini ai miei piedi.

I commenti sono chiusi.