Le perle nascoste.

Visto lo squallore a cui ci abitua il caro Volpe, stante la vigente profonda censura praticata con regolarità dai cari amici Pontifessi che, incapaci di rispondere con ragionevolezza ed argomentando, si limitano a cancellare i post “sgraditi”, ci tocca rifugiarci nelle perle che si nascondono tra i commenti. Vi proponiamo quest’immagine. Le nostre considerazioni a seguire.

Ecco dunque che il “moderatore” Franco riesce ad infilare una bella serie di erorri che andiamo ora a sviscerare.

Si spazia da errori banali come l’errata indicazione dei tag all’interno dei commenti, all’uso fuori luogo di termini pomposi come il “surrogare” piazzato a capocchia nella prima frase, forse al posto di un più appropriato “sostenere”, fino all’eresia: non si comprende infatti quale bestemmia sia contenuta nelle frasi del gentile utente Michele F. che si limita ad esprimere educatamente le sue opinioni citando (per sostenere le sue idee) l’arcinoto unico comandamento del Nuovo Testamento, che evidentemente sfugge agli amici Pontifessi.

Ah quanta incompetenza tra gli innumerevoli e molteplici moderatori Pontifessi!

La fonte della preziosa perla: http://pontifex.roma.it.nyud.net/index.php/editoriale/il-fatto/9665-crozza-si-burla-del-papa-non-sarebbe-ora-di-smetterla#commentID29872

4 pensieri su “Le perle nascoste.

  1. paopao

    Admin: bell´articolo!!
    la blasfemia?
    Ha dato del fondamentalista al signor Volpe..uno degli otto peccati che urlano vendetta al cospetto di Dio..con tanto di macina e asino da gettare nell´abisso…
    ):D

    Rispondi

Rispondi