Super super super…. superebreo!!! :D :D :D

…. non se ne può più.. ovunque vado mi chiedono i documenti… superebreo mi perseguita!

Mi fermano… comandano loro… ogni due per tre mi chiedono i documenti… o povero me tapino pontifeSSo!

Superebreo…. il persecutore del pontifeSSo!!!!!!

Questo articolo è stato pubblicato in Non meglio categorizzati il da .
giux

Informazioni su giux

ciao, non so che scrivere.... vivo a Ossona nel bel parco del ticino:) Mi piacciono gli sport sopratutto quelli che mi permettono di stare all'aria aperta, il mio preferito mtb nei boschi:-) Qui mi iscrivo xkè cè gente simpatica che sa farmi ridere delle schifezze di pontifex che sanno solo farmi arrabbiare!

11 pensieri su “Super super super…. superebreo!!! :D :D :D

  1. adminadmin

    Queste manie di persecuzione sono tipiche dei malati di mente… Franco il demente non cerca neppure di capire per quale ragione gli siano stati chiesti i documenti. Non ci racconta cosa ha combinato mentre era su quella barca o cosa stava facendo di notte in giro per strada… Si limita ad ipotizzare misteriosi complotti internazionali che vedono la collaborazione di centinaia di migliaia di persone… Certe follie sono indegne di commento.

    Rispondi
    1. AlbertoBAlbertoB

      LOL quoto , questo Franco (sempre che esista un Franco e che non sia la solita “entità” pro Pontifex) è un vero somaro.
      Le domande sorgono spontanee : e che cazzo ci fai davanti alla sinagoga alle 4 della mattina? Arrivano 2 tizi grandi e grossi e ti chiedono i documenti , chi erano? Poliziotti? Servizi Segreti? Stasi? KGB? Hai chiesto che si identificassero oppure no? Che cosa facevi a Budapest? Andavi a mignotte nevvero? Come sai che i tizi sulla barca erano israeliani? Glielo hai chiesto? Avevano una Stella di David sulle magliette? Oppure ce l’avevano tatuata? Immagino poi il terribile frastuono che può creare una radio su una barca in mezzo al mare/fiume/lago e mi immagino anche cosa ha pensato il tizio che ti ha chiesto i documenti :”Sei in ferie , rilassati e non rompere i coglioni”. Chi era poi il tizio che ti ha chiesto i documenti? Polizia? Guardia Municipale? Hai chiesto che si identificasse? Non è poi che ti chiedono i documenti perchè te ne vai in giro di notte , rompi le palle al prossimo per un po’ di rumore e magari hai pure la faccia da delinquente? Sapessi le volte che li hanno chiesti a me i documenti…
      Tutte domande destinate a rimanere senza risposta 😀

      Rispondi
      1. adminadmin

        Aspettati opportuno articolo di T. Di Girolamo che dettaglia le esigenze che hanno spinto Franco a recarsi -per turismo religioso ovviamente- all’estero! 😉

        Rispondi
  2. Andrea Laforgia

    Secondo me hanno fatto bene a chiedergli i documenti: volevano accertarsi che un idiota del genere esistesse veramente. C’è sempre chi non ti crede quando lo racconti.

    Rispondi
    1. adminadmin

      Ma Franco è uno dei millemila lettori che visitano quotidianamente il sito Pontifesso e fino ad ora avevano manifestato la loro approvazione attraverso le mail segrete al webmaster segreto del sito Ponfiesso (questo, purtroppo, non segreto)… eSSo non è un Pontifesso organicamente asservito alla causa, quanto piuttosto un supporter. 😀

      E poi se gli webmaster Pontifessi hanno rapporti con le cliniche in Thailandia oltre che una inconsapevole passione per le shemale, cosa ti aspetti dai loro lettori? 😉

      Rispondi

Rispondi