Error et ignorantia PontifeSSi generis…

 

Le argomentazioni di Volpasten hanno un che di eristico, non trovate?

Irritarsi per una critica vuol dire riconoscere di averla meritata

tacito

 

Ed ecco l’ennesima risposta. Al solito il Nostro ha lasciato perdere la questione degli immigrati in sé e s’è dedicato a una Mutatio Controversiae in piena regola. Forse che sapeva d’aver torto?

Oggi parliamo di Testimoni di Geova, già perché dopo che il nostro s’è nuovamente sentito punto nel vivo per la questione dei cambiamenti apportati alla Bibbia ecco che eSSo, come ho detto sopra, cambia argomento di punto in bianco e si rimangia ciò c’ha detto generando un’aporia di dimensioni… bibliche.

Ma andiamo con calma e vediamo gli ultimi rantolii sulla questione Esteri:

In Nigeria, è stato deciso di comminare 14 anni di carcere ai gay che vogliono sposarsi. Poi dicono che gli africani sono arretrati

Viene da chiedersi: chi lo dice? Chi?

Il punto è che non mi risulta da nessuna parte che gli Africani in quanto tali lo siano, e ciò mi fa ricordare le parole di Bruno sull’Africa, appunto, tempo or sono:

Che cosa è accaduto in Africa? Niente di più o di meno del già visto in altri luoghi. La preghiera dei fedeli, per esempio, è stata eseguita con abiti degni poco sobri [e] in lingue stravaganti.

Se non una diretta ammissione, questa frase è perlomeno una palese sintesi del pensiero di Volpasten sul Continente Nero.

Ma ancora: come si concilia questa visione con il fatto che perlomeno la metà dei Nigeriani sono di religione islamica? Non c’entra nulla, può benissimo essere, eppure se così non fosse come reggerebbe ancora la sua teoria secondo cui:

Esiste poi il problema degli islamici sui quali occorre essere fermi ed intransigenti, praticando se necessaria la politica dura. Costoro sono assolutamente insofferenti alle nostre abitudini ed agli stili di vita che non rispettano.Praticano spesso crimini efferati e pensano di farla sempre franca. Nei loro riguardi, razza violenta e ingovernabile (per una religione che predica odio e fanatismo) abbiamo tutti il dovere di alzare la guardia

Non so lui, ma al mio Paese questa chiamasi morale dei due pesi e delle due misure. E faccio notare che queste parole sono solo alcune tra le tante.

Finiamo questa parentesi con l’ironica frase finale del Nostro:

Ma certi discorsi veramente cattolici, i soliti beceri, non li capiscono.

Se avete finito di ridere possiamo continuare 😉 . Va bene: s’è volutamente autoescluso a latere con quel veramente dalla Dottrina Ufficiale. Ma forse non se ne rende conto: dobbiamo infatti ricordargli che i Lefebvriani sono ancora fuori dal Vaticano e fino a nuovo ordine ci resteranno?

E ora torniamo ai Testimoni di Geova. Pare infatti che il Nostro o chi per lui ignori la dottrina o non sappia accettare uno scisma, per altro pure piuttosto irrilevante in confronto ad altri come per esempio gli l’Anglicanesimo o il Protestantesimo. Insomma il nostro dimostra di rimanere inalberato su posizioni mille-duecentesche indietro. Ma andiamo con ordine: iniziamo dall’inizio.

“Ogni cattolico di buona volontà dovrebbe tenere a bada e lontani i Testimoni di Geova. Costoro formano una vera e propria setta, dannosa e minacciosa per la salute dell’anima”: lo dice Monsignor Serafino Sprovieri, Arcivescovo emerito diBenevento. Eccellenza, che cosa dobbiamo lamentare tra questi signori? “intanto diciamo che loro negano decisamente che Cristo è Figlio di Dio, come gli ebrei, e questa è una inaccettabile eresia.

Viene da chiedersi perché visto che né gli Ebrei né i Testimoni di Jeova (Geova, Ieowa, Yahouah…) sono parte della Chiesa Cattolica. Difatti correntemente e pure in ambito ecclesiale si indica eretico solo chi all’interno di una congrega con determinati dogmi rifiuta tali dogmi. Cosa la prima che non sussiste né nel primo né nel secondo caso. E non c’è bisogno di un vocabolario per capirlo. Ma se gli può servire:… http://it.wikipedia.org/wiki/Eresia

Poi si legano ad un passo dell’Apocalisse per arrivare ad una conclusione che non sta in cielo e in terra”. Prego: “dal numero 144000 dell’Apocalisse, con un ragionamento capzioso, ricavano che alla fine dei tempi, i salvati saranno solo pari a quel numero.

Disinformazione allo stato puro. O radicata ignoranza. Difatti questa è solo la prima parte del credo, e lo dico da non affiliato, dacché basta cercare un po’ in giro per notare una piccola omissione:

I Testimoni credono nella resurrezione, e una futura ricompensa per i giusti: la vita eterna in cielo per i 144.000 (il piccolo gregge) e sulla terra, trasformata in un paradiso, per il resto dei servitori di Dio.

http://it.wikipedia.org/wiki/Testimoni_di_Geova#Credenza_e_storia

Quindi non parziale ma diversa salvezza. C’è un bel po’ di differenza e il Nostro non potrà non notarlo…

Di fatto, negano che la salvezza sia alla portata di tutti, negano la misericordia di Dio e credono che il Paradiso sia un luogo a disponibilità limitata.

Non sequitur? Non sequitur…

In pratica, sono dei falsari della Bibbia”. Aggiunge: “in quanto alla Bibbia, poi, sono ancorati ad una rabberciata e lacunosa traduzione dell’800 e non fanno niente per adeguarsi, per verificare, per crescere. Insomma, sono chiusi ad ogni dialogo”.

Ed ecco è qui che lo volevo: prima Volpasten cerca chi dica per lui che

Eccellenza, che cosa sono i Testimoni di Geova? “sono una setta e per altro non cristiana. Manipolano la Bibbia a loro piacimento, tolgono qualche cosa che a loro da noia, ne aggiungono parti inventate. Insomma, dei veri falsari”.

E poi, notando d’aver torto marcio, fa mitigare le parole. Prima erano dei falsari e dei manipolatori e dopo sono solo seguaci di una traduzione lacunosa dell”800.

Da qui a dedurre che il Nostro si sia sentito punto nel profondo ci passa poco.

E poi ecco di nuovo la sparata fanatica:

Sono davvero una setta?

“lo sono a tutti gli effetti. Non hanno una religione, non possiedono un culto, neppure una liturgia e nessun sacramento, ma che razza di roba è questa? Ecco perché suggerisco ai cattolici di tenersi alla larga da loro e di respingerne con garbo, le avances spesso interessate”.

Inutile ricordare questo rimarca concettualmente le parole di un’altro emerito, se non direttamente nella forma:

non credono nella Chiesa, nei sacramenti, insomma, che razza di dottrina è mai questa?”.

Come potete notare la formulazione è preoccupantemente simile e pure la successione di concetti è affine. Viene da chiedersi se tutti gli emeriti intervistati da Volpe oltre che con lui non abbiano una sorta di contatto telepatico pure tra loro 😀 😉 .

Concludiamo con l’ennesimo articolo col tentativo di giustificare la posizione della Volpe sul tema dei disastri naturali, tutto riassumibile in un’unica frase:

I disastri l’uomo se li crea da solo


Volpe Volpe Volpe: come lo ho già detto, la prossima volta che vuole pubblicare qualcosa conti fino a 10… anzi: fino a 30. E poi ci pensi bene se non ha fatto una cavolata.

 

Fonti delle citazioni da articoli precedenti: http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/esteri/9543-la-liturgia-e-ancora-cattolica (http://pontilex.org/2011/11/la-coerenza-di-volpasten-un-po-piu-indietro/); http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/9643-chiesa-italiana-e-governo-finita-la-luna-di-miele-emiliano-scarica-vendola (http://pontilex.org/2011/11/proiezione-forse-retorsio-argumenti-anche/); http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/9544-cristo-re-di-verita-vaticano-ii-regno-del-relativismo-uomo-al-centro-e-dio-al-marginehttp://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/9644-mons-appignanesi-testimoni-di-geova-manipolatori-della-scrittura-e-ingannatori-sono-fanatici (http://pontilex.org/2011/11/proiezione-forse-retorsio-argumenti-anche/)

Fonti di articoli di oggi: http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/esteri/9656-la-nigeria-insegna-14-anni-di-carcere-ai-gay-che-vogliono-sposarsihttp://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/9657-mons-sprovieri-testimoni-di-geova-falsari-della-bibbia-sono-una-setta, lapalissima risposta a http://pontilex.org/2011/11/proiezione-forse-retorsio-argumenti-anche/http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/9655-mons-plotti-tocchiamo-leresia-dellautosufficienza-luomo-dimentica-dio-chiese-moderne-spesso-come-capannoni

10 pensieri su “Error et ignorantia PontifeSSi generis…

  1. francesco t

    purtroppo però devo dire che sui testimoni di Geova non siamo così lontani dalla realtà…perchè piu o meno, di setta si tratta.
    una setta anche alquanto crudele, se vogliamo.
    ho avuto varie testimonianze da alcuni amici che ERANO testimoni di geova ma che si sono allontanati lasciando tale religione.
    il risultato ? gli altri testimoni di geova avevano il dovere di non parlargli piu , di trattarli male a parole e a fatti, insomma, di “fargliela pagare” questo “tradimento”.
    si potrebbe dire che i metodi sono simili a quelli applicati da scientology. ma non uguali, grazie al cielo (scientology è ben piu meschina).

    comunque, da un bel po di tempo passano sotto casa mia lo stesso testimone di geova con un collega(che occasionalmente cambia) . io sono molto gentile , li ho ascoltati, e ci ho discusso anche pacificamente davanti la porta di casa. purtroppo questa mia apertura e gentilezza viene vista come una “possibilità di indottrinamento”, il che mi delude un poco, anche perchè hospecificato “ho fatto un lungo percorso per arrivare alla mia fede e all equilibrio spirituale attuale. non ho la pretesa di dire che sia la verità assoluta e di imporla agli altri, ma come rispetto la fede altrui , mi aspetto lo stesso trattamento”.

    certo, dire “rispetto la fede altrui” per poi affermare che essi sono una setta suona un poco ipocrita, devo ammettere…
    ma io non lo dico in malafede o per cattiveria. ho sentito testimonianze e quindi ho tratto conclusioni.
    rispetto la loro fede in se, ma il comportamento è tutt un altra cosa.

    Rispondi
    1. FSMosconiFSMosconi Autore articolo

      Be’, sì: ma un conto è tenere conto di questo un altro è sparare falsità su falsità pur su qualcuno con tali credenziali.

      Per il resto capisco, capisco eccome… 😉

      Rispondi
    2. Ryo Asuka

      I cosidetti “dissociati”..

      Ne ho sentito parlare anch’io, mi dai maggiori informazioni??

      Non è comunque che un buon TdG non approverebbe gli articoli di Volpastren sull’omosessualità, visto quello che scrivono nel sito della Torre di Guardia, eh..

      Rispondi
      1. francesco t

        io non sono il diretto interessato.conosco come ho detto persone che hanno lasciato tale religione subendo delle ripercussioni personali da amici e familiari che ne fanno parte.
        ero stato invitato anche in un gruppo fb privato sul tema, ma per qualche motivo fb quando mi invitano a dei gruppi privati non mi permette di iscrivermi <.<

        Rispondi
        1. stevenY2J

          Mah… sarà che io sono un lupo solitario e mi piace andare per la mia strada, ma diffido da tutti gruppi “estremisti” dai TDG a Pontifex a Scientology e compagnia cantante. Anch’io ho provato a dialogare sia con i TDG sia con i tipi di Scientology (a Milano ti fermano per la strada). Apparentemente, sono simpatici e disponibili ma, se stai un attimo attento capisci che cercano di “convertirti” e perdono un po’ la pazienza quando li contesti con la logica, questa sconosciuta…

          Rispondi
  2. Dark_AnsemDark_Ansem

    è l’overdose di felicità per certe notizie che a noi fanno rabbrividire… il caro Foxy ha troppo zucchero in circolo e non ragiona più!

    Rispondi
    1. francesco t

      prevedibile, lol.
      comunque la foto postata da giornalettismo rappresenta l associazione che lotta CONTRO exodus e co, ovvero truth wins out , che raccoglie dati, esperienze ecc degli ex-ex gay, nonchè le sofferenze e via dicendo delle fantomatiche “terapie”.

      exodus comunque è associato lla narth di nicolosi. guarda un pò 😛
      starà affondando anche quella? certo, il fatto di avere come unico testimonial luca di tolve, che tutt ora “reprime” i desideri omosessuali ed etero non è , non deve aver giovato alla sua immagine… ):P

      Rispondi

Rispondi