La favola della conversione dei lupi di Foxy

Quelle di Foxy sembrano affermazioni apodittiche e come tali fondate sul nulla, sulla presunzione di sapere, di conosere, di essere  “Chiesa docente”.

Lui presume di sapere quando la Chiesa è nel vero e quando è nel falso, quando l’azzecca e quando sbaglia e per giunta prediligendo la posizione di una chiesa minoritaria portatrice di verità contro una chiesa maggioritaria

[cit. … ma questa chiesa, quella del post concilio, é ancora missionaria?

In parte sì, ma nella maggioranzE dei casi, no.]

La missione? E’ secondo lui, come la croce, a doppia dimensione: verticale e orrizzontale. Però si smentisce perchè quando la mette in verticale … (verso Dio!) deve ammettere che è uguale al nulla (cit. inutile chiusura agli altri) quasi si trattasse di volere operare conversione nei confronti di Dio!

Quindi la missione “in orrizzontale” si applica ai … lupi. E anche qua è un controsenso perchè se di lupi si tratta (nei vangeli l’immagine del lupo equivale praticamente a satana o diavolo)  non possono essere oggetto di conversione (il lupo perde il pelo ma non il vizio!!!!).

Concludendo la visione della realtà umana (forse per nulla cristiana) del Foxy puzza di  misantropia1 in senso lato: tale appare la considerazione che brunello/a ha di ebrei, omosessuali, o donne in genere (in questo caso misoginia 2)

Fonte dello sdegno:

http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/9220-chiesa-missionaria-chiamata-a-convertire-chi-non-crede

  1. [cit. Spesso la misantropia è puramente un’evoluzione di altri sentimenti dell’essere umano, come l’odio e la rabbia, in quest’ultimo caso la misantropia è incredibilmente alimentata dalla rabbia repressa dell’individuo o anche solo dall’eccessivo odio verso etnie o religioni, che appunto si evolve in misantropia.]
  2. [cit. il 10 luglio 1995 papa Giovanni Paolo II in una lettera destinata «ad ogni donna», chiedeva perdono per le ingiustizie compiute verso le donne nel nome di Cristo, per la violazione dei diritti femminili e per la denigrazione storica delle donne. Un concetto che ripeté durante il giubileo del 2000 quando, tra le sette categorie di peccati commessi nel passato dalla chiesa e per i quali faceva pubblica ammenda, nominò anche quelli contro la dignità delle donne e delle minoranze.]

 

Questo articolo è stato pubblicato in Non meglio categorizzati il da .
giux

Informazioni su giux

ciao, non so che scrivere.... vivo a Ossona nel bel parco del ticino:) Mi piacciono gli sport sopratutto quelli che mi permettono di stare all'aria aperta, il mio preferito mtb nei boschi:-) Qui mi iscrivo xkè cè gente simpatica che sa farmi ridere delle schifezze di pontifex che sanno solo farmi arrabbiare!

10 pensieri su “La favola della conversione dei lupi di Foxy

  1. Pier91

    “Qualche altro o altra tipo succo di frutta e forse dai capelli biondi finti, grida e vuole risposte in due giorni, ma le o gli diciamo: tornatene nel tugurio immondo nel quale vivi, Satana.”
    Infatti Pao ci ho messo un po’ a capire quello strano prodotto dei suoi labirinti mentali.. “Pao” sarebbe un nome da succo di frutta, ahah, almeno anche se non ti ha risposto ti ha dato un minimo di considerazione! 😀

    Rispondi
      1. Pier91

        Aah qual giubilo allora! 😀
        per una corrispondenza a distanza il primo buon passo è sempre chiedere la propria casella di posta.. speriamo che ne escano proficue interviste! (però mi sa che prima che ciò accada avrò acquisito abbondante vecchiaia :-DD)

        Rispondi
          1. paopao

            admin:potremmo fare come il sito pontifeSSo e censurare le parole “casella” e “posta” ??
            (ho notato il tuo tocco magico, grazie, o attentissimo pipistrello!)

            😀

    1. paopao

      Pier91: “Pao” sarebbe un nome da succo di frutta, ahah

      Almeno ci sei arrivato..io manco mi sognavo che si riferiva a me..
      per le indirette sono molto torpona…

      🙂

      Rispondi
  2. Uffa

    “[…] e non CI STA bisogno di partire lontano.”

    Dovranno rivedere il loro calendario dopo questa ‘perla’. Domenica 23 ottobre, Santi del Giorno: Santa Sintassi Martire e Beata Ignoranza 😀

    Rispondi

Rispondi