Se il buongiorno si vede dal mattino…

… stiamo freschi! 😀

Abbiamo accolto proprio pochi giorni addietro la lieta novella della nuova gestione Pontifessa, augurandoci una linea diversa da quella usata da Carletto ed ecco arrivare immediatamente la risposta.

Buongiorno amici Pontifessi! 🙂

50 pensieri su “Se il buongiorno si vede dal mattino…

  1. Gianluigi Loi

    mah … secondo me la linea editoriale è cambiata … gli articoli di oggi, infatti, sono semplicemente ridicoli, ma non troppo offensivi e violenti … solo che non possono dirlo per non perdere lettori … credo purtroppo che durerà poco e Volpe riprenderà le redini con qualche bella intervista

    Rispondi
  2. pao

    admin: addirittura un´interrogazione parlamentare…..???
    ……. ……. hmmm……uaaah uah uah uah ..cominciamo con una sonora risata!!!! ):D

    Rispondi
    1. Gianluigi Loi

      cara Pao il problema è che in questo disgraziato paese potrebbe pure succedere … e non sarebbe neanche l’interrogazione più buffa e inutile …

      Rispondi
  3. pao

    adesso sono passati dalla fase “BOIA” a quella “VITTIME DI OSCURE PERSECUZIONI” …in genere é la fase pontidfeSSa piú lunga, ci entrano quando sono depressi o hanno delle grane con la Giustizia perché qualcuno li ha denunciati.
    Tutto OK, non c´e´da preoccuparsi…é normale, fra un po´ ci delizieranno con la fase “Intrepidi Paladini e Difensori della Fede Cattolica” ed il ciclo ricomincia ):D

    Rispondi
    1. adminadmin Autore articolo

      Le solite accuse … “E bla bla bla, tutti contro di noi. E bla bla bla il cattolicesimo è in pericolo. E bla bla bla…” mai una indicazione precisa, un documento a sostegno delle loro tesi. Mai. Mai! Chissà perchè… 😀

      Rispondi
  4. pao

    Non avevo letto:”L’azione messa in atto da costoro ha esclusiva finalità di voler vietare “con bavaglio” il nostro operato, di voler gravemente minare il diritto di espressione / libertà di parola e di voler intimorire e ridicolizzare giornalisti, editorialisti, lettori e collaboratori volontari del nostro blog. ”

    …..):D

    Rispondi
    1. adminadmin Autore articolo

      La fase apicale del tentativo di Carletto di prendere le distanze dalle sue stesse parole? 🙂
      Magari non parla di noi… Si sono certo che non parla di noi. 😉

      Rispondi
        1. adminadmin Autore articolo

          Ma povero, quello è un trolletto che vale meno di un soldo di cacio… Pirandello per lui avrebbe tranquillamente creato una nuova categoria sotto gli ominicchi. 🙂
          Ora è in condizioni di non nuocere (all’immagine della ditta di suo padre o suo zio) per qualche tempo. Amen. 😀

          Rispondi
          1. adminadmin Autore articolo

            Buono come il pane… Allora devo stare alla larga dai cibi con molto condimento, prima che qualcuno decida di fare “scarpetta” 😉

    2. adminadmin Autore articolo

      Ma tu credi di essere in grado di far capire ai quattro gatti Pontifessi che loro non parlano a nome dei Cattolici e forse neppure dei Cristiani? Tu credi di riuscire a fargli capire che la loro auto-proclamazione vale nulla, anzi meno di nulla? Tu pensi di poter inculcare in quelle testoline intrise di odio e di rancore il concetto semplice ed elementare che le loro parole valgono per quello che sono: le loro parole. E basta. E che nessuno vuole mettere a tacere i cattolici?

      Rispondi
      1. pao

        iooo? Admin, guarda…
        non voglio cambiarli,
        non voglio convincerli,
        non voglio dialogare,
        non voglio convertirli,
        non voglio fargli capire niente….
        vanno benissimo cosí…sono i miei tamagochi virtuali ed io……voglio solo divertirmi, ahahhahahaha ):D

        nn li trovi carini anche tu quando annaspano???

        Rispondi
        1. adminadmin Autore articolo

          A tratti apprezzo questo loro ciclico e prevedibile comportamento. A tratti lo trovo terribilmente insopportabile, sintomo forse di reali e concreti problemi che richiederebbero l’attenzione di chi li circonda. Forse in questo senso le parole usate da Carletto per parlare di Restivo potevano suonare come un campanello d’allarme. Qualcosa del tipo “Hei attenti, se leggete bene quello che scriviamo non potete non notare che forse siamo un poco picchiatelli. Venite in nostro soccorso, vi prego!”… 😆

          Rispondi
  5. Oscar Wilde

    L’azione messa in atto da costoro ha esclusiva finalità di voler vietare “con bavaglio” il nostro operato, di voler gravemente minare il diritto di espressione / libertà di parola e di voler intimorire e ridicolizzare giornalisti, editorialisti, lettori e collaboratori volontari del nostro blog.
    Tutto ciò è falso e lo posso dimostrare:
    – vietare con bavaglio? Giammai! se pontifex.roma morisse noi che faremmo tutto il giorno? ergo è contro producente per noi. 😀
    – voler minare il diritto di espressione? Rileggete meglio il sottotitolo di Pontilex: Costruire Ponti e non Muri.
    – voler ridicolizzare blabla…? RI-Giammai! non siamo noi che vogliamo ridicolizzare, sono loro stessi che si ridicolizzano! 😀

    Rispondi
  6. Sandro Storri

    magari fosse! speriamo davvero che si arrivi ad una interrogazione parlamentare. cosi’ finalmente le autorita’ dovranno prendere posizione pubblicamente rispetto ai contenuti di pontifex. li voglio proprio vedere i nostri parlamentari a discutere delle scemenze di pontifex. la voglio vedere gente come la Binetti dire in Parlamento che pontifex dice cose giuste.

    secondo voi perche’, a parte le minacce, non hanno ancora denunciato nessuno? perche se portano qualcuno in tribunale poi dovrebbero spiegare al giudice i contenuti del loro sito e questo comporterebbe una bella incriminazione seduta stante direttamente in aula.

    Rispondi
    1. adminadmin Autore articolo

      Beh a quanto pare ci sono buone probabilità che debbano comunque andarci in tribunale… Quindi ora si sfogheranno e denunceranno tutti. Ma proprio tutti eh… 😀

      Rispondi
  7. adminadmin Autore articolo

    Io nel mio piccolo mi sono offerto di aiutare gli amici Pontifessi: se non trovano i PDF di qualche articolo, possono chiedere a noi. E’ molto ma molto probabile che qualcuno di noi abbia copie dei loro articoli “casualmente” scomparsi 😆

    Rispondi
  8. AlbertoBAlbertoB

    Interrogazione parlamentare? INTERROGAZIONE PARLAMENTARE????
    Ma siamo seri per l’amor di dio , se ce n’è uno…
    L’economia italiana sta definitivamente andando a puttane , inchiesta P4 , TAV , Libia e missioni all’estero , manovra economica , i processi di B. e il Parlamento dovrebbe discutere a proposito del fatto che un webmaster e un ex curatore fallimentare , che sanno a malapena scrivere in italiano , vengono presi per il culo da mezzo web italiano?
    E io devo credere ad una stronzata di tali dimensioni? E io devo credere che i due di cui sopra , che non sono neanche giornalisti “veri” ma soltanto “pubblicisti” , fanno giornalismo scomodo? Quando NESSUNO ha detto niente per la prossima chiusura di Current , quando il giornalismo della Gabanelli è in pericolo e nessuno dice niente.
    Ci sono giornalisti VERI , come quelli di Lettera43 , che fanno informazione VERA a livello nazionale e nessuno si sogna di prenderli per il culo. Altri giornalisti VERI , come quelli del Fatto , fanno informazione VERA e gli unici che li prendono per il culo sono i servi del Padrone.
    C’è l’Italia intera e non solo che prende per il culo Nosferatu Sallusti , Minzolingua e il Bel Pietro e nessuno si sogna di fare un’interrogazione parlamentare al riguardo.
    E io devo credere che se ne farà una perchè un webmaster e un ex curatore fallimentare oggi si sono svegliati così.
    Come no. Ho anche visto babbo natale ieri sera che andava a spasso con la befana , andavano a trovare l’uomo orsomaiale che abita a 50 metri da casa mia.
    Ma per favore…

    Rispondi
    1. adminadmin Autore articolo

      Credo abbiano preso ispirazione da Previte.
      Il quale ha vissuto la vita di Roma e dei palazzi della politica. Ed infatti quantifica la sua attività ed il suo operato nel numero di interrogazioni parlamentari che ha proposto.

      Rispondi
  9. diegopig

    Secondo me si stanno cagando sotto, visto che mai e poi mai in precedenza avevano ventilato l’ipotesi di modificare qualche loro articolo a seguito di lamentele.

    Ma come? Ma loro non sono completamente aderenti al magistero?

    Dite che il magistero si può modificare con le mail? Fico….. 😀

    Rispondi
    1. adminadmin Autore articolo

      Modificare il “magistero” Pontifesso? Solo nelle parti in cui parla di lady Gaga o di taralli pugliesi. 😉

      Rispondi
  10. pao

    a me piacerebbe sapere se é vero che il buon Introvigne é Rappresentante della OSCE..

    “La scorsa settimana, nella mia qualità di Rappresentante dell’OSCE (Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa) per la lotta al razzismo, a”lla xenofobia e all’intolleranza e discriminazione contro i cristiani, sono stato relatore a un grande evento organizzato dalla Presidenza ungherese dell’Unione Europea al Castello Reale di Gödöllo?, presso Budapest, sul tema del dialogo interreligioso fra cristiani, ebrei e musulmani. ”

    Gödöllo??? ):D

    Rispondi
      1. pao

        contro il razzismo, la xenofobia, la discriminazione….e scrive su pontifex.roma.it????

        Ma lo sa che scrive per i pontifeSSi o é una delle solite fantainterviste????

        Rispondi
  11. pao

    Chissá che cosa ne penserebbero gli altri membri dell´OSCE se venissero a conoscenza di certi articoli comparsi in casa pontifeSSa e firmati da Introvigne…
    Chissá se appoverebbero…..

    ):D

    Rispondi
  12. Davide

    Non c’è limite al ridicolo di queste persone.
    Per quello che servono le interrogazioni parlamentari, facessero pure.
    Il giorno dopo sarò io postare il nome dei politico che ha fatto l’interrogazione (Giovanardi?? ahahahahah) e la risposta del Governo (“Invieremo l’esercito a Potenza a guardia dei lampioni blu”).

    Rispondi
  13. gabriele

    si si facciano pure perdere tempo al parlamentare di fiducia che con tutti i problemi che ha maroni non credo possa fregarsene…invece le segnalazioni al sito antidiscriminazione…fanno effetto. a proposito visto che è un servizio offerto dalla Polizia di Stato, definirlo metodo da delinquenti non è un reato ? 😉

    Rispondi
  14. Davide

    Sono fenomenali.

    https://www.facebook.com/event.php?eid=213952298650878

    “E’ gradito un semplice “parteciperò”. Grazie.”. Il parteciperò è di sola solidarietà, non partecipazione fisica.

    E Pontifessi capiscono tutto:
    “Purtroppo la distanza è eccessiva, e gli impegni di lavoro non mi consentono di partecipare. Saluti a voi tutti!”
    “Ciao Carlo! Sono troppo lontano. Ci sono almeno 700 chilometri o piu’ fino a rino di percorso. E nemmenoi posso dal lato finanziario sostenere simili spese. Comunque ti saluto affettusamente. E spero che l’incontro sara’ positivo e con immemorabili ricordi. Ciao!”

    Naturalmente i pontifessi non mostrano l’incredibile numero di solidali.
    La solidarietà finisce domani alle ore 13.00: quanto scommettiamo che l’evento viene spostato a tra qualche anno?

    Rispondi
          1. diego

            sarà andato a mettersi un abito più… tradizionalista. La gnocca non mi sembra una sfornafigli e sfornadolci!!

Rispondi