Giornalisti scomodi e cultura

Dopo aver letto questo commento , (valutato e approvato da qualche moderatore) , nessuno potrà più dubitare della profonda cultura della redazione del blog non secolarizzato più famoso del web.

D’altronde è scritto in inglese , potrebbe voler dire qualunque cosa. Meglio pubblicarlo , anzi , metterlo in evidenza.

22 pensieri su “Giornalisti scomodi e cultura

  1. Oscar Wilde

    AhhAHHAhaHAhAHahAHHA
    Ommioddio me la sto facendo sotto dal ridere ahahahahahahahahaha 😀

    dai ma come si fa a collezionare una vasta gamma di siffatte figure di merda del genere!? 😀
    Dopotutto, questi non conoscono l’italiano che dovrebbe essere la loro lingua madre, cosa vi aspettate che conoscano riguardo le lingue straniere?
    assolutamente nulla infatti.
    Fantastico! Il Facepalm che mi sto sparando per loro intendo. 😀

    Mi aspetto di vedere moderato quel commento così:

    *l’amministrazione sta usando Google traduttore per cercare di svelare i segreti arcani decodificati dietro questo criptico messaggio che inrealtà sembra una comunissima spammata, ma in verità vi dico….è un messaggio in codice del famoso Don 007!!* (ho un lapsus in questo momento….come si chiama quell’anima pia?) 😀

    Rispondi
  2. adminadmin

    Ricordo con simpatia il commento in cui Carletto mi suggeriva di prendere esempio dal loro bel sito per la moderazione dei commenti. Mi sbellico dalle risate… Poor Maldestro e povera la sua cricca 🙂

    Rispondi
  3. S_Raffaele

    Scusate, ma a propoito epic fail e rutilanti risate, mi sento di segnalare questo ipse dixit:

    “in ogni caso chi mette il proprio nome e il proprio volto sotto un articolo scritto merita solo ammirazione, mentre chi si nasconde dietro l’anonimato, armato di passamontagna, chiunque esso sia, merita solo disprezzo, perché privo di una cosa totalmente assente in uomo: il coraggio.

    Marco B.”

    Marco B.? Marco B.! La coerenza è la forza dei pontifeSSi ora e sempre! 3:)

    articolo: http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/8528-lanonimato-sul-web-annienta-la-sana-ragione-e-rende-meno-uomini-pericolosi-e-vigliacchi

    Rispondi
          1. giuxgiux

            anche io cmq ci andavo pesante mi ha lasciato scrivere pure così:

            .. il maschio etero sessuale è per definizione violento e pervertito, e questa è una verita assoluta e indiscutibile,

            e anche questo si è beccato :

            Sinceramente sono le coppie etero, con la loro ipocrisia, i tradimenti, scambi di coppia, mariti puttanieri, mogli frivole, figli maltratti e violentati, la loro instabilità (durano poco), gli uomini sposati sempre pronti a correre dietro alle ragazzine, insomma una nausea uno schifo. Sinceramente sono io quello che può provare schifo di voi etero se la mettiamo su questo piano, non certo voi, maniaci pervertiti.

  4. Davide

    Carletto, il mago del web è in ritiro spirituale nella tana di Superman nell’artico. Vedendo arrivare Carletto, la tana di Superman ha deciso di accelerare il global warming.

    Adesso abbiamo la coppia d’oro di “Ballando sotto er cuppolone”, Stefanutti – Volpe, espertissimi nella polka ma che di web non capiscono un casso e un qualunque testo in differente idioma lo confondono per un complimento di un lettore straniero al loro sito.

    Rispondi

Rispondi