Coerenza?

Non troppo tempo fa un profondamente indignato Carlo di Pietro scriveva su queste pagine :

Già , mala tempora currunt e oggidì venire tacciato d’essere un berlusconiano è un’offesa grave , una lesa maestà direi.

Poi però , curiosamente , ci si imbatte in questo :

“Anche se è stato un immorale e un corruttore”. Trovo corretto il parlare al passato di queste turpi vicende , dato che ora Testa d’Asfalto è rinsavito , è un uomo nuovo , un ottimo governante che pensa solo al bene del Popolo Italiano. Se poi si circonda di mignotte , paralizza da mesi il Parlamento per legiferare ad personam , impegnando notte e giorno la schiera dei suoi servi nella ricerca del mondo per scampare ai processi che lo vedono imputato , se racconta barzellette oscenamente imbecilli che danno perfettamente la misura dell’ometto che è , se paga la sua personale claque 30 euro e un panino col salame per andare a fare il tifo davanti al tribunale , se si riferisce all’istituzione preposta ad amministrare la giustizia utilizzando parole come “eversione” e “Brigate Rosse”… è secondario , non ce ne curiamo.

L’importante è che il nuovo Berlusconi abbia il volto umano. Sempre che il botox e il bitume che dovrebbe raffigurare capelli possano essere considerati umani.

20 pensieri su “Coerenza?

  1. adminadmin

    Arbè, anche tu… Il 14 marzo è un mezzo secolo fa. Prima dell’operazione per la pancreatite, prima dell’avvento dell’era di Moretti. Panta rei, mio caro. Panta rei. Ed in casa Pontifessa le cose mutano in maniera estremamente rapida! 🙂

    Rispondi
  2. Biotech

    Beh, per me essere definito “berlusconiano” è una offesa GRAVISSIMA! Per fortuna nessuno potrà mai dirmelo!
    Per quanto riguarda le offese, credo che noi potremmo chiedere di rimuovere gentilmente le offese al resto del mondo sul loro sito…

    Rispondi
    1. adminadmin

      L’abbiamo fatto. Senza risultato. Abbiamo chiesto ufficialmente la rettifica di alcuni articoli in cui si parlava di Pontilex (senza menzionarlo) in maniera bugiarda e falsa. Senza ottenere la rettifica.

      Rispondi
  3. adminadmin

    Suggerisco di leggere accuratamente l’intero thread nel forum dei militari di San Michele… Un vero spasso! 😀

    Leggete i commenti di “augusto fontanelli”, fiero di autodefinirsi clerico fascista. Contento lui…
    Sempre il fontanelli andrà in pellegrinaggio a Medjugorje… Come come come? Ma secondo l’agente segreto tanto caro ai Pontifessi Medjugorje non era l’anticamera del demonio? 🙂
    Infatti quando Carletto puntualizza sull’argomento, il fontanelli si dichiara “un pò in disaccordo” 😉

    Sempre Carletto nello stesso thread, parlando di Don Giorgio De Capitani:
    La sua parrocchia (se non erro) è nella Diocesi di Milano che, come sai, è “gestita” dall’imam Tettamanzi, uomo progressista e teologicamente pari a quasi ZERO.!… Che sagomaccia Carletto: quando parla dello psiconano bisogna fare attenzione a non giudicare, bisogna ipotizzare che, pur peccatore, si sia redento e convertito (anche se continua pervicace a peccare, dimostrando di non essersi realmente pentito). Quando invece si parla di Tettamanzi allora lui può sparare giudizi ad alzo zero, pure su argomenti delicati come la teologia. Che sagomaccia 😀

    Rispondi
    1. AlbertoBAlbertoB Autore articolo

      Io ho paura della gente come quel Fontanelli : rappresentano , ideologicamente , quanto di peggio ci sia nella società italiana. Gente che trasporta il proprio concetto di fede , deviato e maniacale , nelle scelte politiche. Gente che , a parole , dimostra di non avere un briciolo di buonsenso : così come all’esistenza del divino occorre credere senza “se” e senza “ma” così essi ripongono la loro fede nell’uomo politico… e da quelle brave metastasi che sono , inquinano e indeboliscono “l’organismo Stato”.
      Il brutto è che di personaggi di questo tipo l’Italia abbonda. Uno per tutti : quel tal Deotto , che scrive su Riscossa Cristiana , di cui già il solo nome dovrebbe far scompisciare dal ridere tutte le persone di buona volontà e sani ed etici principi.
      Hai letto lo tsunami di cazzate scritte dal tizio in questione riguardo la nuova costituzione ungherese? Ecco , io non capisco perchè tutti questi revanscisti , questi clerico fascistelli della tastiera non prendono la loro ignobile baracca ed i loro idioti burattini e vanno a vivere altrove , magari proprio in Ungheria. Forse perchè essenzialmente sono dei quaqquaraquà? Forse perchè in Italia hanno addirittura li libertà di poter scrivere e pubblicare tutto il marciume ideologico che viene loro in mente mentre in Ungheria , assieme al Dio , Patria e Famiglia magari ti danno anche la tessera per comprare un chilo di carne e un etto di burro al mese? Forse perchè la magistratura controllata totalmente dal potere politico è l’incipit della dittatura? Forse perchè il bavaglio messo alla stampa che oggi fa tacere il tuo avversario domani probabilmente farà tacere proprio te e magari ti metterà anche in galera perchè hai detto qualcosa di scomodo al regime?
      Questa è l’ipocrisia di fondo di questi clericali e fascistelli de noantri : vuoi Dio , Patria e Famiglia? Raduna i tuoi pari e scendi in piazza coi forconi , pagliaccio. Quanta gente sta morendo per i propri ideali? Notizia di 30 secondi fa , 112 morti tra i manifestanti in Siria. 112 persone che sono scese in piazza a dimostrare il dissenso , a costo della vita. Forse gli ideali e la coscienza di questi clerico fascisti permette loro soltanto di essere ipocriti e starnazzare dietro una tastiera? Evidentemente si. Altrimenti non si spiegherebbe il fatto che ce ne siano così tanti in giro.

      Rispondi
      1. adminadmin

        Ecco , io non capisco perchè tutti questi revanscisti , questi clerico fascistelli della tastiera non prendono la loro ignobile baracca ed i loro idioti burattini e vanno a vivere altrove , magari proprio in Ungheria.
        L’esatto invito che ho formulato in un precedente contributo: un invito fermo a trasportare i loro regali culi in Ungheria, visto che la costituzione di quel paese li eccita così copiosamente.
        Concordo con l’ipocrisia di fondo: grandi guerrieri, soltanto dietro una tastiera.

        Rispondi
        1. AlbertoBAlbertoB Autore articolo

          Ungheria bel suol d’amore :

          Durante il weekend pasquale l a cittadina di Gyöngyöspata, 2.800 abitanti ottanta chilometri a nord-est di Budapest, ospita un «campo di addestramento» del gruppo Vedero («Forza di difesa »), che intende «migliorare la salute dei giovani magiari instillando in loro la disciplina militare» e dal suo sito Web invita i simpatizzanti a presentarsi in uniforme per lezioni di tiro al bersaglio e uso delle armi. Il tutto a un centinaio di metri dal quartiere che ospita i 450 membri della comunità rom. È da oltre un mese che a Gyöngyöspata e in altre località delle zone rurali Vedero e organizzazioni come la Guardia civile per un futuro migliore conducono pattugliamenti «per ristabilire l’ordine e difendere la maggioranza ungherese terrorizzata dalla criminalità zingara» — espressione ancora diffusa nelle aree dell’Europa centro-orientale dove un persistente pregiudizio anti-rom si salda all’avanzata di movimenti di estrema destra dichiaratamente razzisti.
          (http://www.giornalettismo.com/archives/122537/un-pogrom-anti-rom-in-ungheria/)

          Oggi , come ieri , i Rom.
          Domani gli immigrati dall’Italia? Ecco perchè non si trasferiscono in Ungheria… chiamali fessi.

          Rispondi
      2. Gianfranco Giampietro

        Quoto parola per parola… posso però solo tirare un sospiro di sollievo riguardo al fatto che questi fascistelli sono tutti fascistelli da salotto: bla bla bla… finchè riescono a raggiungere l’orgasmo intellettualoide solo con le chiacchiere, ben venga per noi e per loro. Ognuno è libero di “masturbarsi” nella maniera che preferisce. Da questo punto di vista sono una minaccia più seria le bande e le ronde di “crociati”, “neofascisti” o anche solo di legisti che vanno in giro a dare manganellate.

        Questa gente invece mi ricorda gli inutili D’Annunzio o i teosofastri della Società Thule prima della Seconda Guerra Mondiale: uomini di sole chiacchiere e seghe mentali…

        Il vero problema giunge quando qualche Hitler o pseudocrociato delle loro fila sale davvero al potere e può mettere davvero in pratica i deliri mistici di questi fissati… medioevo e seconda guerra mondiale… abbiamo già avuto modo di vedere cosa succede quando questa gente ha la possibilità di fare il mondo a propria immagine e somiglianza…

        Rispondi
  4. ma_va' _a_ciappa'_i_ratt!

    Siete ridicoli…….site contro i ponti-fessi?…voi mi sembrate ponti-lessi!!!!!
    Le solite solfe anticlericali…il solito orgoglio laico, la solita arroganza pseudorazionalista!
    Ma andate a ciappa i ratt! a lavorare …a lavorare! la vanga vi ci vuole o la cazzuola, non quella massonica certamente….anche se credo di cripto massoni e’ piena la rete! Invece di stare anche voi dietro la tastiera a blaterare! Nei gulag vi dovrebbero mandare a sperimentare il tanto caro socialismo reale che vi eccita tanto!

    Rispondi
    1. AlbertoBAlbertoB Autore articolo

      Chiedo scusa al signore qui sopra perchè il suo prezioso contributo era stato , stranamente , bloccato in automatico. Ho provveduto a pubblicarlo appena me ne sono accorto.
      Riguardo al contenuto : se gentilmente il signore volesse utilizzare un nome , un nickname o anche solo un indirizzo mail vagamente veritiero sarei lieto di rispondere nel merito. In alternativa lo invito ad andare , graziosamente , a cagare.

      Rispondi
      1. adminadmin

        Cavolo Alb vuoi mettere il godimento che provavo nel tenere in ostaggio questo messaggio delirante? 😀

        Il fremito che mi pervade mentre immagino il tizio tutto incavolato perchè il suo messaggio non compariva a lordare le nostre pagine! 🙂

        Si tratta comunque di un imbelle da Roma (o zone limitrofe). Porello! 😆

        Rispondi
        1. AlbertoBAlbertoB Autore articolo

          Ho visto che scriveva dalle parti di Roma e mi stavo giusto chiedendo se fosse uno dei soliti noti oppure no… vabbè , un imbecille in più o un imbecille in meno poco cambia 😀

          Rispondi
          1. adminadmin

            No non sembra uno dei soliti … Ma, sai, è facile comprare per pochi euro una chiavetta UMTS e diventare irrintracciabili 😉

    1. adminadmin

      Carletto ben ritrovato! (Uso ancora il termine Carletto perchè avrai capito che si tratta di un termine affettuoso, nulla di più)

      Sul tuo maiuscolo, ti prego di non insistere pervicacemente. Certe cose le fai a casa tua, qui rischi che i tuoi post vengano scambiati per spam e bloccati dai nostri filtri.

      Buona Santa Pasqua anche a te, con la speranza che la Resurrezione del Cristo (sicuramente figlio di Dio, quindi Re dei Cieli), porti un pizzico di saggezza nella tua mente e ti consenta di comprendere i gravi errori che lastricano il tuo cammino, condizionando in maniera negativa il tuo operato svolto -speriamo- in buona fede.

      Rispondi
    2. Biotech

      Buona (in ritardo) Festa di Ostara, festa originalmente legata alla primavera ed alla dea della rinascita Eostre (o Ostara, da cui il nome della festa), da cui l’inglese ha attinto il termine Easter, Pasqua…
      So che CdP ci tiene ai miei auguri pagani!

      Spero tu sappia che la Pasqua cristiana, come festa di resurrezione, affonda le sue VERE radici nelle feste pagane della rinascita e “resurrezione” della Natura in primavera: famoso è anche il mito greco di Persefone che proprio all’equinozio di Primavera spalancava con un grande gesto le porte dell’Ade tornando sulla Terra, dove sua madre Demetra per festeggiare faceva risorgere i fiori e le piante…

      ):D

      Rispondi

Rispondi