Inchiesta shock?… direi inchiesta flop!

Ho dato ogni tanto un’occhiata alle varie puntate di quella fantastica, nonchè ridicola e risibile pagliacciata, messa in scena da ponfifex.roma con l’aiuto di don Luigi Villa (che ricordo il cui operato è stato rinnegato con forza dalla Chiesa nella persona del suo Vescovo, mons. Munari) circa la presunta indegnità di Giovanni Paolo II alla beatificazione. Lunge da me nell’entrare nel merito delle varie farneticazioni, non ne ho nè il tempo nè la voglia – anche perchè credo superfluo spendermi a riguardo e ritengo irricevibili simili argomentazioni per una persona che si ponga con occhio critico, ma oggettivo, a valutare l’operato del pontefice.
Tuttavia mi preme, a motivo della palese faziosità e falsità dello scritto sottolineare due osservazioni riportare nelle ultime due spassosissime puntate.
Anche perchè sono molto ma molto simpatiche…
La prima è laddove si pubblica quale immagine scabrosa ed oscena (forse addirittura pornografica) quella di GPII che bacia un bambino quale monito di comportamento indegno di un pontefice… lascio a voi i commenti a riguardo. Mi semba che qualcuno disse …lasciate che i bambini vengano a me…, …se non diventerete come bambini non entrerete nel mio Regno…, ma forse era solo un pazzo fanatico.
La seconda è il portare avanti la tesi che l’immagine nel fuoco che si dice essere stata scattata il due aprile 2007 sia quella di GPII.
La chiesa nel valutare la dignità di una persona all’elevazione degli onori degli altari interpella periti ed esperti… pontifex.roma e don Villa… guardano lo foto pubblicate su internet da un tizio qualunque (foto che magari sono pure state ritoccate con photoshop), magari in vena di un po’ di sano protagonismo, e che comunque non identificano in maniera univoca (e sfido chiunque a mostrarmi il contrario) nel modo più assoluto GPII… Io credo che argomentazioni come queste, o anche la loro menzione, sia un’indicatrice quanto mai evidente della pateticità e della povertà intellettuale di chi porta avanti simili argomentazioni che, pur di screditare qualcuno, prende di tutto e di più…
Almeno avessero la decenza di rileggere quello che scrivono invece di sputare veleno ed astio così a cuor leggero… anche perchè chi troppo tira la corda… rischia poi che la stessa si spezzi. Se qualcuno con un minimo di raziocinio fino a due puntate fa poteva essere un attimo nell’incertezza circa l’attendibilità delle tesi portate avanti… con queste due ultime uscite si è fatto una bella risata e ha cambiato sito.

Ho visto che si pubblicato ora un video con il titolo: il Vaticano trema… molte sono le critiche autorevoli…
Apro il video e mi aspetto di trovare un vescovo o cardinale cattolico, magari i cari e coraggiosi amici eccellenze ed eminenze che ogni tanto sono intervistati da pontifex.roma… e invece ci ci si ritrova: un vescovo (di cui non si sa neppure il cognome quindi potrebbe essere pure un impostore) della chiesa greco ortodossa…
Suvvia… di nuovo l’invito ad essere seri… tra un po’ me la farò addosso dalle risate…

Vi prego… voglio il parere di mons. Plotti o mons. Vacca o il coraggiosissimo mons. Babini… fate parlare loro… sono cattolici della chiesa latina e gli daremo più ascolto… ma credo che nessuno parlerà a riguardo…

Siete davvero patetici.

Simone

10 pensieri su “Inchiesta shock?… direi inchiesta flop!

  1. adminadmin

    Simone dopo la quarta puntata e dopo aver compreso la “fonte” da cui attingono gli amici Pontifessi, ho deciso di non prendere più neppure in considerazione le farneticazioni Pontifesse su GPII. Sono allo stesso livello di Voyager/Kazzanger e Mistero… Ti ammiro per la costanza nel leggere le vaccate (no, questa volta l’emerito Vacca non ha responsabilità) pubblicate su Pontifex.Roma :-)

    Rispondi
        1. Ale Cr

          Stavo osservando il sito proprio pochi minuti fa: ormai è un postribolo di pubblicità e di affermazioni ereticali… mi ricordo di un tizio, tal “Gesù”, che scacciò i commercianti dal tempio: mi chiedo come mai i pontifessiani, quindi, tollerino miriadi di banner pubblicitari in un sito che dovrebbe parlare di “fede”… proprio vergognosi eretici, mandati da satana a sviare le povere menti dei semplici.

          Rispondi
  2. FSMosconiFSMosconi

    So che è leggermente OT ma…
    secondo voi se dovessimo trovare un equivalente animato (video game, film, cartone…) dei PontifeSSi, CdP sarebbe Frollo? Oppure il Maestro Xehanort? ;)

    Rispondi
  3. Gabriele

    Sto strano vescovo conta con le dita in opposta a come si fa di solito in europa orientale , che sia una traccia ? Trovo molto più pericolosi gli articolo apparsi contro la dignita della donna, che queste boiate che fanno screditare i pontifeSSI

    Rispondi
    1. adminadmin

      Assolutamente d’accordo. Infatti come ho scritto sopra, trovo ammirevole la pazienza di Simone che applica le sue conoscenze e le sue competenze alle boiate Pontifesse… :D

      In questo periodo sono un poco “busy” ma torno… Ah se torno! ;-)

      Rispondi
  4. alice

    Mi permetto di inserire qualcosa sui presunti “vescovi” che minacciano il Papa:

    – I sette vescovi della “Chiesa Ortodossa Greco-Cattolica ucraina” NON sono vescovi residenziali (da notare che sono ORTODOSSI con parvenza di CATTOLICO)

    – Da …quanto risulta dal loro sito si tratta di sacerdoti basiliani ordinati negli anni ’90 che si sono fatti consacrare da un vescovo sconosciuto (per cui non vi è neppure certezza della consacrazione) senza mandato romano. Per di più, hanno comunicato questa consacrazione a Benedetto XVI riconoscendolo come Sommo Pontefice. Per cui il loro status (a parte il dubbio sulla stessa consacrazione) è identico ai vescovi una cum e senza giurisdizione della Fraternità San Pio X.

    – Se ne distinguono per la presa di posizione contro la “beatificazione” di Giovanni Paolo II e il nuovo incontro di Assisi.

    – Vi sono altre bizzarrie nel loro insegnamento (ad. es. l’invalidità degli ordini sacri dei non cattolici ecc.).

    Cosa dire? Oramai quelli di pontifes e quelli della San Pio X unitamente al “don” Villa non sanno più che pesci pigliare!

    Poveretti

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.