19 pensieri su “Il Partito dell’Ammore

  1. FSMosconiFSMosconi

    Il 99,99% delle persone intervistate ha a malapena la Licenza Media e/o non ha aperto libro da almeno una decade… -_-‘ :( :shock:

    Rispondi
    1. AlbertoBAlbertoB Autore articolo

      Questo è il blocco sociale che sostiene il Partito dell’Ammore , è il Popolo dell’Ammore , è la pancia del Paese… quella che da 20 anni si fa frullare il cervello dalle tv Mediaset e dai giornali di partito.
      All’appello mancano solo i clericalotti retrogradi e ignoranti.

      Rispondi
          1. FSMosconiFSMosconi

            Linkata direttamente alla pagina dello Psiconano (link finali) sotto la voce “Elettrice media del Re Sola affetta da delirium tremens”… ;)

  2. OscarWilde

    mi rifiuto di credere che esista gente così ignorante a piede libero.
    Quindi preferisco pensare che siano stati apgati da qualcuno per andare in piazza a “delirare”.
    La mia mente può accettare questa spiegazione.
    Ma mi rifiuto categoricamente di credere che ci sia gente ignorante come quella vecchiaccia maledetta. (e daltonica anche, visto che odia tanto i comunisti ma non si è accorta che ha i capelli rosso fuoco quella bertuccia!).

    In entrambi i casi, finchè in italia c’è gente così, ce lo meritiamo TUTTO il nano.
    Leggevo Repubblica, e dice che secondo i recenti sondaggi, Silvio avrebeb “SOLO” il 30% di favore.
    SOLO? SOLO!?!
    Vuol dire che c’è un imbecille ogni tre!??!
    E’ tantissimo!!
    Dopo quello che ha fatto, in un paese NORMALE stava al Gabbio uno così!!
    O “in coma” a Sharm el Sheik.

    Io mi chiedo: cosa deve ANCORA fare per far sì che la gente (TUTTA) capisca che ha effettivamente commesso un reato?
    Deve struprare una scolaresca in piazza san pietro durante la domenica delle palme mentre il papa legge l’angelus?
    Che c***o: quando si dice “avere il prosciutto sugli occhi”!!
    Ma se ci penso bene, alla fine non si tratta solo di avercelo, si tratta anche di convenienza nell’avercelo.
    Sì perchè mentre esiste una bella fetta di anziani che crede che il nano sia un benefattore, c’è un’altra buona fetta di furbini a cui CONVIENE che lui sia visto come tale.
    E quindi cercano di dipingerlo in tutti i modi come buon samaritano.
    Ognuno ha quel che si merita.

    Rispondi
  3. OscarWilde

    Dopo aver rivisto una seconda volta i video qui sopra (oggi mi sento particolarmente masochista), mi sono tornate in mente le parole Di GG, quando si discuteva di libertà e di stupidità neli commenti sull’articolo della mussolini.
    (per chi volesse apprendere il contesto):
    http://pontilex.org/2011/02/a-proposito-di-donne-che-dovrebbero-rimanere-a-casa/#comments

    Libertà fino alla fine, anche se ci porta alla merda più totale.
    Ci siamo quasi GG.

    Possiamo solo cercare di svegliare le persone ad usare meglio la loro libertà.
    E’ tardi per svegliare certa gente. Soprattutto chi NON VUOLE essere svegliato.

    Ma l’ultima parola spetta sempre alla maggioranza, anche se completamente deficiente.
    ieri una bella maggioranza ha protestato nelle piazze, ma….a chi glien’è fregato niente?
    Oggi lui era ancora là a sparare stro***te. La vita continua come prima e lui non paga. mai pagherà.
    Io però sto pagando, pago da anni. E come me tutti voi.
    E’ difficile per me pensarla come te. Adesso come adesso avrei solo una gran voglia di fare piazza pulita di tutti gli imbecilli.
    Perchè ho perso la speranza e credo fortemente che non ci siano strade alternative.
    Se si continua a scandalizzarsi e BASTA, coem stiamo facendo, le cose non cambieranno in meglio. Peggioreranno.
    E sinceramente, anche se questo è il volere della maggioranza, a me non interessa soccombere perchè una massa di pecoroni ascolta il “pastore” che li manda verso il baratro urlandogli “per di qua! La salvezza per di qua!”.

    Rispondi
  4. AlbertoBAlbertoB Autore articolo

    Secondo me andrebbero fatte delle considerazioni :
    innanzitutto vediamo qual’è il blocco sociale che vota B. : gli anziani , le casalinghe , i ceti più bassi con scarsa istruzione , molti imprenditori (perlomeno una volta era così) , i clericali e varia umanità cattolica.
    Le prime tre voci comprendono lo zoccolo duro del berlusconismo , ed è facile capire perchè.
    Ascoltiamo le parole della signora dalla chioma rossa (non volevo chiamarla vecchiaccia maledetta anche se lo penso :D):”non vogliamo essere intercettati , non si può più telefonare”. La signora , grazie al sistematico lavaggio del cervello da parte dei vari Fede , Sallusti , Minzolini e tutta l’allegra brigata ritengo sia convinta che “tutti siamo intercettati” (parole pronunciate anche dal Banana , tra l’altro). Anche il linguaggio è quello tipico de Il Giornale e dei suoi accoliti , che altro non sono che il MinCulPop degli ultimi 17 anni.
    Ascoltiamo anche le parole del signore nel primo filmato , quello che dice “Se lo lasciano lavorare lui fa” , ovvero la barzelletta che raccontano i media di B. da lustri interi. Idem la signora con cappellino azzurro , quella che manderebbe la figlia ad Arcore , quella che dice “la politica è triste , dovrà pur divertirsi un po'”. Inutile usare la ragione con queste persone , essi sono i telefrullati. Non c’è speranza per loro.
    E’ anche semplice fare queste considerazioni , ovvero identificare “l’elettore medio” del Banana , anche solo ascoltando i vari discorsi degli “onorevoli” : ascoltate un La Russa , una Brambilla , lo stesso B. : discorsi pregni di populismo , cazzate su cazzate , mantra ossessivi su comunisti , toghe rosse e via dicendo. Mai che si faccia accenno a concetti un po’ più complessi , mai che si parli di valori , di ideali. Perchè no? Perchè sanno perfettamente a chi si rivolgono e se le facessero semplicemente non vorrebbero compresi.
    Ascoltate poi un Bersani , un Vendola , un Fini , un Di Pietro (quando è in giornata) , una Bonino , un Pannella (quando è in giornata). Credete forse che verrebbero compresi dall’elettore tipo del PDL? Assolutamente no , e infatti…
    Il grosso pregio , innegabile , del Banana è il fatto di essere un grandissimo comunicatore : ricordo un vecchio discorso nel quale diceva grossomodo che il pubblico televisivo è paragonabile come intelligenza a un ragazzino di prima media e neanche uno di quelli che stanno nei primi banchi. Aveva perfettamente ragione , lo dicono i fatti. L’ha capito prima e meglio di tutti.
    Poi c’è il solito discorso sugli intellettuali : ovvero vi sfido a trovare un “intellettuale” che sia pro Banana e al tempo stesso che non sia un suo stipendiato. Pago una pizza a chi lo trova.
    Ciò che invece mi è piaciuto è stato il vedere tutta la gente in piazza ieri : gente “normale” , con un po’ di sale in zucca.
    Un’altra Italia c’è , per fortuna.

    Rispondi
    1. AlbertoBAlbertoB Autore articolo

      http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/02/14/tg1tg5-linformazione-a-scalette-unificate/91907/

      “Sulla drammatica situazione in cui versa la libertà di informazione in Italia, quasi un anno fa, Freedom House ha scritto nel suo annuale rapporto: “Berlusconi, the first head of Italian government to take legal action against Italian and European media, continued to interfere in journalists’ efforts to cover conflicts between his private and political life.” (“Berlusconi, il primo capo di stato in Italia che abbia intrapreso azioni legali contro mezzi di informazione italiani ed europei, ha continuato ad interferire negli sforzi fatti da giornalisti per raccontare i conflitti tra la sua vita privata e la sua vita politica”).
      Nel 2010 Freedom House piazzava il Sultanato di Bunga Bunga al 72° posto della classifica mondiale (unico Paese occidentale “partly free”), dopo le Isole Tonga ed insieme al Benin.
      Tra qualche settimana uscirà il rapporto per il 2011 sulla libertà di stampa nel mondo: la Namibia, al 76° posto nel 2010, non è mai stata così vicina.”

      Rispondi
    2. OscarWilde

      sì ma come dicevo prima non conta un c***o.
      tanto oggi è lunedì ed è tutto come prima.
      O facciamo come in Egitto o quello dalle p***e non si leva.
      Il tempo delle proteste è finito, sono anni che protestiamo, chi più e chi meno, che lo infamiamo in rete, che lo sbugiardiamo in tv, che lo vogliono indagare per questo o per quell’altro reato.
      E cosa è cambiato?
      niente di niente.
      Lui è sempre là, fa la bella vita, scopa e mangia.
      e noi a reggergli il trono.
      Basta parole è ora di passare ai fatti. mubarak hanno dovuto costringerlo ad andarsene.
      Se i giudici non riescono nemmeno a farlo venire in tribunale è ora che si passi ad “altre” soluzioni.
      Protestare non serve a niente. Loro se ne fottono delle proteste.
      Continuerà a dare la colap alle toghe rosse, a dire che è un complotto, anon presentarsi ai processi e a fare la vita di prima.
      E non solo, se anche (per assurdo) si operasse come per Craxi, sono convinto che non riuscirebbero a prenderlo, e ce lo vedremmo volare in beatitudine ad Hammamet.
      Per poi sentire un domani, da un politico della generazione dei miei figli, che Berlusconi è stato un grande statista e dedichiamogli una piazza.
      Al che io vi avviso, faccio come micheal douglas in “Un giorno di ordinaria follia”.
      Ecchec***o!!!

      Rispondi
      1. AlbertoBAlbertoB Autore articolo

        Per quanto mi riguarda già vederlo volare verso Antigua sarebbe un enorme risultato : cominciamo a levarcelo dalle palle e cominciamo a costruire un’Italia decente , cosa fattibile a causa del fatto che mancando lui il suo partito e il suo governo di portaborse imploderebbe. Crollerebbe anche tutto il castello di carte mediatico costruito sulla sua figura : a quale guinzaglio si legheranno i Sallusti e i Minzolini una volta che il padrone non ci sarà più? Dovranno trovarne un altro…
        Riguardo la “rivoluzione”… io sono più per una rivoluzione di tipo culturale : che si fottano i telefrullati , sono cause perse , irrecuperabili. Pensiamo alle nuove generazioni , pensiamo a quella grossa fetta di popolazione che non si interessa della politica “perchè tanto sono tutti uguali” , pensiamo al futuro. Il Banana ha 75 anni , ha perso la prostata durante qualche “cena” , ha più botulino in faccia che pelle… non è eterno , in ogni caso. Bisogna cominciare a guardare oltre.
        Cazzo , mi sembro Bersani. Che fine che ho fatto :D :D

        Rispondi
        1. gabriele

          Infatti B governa con un blocco di egemonia culturale basata sulla ammirazione per i soldi, la gnocca ed il potere…più rivoluzione di scardinare questo non so cosa ci sia…

          Rispondi
    3. FSMosconiFSMosconi

      Tralaltro, agganciandomi al tuo discorso: non ho mai e ripeto MAI visto un berluscones che ascoltasse Elio, o perlomeno lo capisse. Ho capito che i gusti son gusti ma Elio può essere considerato, assieme a Capa e (ai loro tempi) agli Articolo31, uno dei maggiori esponenti e impegnati musicisti di questi tempi: è laureato al conservatorio, qualcosa vorrà dire… :|

      E’ lo stesso discorso di Saviano: da quel che pare, potrei anche sbagliarmi, non ce n’è uno dell’attuale “Destra” (tra molte file di virgolette) che lo segua perchè non ci vede un leader o, caso limite, perchè ha il contratto con l’Endemol, stessa casa produttrice di quell’insulto a Orwell che è il GF…

      Rispondi
      1. AlbertoBAlbertoB Autore articolo

        Elio? E’ un KOMUNISTA!
        Caparezza? Dio ci scampi e liberi da questo capellone puzzone ubriacone e pure di sinistra!
        Gli Articolo31 non mi sono mai piaciuti , sorry :D

        Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.