Una spolverata di emeriti et voila, la cena è servita :D

Ad uso e consumo dei disattenti e dei pigri offriamo il riassunto della più recente produzione Pontifessa.

Partiamo dalla fine. Cioè dall’articolo di Previte. Visto che CdP ha manifestato doglianza perchè non ci occupiamo mai del suo amico Previte, ci limitiamo a menzionare il suo articolo per segnalare come -a differenza di altre occasioni- le sue parole sono accompagnate da una anonima immagine raffigurante un noto farmaco psicotropo (che magari potrebbe aiutare gli amici Pontifessi). Finalmente Carletto ha scelto di lasciare che siano le parole di Previte a fare breccia nelle menti dei lettori di Pontifex piuttosto che le immagini bizzarre che lui era solito scegliere. Unica nota di colore: Carletto e Foxy ci accusano di nasconderci dietro l’anonimato di nickname. E Previte? Boh.

http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/6012-salute-e-patologia-psichica

La serata ci offre poi un paio di brani di Stanzione. Prima si loda e s’imbroda parlando dei fatti della sua parrocchia, poi ci propala un rotolo (di carta, non a marchio Foxy ovviamente, visto che lui ci delizierà più tardi) sul demonio, con ovvie citazioni dei comunisti e di Hitler. Insomma, illeggibile a noi comuni mortali. Siamo sicuri che qualcuno avrà il coraggio di leggere ed approfondire il Borg-pensiero.

http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/consacrati/6013-alcune-riflessioni-sul-diavolo-

Segnaliamo un papiro privo di nome. La fonte? Beh ovviamente il sito dei militari di Michele. Dove lo stesso brano compare, identicamente privo di attribuzione. Beh almeno Carletto è stato coerente 🙂

http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/consacrati/6014-adora-il-signore-e-rendi-culto-solo-a-lui-

L’orgasmo della fotocopia si raggiunge con un brano “tratto dal web”. Cercando nel web lo stesso brano è presente in una vecchia pagina di Pontifex oltre che in un PDF del sito dei militari … Cavoletti di Bruxelles, questa è vera informazione! 😀

http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/6016–ma-liberaci-dal-maligno

http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/4965-e-un-fatto-universale-che-lesistenza-umana-chiusa-nella-sua-autosufficienza-per-quanto-pretenda-di-avanzare-in-senso-positivo-non-ha-alla-fine-altra-prospettiva-che-il-fallimento-il-male-

Come anticipato lasciamo in coda (last but not least) la superproduzione di Foxy che questa sera ci riserva epiteti interessanti (e poi parla di querele… gli converrebbe starsene zitto, farebbe una figura migliore). Ma prima di parlare di noi, parliamo dei sottoprodotti di Brunello. Ha scomodato ben due emeriti oltre che lo psicologo tascabile di turno. L’emerito Vacca si limita alla teologia (anche se non parla di angeli, per non togliere luce allo splendente Stanzione). Bene, la terapia attuale di Vacca sembra essere adatta a rendere adeguato il delirio a cui il Vacca con le sue Vaccate ci ha abituato. Poi è il turno dell’emerito Sprovieri. Probabilmente la foto che accompagna l’articolo di Previte è stata scattata nella casa di Sprovieri. Gli si tolga il Prozac, produce effetti nefasti. Infatti in poche righe Foxy ci parla del pensiero emerito su almeno 3 diversi argomenti: Saviano (ormai in preda a deliri di onnipotenza), Welby (diede ampi segni di voler morire e dunque dimostrandosi pubblico peccatore) ed ovviamente di politica (E allora diciamo viva Cristo Re). Fremiamo al pensiero che presto Foxy interrogherà ancora l’emerito Sprovieri su un tema a caso… Che ne so, l’omosessualità oppure gli ebrei deicidi… 🙂

Nel disperato (quanto vano) tentativo di dare spessore alla sua assurda teoria secondo cui i gay si meritano una buona dose di mazzate quando si baciano in pubblico, intervista il Francesco Bruno (che latitava, in effetti). Citiamo un paio di frasi, quelle che veramente interessano a Foxy (che infatti imbastisce l’intervista sull’omicidio della piccola Scazzi e poi vira sugli omosessuali… tutto fa brodo):

Professor Bruno i gay a Barcellona hanno svolto una protesta con bacio collettivo davanti al Papa: “molti protestano come gli pare, alcuni con le bombe. Loro hanno scelto questo modo, magari avrebbero fatto meglio a baciarsi in casa, farlo in pubblico e davanti al Papa é un inutile atto di esibizionismo, indecente e inelegante. Offensivo per giunta”.

Continua nel suo giudizio sui gay? “sin quando non mi cacceranno dall’ordine, dico che sono anormali”.

Ci permettiamo di aggiungere una sola piccola nota… non è che per caso lo stizzito Bruno è risentito perchè in TV si è visto Meluzzi mentre lui non l’ha cagato nessuno? Solo una teoria, eh. Ma a giudicare dal contenuto dell’intervista sembra di vedere un Francesco Bruno molto invidioso della bella bionda che gli hanno preferito. 🙂

http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/varie/6019-indecoroso-e-incivile-il-bacio-gay-davanti-al-papa-i-gay-sono-anormali-la-criminologa-del-caso-scazzi-inadeguata-manca-di-esperienza

http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/6018-saviano-un-confusionario-ignorante-del-diritto-canonico-getta-fango-sulla-chiesa-una-vergogna-riportare-cristo-re-al-centro-della-vita-pubblica

Ma veniamo all’ultima perla di Brunello. Ci apostrofa in maniera inedita: mentecatti, poveracci. Poi con un colpo di genio si accorge che tra i nostri lettori e contributor ci sono anche omosessuali. Caspita perspicace Brunello! Ci hai messo giusto 2 mesi. Eppure avevamo preparato il sondaggione proprio per aiutarti… Se vuoi ti facciamo un riassunto del sondaggione, così forse capisci una volta per tutte che Pontilex lo leggono sia persone etero che persone omosessuali. Senza problemi. 🙂

Poi Brunello ci affibbia un attributo che non ci contraddistingue: cattolico. Questo sito (Pontilex) non si qualifica come un sito Cattolico. Noi non rappresentiamo nessuno. Non rappresentiamo organizzazioni di gay, non rappresentiamo la Chiesa. Rappresentiamo solo noi stessi con le nostre idee. Spero in futuro di non ricevere altre “etichette” da Foxy.

Ma sono sicuro che altri avranno modo di rispondere con più precisione e profusione di parole (e concetti) allo scempio di Brunello.

http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/6020-sono-dei-poveracci

12 pensieri su “Una spolverata di emeriti et voila, la cena è servita :D

    1. adminadmin Autore articolo

      Ma tutto sto can-can per il medico… Ma non era tedesco? Di origini ebree, ma mi risulta sia un cittadino tedesco. Sbaglio?

      Rispondi
  1. AlbertoBAlbertoB

    “non è che per caso lo stizzito Bruno è risentito perchè in TV si è visto Meluzzi mentre lui non l’ha cagato nessuno? Solo una teoria, eh”
    LOL è la stessa cosa che ho pensato io 😀

    Rispondi
  2. Ale CrAle Cr

    Pensare che hanno scatenato l’inferno contro Saviano per aver detto in Tv che non furono fatti i funerali cristiani a Welby, ma sia Brunello che diPietrino hanno sorvolato sulla sfilza di nomi di criminali, mafiosi e omicidi che li hanno ottenuti… per me, in fondo in fondo in fondo, si vergognano anche loro.

    Rispondi
    1. paopao

      Ale Cr:
      figurati, quelli la “vergonia”non sanno nemmeno come si scrive (ihihihihihi)..
      vedi per loro é tutto regolare i mafiosi sono fior fior di galantuomini, vanno pure a Messa la domenica, quindi hanno diritto al sacrosanto funerale.

      Rispondi
  3. Diego

    Continua nel suo giudizio sui gay? “sin quando non mi cacceranno dall’ordine, dico che sono anormali”

    Quando una persona dice di non credere in dio, quella persona pensa che dio esista

    Queste citazioni non sono simili?? In effetti Bruno vuol dire che i gay sono normali (altrimenti perchè avrebbe paura di farsi cacciare dall’ordine).

    E che lo cacciassero, così (come da sua frase) poi dirà che son normali.

    Rispondi

Rispondi