Qualcuno parlava di /dev/null ?

La strategia di Pontifex ormai è dichiaratamente quella di farci morire di fame! 🙂

Il bilancio di questa serata è drammatico, imbarazzante.

  • 10 articoli in prima pagina, dei quali:
  • 3 a firma di Foxy
  • 1 contenente la trascrizione dell’udienza di PapaRazzi
  • 6 porzioni di peperonata indigesta

Come possiamo parlare del nulla più nulla, del vuoto più vuoto, della più clamorosa prova della “presence of an absence”.

Brunello ci diletta con una secchiata di Vaccate sull’omosessualità. Le solite accuse assurde circa l’essere contro natura perchè non porta alla procreazione con la variante delle scuse preventive fornite alle coppie sterili. Si glissa ancora sul fatto che sacerdoti e suore non si riproducono, ovviamente Foxy non ha trovato ancora un emerito disposto a sbilanciarsi ripetendo le paroline che lui suggerisce incessantemente. Brunello forse vuol dire che non ci sai rispondere? Su su dai, un bell’ediTToriale che ci spieghi per quale ragione la sterilità forzata dei sacerdoti e delle suore non è contronatura! Oppure non ritieni di essere in grado di spiegarti con parole semplici e farti capire anche da noi, poveri bifolchi (ecco, un insulto che ancora non ci hai rivolto… segnatelo e magari usalo tra qualche giorno)?

Ovviamente il Vacca non può esimersi dal soddisfare la solita richiesta pressante di Brunello: un bell’insulto a Vendola. Tanto per chiarire che gli omosessuali vanno trattati come spiega il PapaRazzi nel suo libro.

http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/6074-lomosessualita-non-e-mai-giustificabile-la-tendenza-non-e-peccaminosa-ma-sia-vissuta-come-colpa-e-croce-vendola-ignorante

Il secondo argomento affrontato da Brunello è un film. Leggendo le parole di Gerardo Cioffari e prontamente riportate da Foxy, si viene portati a pensare che un regista olandese abbia deciso di fare un brutto scherzo ai concittadini del nostro Volpone preferito ed abbia scelto di usare San Nicola nel suo film come controfigura cattiva di Saw – L’enigmista. Ricamano a lungo sull’episodio ma non forniscono alcuna fonte, non forniscono indicazioni sul nome del regista, sul titolo del film. Si limitano a sparlare, senza fornire al lettore la possibilità di formare una propria idea. Il perfetto comportamento di una setta.

Se volete avere qualche dettaglio in più sull’argomento suggerisco di approfondire la vicenda al seguente link:

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/bari/notizie/cronaca/2010/16-novembre-2010/cattivissimo-san-nicola-uccide-bimbiun-film-olandese-fa-infuriare-baresi-1804185104987.shtml

http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/6073-san-nicola-horror-i-protestanti-lo-hanno-difeso-piu-dei-cattolici-che-pena-in-olanda-lo-amano-al-punto-da-utilizzarlo-in-questo-modo-assurdo

L’ultimo prodigio di Brunello è una chiacchierata stile bar con un noto giornalista (Italo Cucci) riportata prontamente sulle pagine Pontifesse. Gli argomenti? Dal libro di PapaRazzo alle performances calcistiche dell’Inter. Utilità? Misteriosa. Fuffa allo stato puro.

http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/varie/6072-vaticanisti-meglio-giornalisti-questa-definizione-non-mi-piace-riduttiva-il-papa-non-finisce-mai-di-stupire-una-valanga-di-umanita-e-saggezza

Trascurando questi tre articoli, il nulla!

15 pensieri su “Qualcuno parlava di /dev/null ?

  1. AlbertoBAlbertoB

    Le fonti non vanno riportate perchè potrebbero deviare i lettori cattolici , soprattutto i milioni e milioni di miliardi di bambini che leggono assiduamente Pontifex.
    Quasi quasi butto giù tre righe e le mando all’indirizzo segnalato al link “Invia a Pontifex.Roma il tuo articolo di matrice anticattolica”. Come dite ? E’ solo “cattolica” , senza “anti” ? Ops avevo letto male 😀
    Visto che gli argomenti latitano un po’ , potrei iniziare una rubrica del tipo “Chi DEVO votare alle prossime elezioni : vademecum per il giovane elettore” , ricca di utili consigli per scegliere il partito del cuore. Ovviamente l’utente della guida dovrà poi votare esclusivamente per chi dico io 😀

    Rispondi
    1. Fabio

      Ma non è solo per i bambini!!!
      Ma non lo sai che Satana si annida ovunque e se citi elementi peccaminosi nel forum il malefico potrebbe usarli per “penetrare da quella porta di dietro” tutto il sever?
      Non sai di quella suora che per essersi mangiata una lattuga senza segnarsi con la croce fini posseduta dal demonio che entrò in lei tramite quella lattuga?(non scherzo, questa storia è riportata come vera nel Malleus Maleficarum.)
      Se non sei informato su queste cose leggiti quell’articolo sulla “Stella fiammeggiante”, scoprirai che le 3 “e” di mercedes sono un 666 rovesciato, come le 3 v di Wolksvagen e i 3 6 formati dai 4 cerchi dell’AUDI!(ROBE DA PAZZI!!!).
      La BMW non viene citata, forse che la sigla stia per Beata Maria Virgo Venerabilis?

      Una domanda:
      ma sono solo io ad avere l’impressione che kolti titoli degli articoli di pontifess chiudano con un’espressione che per stile ricorda le scritte degli ultras sui muri? tipo: Vendola ignorante, Omosessuali offesa al Papa, Ebrei ora basta…

      Rispondi
    1. adminadmin Autore articolo

      Ma che bel sitarello … Grazie per la segnalazione 😀

      Chissà se Carletto si scaglierà contro questi di “Tradizione” come ha fatto con noi… Anche Tradizione.biz nasconde l’identità del suo webmaster (esattamente come noi). Ora vogliamo una bella lamentela perchè gli webmaster di tradizione sono più svegli di lui 😉

      http://whois.domaintools.com/tradizione.biz

      Rispondi
  2. Ale Cr

    Cmq, non è stato citato il bellissimo ed esilarante articolo di Stanzione, sul “pudore”, in cui afferma che “In realtà l’abitazione è sempre stata anche presso i cosiddetti popoli primitivi il luogo “divino”, dove l’uomo si sente sicuro con la sua famiglia nelle ore del suo svago e del suo riposo. Dunque gli esseri umani non costruiscono le loro abitazioni anzitutto per difendersi dalle belve o dalle intemperie climatiche, bensì perché hanno bisogno di proiettare anche spazialmente la propria intimità.” –> una vomitata di merda su migliaia di studiosi e testi seri di paleontologia.

    http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/consacrati/738-il-senso-del-pudore-e-la-dura-lotta-alla-pornografia

    PS: Sì, Carletto & co, ho scritto “merda”.

    Rispondi
    1. adminadmin Autore articolo

      Ale l’articolo fa parte delle 6 porzioni di peperonata avariata riproposta ieri sera. Nota quel numerino (738) all’interno della url. E’ una numerazione progressiva generata automaticamente da Joomla (il software che fa funzionare Pontifex.Roma). Anche WordPress usa una numerazione simile. Usando la datazione basata sul decadimento del C14 possiamo stabilire che quella URL risalga circa agli inizi del 2009. 😉

      Rispondi
    1. adminadmin Autore articolo

      Diciamo che Linux è uno strumento. Così come in officina si usa il martello per piantare i chiodi ed il cacciavite per avvitare le viti, in modo simile preferiamo usare strumenti diversi per compiti diversi… 🙂

      Rispondi
  3. Diego

    e uomo e donna uniti in matrimonio sacramentale realizzano un rapporto sessuale finalizzato alla procreazione, ma questa non riesce per cause naturali, questo non é peccato, in quanto il fine non era volto ad eludere la logica di Dio

    Ma questa non è una risposta ad una delle domande che aveva proposto qualcuno di questo sito???

    Ma chissà cosa diranno quegli esseri schifosi appartenente a quel sito nazistoide su questo:

    http://www.river-blog.com/2010/11/19/stuprato-con-un-compressore-orrore-a-troina/

    Ho proprio scritto esseri schifosi perchè non si può pensare ad altro dopo aver letto l’articolo.

    Rispondi
    1. Ale Cr

      Fa ridere, tra le miriadi di cose, il fatto che sia lecito fare sesso SOLO ED ESCLUSIVAMENTE se voglio avere un figlio. Non posso farlo per amore del consorte e voglia di condividere l’intimità, ma SOLO se a tavolino si decide in due che si deve avere un figlio dall’atto sessuale.
      Patetici.

      Riguardo alla notizia: non esiste parola in italiano che possa descriverne l’orrore.

      Rispondi
  4. panguron

    Quando mi avventuro su siti tradizionalisti o che semplicemente parlano di chiesa e fede di tanto in tanto mi capita di inciampare in una strana parolina i “semplici”. Di solito questa parolina viebne usata per indicare quelle persone la cui fede e’ debole o che semplicemente non capiscono le norme del Magistero. Insomma tutti coloro che a differenza di CDP non si dilettano nello studio delle sacre scritture e che per questo sono vittime del maligno che contniuamente cerca di vessarle e di spingerle al peccato. In questo sito credo che i sempli abbondino. Ora mi chiedo questa parola andava bene nel medioevo quando le masse eranoignoranti e nel paese l’unica persona che sapeva leggere e scrivere in molti casi era solo il parroco. Oggi credo la situazione sia ben diversa e che ogni persona con un minimo di buona volonta’ possa prendersi la bibbia e leggerla. Non lo so voi che cosa ne dite.
    Probabilmente CDP direbbe che sono un protestante e vessato dal demonio

    Rispondi
    1. AlbertoBAlbertoB

      Oggi come oggi chi dà del “semplice” a qualcuno è semplicemente un sempliciotto , in questo contesto.
      Lascio a te l’onere di scoprire a chi mi riferisco. Un piccolo indizio : sono le stesse persone che a me piace definire contadini 😉

      Rispondi

Rispondi