La vignetta di GioBa

La vignetta di GioBa

Per sorridere. E riflettere.

Per leggere la riflessione di GioBa sulla vignetta, cliccare sull’immagine.

11 pensieri su “La vignetta di GioBa

  1. holtjar

    Io, visto che sono un comunista, blasfemo, eretico, omosessualista, femminista, massonico, darwinista, sionista e bolscevico, già da quest’anno l’ho destinato allo stato e non alla catholic church: i don stanzione da me non cuccano nemmeno un centesimo.

    Rispondi
    1. Diego

      una parte destinata allo stato va alla Chiesa Cattolica, i Borg sono dappertutto!!! Date l’8 per mille ai valdesi che lo utilizzano tutto per i bisognosi. Anche se non fate nessuna scelta una parte va lo stesso alla Chiesa Cattolica, se lo date ai valdesi sicuramente i soldi finiranno a far qualcosa di buono.

      holtjar, hai dimenticato apostata, indemoniato, adoratore del diavolo, pervertito, satanista, stalinista, leninista, beduino, catto-musulmano, catto-buddista, catto-cane…

      Rispondi
      1. adminadmin Autore articolo

        La questione sembra più complessa. Il problema di fondo è che c’è poca chiarezza sul meccanismo usato per distribuire i contributi dell’8permille.
        Immaginiamo di essere in 10 a contribuire. Tutti, indipendentemente da quello che indichiamo (o non indichiamo) contribuiamo con il nostro 8permille. Quindi (ipotizzando di avere tutti un reddito di 1000 euro l’anno) doneremo 8 euro. Fanno in totale 80 euro. Questa è la torta da dividere.
        Poi tre su 10 indicano la Chiesa Cattolica, uno indica lo Stato, uno i Valdesi, la restante parte non indica nulla. Vengono espressi 5 voti. Di questi 5 voti, il 60% indica la Chiesa Cattolica. Quindi alla Chiesa Cattolica andranno 48 euro (il 60% del totale, 80euro). Ai Valdesi ed allo Stato andranno 16 euro a testa (il 20% di 80 euro)… Almeno questo è quello che ho capito io.
        [edited: corrette le percentuali]

        Rispondi
          1. holtjar

            Inoltre è molto semplice farlo, basta andare in posta e consegnare in busta chiusa l’ultimo foglio del CUD.
            Sulla busta bisogna scrivere: nome, cognome, codice fiscale e “destinazione 8 X 1000”.
            I funzionari postali rilasciano una ricevuta in 1 minuto al massimo e sono cortesissimi.

Rispondi