Tutto quello che i PontifeSSi NON sanno sul sesso e che nessuno si sognerebbe mai di chiedergli

Buongiorno a tutti.

Se qualcuno mi chiedesse di indicargli quale è, a mio parere, la più formidabile tra le tante castronerie/sciocchezzuole/putinate postate, direttamente o tramite copiaincolla, dai nostri cari, adorabili pontimostri mi troverei in seria difficoltà. O almeno così sarebbe stato fino a ieri. Perché dopo aver letto questa colossale boiata

OSSESSIONE SESSO IL CANCRO DELL’OCCIDENTE LIBERALE

Ho deciso di elevarla a supremo diletto e sollazzo nell’Olimpo delle Pontistronziate.

Lasciate che vi spieghi il perché.

Cominciamo dall’autore.

Il pezzo è a firma Sandro Pasquino (nome che, salvo conferme dall’Anagrafe, sa di pseudonimo lontano un miglio) e compariva originariamente sul blog famigliacattolica.blogspot.it. Un sito che non ha nulla di invidiare al sitarello non secolarizzato più famoso (anzi famigerato direi) d’Europa!

Nella lista nera di quello che si autodefinisce “Portale di resistenza delle Famiglie Cattoliche Apostoliche Romane”, oltre a tutti i bersagli preferiti dei PontifeSSi (massoni, comunisti, evoluzionisti, omosessuali anzi omosessualisti), figurano anche i “mondialisti” e tra di essi persino l’ONU (si, proprio quell’ONU, mica cotiche!) è stato annoverato come “nemico” della famiglia tradizionale. Completa il tutto una serie di link ad altri siti cattolici, tra cui quelli di Militia Christi e del Centro Culturale San Giorgio. Non aggiungo altro, vi lascio trarre da soli le dovute conclusioni.

Veniamo ora al contenuto dell’articolo:

“Uno dei cavalli di battaglia della Massoneria e del pensiero antireligioso e’ quello di dipingere il Cristianesimo come falso e bigotto con la sua morale sessuale rigida e chiusa causa di  ossessioni e reazioni opposte ai dogmi imposti. Insomma, un ambiente formalmente sessuofobico che nasconderebbe invece ipocrisia , frustrazioni e depravazioni.”

Riuscirà il nostro nuovo eroe PontifeSSo a dimostrare che si tratta di malevole voci di corridoio, meschinità messe in giro dai suddetti perfidi mondialisti? Ovviamente no, anzi non ci proverà nemmeno e, come sono soliti fare i fanatici d’ogni morale e credo quando si trovano in difficoltà di fronte alla logica (cioè sempre), si cimenterà in ciò che evidentemente gli riesce meglio: buttare fango sull’avversario.

“La morale reppubblicana liberale (Oh per Nostra Signora della sintassi, guardate come ha scritto “repubblicana”) invece promette la liberta’ sessuale sotto la protezione della ragione umana che salverebbe la societa’ dai mostri del Cattolicesimo  e dall’oscurantismo della Chiesa Cattolica.”

E dove sarebbe scritta ‘stà fantomatica promessa? Io continuo a girare e rigirare fra le mani la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e del Cittadino ma proprio non la trovo…

“Un mantra che si e’ rivelato un grande inganno e mai come ora  e’ possibile trovare le prove di tale  insuccesso.”

Bene, vediamole dunque queste prove.

“Non e’un caso se durante la Rivoluzione Francese fu’ profanata la Cattedrale di Notre Dame facendo salire una ballerina sull’altare, un ‘antesignana delle moderne veline , che ben spiega il basso livello del pensiero liberare e libertino.”

Ma, ma… CHE CASPIO C’ENTRA? Non doveva fornire le prove di quanto affermato due righe e mezza fa? È già saltato di palo in frasca citando un episodio che non ha nulla a che vedere con ciò di cui si sta parlando!

 E prima che me ne dimentichi… Pasquinooooo, le vedi quelle vocali vicino al tasto “invio” sulla tastiera? Non sono lì per bellezza, se guardi bene hanno sopra un segnetto che si chiama accento e che compare automaticamente, non c’è bisogno di schiacciare l’apostrofo tutte le volte!

“E se osserviamo il quadro simbolo della Rivoluzione Francese di Eugène Delacroix notiamo la donna ,  rappresentantante  la “Liberta'”, portare la bandiera francese a seno nudo nell’atto di spronare i rivoltosi.”

Spiacente Pasquino, ma sei appena stato rimandato in Storia dell’Arte. Perché il quadro in questione (il cui titolo completo è “La Libertà che guida il popolo”), anche se spesso viene associato agli anni della Rivoluzione Francese, è stato dipinto nel 1830 ed i moti che rappresenta sono quelli contro Carlo X e non quelli del 1789. Quanto alla Marianna a seno nudo non costituisce alcun intento provocatorio o “pornografico” da parte di Delacroix, si tratta semplicemente di una sorta di “citazione patriottica” ispirata alla Venere di Milo, ritrovata dieci anni prima.

“Viene innanzitutto da precisare che il berretto frigio che la procace femmina indossa e’importato, non a caso, dal Dio Mitra, nota divinita’ anticristiana contraddicendo la millantata laicita’ della “Dea ragione”.”

Ma questo qui è andato a scuola? Persino Brunello riesce a scrivere così tante idiozie in così poche righe soltanto in giornate in cui è particolarmente ispirato!

Tanto per cominciare il significato del berretto frigio in questo contesto è ovviamente quello di derivazione romana. Era infatti consuetudine che i padroni donassero agli schiavi liberati un cappello di tal foggia che diventò, di conseguenza, un simbolo di libertà. Il culto di Mitra, in questo caso, non c’entra una cippa. E visto che siamo in argomento, come può essere anticristiano un culto che, nella sua versione più antica, precede il cristianesimo di almeno 1200 anni ed in quella più recente, riveduta alla luce degli insegnamenti di Zarathustra, presenta incredibili somiglianze con la futura religione cristiana (non ultima il fatto che Mitra secondo il mito sarebbe figlio di una vergine buttacaso proprio come un certo nazareno)?

“Un occhio attento noterebbe che la scena pittorica e’ alquanto ridicola dato che la si puo’interpretare come un branco di utili idioti spronati da promesse sessuali di chissa’ quali  festini alla fine della lotta.”

E un occhio attento accompagnato da due grammi di cervello arriverebbe a capire che la scena non va considerata per quel che rappresenta ma deve essere interpretata un po’ piu profondamente…

“Ma se colleghiamo i simboli con le prodezze della ballerina di Notre Dame viene da pensare che i frustrati sono proprio i repubblicani liberali . Viene anche automatico il collegamento con le gesta risorgimentali garibaldine dato che la conquista di Napoli fu’ sugellata con un bel festino nel bordello della San Giovannara notoriamente frequentato da rivoluzionari e camorristi. Un bell’ambientino insomma ! Sembra di aver scoperto le fondamenta del Parlamento Italiano, con le sue pornostar Ilona Staller, travestiti Luxuriosi  e numerosi nani e ballerine circondate da mafiosi e massoni.”

Pessima analogia visto che, in tempi recenti, il Nano beccato con le ballerine ed i mafiosi è proprio quello che si è elevato a paladino dei valori cattolici…

“La rivoluzionaria Parigi era la capitale del sesso e del”Bourlesque” con i suoi intellettuali e politici frequentatori di bordelli, teatri e ballerine.”

Oh, per l’amor di Venere Callipigia! Ma è così difficile provare a documentarsi un po’ prima di scrivere?

In primis il burlesque (che non si scrive con il dittongo ou, porca miseria, almeno controlla su Wikipedia!) non è affatto nato in Francia ma in Inghilterra e il burlesque nelle forme in cui lo intendiamo noi oggi si sviluppò negli Stati Uniti fra la fine dell’Ottocento ed i primi anni del Novecento.

In secondo luogo a Parigi, durante la Rivoluzione, ci abitava un certo signore di nome Massimiliano Robespierre che fece rastrellare ed incarcerare in massa le prostitute con l’accusa di “corruzione dei costumi”. Decisamente singolare per la “capitale del sesso”. Buttacaso nella stessa epoca a Roma, invece, i bordelli continuavano ad esercitare,come nei secoli precedenti, con tanto di nulla osta papale. Ma guai a dire che i cattolici sono dei bigotti ipocriti per quanto riguarda la morale sessuale, eh!

“Da notare  che non si poteva essere arrestati nel mentre di un amplesso , sarebbe stata una profanazione!!! Ora invece li arrestano dopo i festini con i trans a base di cocaina. La giustizia ha fatto progressi.”

Ma che cazz… No, stavolta rinuncio a capire cosa diavolo voglia significare ‘sta roba, alla sanità dei miei neuroni ci tengo…

“Il sesso sembra quindi un’ossessione dei salvifici rivoluzionari ,”

Non so voi, ma a me sembra che il sesso sia la sua ossessione…

“d’altra parte la morale Cattolica faceva scarseggiare la selvaggina ed infatti   in quei tempi cosidetti medioevali era infatti  buon uso proteggere mogli e figlie .”

Magari facendole sposare appena giunte alla pubertà, meglio se in cambio di qualche privilegio economico o politico, vero? E assestandogli un buon gancio destro sul mento se avevano qualcosa da ridire, giusto?

“Ora invece padri e mariti vanno in giro con mogli e figlie  vestite come prostitute   e sono anche orgogliosi.

La rivoluzione sessuale 68ina ed il femminismo hanno dato il colpo di grazia ad una societa’ sull’orlo della depravazione , hanno decretato la condanna della donna ad oggetto sessuale.”

Il femminismo avrebbe fatto cosa? Ma questo qui l’ha mai sentita parlare una femminista?

“Il sesso e’ovunque e  proposto in  modo malizioso, film, televisione  musica e giornali. Tutto viene visto in chiave sexy ed hot, bondage , sadomaso e fetish ed anche lo sport, le olimpiadi con le  notizie relative  al sesso prima della gara , alla quantita’di preservativi usati, alle gesta notturne di campioni e calciatori”

Eh, certo. Chi di noi alle Olimpiadi non ha visto la Vezzali, vestita di latex, frustare le compagne di squadra con il gatto a nove code o le saltatrici con l’asta esibirsi in improvvisate lap dance nello stadio olimpico di Londra?

“fino alle rivoluzionarie della vagina in arte “Pussy Riots “difese dalle  spronanti portatrici della  bandiera della liberta’: le cantanti Madonna e Lady Gaga. Un’ossessione .”

Veramente, come facevo notare nell’aggiornamento del mio articolo sull’argomento, (http://pontilex.org/2012/08/ponty-riot/) le Pussy Riot (senza la esse) hanno mandato Mrs. Ciccone a quel paese neanche tanto velatamente.

Inoltre non mi pare proprio che le Pussy Riot sulle loro grazie ci campino anzi…

“Perfino i comunisti avevano capito l’andazzo ed anche se si sollazzavano con le “compagne” alla fine cercavano mogli cattoliche…sembra perche’ erano piu’ serie. Ipocriti e bigotti!”

Poteva farsi mancare un “Maledetti comunisti!” ? E mentre lui sproloquia, io sono ancora qui ad aspettare le famose prove di cui si era parlato una trentina di righe fa…

“Le donne rivendicano la liberta’, la modernita’, il diritto di prenderti a cosce e seni in faccia e non sanno che il bikini non e’stata una conquista moderna, i mosaici romani mostrano gia’ donne in archeologici costume due pezzi !”

Ok, adesso comincia a farmi paura sul serio. Costui deve avere notevoli problemi con la propria sessualità e nei rapporti con il corpo femminile. Si trovi un buon analista e la smetta di massacrare la storia, antica e moderna, e la sociologia, cercando di far passare come una conquista della modernità e del femminismo l’uso del bikini!

“Sappiamo benissimo come e’ finito l’Impero Romano con la sua decadenza e depravazione ,orge , pedofilia ed ‘omosessualita’ . Pertanto niente di nuovo e rivoluzionario, i soliti vizi che da sempre hanno rovinato l’umanita’, gli imperi, le civilta’…..sino a quando il Cristianesimo non mostro’ la via.”

Si, va bene, l’Impero romano è caduto perché i romani facevano troppo sesso… Infermieraaaa!

“Questa rivoluzione sessuale devasta i giovani sin dalla scuola con l’educazione sessuale, corrompe le famiglie e sterilizza la societa’ che non fa’ figli. Semprerebbe un controsenso, tanto sesso e pochi figli,ed invece e’ matematico.I figli sono un impedimento per il divertimento  ed  i piaceri ed una donna gravida e’ un peso , un ostacolo e quindi, in aiuto , sono arrivati divorzio ed aborto , il lavoro assicurato  e le quote rosa, tutto fornito e protetto dallo Stato aspese nostre per permettere la loro vita sessualmente appagante.”

Le quote rosa, l’aborto e le cause di divorzio sarebbero fornite dalla Repubblica italiana a spese nostre? E da quando? In che legge sta scritta questa bestialità?

“Oramai la morale dell’Occidente va’di pari passo con la grandezza degli indumenti intimi femminili e la vendita di materiale pornografico . Dalle mutande della nonna al niente addosso! L’uomo bestia e’ pronto per il nuovo governo mondiale. Mai vista tanta depravazione ed indecenza, eppure siamo in uno stato laico, chi segue piu’  il Cattolicesimo? Ed  allora come si spiega  tale ossessione per il sesso ,tale malizia? Non era il superamento dei dogmi Cattolici la soluzione per una nuova civilta’ contro l’oscurantismo medioevale?”

Stavo giusto chiedendomi: “Fra quanto tirerà fuori il GRANDE GOMPLOTTO ?”

“Purtroppo anche nel mondo Cattolico certe idee rivoluzionarie si sono infiltrate e sentiamo anche un  certo clero modernista difendere l’omosessualita’, il matrimonio dei sacerdoti, la sessualita’ fuori del matrimonio cosi’ come certe devianze sessuali come la pedofilia hanno fatto  vittime innocenti. Noi Cattolici dobbiamo combattere sensa indugio.”

E, come da manuale, dopo l’erezione complottista arriva l’orgasmico “NON PRAEVALEBUNT” (giusto per usare una metafora attinente al tema)…

“Il carbonaro massone Nubius dichiarava:”Fate dei cuori viziosi e voi non avrete più cattolici. Ma perché sia profonda, tenace e generale, la corruzione delle idee deve cominciare fin dalla fanciullezza, nell’educazione. Per corrompere bisogna che i nostri figli realizzino l’idea del nudo”.

Aldous Huxley, fratello del primo direttore dell’Unesco,  promotore dell’LSD e guru del 68 americano, amico del satanista delle rockstar  Aleister Crowley e membro del Centro Studi sulla Persona Umana in Francia  a fianco della pedagoga Montessori   ebbe a dichiarare : “Man mano che la liberta’ politica ed economica diminuisce, la liberta’ sessuale ha tendenza ad accrescersi a titolo di compenso. E il dittatore sara’ bene accorto ad incoraggiare questa liberta’. Aggiungendosi al diritto di sognare sotto l’influenza della droga,del cinema, della radio,essa contribuisce a riconciliare costoro con la schiavitu’ che e’ il  loro destino”.

Non meravigliamoci. Dicono che e’ colpa della Chiesa Cattolica!…Sempre!”

Fonti di queste citazioni? Nessuna, ovviamente, come nella miglior tradizione PontifeSSa.

E le famose “prove” di cui si era parlato all’inizio dell’articolo? Nemmeno l’ombra, come era logico aspettarsi.

Torniamo un secondo all’incipit dell’articolo e vediamo cosa scriveva il Pasquino:

“Uno dei cavalli di battaglia della Massoneria e del pensiero antireligioso e’ quello di dipingere il Cristianesimo come falso e bigotto con la sua morale sessuale rigida e chiusa causa di  ossessioni e reazioni opposte ai dogmi imposti.”

Alla luce di quanto letto sopra, mi sembra invece che questa definizione gli si adatti perfettamente. Chissà perche…

Fonte della paranoia sessuofobica:

 http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/12734-ossessione-sesso-il-cancro-delloccidente-liberale

30 pensieri su “Tutto quello che i PontifeSSi NON sanno sul sesso e che nessuno si sognerebbe mai di chiedergli

  1. Arneb

    Compagno Z, non tutti i cristiani, non tutti i cattolici sono pontifessi. Neppure la maggior parte lo è. Li leggo per rendermi conto di quante sciocchezze possano passare per la testa a qugli invasati, che pure si riconoscono nella stessa fede in cui mi riconosco io. Non condivido, nè io nè i cattolici più tradizionalisti che frequento, con loro però nessuna delle stronzate che quotidianamente ci ammansiscono.

    Rispondi
    1. Compagno ZCompagno Z Autore articolo

      Anerb, io sono aperto ad ogni critica costruttiva. Se tu non condividi quello che i PontifeSSi scrivono tanto meglio per te, dimostri di essere una persona intelligente che capisce dove sta il confine fra la fede vissuta con raziocinio (atteggiamento che rispetto a prescindere da quale sia il credo religioso in questione) e il fanatismo ad oltranza (che invece non posso assolutamente tollerare).
      Detto questo non posso non notare l’evidente contraddizione fra ciò che le autorità ecclesiastiche cristiane (CCAR in testa, ma lo stesso discorso vale anche per ortodossi, evangelici, protestanti etc.) affermano pubblicamente quando si parla di certi argomenti e l’atteggiamento di “laissez-faire” che hanno nei confronti di certi gruppi come Militia Christi o siti come Pontifex o Famiglia Cattolica, al limite della collusione. Troppo facile fermarsi al “Io non condivido” e morta lì salvo poi chiedersi con stupore da dove saltano fuori i Breivik ed i Giovanardi di questo mondo…

      Rispondi
  2. Hiram Abif

    caro CompagnoZ, ti faccio i complimenti per questo tuo articolo. Gli articoli pubblicati sul sito spazzatura pontifex sono la chiara dimostrazione di quanto male la religione (le religioni) abbia fatto all’umanita’. Gli uomini hanno una spiritualita’ che e’ sacra. Le religioni sono la peggiore offesa a quella spiritualita’. Superstizione, dogmi senza senso e spiegazione, regole fideistiche insane, ipocrisia, giudizio, paura e terrore. Questo sono le religioni, la spazzatura della storia.
    Essere laici significa questo. Mai negare l’esistenza di Dio poiche’ Dio e’ esperienza spirituale individuale che ognuno deve poter fare per proprio conto. Sempre negare la follia di chi pretende di spiegare agli uomini Dio attraverso dei dogmi assurdi e pieni di follia.

    Rispondi
    1. Compagno ZCompagno Z Autore articolo

      Caro Hiram, i complimenti son sempre graditi e li accolgo con piacere.

      Sulla concetto di spiritualità condivido buona parte del tuo pensiero anche se lo declino in termini differenti. Personalmente preferisco parlare di Etica, intesa in senso ampio piuttosto che di spiritualità.

      Rispondi
  3. sandro pasquino

    Cari pontilessi, veramente io non vedo le prove contrarie a cio che viene indicato come falso dall’autore del controarticolo pontilesso…anche perche’ non trovo neanche io le fonti delle sue citazioni…..e visto che le mie sarebbero opinioni, lo sono anche le sue….lesse. ossia cotte e bolllite…oddio mcome ho scritto bolllllite……mamma mia chimate i carabbbbinieri…..ho lòa tastttieraaa ingglese che non ha le vocali con gli acccenti….crimine…..peccato!!! anatema, inquisizione!

    Piuttosto vi consiglio meno masturbazioni mentali , pare facciano male al cervello…..lo rendono pontilesso

    tutto quello che dici tu…lo dici tu…..e quindi non vale niente come non vale niente quello che dico io…..insomma i controargomenti sono lessi…come i pontilessi.

    vi ringrazio comunque per darci pubblicita’ e per il controllo ortografico …in effetti ho poco tempo per fare articoli e controllarli bene …mica sono come voi che non avete niente da fare.,..e si vede! Ora pero’ ne faro’ tanti cosi’ avrete piu’ tempo da impiegare e permettere piu’ link su google con riferimento ai miei articoli .grazie !http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif

    Rispondi
    1. adminadmin

      Beh innanzitutto il modo migliore per fugare ogni dubbio sulla tua identità è utilizzare un indirizzo email reale…

      Ecco, facciamo così. Se vuoi lasciare altri commenti, registrati al nostro sito. Grazie.

      Rispondi
    2. Compagno ZCompagno Z Autore articolo

      Ah, quindi la Storia ed il Diritto sarebbero una mia opinione? Perchè non provi a rileggerti le idiozie che hai scritto? Magari riesci a renderti conto di chi è tra noi due quello che si fa mastrubazioni mentali…

      Rispondi
    3. CagliostroCagliostro

      C’è una cosa che non capisco. Come mai i vari pontifessi, uccrociati e chi più ne ha più ne metta, quando gli si fa notare l’errore si giustificano sempre affermando che non hanno tempo per controllare bene? Questa è la seconda giustificazione simile che leggo in due giorni.
      Prendetevi pure tutto il tempo che volete per scrivere qualcosa: giorni, mesi, anni, secoli! Noi non abbiamo mica fretta……..

      Rispondi
        1. faunita

          Ora sul sito parallelo c’è Cagliostro che risponde a Leon, eppure io (peccatrice, e chiedo a Sandro Pasquino di ammonirmi ben bene, perché porto il bikini, gli shorts e i tacchi altissimi) non so perché ma noto una certa qual assonanza/ similitudine nei commenti… sicuramente se si evitassero termini come “str…” e “idioti” ecc., il sito sarebbe più simpatico….

          Rispondi
          1. faunita

            Caglio44 e Leon, gorgheggianti in uno scambio di battute così perfettamente sincrono (sembrano Vianello e la Mondaini) che oserei sospettare siano gemelli identici…!
            http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif
            Ma sto certamente sbagliando io. Sicuramente sono “lessa” ed anche molto miope e secolarizzata…

    4. Alessandro A. Galvani

      Caro caro caro signor (presunto) Pasquino,
      certo, ci crediamo tutti che lei ha così tanto da fare….
      Così tanto, che infatti ha tempo da perdere per leggere l’articolo qua sopra, e poi scrivere i commenti.
      Davvero non ha altro da fare? Tipo salvare il mondo dalla massoneria…
      Su, prenda le pilloline, e salvi il mondo. Che senza il suo contributo, si perderà in Satana.

      Rispondi
  4. paopao

    Compagno Z: “Non so voi, ma a me sembra che il sesso sia la sua ossessione…”

    si si..anche a noi! Un classico! http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gifhttp://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif … E chissá perché quei riferimenti a trans e cocaina e il suo odio per le donne che evidentemente gli danno picche, mi ricordano tanto un famoso personaggio pontifeSSo maniacodepressivo con anni di astinenza sessuale volontaria (forse..ma piú probabilmente involontaria) che si é dato alla predicazione laica in quel di Campagna … mah! http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif

    Rispondi
    1. Compagno ZCompagno Z Autore articolo

      Secondo te anche Cipippen per proteggere la sua castità ha dovuto guardarsi da orde di perfide femministe moderniste che rivendicavano “il diritto di prenderlo a cosce e seni in faccia” con tanto di bikini stile Caligola?http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif

      Rispondi
      1. paopao

        Esatto Compagno Z!
        Abbiamo le prove che Cidippippen per evitare il peccato “d´impudicizia “(???? ..non chiedetemi, non lo so!) sta controllatamente lontano dalle…spiagge!!

        http://www.radiopotenzacentrale.com/filmati/non_praevalebunt/NON_PRAEVALEBUNT_29-07-2012.wmv

        Ma.. non é gratis! Ti avverto: ti costerá un paio di giorni di vita, probabilmente mi maledirai per 7 generazioni ed alla fine dovrai ascoltare i Sex Pistols a manetta per schiodarti dal cervello i deliri STRABILIANTI del Maldestren..
        fra cui il fantomatico Movimento Ateocalunnioso (muahahahhahaha!!!!!) http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif , la Rivoluzione Francese, l´intensa carriera politica, l´estate santa e lo spread che lo perseguita!!!http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif

        sorry, ma ” Mal comune mezzo gaudio!”http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif

        Rispondi
        1. Compagno ZCompagno Z Autore articolo

          Oddio! Credo che i Sex Pistol non basteranno! Qua ci vorrà un tour de force con Queen, De Andrè, Nirvana, Inti Illimani e il coro dell’Armata Rossa!

          Rispondi
          1. paopao

            comunque sia,Compagno Z, sono certa che l´ulltimo problema di Cdppino siano cosce e seni di femministe che potrebbero attentare alla sua castitá. Semmai, dopo alcune sue sbroccate misogine non secolarizzate, secondo me, dovrebbe guardarsi da:
            libertine ginocchia,
            gomiti….http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif
            tacchi a spillohttp://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif
            …eeee…. pararsi le parti molli! http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif…………………………………..
            (uffi, ma quanto siete malpensanti peccatori vessati da Satana! Io intendevo le gengive! Of course!) http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif

        1. faunita

          Naaa, solo eleganti maglie con scollo a V, quelle che – a quanto ho letto – sono tipiche degli omosessuali….

          Comunque per sicurezza, getto via i miei bikini, tanto coi mozziconi di tette che mi ritrovo posso anche mettere un costume da bagno maschile, l’estate prossima…

          Rispondi
      2. faunita

        Povero Carletto… E vogliamo parlare del compaesano di Volpastren, quel tal B.V., avvocato del quartiere di Murat, arrestato per stalking per aver cercato di corteggiare un collegia biologa 26enne che, anziché gradire gli omaggi di generi alimentari (il fegato è ricco di ferro e, cucinato in padella con cipolle, è una delizia!!!) e le dediche amorose, ha chiamato i carabinieri, facendo finire il pover’uomo in galera?!?
        Noi donne siamo fonte di nequizia, si sa…

        Rispondi
  5. Ovviamentesgambettantesutacchi

    Stile di articolo e commento mi ricordano qualcuno, ma forse mi sbaglio.
    Comunque, sì, certo, è vero, siamo state noi femministe a pretendere che la donna divenisse oggetto, cavolo! E lo dovreste sapere, eh.
    Facciamo pure le campagne affinché le aziende usino maggiormente il corpo femminile per pubblicizzare i prodotti, eh. La pornografia è una nostra invenzione. Non ce ne fregava niente del diritto al voto, allo studio, a guidare, a lavorare e tutte quelle cretinate lì. No no, noi aspiravamo al ruolo di bambole gonfiabili e mi pare pure che ci siamo riuscite discretamente.
    Ah, Hugh Hefner in realtà è una femminista travestita, come femministe sono tutte le conigliette, ovviamente.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif