9 pensieri su “Con affetto. Dai “modernisti” ai “tradizionalisti”…

    1. Caffe

      Bel pesce d’Aprile, Remo, ma io non la bevo: di imbecilli ne ho conosciuti tanti, ma questi qui, sono troppo perfetti, per essere veri. http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif

      Rispondi
    2. Giorgio Carlo

      Non ho mai riso tanto in vita mia. Il link lo forwardo all’universo.

      P.S.
      Mi ricorda i “Dubbi amorosi” dell’Aretino. Qui giace l’Aretin, poeta tosco / che di tutti disse mal fuorché di Cristo / scusandosi col dir non lo conosco. http://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gifhttp://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif

      Rispondi
      1. Caffe

        Admin, io, per tante cose, sono ancora un novizio, ho campato più di mezzo secolo e ancora adesso, ho solo una vaga idea di quanto sia complicato questo nostro mondo, eppure io posso ben dire di averne passate tante; vi ringrazio anche per questo.

        Rispondi

Rispondi a Giorgio Carlo Annulla risposta