Peppino

feto

Tra tutte le sciocchezze che ho letto in materia di morale sessuale e famiglia sulle quali la Chiesa Cattolica, nonostante non sia in grado di dare il buon esempio, si sente comunque di dare buoni consigli, come direbbe De Andrè, tra tutte le assurdità e i paradossi che mettono a dura prova la pazienza della gente normale tutti i giorni, dicevo, la tua ultima uscita su Clandestino Zoom, Peppino, le batte davvero tutte.

Commentando l’ultimo report della Commissione per i diritti dell’Infanzia delle Nazioni Unite, glissi completamente sul nocciolo della questione: la pedofilia nella Chiesa. E ci proponi invece il tuo pensiero laterale:
“vogliamo soffermarci sulla razionalità con cui l’Onu ha prodotto quel documento.
In pratica si sostiene che la Chiesa dovrebbe aprirsi all’aborto, alle relazioni affettive di vario genere e cambiare la propria educazione sentimentale”

Scusa Peppino, ma noi invece vogliamo soffermarci proprio sull’esortazione dell’Onu affinchè il Vaticano rimuova immediatamente tutti coloro che hanno commesso o sono sopettati di avere commesso abusi sessuali su minori e riferire immediatamente alle autorità competenti per la prosecuzione delle indagine e della eventuale condanna: “immediately remove all known and suspected child sexual abusers from assignment and refer the matter to the relevant law enforcement authorities for investigation and prosecution purposes”

Vorremmo anche soffermarci su come la stessa Commissione per i diritti dell’infanzia accusi le autorità vaticane di aver sottovalutato la portata del fenomeno della pedofilia all’interno della Chiesa, di avere sistematicamente coperto gli autori delle violenze ed aver consapevolmente esposto a rischio di abusi sessuali i bambini spostando i preti pedofili di parrocchia in parrocchia.

Ammetterai Peppino che per i non credenti, diventa sempre più difficile prendere lezioni di morale sessuale da questa Chiesa (figuriamoci da te) all’interno della quale, proprio a causa di una visione distorta e un po’ disumana della sessualità, sono prolificati comportamenti anomali, perversi, criminali con una frequenza che non si riscontra in nessun altro gruppo o categoria al di fuori degli ambienti ecclesiastici.

Ma tu Peppino ti senti nel giusto e con quella tendenza alla distorsione della realtà sempre subordinata a qualche verità superiore, tipica del pensiero evangelizzante, continui nel tuo farneticamento:

L’Onu vorrebbe eliminare il rischio dalla vita dell’uomo. E’ come se l’Onu dicesse: “Fai sesso, ma devi star tranquillo che se qualche spermatozoo non rispetta la tua individualità, la tua voglia di carriera, quel mezzo bicchiere di Martini bianco che ti sei scolato per far colpo sulla ragazzina, vai tranquillo, quello spermatozoo lo ammazziamo in un secondo momento. Vuoi sposarti ma non vuoi sentire il peso di dover vedere abbruttire quella gran figa che si farà mangiare della vecchiaia? Vai tranquillo, sposatela, festeggia, invita tutti a bere del buon rosato, ma poi stai tranquillo, se invecchia, se la segretaria ti conquista (come conquistava gli avvocati di Venditti) allora puoi divorziare.” E potremmo continuare così.

Peppino! il mondo per te si divide in due categorie ben distinte:

da una parte ci sono quelli che fanno l’amore solo per amore benedetti dal sacro vincolo del matrimonio e partoriscono tutti i figli che il signore dà loro. Dall’altra c’è il resto del mondo: quelli che fanno sesso ubriachi con le ragazzine ingravidandole per poi farle abortire.

Da una parte ci sono quelli che si sposano per davvero e amano la propria moglie addirittura quando invecchia a sprezzo di ogni schifo possibile, dall’altro quelli che si sposano per ubriacarsi al banchetto (i non credenti sono sempre un po’ alticci per te Peppino) e poi quando la moglie va in menopausa la sostituiscono con una moldava di 22 anni.

Non so Peppino, mi sembri un po’ confuso. Comunque mi hai convinto: i cattolici odiano il mondo!

8 pensieri su “Peppino

  1. adminadmin

    Ale, dobbiamo aspettarci altre reazioni scomposte da parte della redazione di ClanDestino Zoom? Avranno capito che il loro sito è davvero poco chiaro? Si lamenteranno del fatto che citiamo un loro contributo (articolo o commento, non è dato saperlo)?

    Rispondi
    1. alessandra

      Non credo Admin. Anche se non sembra possibile, Peppino non è un commentatore esaltato che passava di lì per caso. Il suo articolo apre l’ultimo numero di CD Zoom, al posto d’onore. Peppino non è una scheggia impazzita sfuggita al controllo della redazione. Peppino E’ la redazione.
      PS: e che ne dici di: Vuoi sposarti ma non vuoi sentire il peso di dover vedere abbruttire quella gran figa che si farà mangiare della vecchiaia? Vai tranquillo, sposatela, … tanto poi puoi divorziare.”

      Rispondi
      1. Faggot

        La cosa che lascia basiti è che Peppino parla di divorzio come se fosse l’equivalente del tirare una riga di bianchetto sopra anni di matrimonio. Non riesce a comprendere, o forse semplicemente non vuole, che tanto nel matrimonio quanto nel divorzio civile i coniugi si assumono, davanti alla legge, i propri doveri e le proprie responsabilità. O forse semplicemente confonde il divorzio con gli annullamenti della sacra rota; belli i tempi, nemmeno tanto lontani, in cui bastava mollare una lauta mancia al prelato di turno per far finire la moglie, divenuta improvvisamente signora di nessuno, su un marciapiede con un calcio nel culo.
        Ma che cos’è questa schizofrenia dei cattotalebani di accusare gli altri delle cose che vengono a loro?

        Rispondi
        1. Caffe

          Faggot, fai attenzione, i Talebani si sono scocciati di essere accostati ai cattolici integralisti, ma pur sempre infedeli e minacciano ritorsioni: sostituire urgentemente al termine “cattotalebano” quello più neutro di “cattodecoccio”, un termine che evoca magnificamente la proverbiale resistenza della zucca di qualunque cattolico medio, costruita col più formidabile materiale inerte esistente; del tutto impermeabile a quelle fesserie che tanto piacciono a quei dementi dei progressisti. Esistono testimonianze autorevoli che, in un crash test organizzato dalla Porche, una di queste zucche, pare quella di Introvigne, abbia ridotto una fiammante Carrera GT d’epoca, in un cumulo di rottami: per riconoscere i manichini a bordo, hanno dovuto chiamare la polizia scientifica e lui, nemmeno un graffio…

          Rispondi
        2. alessandra

          Eh già.
          La cosa che lascia basiti è il giudizio avvelenato che danno sul mondo e sulle persone.
          E anche il modo in cui manipolano la realtà. Ricordo che il commento di Peppino era in merito alla relazione della Commissione per i diritti dei bambini che esortava il Vaticano a porre rimedio al fenomeno diffuso della pedofilia tra i preti. Peppino riesce a non pronunciare neanche una volta la parola pedofilia, mentre accusa i non cattolici di non avere l’autorità morale per rimproverare la Chiesa in merito agli abusi sessuali sui minori in quanto approvano pillola divorzio e aborto.
          Un po’ come dire se tu fai sesso fuori del matrimonio e usi la pillola e sei a favore della 194, poi non puoi condannare i preti che abusano sessualmente i bambini.
          Stranezze cattoliche…

          Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.