Tutte le strade portano a Roma

questo post non tratterà di questioni di religione, diritti civili, laicità dello Stato. Questo post tratterà di sicurezza stradale o meglio dell’ipocrisia di certi politici rispetto alla sicurezza stradale.

in in certo senso tratterò un aspetto del problema dei diritti civili, ovvero il diritto per tutti gli utenti della strada, dal pedone al camionista di TIR, a percorrere strade sicure, ben segnalate e ben mantenute.

Oltre ad essere un membro attivo di Pontilex sono prima di tutto un motociclista (e poi automobilista) che ha percorso su due ruote centinaia di migliaia di chilometri in italia ed in europa. Ho fatto parte di un comitato per la rimozione e la modifica dei guard rail pericolosi. Proprio a proposito di questo problema diversi anni fa il comitato ha organizzato manifestazioni a Roma e Milano per sensibilizzare il Ministero delle Infrastrutture sul problema dei guardrail killer che uccidono più motociclisti che gli impatti con automobili. Vi allego in fondo a questo post un video che ho realizzato per quella manifestazione.

Perchè questo post?

Per sottolineare l’ipocrisia, la falsità e la disonestà manifestate dai politici negli scorsi giorni, quando sono intervenuti a proposito dell’incidente accaduto sulla A16 con 38 morti tra i passeggeri di un autobus da turismo.

Si, ipocriti. Il Presidente del Consiglio Letta ha detto che cose di questo genere non devono succedere. A lui rispondo : Mi stupisco che un incidente come questo sia accaduto solo ora.

Il Ministro Lupi ha detto che si deve indagare a fondo sulle condizioni dell’autobus ora che si è saputo che aveva 18 anni e 900.000 km. A lui rispondo : è mai andato di persona a fare la revisione del suo autoveicolo? Se non ci è mai andato allora lo faccia. Capirà molte cose.

Siamo nel paese dove le strisce pedonali sono pitturate sull’asfalto con vernici non a norma, vernici che quando piove diventano scivolose come saponette ed i motociclisti ci cadono come mosche.

Siamo nel paese dove le crepe nell’asfalto vengono rattoppate alla buona perchè qualcuno ha interesse a farlo. Perchè prima la toppa si rompe prima si fattura ancora grazie alla gara d’appalto aperta.

Siamo nel paese dove la segnaletica stradale è un optional oppure, in gran parte dei casi, e’ un modo per foraggiare gli amici degli amici attraverso commesse di segnali inutili e fuorvianti ma che fanno fatturare di più. Dove si spendono decine di migliaia di euro in tabelle segnaletiche assolutamente inutili ma poi si dice che non ci sono i soldi per pitturare le linee di mezzeria e di delimitazione carreggiata.

Da utente che per anni ha percorso le strade e le autostrade italiane dovendo progressivamente constatare che le strade ed autostrade italiane sono poco piu’ che delle sterrate se confrontate a quelle del resto d’Europa, da utente che ha rischiato di farsi seriamente male diverse volte a causa del cattivo stato di manutenzione dell’infrastruttura stradale cosa posso dire a questi politici che solo ora si accorgono che in Italia c’e’ un problema di sicurezza stradale?

la sola cosa che posso dire è : TACETE BUFFONI!

 

il video della manifestazione contro i guardrail ghigliottina

 

 

Questo articolo è stato pubblicato in Non meglio categorizzati il da .

Informazioni su sandro.storri

Progettista e sviluppatore di software precario (Sandro, non il software). Tipico prodotto delle periferie della capitale (aho!, che me 'mpresti na' sigaretta?). Appassionato di cinema e letteratura, usa l'italiano come un dialetto alternativo alla sua lingua madre, il romanesco. Sostiene la battaglia per i diritti civili anche se riconosce che spesso tratta la questione con degli incivili. Ha un pessimo senso dello humor e si vede, anche in questa breve biografia.

Un pensiero su “Tutte le strade portano a Roma

  1. FedeB

    L’ipocrisia è ovviamente palese…
    Comunque sai che io ho un’impressione diversa dalla tua? Girando per francia e germania non mi è parso proprio che le autostrade siano migliori, anzi, piuttosto il contrario… (Anche se la mia conoscenza delle autostrade italiane è limitata al centro-nord e un po’ alla sicilia)

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif