Tutta la verita’ sul perche’ li definisco cosi’

Che il nostro blog sia stato offline per diverse ore e’ cosa nota.

Sono note anche le motivazioni ovvero la richiesta di shutdown al provider americano che ci ospitava da parte del webmaster di pontifex. Richiesta accolta senza neanche consultarci. La mia personale opinione e’ che si sia trattato di un tipico caso di malizia, maldestrezza e dabbenaggine sommate tra di loro. Il cocktail di questi elementi ha provocato il down del nostro piccolo blog. Come vedete, dopo diverse ore e molto impegno, il blog pontilex.org e’ di nuovo online, ospitato su un altro provider. Questo serva da monito anche a chi pensa di metterci “down” facilmente.

Veniamo ora ad un articolo comparso ieri su pontifex, un articolo che si presenta con un  titolo che suona “Tutta la verita’ sulla chiusura di pontilex”.

 

Tralascio i contenuti riferiti agli aspetti piu’ tecnico-giuridici, aspetti gia’ affrontati da Admin in questo post

Voglio invece dare risposte dirette ad alcune affermazioni che mi coinvolgono direttamente. Affermazioni sul mio conto che ritengo false ed al limite della diffamazione.

nell’articolo si dice :

Lo Storri vuol far credere che www.pontifex.roma.it sia un “sito gemello” di tale stormfront, che sembra essere un portale noenazista. Basta leggere i nostri 14.000 articoli circa per capire che trattasi con certezza di semplici illazioni diffamanti.

Io non ho mai sostenuto che pontifex fosse un “sito gemello” di stormfront. Ho avuto la fortuna di avere una buona istruzione e so leggere l’italiano. Conosco la differenza tra pontifex e stormfront a non ho mai sostenuto ne tentato di far credere che pontifex sia un “sito gemello” di stormfront.
Per dovere di cronaca, il sito stormfront e’ stato chiuso ed i suoi animatori arrestati. Direi che l’uso del “sembra” nel dire che “stormfront sembra essere un portale neonazista” e’ quanto meno fuori luogo.
E’ anche vero pero’ che a piu’ riprese il sito pontifex ha riportato contenuti riferibili a stormfront (e non solo). E’ innegabile che pontifex abbia riportato e pubblicato, durante lo scorso luglio, un video prodotto da stormfront che trattava l’argomento degli ebrei. Un video dai contenuti radicalmente antisemiti.
E’ innegabile che il dott. Bruno Volpe, all’indomani della chiusura del sito stormfront e dell’arresto di alcuni dei suoi animatori, ha scritto un articolo dove esprimeva solidarieta’ e rammarico per la “violazione della liberta’ di espressione”. In questo caso il dott. Volpe si e’ guardato bene di menzionare stormfront anche se era evidente il riferimento visto il momento ed il fatto descritti. E’ importante rilevare l’equilibrismo linguistico del dott. Volpe che “dice e non dice”, come sempre.

l’articolo continua :

Il signor Storri, ancora, accusa il sito www.pontifex.roma.it di essere omofobo, razzista, antisemita, neonazista ed altro, mentre gli ricordiamo che già in passato lo stesso è stato querelato per tali infamie e gli è stata presentata documentazione in articoli dai quali si evince ampiamente che ciò che sostiene lo Storri non corrisponde al vero. Oltre ciò c’è il nostro quotidiano esempio di vita: mai violenti, persone semplici, disponibili, anche anziani, che fanno volontariato, eccetera.

Anche qui rettifico : io non accuso pontifex. Io constato che pontifex e’ un sito che diffonde contenuti omofobi, razzisti, antisemiti. Il mio attribuire una valenza di “fascista” oppure “nazista” a pontifex e’ la logica conseguenza delle sconcezze pubblicate su pontifex.

Se pontifex pubblica articoli ed interviste dove gli omosessuali sono definiti “animali”, “deviati”, “malati”, “depravati”, “indemoniati”, “peggiori delle bestie”, “cagnette in calore”, dove si auspica il carcere per gli omosessuali dopo un trattamento a bastonate ed olio di ricino, i redattori di pontifex non hanno il diritto di lamentarsi se qualcuno li definisce omofobi. A causa delle affermazioni da loro pubblicate lo SONO omofobi a meno di scuse e rettifiche da parte loro.

Se pontifex pubblica articoli che incoraggiano i respingimenti in mare anche se questi, come e’ noto, provocheranno la morte dei migranti in mare oppure nel deserto libico, se si pubblicano affermazioni generiche dicendo che “gli immigrati puzzano” gli amministratori di pontifex non possono lamentarsi se qualcuno li chiama razzisti.

A maggior ragione sulla questione degli ebrei. Se qualcuno come il monsignor Babini afferma che gli ebrei, in fondo, lo sterminio se lo sono cercato perche’ affamavano il popolo tedesco con l’usura, se si pubblicano stralci fuori contesto di un libro la cui infondatezza e’ stata ampiamente dimostrata come il libro di Padre Pranaitis, un libro violentemente antisemita, e di quel libro si afferma la “grande attualita'”, se si nega la shoah oppure si minimizza come ha fatto monsignor Pieronek, la redazione di pontifex non si deve sorprendere se poi qualcuno definisce pontifex antisemita.

continuando:

Citare il Magistero della Chiesa cattolica per scopo di informazione, di apologetica e di correzione fraterna, non è sinonimo di omofobia, violenza, intolleranza, antisemitismo o neonazismo. e questo già lo abbiamo spiegato allo Storri in varie occasioni documentate. A nostro avviso lo Storri non conosce la Dottrina cattolica e formula accuse terribili delle quali probabilmente ne risponderà nelle idonee Sedi.

A me del Magistero della Chiesa Cattolica non importa un fico secco. Per me il Magistero e’ solo carta straccia. Per me esiste solo la Costituzione della Repubblica Italiana. Io devo obbedienza solo a quella ed alle leggi dello Stato Italiano

In ogni caso citare il Magistero non autorizza nessuno ad insultare altri Cittadini ed altri esseri umani. C’e’ un confine netto tra l’opinione, laica o religiosa che sia, e l’insulto omofobo, razzista ed antisemita. A me non importa chi lo dice, se lo dice San Paolo oppure San Crispino. Chiunque lo dica, se quello pronunciato e’ un insulto, quello rimane, un insulto.

Ripeto, le mie non sono accuse. Sono constatazioni. Sono abbastanza educato ed intelligente da saper distinguere un’opinione da un insulto omofobo, razzista, antisemita. La redazione di pontifex ritiene che io dovro’ rispondere di questo nelle opportune sedi? Quali sedi? Il tribunale della Santa Inquisizione?

Questo articolo è stato pubblicato in Non meglio categorizzati il da .

Informazioni su sandro.storri

Progettista e sviluppatore di software precario (Sandro, non il software). Tipico prodotto delle periferie della capitale (aho!, che me 'mpresti na' sigaretta?). Appassionato di cinema e letteratura, usa l'italiano come un dialetto alternativo alla sua lingua madre, il romanesco. Sostiene la battaglia per i diritti civili anche se riconosce che spesso tratta la questione con degli incivili. Ha un pessimo senso dello humor e si vede, anche in questa breve biografia.

14 pensieri su “Tutta la verita’ sul perche’ li definisco cosi’

  1. Priapus

    Sinceramente non avevo capito che il sito era stato chiuso; stamattina avevo lasciato un commento ironico sull’articolo di Pao, che non accennava chiaramente all’accaduto, adesso capisco meglio anche la mentalità dei pontifessi.
    Ma se sono così suscettibili e leggono con tanta attenzione questo blog, ci sarà da divertirsi!

    Rispondi
  2. Alessandra Piccinini

    Insomma Sandro con te un dialogo aperto e costruttivo non è proprio possibile. Sei deontologicamente scorretto, sei un criminale e anche incivile e secondo me non ti sei fatto neanche la doccia stamattina. Per non parlare del fatto che sono sicura che non ti confessi da qualche era geologica e dire che ne avresti tanto bisogno. Non parliamo poi di Pao con la sua mania di friggere tutto, non lo sa che il fritto fa malissimo al fegato? E caso mai bisogna usare l’olio ectravergine di oliva!!

    Rispondi
  3. caterina

    Bentornati.
    Secondo me quelli di Pontifex non si rendono conto che alla fine siete la loro tutela. Io non so per quale oscura perversione satanica leggo i loro post e, dopo averli letti altro che bottigliate tirerei loro in testa. Poi vengo qua e leggendo sia le obiezioni serie che le parodie, tra un sorriso e una riflessione torno ad essere una pacifica signora. :-)

    Rispondi
    1. Elisabetta Cantele

      Esattamente, al millimetro, quello che faccio io.
      Anche adesso che la mia idola, l’incommensurabile Cielo, ha un po’ le polveri bagnate, un giro sul sitarello non secolarizzato lo faccio spesso. Leggo i commenti deliranti delle solite simpatiche cariatidi, il quotidiano attacco ai giudo-omo-massoni, l’esaltazione di uno dei due Mr. B (Benito e Berlusca), insomma il cassonetto consueto. Poi vengo qui e imparo cose, sorrido, rido, mi sollevo.
      Long live Pontilex!

      Rispondi
        1. paopao

          ehm..mi spiace distruggervi il mitodi ” Cielo” ma rassegnatevi, non esiste..e dietro quel nick non si nasconde una donna..é una delle molteplici emanazioni pontifeSSe.

          comunque é molto sensibile alle mie labbra rosse..;)

          Rispondi
  4. athamantide hellè

    Ci siamo dimenticati le perle MISOGINE di Pontifex.
    Quelle che ispirano i parroci italiani!
    Come mai?
    Restiamo sempre le negre del mondo??
    QUESTO E’ MOLTO IMBARAZZANTE DA PARTE DI PONTILEX.

    Rispondi
    1. sandro.storri Autore articolo

      Corretto.Questo post ha fatto riferimento a omofobia, razzismo ed antisemitismo senza citare la misoginia perche’ nello scrivere ho fatto riferimento a quanto contestatomi dalla redazione di pontifex.

      In effetti, in cuor mio, non mi sono mai dimenticato dell’atteggiamento misogino di pontifex. Non l’ho citato in quanto il mio obiettivo era rispondere alle “accuse” mosse da pontifex.

      Se qualcuno si e’ sentito offeso da questa omissione me ne scuso.

      Rispondi
      1. paopao

        ma no Sandro, so molto bene che piú di una volta hai combattuto al nostro lato e che non sei misogino..anzi! E´un tuo diritto rispondere alle accuse che ti si muovono. Punto!

        Piuttosto Athamantide Blabla dovrebbe imparare, che le “negre” come le chiama lei, sono PRIMA DI TUTTO esseri umani come me e te, e secondo, “donne”. Trovo il suo intervento fuori luogo.
        Qui noi combattiamo la MISOGINIA ed ANCHE IL RAZZISMO!

        Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif