La scienza medica secondo PontifeSS

Buongiorno a tutti.

Certe volte si ha la sensazione che i PontifeSSi (e le loro PontifeSSerie) siano come gli esami: non finiscono mai.

La giornata odierna infatti ci regala l’avvento di un nuovo autore PontifeSSo, tal Sante Bochicchio, che sforna come sua opera prima il seguente pezzo:

CONVEGNO SULLA TRANSESSUALITA’ A VERONA, PROTESTA DEGLI “INTEGRALISTI CATTOLICI”

“2 giorni fa Pontifex aveva rilanciato la notizia circa l’encomiabile iniziativa proposta da (Per Lotta Studentesca) Francesco Alverà, (Per il Circolo Christus Rex) Matteo Castagna, (Per Famiglia e Civiltà) Palmarino Zoccatelli: “PRESIDIO di protesta contro il convegno per cambiare sesso, promosso dall’Università di Medicina (Verona)”. “

Tutte associazioni che, per usare un ‘espressione presa a prestito da Stefano Benni, si distinguono per “sicura fede democratica ed entusiaste idee fasciste”. Ma il fatto che i PontifeSSi siano soliti accompagnarsi a ducetti da parrocchia non è certo una novità, il bello viene ora…

“Il PRESIDIO c’è stato e ha riscosso un successo importante nella difesa della scienza, della religione cattolica, dell’etica e della famiglia, dalle incursioni diaboliche dei sodomiti e di chi cerca di far passare sesso anale e orale come normalità, deviando i bambini e scandalizzando gli anziani, nonostante la scienza stessa dimostri ampiamente il contrario, senza per questo dover attingere a concetti religiosi.”

Peccato che il convegno trattasse di tutt’altro come si può leggere nel programma del convegno stesso (qui il link: http://www.circolopink.it/convegno-trans-18-ottobre-012.htm).

Nessun corso accellerato di kamasutra quindi, semplicemente una relazione pubblica sugli aspetti medico-chirurgici, psicologici e legali del cambio di sesso.

Il Corriere del Veneto ha riportato l’iniziativa con un titolone “Convegno sulla transessualità, protesta degli integralisti cattolici” (Sic!). E’ interessante leggere parte del testo dell’articolo, da cui emerge un odio incontrollato nei confronti della morale cattolica e delle sane radici della cività, cito:

“Ma qualcuno, evidentemente, teme ben altro. «La traduzione per i comuni mortali è che si terrà una conferenza di 8 ore per insegnare cosa si debba fare per trasformare o trasformarsi in transessuali, con tanto di supporto psicologico», ribattono gli integralisti. E vagli a spiegare che ai «comuni mortali» basta leggere il programma per capire che quello di giovedì non è per nulla una sorta di «manuale» e che nessuno vuole insegnare come diventare transessuali. E chi comunque tira un sospiro di sollievo sull’«apertura» dell’ateneo scaligero, è meglio che trattenga il fiato. Perché a storcere il naso è anche una parte – si spera infinitesimale – del «mondo accademico» veronese. Se gli organizzatori incassano i ringraziamenti del circolo Pink è su altri fronti che vengono criticati. «Il nostro – spiega il professor Domenico De Leo, direttore del dipartimento di sanità pubblica – è un convegno assolutamente scientifico, che non ha nulla di promozionale. E l’università deve avere la libertà e il diritto di dibattere di qualsiasi tema. Che qualcuno ci dica quali argomenti possono essere trattati e quali no è molto grave»”.”

Odio religioso incontrollato? Leggendo anche il resto dell’articolo (http://corrieredelveneto.corriere.it/verona/notizie/universita/2012/18-ottobre-2012/convegno-transessualita-protesta-integralisti-cattolici-2112310063411.shtml) io vedo solo un giornalista che, a differenza di molti suoi colleghi che scrivono su altri quotidiani italiani, ha descritto i fatti così come si sono svolti. Invece la reazione dell’articolista pontifeSSo è in perfetto stile “non sono io che sono integralista sono loro che son satanici”.

“Dico io: ma con tante tipologie di convegni che si possono organizzare, specialmente a livello medico (tematiche infinite), perché proprio una conferenza che fa l’apologia al transessualismo, al contro natura e all’immoralità, insomma una specie di contro scienza da fattucchieri?

E’ periodo di influenza, allora perché non organizzare un convegno sull’influenza?”

Eh, perchè è noto a tutti che per guarire dall’influenza non c’è bisogno assumere dei medicinali o farsi visitare dal medico, basta organizzare un convegno sulla stessa!

Caro Sante, per essere uno che accusa un convegno medico-scientifico di essere “contro scienza da fattucchieri”, hai una concezione a dir poco singolare di come funzioni la scienza medica! Magico-alchemica direi…

“O forse un convegno sul come aiutare le coppie vere, quelle etero, a fare una marea di figli e quindi a fare in modo che la nostra civiltà non si estingua?”

Veramente non credo che le coppie etero abbiano bisogno di qualcuno che gli spieghi come concepire i propri figli, anzi si arrangiano benissimo da sole…

“Sarebbe bastato anche un convegno su come aiutare i giovani a non usare più spinelli e alcool.

Ma forse queste tematiche non interessano più a nessuno, eppure è possibile leggere migliaia di testimonianze di gay e transessuali guariti, pertanto mi aspetto, in futuro, che lo stesso pregiatissimo Ateneo si adoperi per dibattere anche sull’altra faccia della medaglia.”

E magari si potrebbe invitare il famoso “Adamo Creato”, l’omosessuale “guarito” della cui testimonianza si avvalgono molte associazione di ispirazione cattolica per dimostrare che è possibile “guarire” gli omosessuali e che nessuno ha mai incontrato di persona. Ma chi chissà perchè ho la sensazione che il giorno del dibattito “Adamo Creato” si darebbe malato…

Fonti delle bufale medico-sciamaniche Pontifesse:

http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/13001-convegno-sulla-transessualita-a-verona-protesta-degli-qintegralisti-cattoliciq

http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/12984-verona-18102012-presidio-di-protesta-contro-il-convegno-per-cambiare-sesso-promosso-dalluniversita-di-medicina

Altre fonti:

http://www.circolopink.it/convegno-trans-18-ottobre-012.htm

http://corrieredelveneto.corriere.it/verona/notizie/universita/2012/18-ottobre-2012/convegno-transessualita-protesta-integralisti-cattolici-2112310063411.shtml

8 pensieri su “La scienza medica secondo PontifeSS

  1. StevenY2J

    Beh, quando bisogna risolvere una questione, non c’é niente di meglio di una bella sfida. Confrontiamo allora, le parole usate dal Corriere del Veneto, pregne di odio incontrollato nei confronti della morale cattolica e delle sane radici della cività, e le parole del circolo Christus Rex.

    ON THE LEFT CORNER… Weightin’ 159 pounds… from Verona, Italy… Corriere del Veneto:
    “E vagli a spiegare che ai «comuni mortali» basta leggere il programma per capire che quello di giovedì non è per nulla una sorta di «manuale» e che nessuno vuole insegnare come diventare transessuali.”

    AND NOW HIS OPPONENT… ON THE RIGHT CORNER… Weightin’ 163 pounds… from Verona, Italy… Circolo Christus Rex:
    “NON VOGLIAMO PAGARE I VOSTRI PROBLEMI CON LE NOSTRE TASSE!”
    “L’Università scaligera, tra prof-sciamani, riti pagani, radio di propaganda omosessualista, ora si inventa pure la giornata che insegna a uomini e donne che si può essere “normali” anche se la propria sessualità viene creata col bisturi.”
    Un messaggio di speranza è stato scandito al megafono, nonostante gli sterili quanto ridicoli sberleffi dei soliti quattro gatti del “Pink”, ironicamente appellati da Castagna come “Circolo del fric e froc”: “Ci sarebbero centri specializzati per la cura dei “disturbi” sull’identità di genere, come sostiene ad esempio il Prof. Francesco Bruno di Roma, ai quali i medici seri indirizzano le persone con tali problemi. Il medico non può legittimare il cambio di sesso. Dovrebbe, altresì, spendersi nella ricerca medica per cercare una soluzione scientifica affinché chi devia “contro-natura” possa tornare indietro”.
    Noi ci aspettiamo che ora, qualcuno in Regione e a Roma, decida un’ eventuale ispezione per accertare i fatti e, qualora confermate le anomalie, intervenire di conseguenza. Gli studenti e le loro famiglie non meritano questo trattamento, a fronte dei sacrifici educativi ed economici che fanno.”

    RING THE BELL…

    Chi trasuda più “odio” e intolleranza?

    Rispondi
  2. StevenY2J

    Fra parentesi, chi ritiene che portare in piazza 40 (quaranta!!!) persone sia un “successo” clamoroso, forse ha qualche problema di valutazione oggettiva della realtà…
    Io ho all’incirca 300 amici esclusi i conoscenti… se organizzassi una manifestazione di protesta perché il cielo é azzurro e non giallo a pallini viola, riuscirei a portare in piazza più persone di loro, chiedendo solo alla mia cerchia di strette conoscenze…

    Rispondi
  3. Dark_AnsemDark_Ansem

    Mi scusino i pontifeSSi, ma se nostro Signore delega agli angeli il momento di inserire un cuore blu o rosa al momento della nascita ci sarà possibilità che si sbagli no?

    Rispondi
  4. AlbertoBAlbertoB

    “O forse un convegno sul come aiutare le coppie vere, quelle etero, a fare una marea di figli e quindi a fare in modo che la nostra civiltà non si estingua?”

    Ecco , ora qualcuno cortesemente si informi se tale esimio Sante Bochicchio è sposato , se ha figli e quanti ne ha.
    I risutati di tale ricerca dovranno portare a scoprire che l’esimio ha una MAREA di figli (legittimi e legalmente riconosciuti) , esattamente come gli altri suoi colleghi che predicano molto bene e razzolano un po’ come quarzo gli pare (scegliete un nome a caso tra la categoria , tanto sono quasi tutti non sposati , separati , divorziati , senza figli e nel migliore dei casi omosessuali latenti ma neanche tanto)

    Rispondi
    1. AlbertoBAlbertoB

      Oh , mi è venuto in mente che , nel novero dei colleghi del buon Sante , ce n’è anche uno , particolarmente imbelle , che è un leghista duro e puro ma c’ha la moglie romena (magari è andato in Romania a comprarla , chissà…)

      Rispondi
    2. Dark_AnsemDark_Ansem

      considerato che siamo in grande sovrannumero fare una marea di figli, di questi tempi, è una condanna ai lavori forzati per la famiglia prima e per famiglia e figli poi!

      Rispondi
  5. Priapus

    Ma se il solito “scienzato cattolico”, forse un anno fa, ha proclamato che la terra potrà
    nutrire venti miliardi di persone. In base a quale miracolo on a quale pazzia non ricordo proprio, come non ricordo il nome del pazzo; ricordo solo che fu ripreso e
    divulgato da certa stampa bigotta.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif