la “giustizia” secondo bruno volpe : video

mentre pontifex e compagnia esultano per l emendamento passato in Nord carolina , ignorano le conseguenze che tale emendamento , e quindi tali mancati diritti alle coppie omosessuali, hanno causato : un esempio è la presente storia di shane , che , morto il suo fidanzato , si è visto portare via tutto, anche la persona che amava , da chi fin dall inizio lo aveva solo rifiutato,denigrato e offeso: i genitori di Tom.

questi genitori ricordano molto bruno volpe e compagnia bella. genitori  che non pensano ai propri figli, ma che passano sopra le loro vite sputandoci sopra anche dopo la morte.

uno dei “compagni di merende” di bruno volpe, giovanardi, ha perfino OSATO affermare  a pomeriggio5 che il video in questione fosse fasullo e di disinformazione.

alchè la barbara d urso, per una buona volta, ha preso una posizione chiara: il video proviene da repubblica, è un video di una storia VERA e LORO quando pubblicano o mostrano video/informazioni, si accertano che le fonti siano veritiere.

a differenza di qualcuno.

al momento pontifex a un articolo tradotto su obama e sull emendamento, poche righe insomma, ma sono certo che nel giro di un giorno o due arriverà frenetico l intervento di volpe, il quale denigrerà, offenderà come al solito, e infine sputerà con le sue affermazioni sulla vita di shane, tom , e di qualunque coppia gay che abbia subìto tali violenze.

o al massimo, nella peggiore delle ipotesi, potrà fare una cosa ancora più vergognosa e più in linea con il suo modus operandi: affermare che “prova profonda tristezza per l accaduto MA i genitori avevano tutto il diritto di fare ciò/dovevano aspettarselo/è un segno di dio(il minidio pontifesso ovviamente, non quello Cristiano) per condannarli ” e potrebbe anche dire altro ma io non oso affermarlo onde evitare che gli venga davvero l ispirazione di scrivere cose che gli garantirebbero un posto nell inferno che tanto a pontifex piace citare.

 

RIP Tom Bridegroom , 22 aprile 1982 – 7 maggio 2011

UPDATE 5/7/2012

per non so quale motivo, il signor bruno volpe, colmo di ira funesta racchiusa nelle espressioni più becere e rozze di cui si fa portatore ,  che farebbero impallidire gli scaricatori di porto , attacca appassionatamente il compagno di vita del defunto lucio dalla, GONGOLANDO, si avete capito bene, GONGOLANDO , del fatto che a lui non sia spettato niente nell eredità (si parla al di là dei soldi, in ogni caso).

fermo considerando che la storia di Dalla e del suo compagno è diversa da quella del ragazzo del video, non è molto diversa la questione “eredità” , che rappresenta i diritti di base di una coppia.

ma brunello dimostra, nella sua disonestà intellettuale e personale, di appoggiare anche quello che è successo a Tom e Shane. perchè a brunello caro non basta offendere le persone in vita, così come non gli basta denigrare i defunti sputando sulla loro tomba. lui va oltre: gongola sulla sofferenza di chi era vicino al defunto, gongola se questi ultimi soffrono o hanno subìto delle ingustizie (perchè legalmente lo sono, e non c è avvocato b.v  di murat che tenga) che calpestano la loro vita passata assieme.

il tutto perchè omosessuali, o coppie di fatto.

vedete, bruno volpe il suo odio non lo manifesta solo sui vivi, ma anche sui morti e sui parenti dei morti. e il tutto sulla base dell orientamento sessuale.

quando una persona è malata di odio, come in questo caso, non è difficile accorgersene.

bruno volpe negli anni ha questo problema che peggiora, continuamente. l odio, virulento come non mai negli ultimi tempi lo attanaglia e lo tiene legato a sè come una morsa di filo spinato, che danneggia lui, e chiunque tenti di liberarlo.

non dico che bruno volpe sia psicologicamente omofobo. al massimo posso dire che lo è a livello sociale (visto che l omofobia psicologica si può attribuire in seguito a determinate analisi). certamente, bruno volpe è affetto da un odio viscerale, una sorta di tenia del dolore che si è radicata in lui e che non vuole andarsene (forse anche perchè LUI non vuole che questa se ne vada).

quel che è peggio è che ormai quest odio è parte integrale ormai di volpe, al punto che quest ultimo si grogiola in esso , esalta il suo odio e lo manifesta con orgoglio e arroganza.

è una cosa estremamente triste. soprattutto perchè volpe, pur di manifestare il suo odio, non si ferma dinnazi a nulla, nemmeno alla morte.

e solo la westboro baptist church( scomunicata e identificata come “gruppo d odio”) arriva a tanto. esclusi alcuni gruppi fondamentalisti islamici e altri fascisti.

compagnie sicuramente adatte a un soggetto come bruno volpe, ora come ora. forse, farà sempre in tempo a cambiare.

l odio del resto, seguendo i suoi “detti baresi”, non porterà mai la persona a “morire nella propria casa”. e di odio, bruno volpe, ne ha dato tanto, ma davvero tanto. sarà dura trovare un luccichio di bontà, quando dovrà rendere del suo comportamento, del quale risponderà come tutti gli altri.

 

5 pensieri su “la “giustizia” secondo bruno volpe : video

  1. StevenY2J

    Guardando video del genere, ti viene da pensare che un Dio che condanna all’inferno (eterno) un ragazzo di 29 anni (più o meno la mia età) per la semplice ragione che ha provato amore per una persona dello stesso sesso, sarebbe addirittura crudele.
    Sono abbastanza convinto, invece, che le cose siano molto diverse da come le immaginano i vari Volpe, Toffali & company.

    Per il resto, mi associo sinceramente al ricordo di Tom. E’ tutto molto triste. R.I.P.

    Rispondi
  2. Gianluigi

    Ho visto il video l’altra sera ed ho provato una profondissima emozione, un tremendo nodo alla gola.
    Io ed il mio adorato giovane compagno ci siamo reciprocamente scritti una lettera che ci consente di avere accesso al capezzale dell’altro o prendere decisioni nel caso in cui chi sta male non fosse capace di intendere e di volere.
    Spero non si debba mai arrivare ad utilizzare questo scritto ed in tal caso non vi siano problemi da parte delle strutture ospedaliere.
    Lo scorso dicembre sono stato ricoverato d’urgenza in ospedale, ero lucidissimo e pertanto ho potuto scrivere subito di mio pugno che lui era autorizzato ad avere qualunque informazione sul mio stato nonchè prendere decisioni in caso di mia incoscienza analogamente ai miei familiari con i quali ho ottimi rapporti.
    Ho anche fatto il testamento a suo favore insieme ai mie amati nipoti.
    Ma non basta.
    Non posso:
    – includerlo nella polizza malattia della mia azienda
    – ottenere il mutuo agevolato riservato ai dipendenti se prendiamo una casa insieme perchè non posso dimostrare che viviamo insieme da almeno otto anni (siamo insieme da due) mentre le coppie etero se si sposano possono accedere senza problemi basta che uno dei due sia dipendente da due anni
    – se passo a miglior vita (sono molto più grande di lui), non percepisce un’euro di pensione.
    Vergognoso.

    Rispondi
    1. GiuX

      mi spiace molto :(
      Siamo in tanti nella tua situazione, a me se mi succede qualcosa e divento incoscente il mio Ivano non mi vede più
      Qualsiasi scrittura privata può essere impugnata da un buon avvocato, non cè alcuna garanzia.

      Rispondi
  3. faunita

    Cosa ci sia da rallegrarsi per il dolore di una persona che perde chi amava, non riesco a capirlo nemmeno lambiccandomi il cervello… Anzi, non capisco nemmeno quale pietà cristiana vi sia in ciò. Se non ricordo male, peraltro, Gesù Cristo non disse una parola che sia una (ho letto i Vangeli, anche quelli apocrifi, e sono pure una lettura interessante!) contro le coppie omosessuali. Mi sembra che lui parlasse di amore, fratellanza, giustizia… ma si vede che sono stupida io e non ricordo bene…

    Rispondi
    1. StevenY2J

      Gesù é stato un grande della storia, Faunita. I “tradizionalisti” alla Pontifex non si rendono conto, invece, che stanno storpiando il suo messaggio, eliminando qualsiasi briciola di comprensione, tolleranza e sensibilità (ultimo esempio il vergognoso pezzo sul compagno di Lucio Dalla).
      D’altra parte – citazione colta – “i gruppi non sono mai in gamba… la gente é in gamba” (Arthur Fonzarelli )

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif