Carlo Di Pietro: ipocrita!

Questa mattina abbiamo subito notato lo “sfogo” del Geniale Webmaster che, con un  rigurgito d’orgoglio, pensa di ristabilire il corretto ordine delle cose replicando alle reazioni prodotte dalle sue esternazioni circa la morte della cantante Houston. Come sempre i risultati sono tutt’altro che lusinghieri, per il povero Carletto.

partendo da una semplice ed ovvia considerazione pubblicata sul sito Pontifex.Roma e su altri siti cattolici italiani ed esteri, hanno scatenato le sanguisughe della menzogna, della falsità e dei “click facili”. 

Ha appena iniziato ed ha già fatto autogoal. Innanzitutto, senza ulteriori indicazioni tira in ballo “altri siti cattolici italiani ed esteri”. Quali, di grazia? Perchè non ha indicato in coda al suo pezzaccio questi “altri siti cattolici” di cui parla? Inoltre osservate l’inutile tentativo di girare la frittata: smascherati con chiarezza in passato, ora giocano all’attacco, accusando gli altri di cercare i “click facili”.

Carletto, ti ricordo che quando il vostro sito è andato KO e, per la vostra incompetenza, la homepage del vostro sito Pontifesso mostrava a tutto schermo i vostri cinguettii, siete arrivati a scrivere il seguente orrore:

Riportiamo il testo in modo che i motori di ricerca possano indicizzarlo.

Bruno volpe docet. Ripubblicato Jovanotti ore 16:25 to ore 21:26 -> 83453 visitatori unici. Colpo gobbo.! .. :-)

Tu (perchè sappiamo bene che il cinguettio proviene dalla tua testolina, Carletto) come un avvoltoio ti sei avventato sul cadavere del giovane Francesco Pinna, manifestando giubilo e gioia per ottantatremilaquattrocentocinquantatre visitatori unici!

Tu Carletto pusillanime sei il primo a gioire per i “facili click”, come ti permetti di ergerti a giudice degli altri? Tu Webmaster inconsapevole cerchi costantemente nuovi modi per promuovere il vostro sitarello, per avere qualche impression e quindi qualche spicciolo in più. Tu Maldestro sei una persona squallida per tutto quello che si legge qui sopra e per quello che scrivi quest’oggi!

La frase è seguita dall’opportuna arrampicata sugli specchi, introdotta dal seguente passaggio:

normalissime considerazioni di ortodossa apologetica cattolica

Chi stabilisce quali siano le “normalissime considerazioni di ortodossia apologetica cattolica”? Tu stesso? Chi vigila sul contenuto del sito Pontifesso? Chi garantisce l’ortodossia che tu sbandieri e ti attribuisci? Non si tratta forse di pura presunzione? Facile autoproclamarsi baluardo dell’ortodossia, non credi? Quali sono le tue qualifiche che ti consentono di discriminare l’ortodossa apologetica di cui ti riempi la bocca? Tutte queste domande sono destinate a restare senza risposta, ovviamente.

Inutile spendere parole circa la pretestuosa argomentazione con cui Carletto cerca di sfilarsi dalla stretta in cui s’è infilato da solo con il suo “editoriale” relativo alla morte della Houston. Meglio puntare ad altri passaggi, significativi per comprendere quanto poco spazio ci sia nella testolina del Maldestro.

Il mio editoriale, perfettamente ortodosso ed il linea con il Magistero della Chiesa cattolica, ovvero il “Corpo mistico di Cristo” rappresentato in terra dal romano Pontefice, è stato volutamente esasperato e strumentalizzato da giornalisti e blogger, affamati di vana gloria,

Giornalisti e blogger affamati di “vana gloria”? Mi tocca tornare a farti presente l’immagine che trovi qui sopra! Tu, proprio tu sei costantemente alla ricerca di vana gloria. Basti citare l’epico thread su WOT: ancora non avete compreso il senso ed il significato di WOT e continuate ad infangarne il nome. Mi auguro soltanto che nessuno si prenda la briga di segnalare le corbellerie che scrivete periodicamente per farvi passare come vittime. Nuovamente emerge la tua presunzione, la tua boria: parli del Magistero della Chiesa Cattolica. Parli del Corpo mistico. Parli del romano Pontefice. Ma non spieghi chi testimonia il collegamento tra tutto questo e la tua pretesa di essere “perfettamente ortodosso ed in linea con il Magistero”. E da quando esiste l’autocertificazione di ortodossia?

Il Geniale enuclea poi tre punti che riassumono gli obiettivi perseguiti da quei cattivoni che si sono permessi di criticare le personalissime opinioni espresse dal ragazzotto di Potenza. Eccole:

1) Infangare gratuitamente la Chiesa di Roma, modificando le mie parole;

2) Censurare principalmente Pontifex.Roma a suon di offese, petizioni ed insulti, modificando le mie parole;

3) Accrescere in maniera scorretta le visite sui vari siti colpevoli di menzogna, dunque speculare sulla morte della Houston, modificando le mie parole.

Carlett mi rivolgo direttamente a te: i tre punti sono semplicemente ridicoli. Abbiamo letto l’articolo che citi tu stesso ed onestamente non siamo riusciti a trovare, in esso, accuse infamanti per la Chiesa di Roma. Anzi, la Chiesa non viene praticamente menzionata. Abbiamo letto l’articolo e non ci pare di leggere “censure” per il vostro bel sito Pontifesso: c’è scritto che avete sparato una minchiata (e sono riportate le vostre parole). E tu non hai alcun diritto di fare prediche agli altri quando si parla di “aumentare in maniera scorretta le visite”. Quindi piantala di dire castronerie!

Carletto poi si risente perchè, pur avendo lui speso tempo per sviluppare una confutazione dottrinale (estigrandissimiquarzi), nessuno si è cagato di pezza il suo articolo.

La morale è che, all’atto pratico, quasi nessuno si è preso la briga di modificare gli articoli falsi pubblicati su migliaia di siti, solo perché molto attraenti dal punto di vista dei click e del gossip. Complimenti!

Complimenti a te, caro. Quasi nessuno s’è preso la briga di modificare gli articoli perchè essi non sono falsi: essi citano le tue parole. Punto. Ancora con questa storia dei click… Guarda che è un argomento che ti conviene non affrontare. E la ragione è riportata nell’immagine in cima a questo brano.Prosegue il Maldestro:

Faccio presente che i miei scritti, spesso pubblicati su Pontifex.Roma, sono studi di demonologia e di apologetica cattolica, solidamente fondati nel Magistero infallibile

Questo lo dici tu: ti stai nuovamente autocertificando come demonologo ed apologeta. Non abbiamo prova alcuna di quanto da te affermato. E non ci sono prove che tu stia dicendo la verità. Inoltre non ci sono prove che confermino la validità di quanto sostieni. Ci sono pronunciamenti ufficiali del Vaticano che sostengono le tue pretese? Oppure si tratta, come immaginiamo, solo della tua autocertificazione? Citi il Magistero infallibile. Anche accettando che il Magistero (quello vero) sia infallibile, rimane il fatto che tu non lo sei. Oppure vuoi dirmi che anche tu sei infallibile?

Ripeto, chi non gradisce i miei articoli non mi legga, ma non si permetta di modificare le mie parole per trarre vantaggi numerici in termini di visite sui vari siti, blog e testate giornalistiche.

Guarda caso oggi Carletto condanna l’errore che proprio ieri abbiamo evidenziato noi. Errore commesso dal suo “amichetto” Bruno Volpe, che mette in un virgolettato una frase che non compare su alcun sito. Cita dunque affermazioni che non esistono, affermazioni che eSSo stesso inventa nella sua fantasmagorica e fantasiosa testolina. Curiose coincidenze. Oppure coda di paglia.

Osservate ora la scorrettezza e la slealtà dell’esposizione di Carletto.

Cito solo un esempio pratico, fra i 2000 e più presenti sul web, in cui la manomissione delle mie parole e l’intento diffamatorio sono evidenti.

Prende un articolo e ne evidenzia, l’ha detto, la manomissione delle sue parole e l’intento diffamatorio. Ci aspettiamo dunque che vengano evidenziati dei passaggi scritti dalla cattivona di turno nei quali sia evidente la distorsione delle parole di Carletto. Oppure ci aspettiamo affermazioni evidentemente diffamanti nei confronti di Carletto. Invece seguono tre citazioni tratte dall’articolo di tale Maria Vasta (che provvederemo a contattare) che vengono poi “trasformate” magicamente secondo il volere di Carletto. E le prove dell’intento diffamatorio? E le manomissioni di cui si fa menzione?

Carletto, hai rimediato la tua ennesima pessima, maldestra figura. Ed hai fornito nuovamente la dimostrazione della tua ipocrisia.

Il link all’articolo Pontifesso:

http://pontifex.roma.it.nyud.net/index.php/editoriale/spettacolo/10544-morta-whitney-houston-un-altro-talento-che-se-ne-va-monito-di-dio-per-la-recente-conversione-allislam

Il link all’articolo accusato ingiustamente da Carletto:

http://gossip.tuttogratis.it/whitney-houston-morta-ultime-notizie-secondo-la-cognata-era-lesbica/P88527/

31 pensieri su “Carlo Di Pietro: ipocrita!

  1. adminadmin Autore articolo

    E su WOT, ecco l’opportuna fantaintervista al deputato PDL Baccini che propone addirittura una interrogazione parlamentare! Fremiamo nell’attesa di poter leggere il testo!

    Rispondi
  2. Giux

    ma… quel “coso” manco ha una certificazione di nessun genere… si fosse iscritto in cattolica a milano, non sarebbe mai passato :D
    Madò… figuriamoci se la Chiesa Cattolica con tutte le persone preparate e intelligenti di cui dispone si affida per tutelare il magistero a un ignorante del genere.
    Finiamola di far ridere i polli, Di Pietro, stai zitto, ci fai meno brutta figura.
    E ricordati che dal punto di vista umano, ti stai dimostrando squallido. Io se fossi in te, non uscirei più di casa dalla vergogna.
    Sono gay, ho un compagno e non ho nulla di cui vergognarmi.
    Tu invece sei etero, sei solo e sostieni posizioni di cui dovresti vergognarti.
    E lo hanno capito tutti… su tutto il pianeta pare!
    Madò è pesantissimo!!!!! Ma tanto …

    Rispondi
    1. adminadmin Autore articolo

      Occorre declinare meglio gli argomenti che vengono ignorati da Carletto. Altrimenti definirlo “ignorante” potrebbe sembrare un insulto gratuito. Grazie. :-)

      Rispondi
      1. Giux

        ignorante: non conosce,
        non conosce come ci si comporta con gli altri
        non conosce l’umana pietà
        non conosce il rispetto
        non conosce il vangelo
        non conosce l’uso di mysql( visto certe domande poste!)
        Prego!

        Rispondi
      1. adminadmin Autore articolo

        Stante la proibizione per il sesso onanistico, ritengo che la tua opinione sia dotata di ottimi fondamenti. Occorre però prestare attenzione all’inganno: in passato diverse volte il caro Carletto è arrivato ad un passo dall’innamorarsi di bellissime e femminilissime trans.

        Ma riflettendo meglio, il problema è profondo e radicale: occorre prima trovare una moglie al carissimo. Visto che anche i rapporti prematrimoniali gli sono impediti.

        Rispondi
        1. Giux

          Pensa che danno se si accorge la notte di nozze…. rischia una serie di sbattimenti… oh magari scopre che gli piace tanto
          ciao ciao Carletto!

          Rispondi
        2. Demart81

          “in passato diverse volte il caro Carletto è arrivato ad un passo dall’innamorarsi di bellissime e femminilissime trans.”
          Dovecomequandoperché? Agevolare link, please.

          Rispondi
          1. Giux

            eh su pontilex trovi i link… lo ha dichiarato lui stesso, e se non ricordo male ha anche dichiarato di essere stato in cura da uno psichiatra… ma questa cura ha avuto successo?

          2. Andrea Laforgia

            Non si sa. Pare che un bel giorno lo psichiatra ha aperto la finestra e s’è buttato di sotto…

          3. adminadmin Autore articolo

            In passato eSSo aveva l’abitudine di lasciare commenti qui, nel nostro sito. Poi ha anche provato a rinnegare tutto quello che ha scritto, ma AlbertoB l’ha inchiodato implacabilmente alle sue responsabilità. Dunque recati tosto alla seguente pagina del nostro sito (dove abbiamo raccolto tutti o quasi i messaggi lasciati da Carletto) e cerca la parola magica: trans.

            http://pontilex.org/2011/03/riassumiamo-carletto/

            Ti consiglio di leggere anche questa pagina (attenzione ai commenti) :-)

            http://pontilex.org/2011/06/latest-breaking-news-from-potenza/

  3. AlbertoBAlbertoB

    Abbiamo detto Carlo di Pietro , di professione apologeta e demonologo? Ah beh , allora abbiamo detto tutto. Se è vero che il lavoro nobilita l’uomo , uno che di professione fa il ciarlatano con tanto di autocertificazione…

    Rispondi
  4. Pingback: pontifex! - GotNaruto Forum

  5. Gianfranco Giampietro

    Interessante notare che Carletto dice di rifarsi alla traduzione del Corano di Sufi.it

    Esattamente lo stesso sito che avevo segnalato su Pontifex (e che mi valse il ban) quando accusavo Carlo e gli altri di riportare versi del Corano mutilati, deformati o addirittura riportanti intere frasi che none esistono nel vero Corano.

    Da notare che la presunta causa del suicidio della Houston è detto essere (“è detto essere”, non mi ricordo se esiste e se sia corretta questa espressione) il fatto che non riuscisse a vivere pacificamente la propria omosessualità. NON è stata quindi la sua omosessualità a portarla al suicidio… quanto piuttosto il fatto che non riuscisse a conviverci pacificamente, cioè ad accettarsi per quello che è. Cosa che di certo non è favorita dalle società omofobe come quella pontifeSSa (Heil PontifeSS!!)

    Per quanto riguarda le presunte scelte religiose delle star… per me valgono meno un soldo di cacio bucato. Anche Micheal Jackson diceva di essersi convertito all’Islam, cosa assai poco coerente con il suo stile di vita. Idem per Madonna “seguace” del misticismo ebraico. Sono a mio avviso soltanto mode capricciose o per far parlare di sè… almeno nel mondo delle star. Non parlo per forza di Houston, ma è la tendenza generale. A cui si aggiunge la poca consapevolezza di chi fa certe scelte “spirituali”. Una mia ex vicina di casa si professava Testimone di Geova, eppure consultava regolarmente cartomanti e maghi… cosa che in teoria una Testimone di Geova dovrebbe evitare come la peste, almeno secondo le proprie convinzioni.

    Rispondi
  6. Ipah

    Salve, sono uno degli admin di gotnaruto. Sì, decisamente. Qualcuno dovrebbe fermarli.
    Per carità, ognuno la può pensare come vuole sul suo cazzo di sito, per fortuna (al momento), internet è bene o male libero, ma certi articoli scritti in quella…cosa?…E’ vera e propria istigazione a delinquere e alla violenza.
    Lieti di essere stati citati qua dentro, mi hanno segnalato che a vostra volta ci avete segnalati e non conoscevo questo sito. Decisamente quegli…boh, come potremmo chiamarli? Estremisti? Meritavano una voce contrastante. Bel lavoro ragazzi X)

    Rispondi
    1. adminadmin Autore articolo

      Chiamiamoli con il nome che eSSi stessi hanno scelto: tradizionalisti. Aggiungiamo qualche ulteriore dettaglio: estremisti cattotalebani.
      Esattamente come i “talebani” sono gli studenti delle scuole coraniche, questi cattotalebani sono studenti (oppure almeno così ci fanno credere) di un loro magistero (la versione minuscola del Magistero della Chiesa Cattolica Romana)… :D

      Rispondi
      1. Ipah

        quello che mi infastidisce davvero è che molti siti sono stati chiusi per molto meno.
        Loro continuano a istigare alla violenza verso ebrei, islam, gay eccetera, alternando questi articoli ad articoli sulla TOLLERANZA e l’ AMORE.
        Dal punto di vista della coerenza li trovo splendidi :°D

        Rispondi
    2. paopao

      Ipah: “Decisamente quegli…boh, come potremmo chiamarli?”

      mah, non c´e´che l´imbarazzo della scelta. Alcuni standard:
      pontifeSSi, pontizombies, pontimostri, ponticosi ..

      Rispondi
  7. Ray

    Salve a tutti, faccio parte anch’io dello staff di Gotnaruto e… Menomale che pure altrove nel web, ci si rende conto dello scempio che questi pro-fessatori stanno commettendo, distribuendo le loro sentenze e deliri come fossero verità assoluta.
    Ma cosa più grave, a mio modo di vedere, sono tutti quei politici che hanno rilasciato loro interviste!
    Cioè… A partire dalla Mussolini che dichiara “vedo nel Papa, vescovo e capo della Chiesa, un punto di riferimento etico di prima grandezza. Il Papa e la sua Chiesa, sanno dare a tanta gente che perde la speranza e talvolta pensa che tutto sia finito, il coraggio e la forza per andare avanti. Il Papa oggi, è una vera stella polare”.
    A Scilipoti in preda ad attacchi irrefrenabili di moralismo (e per rimanere in tema: da che pulpito!)
    Davvero tutti questi rappresentanti della politica Italiana, si schierano in favore di gente di tale bassezza e reputano lodevole e informativo un sito del genere?
    Poi non domandiamoci perchè l’Italia va a farsi benedire…

    Rispondi
    1. adminadmin Autore articolo

      Mi risulta difficile individuare cose più o meno gravi tra le diverse inziative con cui ci deliziano gli amici Pontifessi. Se, come dici tu, le interviste ai politici sono terrificanti (anche se c’è da dire che in certi casi abbiamo assistito ad imbarazzanti ritrattazioni, come nel caso di Iva Zanicchi), mi tocca però osservare che, probabilmente, sono ancora peggio le interviste ai vescovi emeriti. Queste fanno leva sulla buona fede dei lettori credenti, ammantando di un’aura di “ufficialità” le corbellerie che scrivono ed attribuiscono, appunti, agli emeriti.
      E che dire delle lenzuolate di citazioni tratte “alla pene di segugio” da varie parti delle Scritture, con cui Carletto puntella le sue fantasmagoriche creazioni?

      Difficile fare classifiche… Molto difficile. :D

      Rispondi
  8. adminadmin Autore articolo

    Carletto si è molto risentito del contenuto di questo articolo. Praticamente mi chiede, in un fax che non posso mostrarvi, di cancellare la stragrande maggioranza dello stesso perchè sarebbe, secondo la sua fantasia, diffamatorio.

    Ci intima di eseguire i suoi ordini (così si becca un nuovo soprannome: CCC, Carletto Catone, il Censore) entro il 21 (cioè martedì) allegando le solite minacce di adire alle vie legali (anzi il termine preciso utilizzato è stato “Sarà sposta querela” … Sob! :D

    Buffo perchè il maldestro chiede una “rettifica”. E per lui la “rettifica” significa eliminare parti del mio articolo… Mah! :D

    Rispondi
  9. paopao

    admin:era piú carino nel ruolo “martire della retta dottrina”, dei pontifeSSi la mia fase preferita perché sono cosí coccoli… piccoli, indifesi e soprattutto buffi!
    Adesso entrano nella fase “giustiziere della notte” (quella in cui mi viene voglia di spiaccicarli contro la parete o metterli fraternamente sulla pizza!)
    e quindi piovono le querele..Vabbeh, del resto siamo a febbraio ed era da Natale che non ci denunciavano.. mica puoi pretendere che perdano l´abitudine.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif 
 

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.