Competenza – Pontifex: 1 – 0

Come un risultato calcistico, il titolo di questo mio breve contributo descrive compiutamente il pessimo livello di competenza tecnica di chi pubblica notizie sul sito Pontifex.Roma. Abbiamo letto infatti l’enfasi con cui hanno attaccato il social network, colpevole forse soltanto di collaborare con WOT e dunque di impedire il facile accesso ai link verso Pontifex pubblicati all’interno di Facebook. E sappiamo bene quanto siano fondamentali i click (e le visualizzazioni della pubblicità) per il think-tank Pontifesso: ogni click è un pezzettino di euro, ogni visualizzazione è un passo verso la gloria (no, non quella divina: quella terrena fatta di soldi e notorietà). All’interno di questo attacco possiamo aggiungere un ulteriore piccolo tassello, testimonianza della totale inaffidabilità delle informazioni (in questo caso tecniche) proposte dal sito Pontifesso. Potete leggere di seguito l’enfasi (dovuta alla fretta) con cui hanno parlato di Ramnit.

Ovviamente l’interesse era soltanto quello di gettare fango su Facebook, non certo di informare adeguatamente gli utenti del loro sito. E la prova di questa mia affermazione si trova su un sito che consiglio a tutti di visitare regolarmente: quello di Paolo Attivissimo, giornalista freelance italianissimo, trasferito da anni in Svizzera, che si occupa tra le altre cose di sfatare molte bufale. Una specie di MythBuster all’amatriciana.

Cosa dice, in sostanza, Attivissimo? Beh in estrema sintesi esprime alcune semplici considerazioni sulla presunta “pericolosità” di questo virus. E smorza quasi completamente il clamore usato anche dai Pontifessi. Non si tratta di un worm del Social Network: si tratta di un normalissimo worm, già noto a molti antivirus. Si tratta di un worm che infetta i computer degli utenti. E l’impatto non pare poi così drammatico negli effetti. Vi affido alle parole di Paolo, sicuramente più adeguato del sottoscritto a parlare di certi argomenti.

http://attivissimo.blogspot.com/2012/01/allarme-per-il-virus-ramnit.html

4 pensieri su “Competenza – Pontifex: 1 – 0

  1. Gianfranco Giampietro

    Sono sicuro che Pontifex abbia voluto avvertire tutti di questo “pericolosissimo” virus su FB per puro e disinteressato gesto di altruimo e preoccupazione (sarcasmo: modalità ON )

    Rispondi

Rispondi a Theodore Annulla risposta