De cazzabubbolis Volpastrenis

Un primo commento va all’articolo su Crozza: in primo luogo, come Volpastren stesso ha detto, invitare a non pagare le tasse è reato quindi se qualcuno lo denuncia e alla fine lo sbatte in galera per istigazione a delinquere, con ciò inserendo anche tutte assurde affermazioni omofobiche e razziste, farebbe solo bene. Quindi Volpastren, visto che ti sei autodenunciato vatti anche a costituire.

Anche se non posso fare a meno di ricordare a me e a tutti che Pontifex è letto da quattro gatti, oltre noi di Pontilex, e nessuna persona di buon senso può mai prendere sul serio uno come Volpastren che dice tutto e il contrario di tutto con la stessa naturalezza con cui si fa il bidet …. perché te lo fai il bidet Volpastren giusto? 😀

Seconda osservazione, già fatta peraltro: l’associazione bestemmia di Crozza/alluvione a Genova è una di quelle eresie che dovrebbero costarti una scomunica. E adesso ci ricaschi. Anche perché ribadisco il concetto: se è vero questa associazione relativa a Crozza, è vera anche relativamente alle affermazioni omofobe di Scilipoti e la conseguente alluvione a Barcellona Pozzo di Gotto. Che a te piaccia o meno.

Poi la tua precisazione sui comunicati di Scilipoti dimostra la tua capacità di non capire un kaiser, o di fingere di non capire, che è peggio. Intanto mi merito un post a parte, e non di essere messo in fondo a una scribacchiata di economia di cui non sei competente in alcun modo (non che tu sia competente di cattolicesimo o di diritto, per carità).

Dunque che siano comunicati originali non lo metto in dubbio, anche perché abbiamo constatato che la maggior parte erano anche pubblicati sul sito di Scilipoti o variamente riportati dalla stampa. Quindi spero per te che siano veri anche quei comunicati stampa dei quali non abbiamo trovato riscontri, e che quindi sia un mio demerito non averli trovati. Non a tutti c’erano i link, e se li fornissi non sarebbe male.

Il fatto è che, come ho già sostenuto, sei attaccato al denaro al punto da cacciare le peggiori castronerie e frasi omofobiche pur di ottenere visualizzazioni che ti fanno guadagnare. A parte il mio invito (è l’ultimo) a stare attento a come ti comporti per ottenere visualizzazioni, posso dirti che le mie considerazioni sui comunicati di Scilipotens riguardano non la loro originalità ma il fatto che vuoi farli sembrare interviste, per attrarre visitatori i quali noteranno anche la pubblicità che inserisci.

La disposizione grafica dei comunicati è simile a quella che hai per le interviste, mentre potendo raffrontare i comunicati stampa originali, quando li ho trovati, c’è una disposizione grafica molto diversa. E’ questo il giochetto che io ho esplicitato. Ma prima di avere risposte da parte tua occorre faticare.

Per la serie pecunia non olet, di seguito una pubblicità apparsa su Pontifex:

 

 

Siamo sicuri che è una pubblicità di matrice cattolica? 😀 Ma tanto Volpastren che se ne frega, ormai Pontifex è solo a cura di Bruno Volpe. Vuol dire che non ne è più direttore?

p.s. potresti sempre specificare che sei un giornalista pubblicista. Sempre manchevole nella tua informazione.

11 pensieri su “De cazzabubbolis Volpastrenis

        1. faunita

          O una bella intervista a una certa anziana ma battagliera signora “Disfunzioni erettili? Colpa di Vendola e dell’introduzione dell’istruzione obbligatoria” o un parere di uno psicoterapeuta cattolico “VIagra? Meglio un rosario”….. 😀 😀 😀

          Rispondi
  1. faunita

    Farsi il bidet è una pratica satanica quanto poche…. 😀 😀 😀

    Cavoli, 50 anni fa, specialmente in certe zone d’Italia, se una donna sola in albergo chiedeva che le venisse data una stanza col bidet, rischiava d’essere allontanata come “donna di facili costumi”!!!!!!

    Con esclusivo riferimento al mio passato (e spero che Volpe non legga mai questo mio post, perché sennò potrebbe dedurne che esistano giovani così maliziose da fare sesso non solo prima e fuori del matrimonio, ma anche con diversi partner, roba da collera divina) posso testimoniare che un mio ex assai cattolico (ma non tanto da non fare le cosacce fuor dal matrimonio e dal volere di mammà) col bidet non aveva assolutamente confidenza…. Non so se fosse un problema più igienico o morale 😀 😀 😀 ma colgo l’occasione per ricordare ai signori masculi che se l’opportuna invenzione di Monsù Bidet esiste, cacchio cacchio, facciamone uso ed inforcatelo dunque come un focoso destriero 😀 😀 😀

    Scusate la blasfemia!!!

    Rispondi

Rispondi a Sandro Annulla risposta