Volpe non e’ fascista

No. ha ragione in questo articolo.

No , Bruno Volpe non e’ fascista. I fascisti erano, detta alla Al Capone, “solo chiacchiere e distintivo“. Erano dei poveri cristi, dei bifolchi che, grazie ad una camicia nera di pessima fattura e confezionata con stoffe di seconda scelta, si erano affrancati dal lavoro nei campi e nelle miniere. Come gli odierni politicanti, rozzi ed ignoranti, erano riusciti a guadagnarsi un po’ di potere che amministravano con mentalita’ mafiosa. Le regole del regime fascista erano scritte ma poi si poteva andare continuamente in deroga secondo il capriccio del gerarca di turno. Il fascismo era una dittatura da barzelletta. Se non ci fossero stati tutti i morti ed i perseguitati politici, il fascismo sarebbe un ottimo soggetto per centinaia di film comici dei fratelli Vanzina.

No, Bruno Volpe non e’ fascista. Lui fa sul serio. Per questo preferisco definire Bruno Volpe nazista.

OMOFOBO + RAZZISTA + ANTISEMITA = NAZISTA

Ha ragione Bruno Volpe, lui non e’ fascista. Bruno Volpe e’ un nazista.

concludo questo breve post rivolgendomi direttamente a BV : se ti azzardi a scrivere ancora del fascismo nei termini in cui scrivi tu ti denuncio per apologia del fascismo che, fortunatamente per noi, e’ ancora un reato penale.

Questo articolo è stato pubblicato in Non meglio categorizzati il da .

Informazioni su sandro.storri

Progettista e sviluppatore di software precario (Sandro, non il software). Tipico prodotto delle periferie della capitale (aho!, che me 'mpresti na' sigaretta?). Appassionato di cinema e letteratura, usa l'italiano come un dialetto alternativo alla sua lingua madre, il romanesco. Sostiene la battaglia per i diritti civili anche se riconosce che spesso tratta la questione con degli incivili. Ha un pessimo senso dello humor e si vede, anche in questa breve biografia.

11 pensieri su “Volpe non e’ fascista

  1. paopao

    Non so se Bruno Volpe sia fascista o nazista o pazzo o tutt´e tre le cose insieme, quello che so é che é davvero deplorevole, cinico e senza scrupoli.

    Rispondi
  2. Compagno Z

    Condivido in pieno il ragionamento di Hiram. In fondo lo avevamo capito da tempo che tutta la manfrina della “Tradizione” e della “Vera Dottrina” è solo un paravento dietro al quale il Volpastro si nasconde…
    P.S. Hiram permettimi solo una piccola correzione del lessico: non è necessario scrivere “reato penale”, basta semplicemente reato (che esiste solo in ambito penale, non esiste il reato civile), sarebbe stato corretto se avessi usato la parola illecito perchè in quel caso bisogna specificare l’ambito, civile o penale. Scusa per la pignoleria ma, a differenza dell’avvocaticchio non secolarizzato, all’uso corretto del linguaggio tecnico della mia professione io ci tengo 😉

    Rispondi
      1. Compagno Z

        Di nulla Hiram. è un errore che fanno anche molte persone che di cronaca giudiziaria dovrebbero essere esperte, basta guardare un qualsiasi telegiornale italiano…

        Rispondi
      1. Compagno Z

        Certo Admin e tutti i giorni complottiamo in una grotta dell’Afghanistan assieme:
        1. al cervello di Stalin conservato in un androide;
        2. al fantasma di bin Laden;
        3. all’internazionale ebraica;
        4. a quelle 3-400 logge massoniche sparse per il mondo.

        Tutto al fine di distruggere la Vera Fede e la Vera Dottrina! Muahhahahaha! (era un tentativo di risata malvagia) 😀

        Rispondi
  3. Biotech

    Ma ancora che stiamo a pensare all’aria fritta che quel “giornalista” dice sul fascismo? Io segnalo giorno per giorno o quasi molti degli articoli di pontifeSS all’OSCAD, il quale mi risponde tutte le volte dicendo che hanno ben chiaro il problema e stanno prendendo le dovute decisioni, ma adesso passerei direttamente al segnalare la pagina a qualche tribunale proprio per apologia di fascismo. Come ricorda Hiram, è ancora un bel reato penale ben ben potente!

    Rispondi
  4. AlbertoBAlbertoB

    Mi permetto di dissentire : Volpe non è nè fascista nè nazista.
    Volpe è un pupazzo che non ha idee nè opinioni proprie.
    Abramovic (o come se scrive , non lo voglio neanche sapere) dice questo e quest’altro?Lui subito dietro a ripetere come un pappagallo.
    Il vescovo negazionista inglese dice che la shoah non è mai esistita? Lui ripete come un pappagallo.
    Scilipoti dice le sue ignobili cazzate? Pappagallo.
    L’emerito di turno biascica sbavando su qualche argomento? Pappagallo.
    Vedi il caso alle volte : se Volpe non fosse la brutta persona che è effettivamente e se prendesse come modello altre persone , a quest’ora avremmo un novello Gandhi che predica l’amore e la pace universale.

    Rispondi
  5. Marcello Moi

    Ciao a tutti, e complimenti per questo fantastico blog. Volevo presentarmi: sono quella specie di mucca con le corna a cui Volpe ha dedicato questo articolo 😀
    Gli ho dato del fascista in un commento all’intervista di Padre Amorth, quando si sosteneva che l’alluvione in liguria fosse una piaga biblica causata dall’omosessualità. Non so se frequenterò spesso questo blog per motivi di tempo, ma sappiate che sono uno dei vostri e che continuerò a rispondere colpo su colpo agli articoli di Volpe. Un saluto a tutti!

    Rispondi

Rispondi