Affus. E questo è tutto un dire…

Hammurabi, famoso per essere stato ebreo, cristiano e ispirato direttamente da Dio circa la famosa "legge del taglione". Per citarne una... :lol: ;)

Tu quoque, Brute, fili mi!

Frase comunemente attribuita a Giulio Cesare, basata sullo svetoniano και συ τεκνον; (anche tu, figlio!)

Sono allibito. Allibito. Non basito, stupito, senza parole… Allibito. I PontifeSSi devon essere davvero alla canna del gas se si sono ridotti ad annoverare tra i loro recenti articolisti il caro, vecchio, Affus-Gladiator-chiunque sia che scriveva qui. D’altronde pur’io me la sono andata a cercare controllando, ma le alternative sono davvero magre: da una parte un articolo così ignominioso da meritare toni assai più duri di quelli che sarei in grado di produrre senza scadere nell’isteria, dall’altra sterili lezioncine su fenomeni pseudo-filosofico-superstizioso-religiosi alla  chi vuol intendere intenda invero molto meno “recenti” di quanto l’articolista stesso voglia lasciar credere. Senza scordare le immancabili dosi pro-lefevriane nonché gli immancabili santi del giorno e similia consigliate dal Curatore Spirituale. Forse.

Ma cominciamo a trattare questo articolo:

Il libro della genesi ci fa capire(!) che la comparsa dell ‘uomo sulla terra,l’ultima delle opere di Dio

Il fatto che Genesi 1 smentisca Genesi 2 [questa] ovviamente non è considerato. E non parliamo della premessa. Questo non è un inizio: è una supercazzola in piena regola…

non va oltre gli ottomila anni ,mentre geologi e paleontologi fino a ieri(!!!),mentendo(!?) e falsificando(!!??) dati scientifici spudoratamente, si affannavano a inventare nuove teorie e nuovi inganni avvalendosi di dati storici(?) per supportare l’evoluzionismo filosofico(!) e scientifico avvalorato poi dalla mummificata(??) teoria darwiniana dell ‘evoluzione delle specie .

Allora fatemi capire: costui, pinco pallino qualsiasi, prima se ne esce fuori con un Ad Auctoritatem circolare sulla veridicità della Genesi (contraddittoria, ma lui non ha mai controllato) e poi pretende che gente che al contrario suo si discetta di logica e scienza gli dia ragione?!!! E per farlo si crea una Russell’s Teapot ad argomentum?!

Una teoria che si basa sulla legge del più forte(!!),la legge della giungla(!!!) poi attuata nell’ambito politico,democratico ed economico- finanziario dalla cultura dell’ottocento e novecento  sia di destra che di sinistra, fino a condizionare pesantemente col modernismo gli ultimi 50 anni la stessa dottrina cattolica con il progressismo del Concilio Vaticano II.

Una scimmia saprebbe argomentare meglio: anzitutto il modello evoluzionistico non contempla alcuna aleatoria Legge della Giungla, bensì una ben più specifica Legge della sopravvivenza del più adatto! Una bella differenza. Poi: la Teoria dell’Evoluzione non ha pretesti in ambito sociali al contrario del creazionismo. Di fatto il cosidetto Darwinismo Sociale non nasce in ambito scientifico ma filosofico sui lasciti del vecchio giusnaturalismo, e fu invero applicato solo da Hitler ma su basi preconcette già evidenti dall’inizio e da un voluto fraintendimento della Teoria stessa. Che appunto non ha pretese sociali. Figurati ecclesiali!

Si può dimostrare razionalmente e con prove scientifiche che l’umanità non ha un’ età superiore agli 8000 anni   !!!   Per gli  animali e altre specie è diverso, ma il genere umano non supera gli 8000 anni .

E gli asini possono volare con le loro zampe…

La scrittura è nata non più di 3000 anni fa e appena nata incominciò a codificare i racconti delle origini  registrando la derivazione di tutte le famiglie e i popoli esistenti come gli Hittiti e gli Assiri .

Anzitutto gli Ittiti non vennero mai conosciuti direttamente dagli ebrei, dacché il Regno d’Israele non è mai sconfinato verso l’Asia Minore, casomai s’è avvicinato ai limes egizi. In secondo luogo vi è la derivazione-contaminazione e attribuzione dal più antico popolo più vicino. Quindi se proprio volessi certificare una scintilla divina in un mito partirei dal suo antesignano principe di cui si abbai testimonianza. In questo caso quello Sumero. Ma so che il nostro non discetta di antropologia, neanche basilare, e si evince dallo stroncante passaggio seguente:

Lo fecero anche gli egiziani e Mosè che era un principe egiziano  conobbe ed ereditò le tradizioni culturali degli antichi interpretandole e  potandole  delle cose non essenziali alla storia della salvezza e dell’ umanità  .

Sulla storicità e originalità dell’Archetipo Mosah (dizione ebraica) ha già sufficientemente discettato Ale CR, ergo mi limiterò a ricordare che è assai inverosimile questa leggenda, dacché persino uno stupido può capire che i Miti Cosmogonici sono la prima cosa ad apparire per iscritto nella quasi totalità delle civiltà. In secondo luogo, ritornando sulle presunte divine eredità allogene, mi chiedo quale sia il vero decalogo tra i due che ci sono

La Genesi ,anzi tutta la bibbia, ci dice con certezza (se due versioni discordanti sono una certezza mi chiedo cosa sia una non totale sicurezza..) che Dio creò ogni specie dalla sua  stessa specie ,”ognuno secondo la sua specie” ,e non saltando da una specie all’altra come disse uno di loro quando affermò “natura non fecit saltus ” . Costoro oramai si credettero in dovere di far  fare  tutti i salti  che vollero alla natura, non solo saltando da una era geologica all’altra con uno scarto di errore di decine di  millenni ,ma facendo rabbrividire ogni logica umana nelle loro dimostrazioni pur di giustificare molte evidenti menzogne e incongruenze scientifiche .

Ecco una cosa che fa annoverare il nostro caro Affus tra le zappe senza speranza: la teoria del passaggio repentino tra una specie e un’altra non avviene secondo il modello attuale repentinamente ma ci sono vie di mezzo, vedi l’Archeopterix o l’Ambulocetus. ma tanto costui non prova nemmeno una cosa di ciò che dice, limitandosi ai non sequitur. fa un po’ pena tutto sommato…

E’ chiaro che per tutte le altre specie Dio abbia potuto  aspettare ere geologiche che a noi sono ignote,come ci è ignota la nascita dell’ universo in senso scientifico, ma la creazione dell’ uomo è abbastanza recente … di pochi millenni fa !!!   La Genesi,anzi Dio, vuole darci la certezza che l’uomo discende dall ‘uomo e non discende da un altro animale o da un’ altra specie,pur appartenendo tutti alla terra e siamo composti della medesima sostanza,il fango.

Certo: e le mosce nascono dallo sterco… :roll:

Un libro in particolare ci riporta il racconto della creazione in  cui  il  redattore,colui che ha fatto il copia incolla di precedenti racconti tramandati, prima oralmente per vari millenni e poi messi per iscritto, è stato certamente Mosè a cui Dio ordinò espressamente di scrivere come risulta nel  libro nell’Esodo .

Andiamo: so persino io che YHWH-Adonai si limitò di dire a Mosè di scrivere solo la Torah! ma che apologeta è uno che non conosce nemmeno il suo testo sacro!?

Infatti noi sappiamo con certezza che le prime forme di scrittura e di trasmissione del pensiero umano in una forma sufficiente sono datate intorno al 3000 a.C. e proprio in medio oriente dove nasce il Tigri e l’ Eufrate ….

In realtà la storia è un po’ più complicata, ma dubito che lui sappia anche questo…

Noi sappiamo con certezza oggi che l’ebraico ha usato l’ alfabeto ieratico che era la lingua dell’ èlite sacerdotale alla corte dei Faraoni in Egitto. Questo alfabeto rivoluzionario rispetto alla scrittura pittorica dei geroglifici, usati per il popolo, legava a un segno un suono gutturale della voce e permetteva una velocità di comunicazione e di espressione praticamente infinita . Con i segni dello ieratico, le sue lettere , Mosè legò i suoni labiali e gutturali  della lingua ebraica dei semiti  a questi segni .

Penso che Mosè l’avrebbe fatto trucidare, conoscendo la sua vena sanguinaria. Nel merito: l’alfabeto ebraico, e con esso i primi testi biblici da cui sono derivati non c’entrano un cavolo collo ieratico, semmai col Fenicio.

Per capirci dobbiamo pensare all’afabero latino usato  però da Inglesi, tedeschi ,francesi per parlare nella loro lingue .  Fu come l’invenzione della stampa o di internet oggi e la scrittura digitale trasmessa dai bit dei nostri computer per comunicare velocemente ,una rivoluzionaria forma di nuova espressione . Mosè, il racconto biblico ,ci dice che divenne figlio della figlia del Faraone d’Egitto che lo adottò (Esodo 2) .

Peccato che se così fosse la Torah sarebbe dovuta esser scritta in geroglifico dacché quella era la scrittura della Casta Sacerdotale propriamente detta nonché del Faraone stesso…

In pratica egli fu un Principe tra i principi alla Corte del Faraone e aveva accesso alla cultura segreta e ristretta dei saggi del medio oriente ,coloro che coltivavano l’astrologia ,la matematica ,le lettere e conoscevano i segreti della natura  formando una scelta classe presso la corte del Faraone . Questi furono capaci di riprodurre gli stessi miracoli di Mosè che dovevano servire a dimostrare al Faraone che era mandato da Dio a liberare il suo popolo .Egli fu ammesso necessariamente alla conoscenza della lingua e dei segreti della casta sacerdotale nei suoi studi da infante e principe .

Non sequitur: come ho fatto notare qualche riga fa’ la premessa non sussiste…

Uno di questi privilegi era proprio la conoscenza delle origini della terra,dell’universo e dell ‘uomo. Il racconto della creazione fu trasmesso per millenni solo oralmente e non sappiamo in quale lingua originale perché ci volle molto tempo prima che l’uomo sviluppasse una forma di trasmissione del pensiero accettabile,pratica e sufficiente. Le prime  a prendere nota di questi racconti furono le lingue arcaiche del medio oriente : dei sumeri, babilonesi ,hittiti che riportarono le leggende degli antichi sulle origini dell ‘uomo e le  loro antiche usanze , influenzandole con le loro concezioni antropomorfe e le loro teogonie .

Ovviamente l’idea che sia stato l’opposto non lo sfiora minimamente. E meno male che si appellava al metodo Scientifico: costui manco prendere in esame le diverse possibilità sa!…

Anche i sacerdoti egiziani però avevano i loro racconti e le loro tradizioni orali che raccolsero e fissarono per iscritto. Ora Mosè che le conosceva benissimo queste fonti avendole non soltanto memorizzate ma anche studiate e conservate, nel riportarle nei suoi manoscritti, ci dà due racconti della creazione cosi come sono descritti dal libro della genesi . Infatti in un manoscritto Dio è chiamato yahwèh mentre in un altro è chiamato elohim . La sua redazione ispirata è consistita nel dargli una forma logica e consequenziale, magari dimenticandosi di correggere in alcune espressioni di un manoscritto l’appellativo “Dio degli dei” ( el eloim ), lasciando questa espressione volontariamente per far capire chi era il Signore dei signori del cielo e della terra in un ambiente sempre tentato dalla tradizione idolatra ..

Penso che adesso Mosè l’avrebbe non solo passato a fil di spada, ma fatto una cosa analoga al suo discendente Davide, tipo cenare di fronte al di lui punto di morte: Mosè, se mai sussistono quelle premesse, sarebbe dovuto essere profondamente monoteista tanto più che viene dopo la parentesi monoteista di Akenaton! Inoltre non si spiegano i ripetuti plurali nelle parole del Dio (si pensi solo al Ora è diventato come uno di noi del Genesi 2…).

Inoltre Mosè scrisse quasi certamente la Genesi dopo che ebbe ricevuta la legge del Sinai   per il popolo  d’ Israele quindi fu necessario epurare e  omettere dalla redazione  tutta la numerosa discendenza che lui ebbe (Gen.5 ) dopo la morte di Eva, che ci è taciuta, e i  nomi della discendenza femminile della sua stirpe per il semplice fatto che sarebbe apparsa agli occhi degli israeliti come un incesto la loro unione  e non la necessità di obbedire   all’ordine divino  di riempire la terra ed espandersi su  di essa .

Occam si sta rivoltando nella tomba…

Anche il fatto che  sia  Caino, sia Abele e  sia Set si unirono a sorelle , una sola , poteva apparire un grave peccato dopo la rivelazione della legge del Sinai e questo poteva  far deviare il popolo .

E perché? Lot non insegna niente? :lol:

“I progenitori, essi per prima ,avrebbero  violato la legge  in un periodo però in cui non c’era  traccia di una legge divina scritta  !! “   Nell’ età della vita di Adamo inoltre si nasconde il segreto della durata della vita dell ‘uomo sulla terra .  Mosè  non ha fatto altro che interpretare,distinguere ,dare un senso compiuto ,fare redazione di questi manoscritti sacerdotali ,cercando un senso logico in un racconto che non finiva con la creazione ma continuava nel popolo ebraico fino a quando doveva venire un grande profeta mandato da Dio stesso al suo popolo a cui bisognava obbedire.

Questa sega mentale si commenta da sé. Sapete che intendo…

Non c’è da meravigliarsi se anche in Egitto si tramandava una forma di monoteismo simile a quello ebraico reduce di una delle tradizioni orali e scritte delle origini .

In realtà il Culto d’Aton non fu affatto redatto prima dell’omonimo imperatore (Akenaton) e su invero assai mal vista dalla casta sacerdotale. Che appunto lo depose con la forza. Con tutta la buona pace delle tradizioni orali delle origini…

Infatti la storia recente ci dice che il Faraone Akhenaton ,passato nella storia egiziana come il Faraone eretico, intorno al 1300 a.C. contrappose un culto monoteista del dio Aton a quello politeista

Qualcosa di meno sensazionalistico? Non siamo alle elementari: le sappiamo queste cose… :roll:

Come ci arrivò questo imperatore e suo padre a insistere sul monoteismo ? Come poté combattere questa guerra culturale estenuante contro altri sacerdoti senza nessuna base scritta e redazionale delle tradizioni degli antichi ? Dove avrebbe concepito una simile eresia ?

Testa e politica. Come per gli Achemenidi che si proclamarono benedetti da Ormazd, anche i Faraoni tempo prima fecero la stessa cosa dacché questo concentrava in un solo dio l’autorità di un solo comandante. In breve: 1 dio, 1 re, 1 popolo. Funzionale dal punto di vista ideologico e semplificativo dal punto di vista filosofico-teologico…

Non servono altri elementi.

Senza avere a diposizioni dei manoscritti sulle origini della terra ,anzi senza basarsi su una sicura fonte che poi era la stessa da cui prese Mosè nei suoi studi e nella sua ispirazioni circa un Dio unico che aveva creato tutto l’Universo ? Da queste stesse tradizioni e  raccolte di libri antichi fissate nella lingua sacerdotale egizia , Mosè prese e ci riportò il racconto sui primi popoli e patriarchi ; le loro gesta con nomi di famiglie e discendenti , di gruppi sociali, di città e villaggi degli antichi che noi grazie ai redattori egizi e poi ebraici possiamo conoscere pure oggi.

Sempre il solito, sensazionalista, zappa, tronfio Affus. Oih Tempora oih Mores!

Sinceramente non so se lo fa apposta, ma spero vivamente di sì. Sarebbe tragico sennò, quasi come l’idea che l’abbiano ufficializzato articolista. Di male in peggio… concordi, oh Sommo Spaghetto?

Ramen

Updated:

A quanto pare il Nostro ha risposto, riporto il commento PonifeSSo scritto sotto il nick-alias Gladiator:

A quanto pare il Nostro non legge bene: gli Ebrei non ebbero mai contatti Diretti con gli Ittiti. Inoltre ricordo che un epiteto rimane un epiteto e non indica appartenenza diretta, non sempre. tanto più che la vicenda, stando alla stessa Bibbia si colloca al massimo a un Limes, ch’è diverso dal dire che gli Ebrei vi stanziarono, dacché quando avvenne fu nei territori di Canaan, dominati appunto dai Cananei. Cananei non Ittiti. Il massimo contatto possibile fu con i regni Neo-Ittiti del Sud, i quali però avevano però già ab antiquo 2/3 della propria cultura Cananea per ovvie ragioni politico-geografiche. Ricordo altersì che la redazione della Bibbia è piuttosto tarda, ben più tarda del geroglifico e dello ieratico. Non capisco la storia dello ieratico usato dai Fenici: avrebbe poco senso dato che come popolo conquistatore gli Ebrei prendevano i costumi dei conquistati, in maniera molto significativa anche. Ricordo inoltre che nel racconto Mosè non agisce mai da solo per quanto riguarda le leggi, così come per la guerra, quindi non può per forza di cose aver redatto alcun che.

Che ci vuoi fare Spaghetto? Le teste dure son dure di comprendonio… non sarebbero tali sennò.

Ramen

Fonte dell’incazzatura motivata: http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/8874-mose-e-i-racconti-della-creazione

29 pensieri su “Affus. E questo è tutto un dire…

    1. adminadmin

      Io infatti propongo un monumento per FSM, che si è preso la briga di leggere nella sua interezza l’assurda montagna di castronerie raccolte in un solo articolo… :-)

      Non comprendo poi lo stupore per la comparizione delle parole di Muffas sul sito Pontifesso: sappiamo da settimane che sono totalmente allo sbando. Avevano già pubblicato il pensiero di Carlo Eugenio (cioè Muffas/Affus/Saffus/Gladiator/Vattelapesca…). Come recita un saggio adagio: “In periodo di carestia, ogni buco è galleria!” :lol:

      Rispondi
    2. diegopig

      La domanda che andrebbe rivolta ad Affus è: ti piace perdere facile, eh? :D.

      Non si spiegherebbe, altrimenti, tutto questo attaccamento a posizioni perdenti da più di 150 anni.

      Rispondi
  1. adminadmin

    Tutto si può dire… ma di sicuro l’orientamento politico del sito Pontifesso ora è chiaro e limpido.
    Pubblicando uno scritto di Filippo Giannini, che tra le sue “opere” annovera “tomi” come i vari libri della serie “Benito Mussolini l’uomo della pace”, oppure il mitico “Benito Mussolini nell’Italia dei miracoli”, in cui mostra tutta la sua fervente passione per la figura di Mussolini. Evidentemente la sintonia tra gli apologeti è fortissima…
    Ho i conati di vomito.

    Rispondi
  2. paopao

    FSM:“Una scimmia saprebbe argomentare meglio..” :D

    Beh si, in cambio Affus é unica, la cozza articolista (epperforza che scrive per i pontifeSSi!).
    E´affascinante osservare le cozze scivolare miseramente giu´per gli specchi..non hanno nemmeno la speranza di un piccolo appiglio!

    Oh, se poi lo convincessimo a laurearsi in Informatica avremmo trovato il degno successore del cuscio Maldestren!!!):D

    Rispondi
  3. paopao

    “Identificato un commento duplicato; sembra che tu abbia già scritto questo commento!”

    Vero! l´ ho giá scritto 2 VOLTE!!! Satana, ti ho visto sai? ..Sputa subito i miei commenti !!!!!):/

    Rispondi
  4. Gianluigi Loi

    grazie FSM per la pazienza e la precisione. rendi interessante anche un articolo di Affus.
    caro admin io farei una vibrata protesta ai nostri dirimpettai, visto che il delirio affussiano è stato pubblicato nel nostro forum dalla sua amata fidanzata almeno una settimana fa !!!
    http://pontilex.org/forum/?mingleforumaction=viewtopic&t=128
    Almeno citare le fonti. Tieni contro che affus ha cambiato molto il suo pensiero nel rapporto con noi e tante cose che ha scritto derivano dalla critiche che gli sono piovute in testa. Da qui le sue belle invenzioni su mosè, le arrampicate sugli specchi su dio plurale, le invenzioni linguistiche, le altre specie presenti da millenni sulla terra etc. Almeno ringraziare chi gli ha aperto gli occhi e gli ha consentito di cucirsi una storiella ancora più fantasiosa :)

    Rispondi
    1. adminadmin

      Gianluigi: ti racconto come è andata in realtà…

      1) Muffas ha sviluppato queste sue idee in autonomia. Noi non abbiamo assolutamente contribuito alla sua crescita.
      2) Muffas ha inviato una mail agli amici Pontifessi che hanno ricevuto il suo contributo e l’hanno pubblicato.

      Insomma alla fine è solo colpa nostra. Anzi verranno a dirci che abbiamo violato la legge 633 sul diritto degli autori… ;-)

      Rispondi
        1. giuxgiux

          credo che sopravviveremo …. del resto se riesce a pubblicare tutti i giorni pure libero e “ilgiornale”…. pontilex può fare a meno della seppia ;)

          Rispondi
    2. FSMosconiFSMosconi Autore articolo

      Da notare poi lo scempio di trascrizione el eloim, in totale spregio al fatto che sia bene o male UN NOME PROPRIO (El), per quanto d’origine epitetica, e alla dizione estesa (Eloha) da cui deriva il tema e a cui si “attacca” la desinenza (-Im).
      A farla breve è riuscito a storpiare un corretto El Elohim in un osceno el eloim. Solo lui poteva riuscirci! :D

      Vero che qualcosina sui generis l’ha campionata qui, ma certo anche che con il Paste è peggio di Carletto… :lol: :| :lol:

      Rispondi
  5. Uffa

    “non va oltre gli ottomila anni ,mentre geologi e paleontologi fino a ieri,mentendo e falsificando dati scientifici spudoratamente, si affannavano a inventare nuove teorie e nuovi inganni avvalendosi di dati storici per supportare l’evoluzionismo filosofico e scientifico avvalorato poi dalla mummificata teoria darwiniana dell ‘evoluzione delle specie .”

    Ahahahhahahahahahahahahahhahahah! Ohohohohohoohohohohohohooho!!! Muahahahhahahhahahahhhahhaha!!! Giuro, volevo leggere anche il resto dell’articolo ma non ce l’ho fatta, sono morta dal ridere nel leggere questa boiata qui e mi lacrimavano troppo gli occhi per poter proseguire :D

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.