Oui, c’est moi! Forse…

Certo, fa una certa impressione trovare tutte riunite un sacco di URL in cui compare il proprio nome. Curioso scoprire di avere anche almeno un omonimo. Anzi due.

Mi sono preso la briga di visitare tutti i link che sono stati segnalati da “il biondo” tra i commenti Pontifessi. E devo ammettere di essermi molto divertito.

Mi sono divertito e devo ringraziare CdP per il suo lavoro di “ricerca”. Risulta evidente a tutti che quei commenti sono solo una scusa per pubblicare le poche informazioni che Carletto ha trovato online su di me e che ritiene sensibili ed interessanti. Devo ringraziare CdP perchè ho potuto verificare i risultati dei miei sforzi di difendere la mia privacy e la mia immagine. Infatti non tutti i link pubblicati appartengono a me. E non tutti offrono informazioni interessanti, anzi.

Dopo aver guardato tutti i link mi sono anche domandato quale rilevanza possano avere quelle informazioni.

Già perchè quello che sfugge al Maldestro è una banale considerazione: quando l’anno scorso pubblicammo articoli sulle varie pagine che descrivevano il passato ed il presente di Carletto, l’abbiamo sempre fatto in un contesto specifico. E con uno scopo ben preciso: dimostrare l’incoerenza della sua augusta persona.

Io ho scritto articoli in cui invito a boicottare Myspace? Non mi pare di aver mai parlato di Myspace. Ed allora perchè pubblicare online un link ad un profilo (di tale Stefano Del Corno) aggiornato l’ultima volta circa 3 anni fa?

Io ho scritto articoli in cui invito ad evitare le tecnologie VOIP? Non mi pare di aver mai parlato di VOIP. Ed allora perchè pubblicare il link al sito di un PBX basato su tecnologie VOIP dove compaiono interventi di “Stefano Del Corno”?

Io ho scritto articoli in cui invito ad evitare i servizi di Google? Non mi pare di aver mai criticato Google. Ed allora perchè pubblicare link alle pagine di PicasaWeb o di GooglePlus?

Io ho scritto articoli in cui invito a non usare firewall? Non mi pare di aver mai invitato ad evitare i firewall. Ed allora perchè pubblicare link alle pagine del sito di M0n0wall?

Io ho mai scritto articoli in cui critico l’operato di Marco Travaglio? Non mi pare di aver mai criticato Travaglio. Ed allora perchè pubblicare link dove un tale “Stefano Del Corno” appoggia il Travaglio-pensiero?

Io ho mai scritto articoli in cui appoggio e difendo l’operato della Lega? Non mi pare di aver mai difeso la Lega. Ed allora perchè pubblicare link dove un tale “Stefano Del Corno” approva la richiesta di rimozione dei simboli leghisti dalla scuola di Adro?

L’elenco potrebbe continuare, è ancora lungo. Ma credo che sia evidente la radicale e profonda differenza tra la volgare lista pubblicata da Carletto (e prontamente rimossa) ed il lavoro di documentazione che abbiamo prodotto lo scorso anno. Noi avevamo notato una profonda incorerenza tra le azioni di Carletto e le affermazioni pubblicate (da Carletto) sul sito Pontifesso. Lui, con questa lista invece cosa pensa di ottenere? Pensa di innervosirmi? Pensa di irritarmi?

Certo, l’elenco che viene proposto da “il biondo” contiene anche informazioni sicuramente vere: io ho depositato un esposto contro Pontifex. Ma non serve un genio per capirlo, avendo dedicato in passato diversi articoli all’argomento. Quindi questo “genio” che indaga per conto di Carletto non dimostra una grande prontezza di riflessi. Curioso che Carletto sia venuto a conoscenza del mio esposto: significa che qui a Bergamo hanno ritenuto attendibile ed interessante il contenuto dello stesso esposto, al punto da avviare una indagine, informando il buon Carletto del mio esposto. In caso di archiviazione da parte del tribunale di Bergamo, Carletto non avrebbe mai neppure ricevuto copia dell’atto. Poverello, con questo autogoal mi conferma che l’esposto non è archiviato. Grazie caro 🙂

Lo scarso livello della sua capacità di indagine è comprovata anche da alcune pagine che cita senza spiegarne il significato. Ad esempio che senso ha citare tra le sue “prove” la pagina di Pontilex dove Carletto mi definisce l’admin di Pontilex? Non si capisce. Poi si sprecano inutili parole per descrivere quello che ho fatto: ho segnalato a Don Giorgio un articolo Pontifesso. And so? Dunque? Cosa significa? Si segnala che ho dato spazio qui su Pontilex al pensiero di Don Giorgio. And so? Dunque? Cosa significa?

Ricordiamo che tale “Saverio” (se non ricordo male) aveva già sbattuto il mio nome tra i commenti Pontifessi quando avevo segnalato a Gino Pino l’articolo Pontifesso su Mazzetta… Dunque se io segnalo a GinoPino un articolo Pontifesso sono brutto e cattivo mentre se un “Saverio” (forse una delle innumerevoli incarnazioni di Carletto) segnala i miei commenti ai Pontifessi merita elogi?

Tra le tante inesattezze vedo menzionare informazioni prive di qualsiasi fondamento. Si afferma che io avrei acquistato il dominio Pontilex.org … Vediamo chi ha acquistato il dominio Pontilex.org.

http://whois.domaintools.com/pontilex.org

Queste sono informazioni pubblicamente disponibili. Spiace che “il biondo” dimostri una straordinaria incompetenza… Lo status “Client Transfer Prohibited” significa soltanto che un registrar diverso da quello attuale non può chiedere il trasferimento del dominio Pontilex.org presso un altro registrar. Ma al buon “il biondo” basta scrivere qualche parola a casaccio, qualche termine tecnico, senza neppure comprenderne il significato. Ad ulteriore dimostrazione della scarsissima competenza informatica de “il biondo”.

Veniamo ad un evidenti casi di omonimia… “il biondo” cita tra i miei “sodali” anche tale Maurizio Randazzo. Evidentemente “il biondo” ha recuperato queste informazioni dalle pagine di qualche mio omonimo visto che io non conosco alcun Maurizio Randazzo.

Come ulteriore pietra tombale sull’intensa ed inutile attività di “indagine” di “il biondo” (probabilmente CdP si è tinto i capelli prima di pubblicare queste informazioni) cito un particolare che agli amici è sfuggito: tra tutti i vari siti che parlano di me hanno dimenticato quello principale. Esiste infatti uno Stefano Del Corno che gioca a calcio come portiere. Non l’ho visto menzionare nell’indagine di “il biondo”.

Considerando che le informazioni offerte sono estremamente parziali, incomplete e di scarsa rilevanza, non capisco davvero quale sia l’intento di Carletto. Ma sinceramente poco mi importa. Con questa tragicomica pantomima ci conferma di essere un poverello disperato e probabilmente malato nella sua testa. L’abbiamo sempre immaginato. E quest’ultimo exploit ci conferma queste impressioni. Noi non preghiamo per nessuno. Noi speriamo si faccia curare da uno bravo.

11 pensieri su “Oui, c’est moi! Forse…

  1. Davide

    Anche io avevo fatto un esposto qualche tempo fa per robaccia che avviene nella mia zona.
    Quando lo archiviano ai firmatari dell’esposto (non a coloro che sono oggetto dell’esposto) viene inviata una busta verde contenente la decisione del giudice. L’archiviazione inviata a casa non contiene la motivazione dell’archiviazione stessa: per conoscerla occorre andare in procura e aprire il faldone.

    Beh…se non ti è arrivata alcuna busta verde….buon segno 🙂 (Spero che a Carletto non venga un colpo…)

    Rispondi
  2. paopao

    ciao Stefano, l´hai tenuto sveglio eh?
    Oppure é stato Simone con ” competenze, … seppur intrise di teologia deviata, in materia di Fede.” (uah uah uah, da che pulpito!)
    Fatto sta che quei 1000€, promessi e rimangiati, tolgono il sonno al nostro Cidippino…con i risultati devastanti che abbiamo constatato. ):D

    Rispondi
  3. Andrea Laforgia

    AHAHAHAHHAH ma Carletto il principe dei pontimostri s’è scritto un articolo e s’è messo i commenti da solo, mettendo un buon numero di pollici in su ad ogni articolo! ahhahahahahahahahah… non sanno più cosa inventarsiiiiiiiiiiiii!!!!

    Rispondi
      1. Andrea Laforgia

        😉

        Si potrebbe fargli anche la canzoncina, a Carletto il principe dei pontimostri, ovviamente modificando leggermente quella originale.

        All’inizio c’è la porta di una sacrestia che si apre e il vescovo di Bari che si fa una risata satanica:

        Che paura mi fa
        Carletto, Bruno Volpe e Doooon Stanzioneee!,
        (Carletto, Bruno Volpe e Doooon Stanzioneee!)
        Ma che effetto mi fa, mi sento un po’ satanico!
        (brrrrrrrrrrrrrr…)
        che goduria che ho! sarà che siamo tutti blasfemissimi!
        (tutti blasfemissimi!)
        il più cristiano che c’è è grande e grosso e rutta tutto il salmo 33!

        e chi li vede strilla: “ma porco ***!”
        gambe in spalla e vola via! e non c’è esorcismo che calmi un po’
        satanaaaaah
        satanuuuuuh
        satanoooooh!
        se t’accarezza un prete peloso
        se ti sbaciucchia una suora bavosa
        mamma che schifo!
        ma è il Magistero!
        Carletto, Bruno Volpe, Don Stanzione e Ratzinger!!!

        Occhio che Ratzinger si sente a pezzi c’ha le Prada fradice
        (c’ha le Prada fradice!)
        La Madonna lassù e Bruno Volpe ulula!
        ahhhhuuuuuuuuuuuuu
        Un gran prete non è se cura i gay il Don Stanzioneee
        (il Don Stanzionee!)
        e Carletto chi è?
        è uno che ti grida “anateeeema su di teeee!”

        BUAHAHAHAHAHAHAHAH… Grazie Satana per avermi ispirato!!

        Rispondi
        1. Gianfranco Giampietro

          Bellissima 😀

          Tra l’altro dubito che Carletto conosca quel cartone animato, palesemente satanico, massonico e indemoniato 😆

          Rispondi
  4. Francesco t

    OT : noto stasera con disappunto ma con un sorriso molto ironico e compassionevole che “qualcuno” , stanco dei “meno” che molti commenti ricevevano , ha prontamente cambiato impostazioni permettendo il voto solo agli iscritti XD eh beh , la democrazia a in certo punto , quando inizia a esser scomoda , la si censura 😉

    Rispondi

Rispondi