Le “testuali parole”.

Ad uso e consumo di chi ancora ha un briciolo di stima per il buon Carletto.

Dedicato a chi pensa che resti ancora un poco di reputazione da difendere al Maldestro.

Leggiamo le “testuali parole” che usa il Geniale Webmaster in un suo recente articolo (documentate anche dall’immagine sottostante).

In uno degli ultimi commenti presenti sul forum di T. T., mi segnalava Google Allert, la presenza di alcuni commenti imbarazzanti di cui uno, scritto dall’amministratore del forum, recita questo: ” … lascali perdere quelli di pontifex perché sono lefebvriani e sono contro il concilio vaticano ii …” (testuali parole) e, sempre lo stesso soggetto, in un altro commento si esprime così: ” … puoi frequentare il gruppo S.V., sono new age, taoisti … non fanno male a nessuno …” (testuali parole).

http://www.pontifex.roma.it.nyud.net/index.php/opinioni/laici/8441-i-lefebvriani-il-riconoscimento-del-concilio-vaticano-ii-e-pontifexroma

Le parole, i segni della punteggiatura, tutto ha un significato. Usare espressioni come “testuali parole” oltre che lo stesso virgolettato lascia intendere che il testo citato ricalca perfettamente quanto affermato da altri. Si tratta di una citazione. Una citazione, appunto, testuale.

Orbene le affermazioni di Carletto ci inducono a pensare che da qualche parte, su Internet, all’interno di un sito non meglio identificato, esistano frasi IDENTICHE a quelle da lui riportate. Infatti la fonte della segnalazione è un fantomatico servizio che Google ha lanciato solo a Potenza: Google Allert. Noi siamo soliti affidarci a Google Alert. Dalla descrizione che il Maldestro fornisce anche in altri suoi recenti articoli, immaginiamo siano la stessa cosa. Come funziona Google Alert?

Il meccanismo è al tempo stesso semplice e geniale. Google utilizza una serie di “googlebot” che costantemente “navigano” sull’intera Internet, controllando il contenuto di ogni pagina già conosciuta a Google per verificarne eventuali modifiche. Per esempio l’apparizione di nuovi link, che vengono aggiunti all’elenco delle nuove pagine da indicizzare. Oppure la modifica del contenuto di pagine già indicizzate.

All’interno di questo costante lavoro di “navigazione” Google offre la possibilità di aggiungere trigger a piacimento. Quando una pagina modificata (oppure una nuova pagina) contiene il nome del nostro sito, ad esempio, viene generata una mail al mio indirizzo per informarmi che i googlebot hanno incontrato il nostro nome nel loro lavoro incessante e costante. Semplice e geniale, appunto.

Questo cosa significa, dunque? Semplicemente significa che quando Google Alert trasmette una alert, la pagina che ha scatenato l’alert è presente nella “pancia” di Google (tecnicamente: è stata indicizzata). Pertanto è ragionevole ritenere che sia facilemente identificabile il sito da cui provengono le frasi citate. Basta infatti affidarsi, appunto, a Google, costruendo opportunamente la “domanda”. Per esempio delimitando con doppi apici una frase specifica che si vuole cercare. Ad esempio una citazione testuale.

http://www.google.it/search?q=%22lascali+perdere+quelli+di+pontifex+perch%C3%A9+sono+lefebvriani+e+sono+contro+il+concilio+vaticano%22

http://www.google.it/search?q=%22sono+new+age%2C+taoisti%22+%22fanno+male+a+nessuno%22

Giusto per fugare ogni dubbio, anche omettendo l’orrore “lascali”, il risultato non cambia.

Aggiungiamo questq immagine che mostra i risultati riportati da Google prima della pubblicazione di questo nostro contributo, in risposta ad una delle due ricerche indicate qui sopra.

Cosa se ne evince? L’unica certezza è che la citazione non è esattamente “testuale” come invece dichiarato da Carletto. Questo depone pesantemente a suo demerito: un giornalista serio e preciso come lui non può scivolare su errori veniali come questo.

Ma volendo essere maliziosi si potrebbe anche ipotizzare che l’intero antefatto che motiva lo sproloquio di Carletto sia assolutamente fasullo e privo di fondamento. Anzi sembra quasi che il Maldestro scelga di inventarsi un antefatto inesistente per giustificare delle parole che sembrano invece indirizzate a Simone. Ovviamente senza citarci, perchè l’hanno detto che ora non parleranno più di noi… 😀

Che dire, dunque? Quanta poca serietà, Maldestro!

6 pensieri su “Le “testuali parole”.

  1. adminadmin Autore articolo

    Giusto il tempo di pubblicare questo articolo e Google riporta già le nostre pagine, effettuando le ricerche riportate sopra.

    Rispondi
  2. FSMosconiFSMosconi

    Oilah! Sono di ritorno da una settimana fuori porta in Piemonte (ora mi aspetto un articolo del geniale Ciddippìnene tipo Le demoniache vacanze degli Apostati-massoni-deicidi del demoniaco sito del Petegolezzo… 😉 ).
    Detto questo, sono in vena di musica 😀 :

    Il ritorno:

    Le vacanze e l’Estate: http://www.youtube.com/watch?v=s7WTBNeqPMA

    Il computer appena acceso: http://www.youtube.com/watch?v=slp0Qi_FoSU

    Gli scorsi articoli di PontifeSS: http://www.youtube.com/watch?v=o1tj2zJ2Wvg

    Il Purpureo Admin: http://www.youtube.com/watch?v=o0Bd8pq-utw

    Pensieri in libertà:

    Nella testa del Maldestro e compagnia: http://www.youtube.com/watch?v=_aIhh9nFYv4

    PontifeSS vs Rock: http://www.youtube.com/watch?v=NsUWJAEVreA

    PontifeSS vs Giappone, Asia e compagnia: http://www.youtube.com/watch?v=SBNqY5pBU-4

    PontifeSS vs Giappone, Asia, compagnia & Rock: http://www.youtube.com/watch?v=x_CzD0GBD-4

    E se i PontifeSSi se ne fregassero di tutto? http://www.youtube.com/watch?v=3_cnDhyFJRY

    Gli esseri senzienti e la tolleranza di PontifeSS: http://www.youtube.com/watch?v=aqqpzn8pki0 , http://www.youtube.com/watch?v=TCMszSjgKHE

    Fare orecchio da mercante a Kalimeren: http://www.youtube.com/watch?v=WefqDAhWyqw

    …Ovviamente a tutto c’è un limite: http://www.youtube.com/watch?v=gS7y41FJz7g

    Riprendiamo fiato…….. : http://www.youtube.com/watch?v=8yKG-Qu4WvM

    La politica secondo il resto del mondo (PontifeSS escluso quindi): http://www.youtube.com/watch?v=PoD008jDsqo , http://www.youtube.com/watch?v=ElqLPfEzkn4

    Come si potrebbero qualificare i Troll PontifeSSi se non esistesse la netiquette 😉 😀 : http://www.youtube.com/watch?v=0Yi-LvnM_5M

    …Senza offesa per gli americani seri, obviously 😉 : http://www.youtube.com/watch?v=RHsDa9_HSlA

    Gli articoli e i commenti PontiLexi: http://www.youtube.com/watch?v=xtD575gmnpo&feature=related

    La Moderazione PontifeSSa: http://www.youtube.com/watch?v=vTbcos3MqrY

    …E quella del Purpureo Admin: http://www.youtube.com/watch?v=gUQuBBBzx-I&feature=related

    La Storia sencondo PontifeSS: http://www.youtube.com/watch?v=ybTlrc6DZMY

    😀 😀 😀 😀 😀

    Bouns Track: cosa pensa il resto del mondo di questo commento? http://www.youtube.com/watch?v=51JyRMtWc5k

    Rispondi

Rispondi