gott mit uns!

cerchero’ di essere rapido nel disbrigo di questa pratica d’ufficio. si, perche’ di pratica d’ufficio si tratta.
ormai siamo abituati alle sconcezze pubblicate su pontifex e l’attivita’ di dimostrazione di quanto basso sia il livello di quella raccolta di stupidaggini e’ ormai diventato una routine.
la scemenza del giorno e’ in un articolo-intervista di Bruno Volpe a Donna Assunta Almirante.

di sicuro c’e’ da aspettarsi qualcosa di eclatante quando un omofobo antisemita in odore di neonazismo intervista la vedova del massimo esponente del movimento neofascista italiano del dopoguerra.

infatti, dopo una digressione sul testamento biologico, digressione legittima dato che tutti hanno il sacrosanto diritto di esprimere la loro idea sull’argomento (amici di pontilex inclusi), arriva il finale scoppiettante. cito testualmente :

“intanto sfatiamo una cosa. Mussolini fu obbligato ad entrare in guerra al fianco dei tedeschi per evitare guai peggiori. In quanto agli ebrei, attaccati come sono ai soldi senza scrupolo, fecero di tutto per angariare e mortificare il popolo tedesco che ebbe quella rabbiosa reazione. Fu una cosa barbara, ma furono anche provocati e pesantemente”

il testo e’ virgolettato quindi, per convenzione, attribuito alla persona intervistata. questo ci deve far pensare che Donna Assunta Almirante ha una nuova teoria storica per spiegare le tragedie avvenute durante il fascismo ed il nazismo.

Mussolini obbligato ad entrare in guerra? ma non era stato proprio Mussolini a dire “potremo sederci da vincitori al tavolo delle trattative con solo qualche migliaio di morti”. questa non sembra l’affermazione di uno che e’ obbligato a fare la guerra. Donna Assunta Almirante farebbe bene a leggere la Storia della Seconda Guerra Mondiale di Sir Liddel Hart. Potrebbe trarre qualche spunto in piu’ per dire meno inesattezze.

Ma la chicca e’ il resto, ovvero questa bislacca teoria per la quale i nazisti sterminarono 6 milioni di ebrei perche questi li avevano trattati male. complimenti! analisi impeccabile. rigore storico ineccepibile. vorrei vedere le reazioni se domani, negli Stati Uniti, un analista bianco affermasse che i nativi americani (pellerossa) sono stati sterminati perche’ tiravano le frecce troppo appuntite.

a questo punto il dubbio sorge spontaneo. dato che la Signora Almirante, pur essendo fascista, di sicuro non e’ stupida, dubito che la Signora farebbe affermazioni di questo genere con leggerezza. il dubbio che nasce e’ : potrebbe esserci stato, anche in questo caso, un “effetto zanicchi” nell’articolo dell’omofobo antisemita Volpe?

Questo articolo è stato pubblicato in Non meglio categorizzati il da .

Informazioni su sandro.storri

Progettista e sviluppatore di software precario (Sandro, non il software). Tipico prodotto delle periferie della capitale (aho!, che me 'mpresti na' sigaretta?). Appassionato di cinema e letteratura, usa l'italiano come un dialetto alternativo alla sua lingua madre, il romanesco. Sostiene la battaglia per i diritti civili anche se riconosce che spesso tratta la questione con degli incivili. Ha un pessimo senso dello humor e si vede, anche in questa breve biografia.

18 pensieri su “gott mit uns!

    1. adminadmin

      Non ho visto dare ampio risalto alla smentita di Donna Almirante sulle pagine Pontifesse… Sarà il caso di segnalare questo link alle grandi firme Pontifesse… 🙂

  1. FSMosconiFSMosconi

    🙄 Siamo alle solite… 🙄

    “intanto sfatiamo una cosa. Mussolini fu obbligato ad entrare in guerra al fianco dei tedeschi per evitare guai peggiori. In quanto agli ebrei, attaccati come sono ai soldi senza scrupolo, fecero di tutto per angariare e mortificare il popolo tedesco che ebbe quella rabbiosa reazione. Fu una cosa barbara, ma furono anche provocati e pesantemente”

    Peccato che gli Ebrei alla fine della Prima Grande Guerra fossero economicamente incasinati quanto gli altri tedeschi. Perché è di TEDESCHI che si parla! Come se un Tedesco non potesse essere Ebreo… ma anche se fosse, quei CITTADINI sterminati dallo Stato, illegalmente tralaltro, erano comunque considerati una parte di quest’ultimo. Quindi considerare Ebreo e Tedesco come due cose differenti se non antitetiche è totalmente insensato. Degno di chi discrimina a prescindere.

      1. FSMosconiFSMosconi

        Poveretti, bisogna capirli: per loro il Nazista è per forza quel tipo rigorosamente tedesco con cappello e uniforme dell’SS che grida come un ossesso. 🙄
        Evidentemente non sono in grado di capire che il Nazionalsocialismo è una (perversa) idea politica…

    1. adminadmin

      Noi accettiamo ogni segnalazione… e dopo meditazione potremmo anche dedicare spazio al Pastafariano 😀

  2. Mauro

    Questo è troppo , ho persino postato un commento su quel sito ( non mi sarei mai aspettato di scendere così in basso ) , se effettivamente la signora in questione ha detto quelle cose non ce la si può prendere più di tanto poiché sarebbe una chiara manifestazione di DEMENZA SENILE , il fatto grave è che questa gente riporti certi commenti e certe interviste quasi come un vanto . Tale Bruno Volpe ha smarrito ogni senso del pudore e della vergogna .

  3. ilgio

    anche io ho commentato su pontifex sia la frase sugli ebrei sia la vicenda testamento biologico… Ma solo per sfogo personale…certo non con la speranza che questa gente possa capire quanto squallida sia!!! (oddio no, gli ho dato degli squallidi…mi dispiaceeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee…ma non per loro, quanto per il personale di quella povera stazione dei carabinieri a cui, almeno 10 volte al giorno, si rivolgono a turno Carletto, Foxy e il Campagn…olo!!!!!

  4. Giu S

    Non dovrebbe essere illegale fare apologia di sterminio, ovvero sostenere che la strage fu una “reazione”, quasi comprensibile?

  5. AlbertoBAlbertoB

    Ammettiamo che le dichiarazioni di Donna Assunta Almirante siano reali.
    C’è da morir dal ridere : insomma abbiamo questa vecchia , con palesi problemi legati alla senilità che spara cazzate a nastro.
    Questa vecchia nella vita non solo non ha mai concluso niente , ma ha sempre brillato di luce riflessa in quanto moglie di Giorgio Almirante , il quale , buon’anima , si rivolta nella tomba ogni volta che la vecchia apre bocca.
    La vecchia , che ormai vede la sabbia nella clessidra del tempo della sua vita mortale ormai volgere al termine , non perde occasione per cercare visibilità , per paura di essere dimenticata : ma il destino è ineluttabile , ed essa verrà ricordata soltanto per due cose.
    Una , il fatto di essere stata la moglie di Giorgio.
    L’altra , il cumulo di letame che sparge ogni qualvolta apre la bocca in pubblico , peraltro dimostrando ad ogni piè sospinto di tendere all’analfabetismo , probabilmente di ritorno.
    Un destino amaro quello di Donna Assunta… quello di essere uno zero tra i tanti.

    1. giuxgiux

      magari l’analfabetismo cè lo mette il Volpe… che ha un legame a doppio filo con certe prefissi! 😀

  6. Michele Ferri

    I soliti discorsi vergognosi…Ma del resto per dei nostalgici del fascismo tutto questo è quasi scontato.
    Che disgusto, davvero!

  7. Gianfranco Giampietro

    In quanto agli ebrei, attaccati come sono ai soldi senza scrupolo, fecero di tutto per angariare e mortificare il popolo tedesco

    credo di essermi perso un pezzo di storia… quando sarebbe successo questo ???

  8. Mauro

    Fate qualcosa per far giungere questa notizia alla stampa , questa gente deve avere la pubblicità che si merita !!!

I commenti sono chiusi.