anche maldito bandito e’ tornato!

ieri ho chiamato il mio amico bandito e gli ho raccontato un po di cose. lui si e’ fatto un giro su pontifex e non ha resistito a fare un nuovo video, che mi ha segnalato. eccolo.



Questo articolo è stato pubblicato in Non meglio categorizzati il da .

Informazioni su sandro.storri

Progettista e sviluppatore di software precario (Sandro, non il software). Tipico prodotto delle periferie della capitale (aho!, che me 'mpresti na' sigaretta?). Appassionato di cinema e letteratura, usa l'italiano come un dialetto alternativo alla sua lingua madre, il romanesco. Sostiene la battaglia per i diritti civili anche se riconosce che spesso tratta la questione con degli incivili. Ha un pessimo senso dello humor e si vede, anche in questa breve biografia.

16 pensieri su “anche maldito bandito e’ tornato!

  1. Cris

    Ma siamo sicuri che fides et ratio e carlo di pietro non siano la stessa persona? Hanno lo stesso modo di scrivere e di “insultare”… o_O

    Rispondi
  2. adminadmin

    E’ tornato il Bandito ma è tornato anche il trollone .. questa volta con una chiavetta UMTS come in passato tale “giovanna archetto” 🙂 … curiosità dalla rete… 😉

    Rispondi
  3. AlbertoBAlbertoB

    Innanzitutto saluto il Bandito , che preferivo col Mefisto ma anche questo look massonico ha il suo perchè 😀
    Entrando nel merito : interessantissime le parole del canuto monsignore , il quale ha evidentemente perso quel flebile contatto con la realtà che gli era rimasto. Mi domando se si sia reso conto in che guaio rischia di cacciarsi il Babini con le sue parole : quel “a me non è mai capitato ma…” suona tanto di excusatio non petita , tanto per incominciare , ma il bello viene dopo , il “io non l’avrei denunciato”. Mi domando cosa succederebbe se uno zelante funzionario di polizia leggesse queste parole e pensasse tra sè : “certo che se dice così… non è che magari in passato l’ha pure fatto? Proviamo a fare qualche domandina in giro”.
    Con questo non voglio affatto insinuare che il vecchio e caro Babini possa aver avuto a che fare con episodi di pedofilia , vorrei solo porre l’accento sul fatto che costui apre la bocca ed emette aria in libertà , senza minimamente connettere il poco di cervello che gli è rimasto.
    Poi che io ritenga un vescovo che nasconde e copre atti di pedofilia sia un maiale delinquente al pari di chi mette in pratica tali turpi azioni , è una mia considerazione personale.
    La questione degna d’interesse è che ancora una volta la Chiesa , o meglio , una parte di essa , la parte malata e squallida , vuole dimostrare con i fatti che si ritiene al di sopra dello Stato e della legge degli Uomini. Perciò vuole nascondere , affossare , mistificare , giustificare. Finchè un giorno il padre di una vittima di questi abusi prenderà il colpevole o il superiore che l’ha protetto e lo sgozzerà come il porco che è… perchè a spostare l’asticella sempre più in alto è inevitabile che qualcuno la andrà a mettere in un posto irraggiungibile per la parte avversa.
    Volpe e le sue analisi politiche : Bandito , ma tu credi che riesca ad argomentare in modo coerente qualcuna delle sue dichiarazioni? In passato mi sembrava più lucido per quanto diametralmente opposto al mio modo di pensare , ora lo vedo allineato alla allegra masnada di scarafaggi clericali che appestano il creato.
    La signora Santanchè : più l’oca plastificata parla e più danni fa al suo partito. Che parli dunque , che la facciano parlare a più non posso e la pasionaria al botox farà affondare la barca del predellino.Bene così.
    Fides & Ratio : a me quello dell’articolo non pare lui , il F&R che ricordo io non riusciva a concatenare più di due frasi di senso compiuto. Oltre agli errori grammaticali e ai contenuti a dir poco risibili.
    Un appunto per il mio troll preferito : ti ricordo , nel caso te ne fossi scordato , che sei un imbecille.

    Rispondi
    1. diego

      Forse l’uscita di Babini non intendeva dire che in passato ha nascosto preti pedofili, ma il fatto che è stato lui stesso a perpetrare la violenza, magari è stato pure beccato e salvato dai superiori e si sente in dovere di fare la stessa cosa.

      Rispondi
    2. AlbertoBAlbertoB

      Rettifico , credo il tizio dell’articolo sia proprio F&R. Come sempre avevo letto una riga su cinque… dopo una lettura più attenta mi sono reso conto che nessuno al di fuori di F&R potrebbe usare espressioni come “pensiero maleodoratamente anticattolico” , “ho appreso che siete stati (e continuate ad essere) vezzeggiati (!?!?!?!) offesi e calunniati” , “dannatio” . Anche la retorica adatta ai bambini sotto i 6 anni è la sua.

      Rispondi
  4. Gianfranco Giampietro

    Il “puritanesimo aggressivo” di chi condanna la pedofilia … ma certe nuove definizioni se le studiano la notte ? O_o

    Rispondi
    1. adminadmin

      Mai registrato in passato. Mai in futuro. 🙂

      Hanno appena ricominciato a commentare e già iniziano i casini … A parte che non si capisce bene come commentare (un sacco di caselline misteriose coronano la pagina), poi ci sono commenti di Lucia Brasi “a caso” (che non sembrano collegati agli altri commenti)…
      C’è già un intervento dell’Admin che invita alla moderazione … Quanto pensate durerà? Due ore? Tre ore? 🙂

      Rispondi

Rispondi