4 passi da gambero rosso

Non so voi, ma da piccola giocavo a “Regina Reginella”: “…quanti passi devo fare per arrivare al tuo castello, con la fede e con l’anello?” e chi stava sotto rispondeva: “5 da elefante” (grandi passi), “3 da kanguro” (saltellanti) ecc… se era un bastardo ti dava i passi del “gambero rosso”: uno in avanti e due indietro.

Questo bel preambolo introduce il mezzo “premio al merito” che mi sento di concere a Carletto (PS: son contenta che ti sia rimesso! Love love!) per i suoi nuovi articoli.

FINALMENTE HA IMPARATO A METTERE I LINK ai siti da cui “trae” ispirazione per i suoi pezzi.

CLAP CLAP CLAP… BRAVO! EVVIVA!!!

Ma… (me spiass, un “ma” c’è sempre) hai fatto 30 e ti sei fermato lì (se non peggio).

Caro mio, oltre a mettere i link devi anche far capire cosa trai da dove (si chiama “citare”, che è bel diverso da “copiare”, “incollare” o “appropriarsi del lavoro altrui”).

Esempio topico:

Visita di Papa Benedetto XVI a Mestre: 350.000 fedeli, qualche contestazione. Tappeto rosso per i potenti e per i politici corrotti, cacciato un povero contadino che voleva far benedire la sua mucca. Modernismo batte Tradizione 1 a 0

Link:

http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/7514-visita-di-papa-benedetto-xvi-a-mestre-350000-fedeli-qualche-contestazione-tappeto-rosso-per-i-potenti-e-per-i-politici-corrotti-cacciato-un-povero-contadino-che-voleva-far-benedire-la-sua-mucca-modernismo-batte-tradizione-1-a-0

Legenda: in VERDE le parti che Carletto a COPIATO da altri siti e/o articoli senza rendere CHIARO che sono stati COPIATI PAPALE-PAPALE (la CITAZIONE invece dovrebbe comparire tra virgolettato + rimando diretto alla fonte). In AZZURRO il link diretto all’articolo copiato. In ROSSO i soliti erroracci grammaticali e in VIOLA le mie personali correzioni. In NERO, invece, il pensiero originale di Carletto:

Una maxi celebrazione a Mestre, il ‘tour’ in gondola e il saluto a Venezia: giornata in due tappe quella di Benedetto XVI che chiude la visita al nord – est e, ovviamente, non si capisce quanti soldi sono stati spesi e chi e quando pagherà.

http://qn.quotidiano.net/cronaca/2011/05/08/502216-venezia_folla_350mila_fedeli.shtml

Voglio partire questo [“iniziare”, non “partire”] mio breve editoriale riportando le parole finali pronunciate dal Santo Padre dopo il Regina Coeli: “Invochiamo Maria Santissima, (…) per citarne solo alcune”.

http://press.catholica.va/news_services/bulletin/news/27383.php?index=27383&lang=en

(…) Oltre allo sciagurato complimento ai movimenti mondialisti [???] di origine capitalista e molto vicini al protestantesimo quali: [uso errato della punteggiatura] Movimento dei Focolari, Comunione e Liberazione o il Cammino Neocatecumenale, non [uso errato della punteggiatura] mi sembra che il Santo Padre ci dia dei consigli pratici. (…) La cultura Cattolica e la conoscenza della Dottrina, può [uso errato della punteggiatura; errore complessivo nella costruzione del periodo, vd. nota dopo] anche non essere affar nostro [uso errato della punteggiatura, distruzione dell’analisi del periodo italiana, aborro contro l’analisi grammaticale della stessa, che vuole i verbi coordinati ai soggetti, diretti o indiretti che fossero], ma della Chiesa, noi [uso errato della punteggiatura] umili laici vogliamo delle direttive chiare.

Per esempio: quando il Papa dice che la Madonna ” illumini [uso errato della punteggiatura] la strada dei giovani perché camminino fiduciosi sulla via tracciata dalla fede dei padri“, non [uso errato della punteggiatura] si capisce da quali padri ed a quale via tracciata si riferisce [coniugazione dei verbi: questa sconosciuta]. (…) Oppure, e chi [uso errato della punteggiatura e non-sense del periodo] la conosce la via tracciata dai Padri della Chiesa? (…)

Quando dice: ” rafforzi [uso errato della punteggiatura, per non parlare delle maiuscole disperse] l’opera dei numerosi laici che collaborano attivamente alla nuova evangelizzazione”, il Santo Padre dovrebbe anche specificare cosa possono e cosa non possono fare i laici (…).

Concludo con una amara [l’apostrofo non ha mai ucciso nessuno] considerazione. In puro spirito anti evangelico [manca “-“ tra “anti” ed “evangelico”], tappeto rosso per i potenti e per i politici corrotti, mentre viene cacciato un povero contadino che voleva far benedire la sua mucca.

Protagonista della vicenda è Bepi Manente, un allevatore di Trevignano nei pressi di Mestre. L’uomo ha motivato il suo gesto affermando: “l’agricoltura è in crisi e voglio che il Papa mi benedica la mucca”.

Il fedele ha quindi dovuto seguire la messa restando al di fuori della recinzione del parco, in compagnia del suo animale.

http://qn.quotidiano.net/cronaca/2011/05/08/502216-venezia_folla_350mila_fedeli.shtml

(…)

Carlo Di Pietro”

Come si evince, ben 3 passi NON sono opera di Carletto, ma sono proprio COPIA-INCOLLATI da un altro sito (senza mettere la cosa in evidenza…): ahi ahi ahi, Carletto! Non si fa!

Sistema la grammatica, impara a citare e ti concederò 3 passi da leone, la prossima volta!

69 pensieri su “4 passi da gambero rosso

    1. Ale CrAle Cr Autore articolo

      Facciamo uno scambio: io vado a lavorare (tendenzialmente, domani mattina alle 9 e poi nel pomeriggio dalle 15) e tu ripassi un po’ di italiano.
      Ci guadagnamo tutti e due (io uno stipendio, tu un po’ di dignità)!

      Smack

      Rispondi
    2. adminadmin

      Ma come “pesante”? Hai ricevuto gratuitamente l’aiuto di Ale per correggere i tuoi brogliacci… E vieni pure a lamentarti? Sei maleducato. Per prima cosa perchè Ale ti ha offerto il suo aiuto GRATUITAMENTE. Inoltre sei maleducato perchè Ale è una dolce fanciulla e certe cose alle dolci fanciulle non si dicono, no no no.

      Ingrato ed anche un poco perfido. No, non nel senso che hai perso la fede. Io non mi permetto di sparare giudizi su di te. Io.

      Rispondi
    3. AlbertoBAlbertoB

      Ciao Carlo , te lo dico sottovoce e in un orecchio : guarda che la parola “lavorare” scritta da te non fa molta impressione , fidati. Considera che ora sono le 22.42 e io sono tornato a casa dal LAVORO 20 minuti fa. Praticamente da stamattina alle 9. Fatti due conti.

      Rispondi
  1. Carlo Di Pietro

    si vabbè.
    parliamoci chiaramente, la dignità non la avete voi.
    tutto il mondo dei blogger sa, da regole prestabilite, che i siti o blog specchio (come il vostro) sono una indecenza.
    se avete qualcosa da dire passate da Pontifex.!!!!
    siete i blogger + ridicoli del mondo. Rientrate in quei gruppuscoli che fanno diffamazione e oltranzismo in una sede non adatta.
    chiudete che è meglio per la vostra dignità.
    io non ho bisogno della vostra approvazione.
    capitoooooo!!!!

    … troppo “cusci” essere il sito specchio di un altro.
    lo fanno i bambini di 3 anni che accendono il pc regalato da papà.!!!

    ciauuuuuuuuuuuuuuuuu

    Rispondi
    1. adminadmin

      Il bambino sembri tu. Qui noi non “specchiamo” nulla.

      L’indecenza è il tuo adorato Pontifex, ridotto al riflesso di altri siti.

      A parte le interviste di Brunello cosa rimane? Tu ti limiti al copiaincolla da altri siti (ed almeno hai imparato, grazie a noi, a citare correttamente le fonti). Vogliamo parlare delle notizie che riproponi da “Giornalettismo” o, peggio, dal vostro blog “che-capisci-solo-se-sei-di-Potenza”?

      Fatico a comprendere come possa essere interessante per un Cattolico (uno vero) sapere che esiste uno steward “comico” oppure che un ex calciatore è stato arrestato per un pugno… Evidentemente non conosco bene i Cattolici.

      E’ vero: tu non hai bisogno della nostra approvazione. Infatti sei libero di venire qui e sparare tutte le stupidate che desideri.
      E’ proprio vero. Il modo migliore per coprirti di ridicolo è lasciarti fare: sei un asso in certe cose 😆

      Rispondi
    2. FSMosconiFSMosconi

      tutto il mondo dei blogger sa, da regole prestabilite, che i siti o blog specchio (come il vostro) sono una indecenza.
      se avete qualcosa da dire passate da Pontifex.!!!!

      Mi si perdonino i modi, ma voglio essere il più possibile schietto: abbiamo la coda di paglia? Scusi CdP ma chi è qui quello che ha tolto la possibilità di commentare gli articoli, ha cacciato buona parte di questi blogger o ha “aizzato” alcuni per alcune loro critiche più o meno serie nei vostri confronti spingendoli obtorto collo a venire qua? Su risponda, per favore…

      siete i blogger + ridicoli del mondo. Rientrate in quei gruppuscoli che fanno diffamazione e oltranzismo in una sede non adatta.
      chiudete che è meglio per la vostra dignità.
      io non ho bisogno della vostra approvazione.
      capitoooooo!!!!!

      Quale dignità? Quella di Pontifex o quella di Pontilex? Non mi faccia diventare ancora più polemico…

      … troppo “cusci” essere il sito specchio di un altro.
      lo fanno i bambini di 3 anni che accendono il pc regalato da papà.!!!

      Ceerto. E la marmotta confeziona la cioccolata:
      http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/E_la_marmotta_confeziona_la_cioccolata

      ciauuuuuuuuuuuuuuuuu

      No, lei è un caso disperato:
      http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Bimbominkiese

      Rispondi
        1. FSMosconiFSMosconi

          Ma qui non ci si capisce un cazzo!?

          Be’, in effetti dopo aver visto un “ciao” con la Sindrome della vocale allungata e orribilmente storpiata con la “u” il dubbio che si possa ancora parlare di italiano viene… 😉

          Rispondi
    3. AlbertoBAlbertoB

      Impressionante Carlo , davvero impressionante.
      Alle volte mi sembri una persona civile e matura , 10 minuti dopo mi dai l’idea di un 15enne brufoloso. Mah…

      “se avete qualcosa da dire passate da Pontifex.!!!!”
      Lo sai vero Carlo che la gente che scrive e commenta qui è stata censurata e bannata da te? Mi viene da chiedermi in che mondo vivi.

      Rispondi
    4. Ale CrAle Cr Autore articolo

      Visto che la pagnotta me la sudo (e non posso di certo permettermi Jaguar), non sprecherò un euro per poter scrivere, pagando, un commento direttamente sul vostro sito… del resto, non mi preoccupo: sono in ottima compagnia! Vedo infatti che nessuno dei sette miliardi di persone che abitano questo mondo spreca soldi per commentare da voi!
      Dove sono le vostre “centinaia” di lettori?!
      Mha… mistero di fede!

      Esci con la morosa che è più salutare, tesoro!
      Smack smack

      Rispondi
    5. paopao

      ma sentitelo lui!
      Ué, guarda Calimero, che noi ci abbiamo provato ad esprimere le nostre idee su Pontifex..e tu ci hai semplicemente censurati; tu vieni qui ad esprimere quello che ti pare, nessuno ti censura, ed hai la faccia di dire che questo blog é un´indecenza?? Vergognati!
      ):D

      Rispondi
  2. Biotech

    Ahahahaha! Sto ridendo da morire per gli ORRORI ortografici di CdP e per le sue BELLISSIME perle qui su Pontilex… ahahahaha!!!

    certo che la tessera di pubblicista la danno proprio a tutti…non è previsto un esame per capire la conoscenza di base di italiano???

    Rispondi
  3. FSMosconiFSMosconi

    Nuovamente oggi venne a mancare l’italica lingua con codeste frasi scritte, ainoih, sul sito di PontifeSS. Una prece.

    Rispondi
        1. paolo

          Si muovono tutti allo stesso modo.
          A dirla tutta, io non sono molto bravo a scrivere, né a comporre immagini, né tampoco a smanettare come te fra siti, server e similia, o malvagio admin.
          Il piacere di leggervi, o di vedere le vignette di pao, sono sempre accompagnati dal piccolo dispiacere che mi prende quando penso “che bella idea” (oppure “che bella esposizione”, mi piace leggere anche cose su cui non sono d’accordo, se sono scritte bene), sapendo che la stessa idea è nella mia testa, ma che non sarei stato capace di esporla così bene.
          Credo che succeda a tutti, quando si trovano in compagnia di gente più talentuosa in cose che ammiriamo, per capacità che noi stessi vorremmo avere.
          Dato che il mio campo lavorativo è la ristorazione, non ho resistito alla tentazione di dire la mia.

          🙂

          Rispondi
          1. paolo

            E’ ovvio che qualunque pontilesso arrivi da me sarà rimpinzato “a furriadura” (piccolo indizio sulla mia posizione geografica).
            E, se vi piace la pizza, andiamo a nozze. Il mio impasto è frutto di anni di studio ed esperimenti. 😉

  4. carlo di pietro

    Siete 4 disperati, bannati da pontifex perche’ portatori di idee malsane.
    Avete creato un blog specchio, cosa ridicola.
    Un blogger sa bene che i siti specchio sono la vergogna del web.
    Quando vi presenterete per nome e cognome, con tanto di contatto facebook, allora ne riparliamo.
    Capito Apicella e co. ?
    Vi leggete da soli, nel vostro losco clan di anonimi.
    Pontifex conta attualmente + di 20000 lettori al giorno.
    Siamo anni luce distanti dalla vostra setta anonima.
    Troppo cusci gli anonimi!
    Beh aspiranti giornalisti / teologi / professori / hacker / ecc… Ho dimenticato qualche qualifica che presumete di avere?
    Tornate nell’ombra e nel vostro fallito sottobosco del web.
    Pace a voi anonimi provocatori.
    C.

    Rispondi
    1. AlbertoBAlbertoB

      Apicella? Quello che allieta le serate del bunga-bunga con le sue canzoni?
      Mi fai un’immensa tenerezza Carlo , non cambiare mai. Ti voglio bene , pace anche a te.

      Rispondi
    2. adminadmin

      Carletto la tua serata sembra essere estremamente triste. Al punto che torni a leggere Pontilex attraverso il tuo blackberry… Imbarazzante 😉

      Puoi cortesemente spiegare con chiarezza in che modo Pontilex sarebbe un “blog specchio”? E di cosa sarebbe “specchio”? Lanciare accuse generiche e non circostanziate ti copre di ridicolo. Dettaglia, specifica. Se ne sei capace.

      Io personalmente non sono MAI stato bannato dal tuo adorato sito Pontifesso. Come capita spesso, generalizzi. E nel farlo vieni indotto in grave errore dalla tua supponenza.

      La filastrocca dell’anonimo ci lascia del tutto indifferenti. I vostri nomi e cognomi cosa rappresentano? Il nulla. Se il tuo metro per valutare le idee altrui è “il nome” allora siamo messi moooolto male. Considera poi che molti dei siti da cui attingi le tue “informazioni” sono anonimi come (ed anche più) Pontilex. Eppure li consideri attendibili ed interessanti. Evidentemente l’anonimato ti interessa solo quando ti fa comodo. Quindi sei ipocrita.

      Rispondi
      1. paolo

        Io in genere non mi pongo grossi problemi di anonimato, e sono sicuro che sia abbastanza facile risalire alla mia identità, se uno lo sa fare.
        Ma a una banda di fanatici oscurantisti medievaleggianti del genere col cavolo che gli faccio sapere come mi chiamo.

        Rispondi
        1. adminadmin

          E’ esattamente la stessa ragione per cui ho evitato accuratamente, in ogni modo, di lasciare indizi circa la mia reale identità. 😉

          Rispondi
    3. paopao

      eccheppalle Calim…ehm Cidippino!..hai appena imparato la parola “specchio”…scommetto che ce lo rifilerai per mesi, come fai sempre…sono daccordo con Ale:
      aprile la gabbia ed esci con la tua morosa (finché ne hai una!)

      Rispondi
    4. Ale CrAle Cr Autore articolo

      Strano, ma vero, nemmeno io sono mai stata bannata da Pontifex.
      Di titoli ne ho, ma, a differenza tua, Carletto caro, non vado a “tirarmela” in giro (predendevi di esser chiamato “Dott.” dopo una laurea presa in… 15 anni?!)…

      Rinnovo l’invito a uscire (niente sporcellate, però! Che poi Dio ti manda uno tsunami contro!) con la morosa: ci fai più bella figura ed eviti umiliazioni in giro.

      Smack Smack

      Rispondi
    5. paopao

      oh Calime..ehm Cidippino:
      io non sono affatto disperata, semmai sono indispettita.. da tutte le cavolate, pure pesanti, che divulgate nel web. Non te la prendere mica personalmente eh? lo faccio con chiunque scenda ai vostri livelli e tu resti il mio pontifeSSo preferito, anche perché ritengo che gli altri due bei tomi siano veramente piú furbi e dunque piú maligni.Te invece sei piú la seconda parte del “ponte” (non ci fare caso, meglio che non la capisci)
      Non mi risulta che diffondiamo idee malsane..le vostre, invece lo sono ed oscillano tra assurdo e ridicolo.
      Non ho voglia di presentarmi con nome e cognome..vedo che invece tu l´hai fatto e allora subisciti le conseguenze! Se hai qualcosa da dirmi me lo puoi scrivere tranquillamente qui, per il resto non sono davvero interessata ad una corrispondenza privata con te, scusa cuscetto, ma non sei il mio tipo.
      Ci leggiamo da soli é vero, volte peró siamo anche mal accompagnati..o meglio, benvenuto nel club dei loschi.. ):D hahahahahahhahah

      (ma avete una specializzazione in AUTOGOALS o AUTOZAPPATE SUI PIEDI?)

      Rispondi
    6. francesco t

      1- “disperato” sarà lei, perchè è lei che grida come un ossesso offese e piagnistei in un sito che critica articoli assai criticabili.
      2- direi che non siamo 4, ma molti di più.se sa contare.
      3- io non sono mai stato bannato da pontifex, in quanto non ne ho mai fatto parte(sia ringraziato il cielo)
      4-questo non è un sito specchio,ma di critica in particolar modo nei confronti di pontifex. il che non lo rende un sito specchio.
      5- io sono FRANCESCO TESSADRI ( nome che uso ovviamente anche su facebook), di ravenna. non le sarà difficile trovarmi in quanto son l unico in tutta la regione.
      6- noi ci confrontiamo tra noi e con altri. cosa che lei non è capace di fare. e me lo ha dimostrato con le sue insulse risposte alle mie mail(che ho pubblicato nel forum).
      7- i lettori di pontifex sono una grossissima parte data da gente che legge esterrefatta le cialtronerie pontifesse.difatti, gli articoli pontifessi sono usati nel 90% dei casi(basta cercare su google) in ambito NEGATIVO.
      8- ma meno male che siete lontani anni luce da questo sito!meno male! questo sito mira proprio a evidenziare la differenza che c è tra le vostre pontifesserie e la realtà concreta!
      9- già dimostrato che io per esempio non sono un anonimo. aggrapparsi a questo non le fa onore.
      10- io sono uno studente, un aiuto cuoco, un fumettista, un disegnatore, un illustratore, e altro. ma questo cosa cambia?pure lei è un aspirante giornalista/teologo/professore. perchè : -non sa scrivere un articolo scritto per bene(il che lo rende inadatto a definirsi giornalista o articolista benchè si comporti come tale) , – si vanta di conoscenze molto discutibili in ambito teologico( contrastando di fatto teologi VERI) , – cerca di insegnare cose in ambiti non suoi (sessuologia,psicologia, medicina,e altro ancora).
      11- anonimo sottobosco del web? tralasciando DI NUOVO il fatto che io, per esempio, NON sono anonimo, chi si rifugia in qualcosa del genere è forse proprio lei, rinchiudendosi e ghettizzandosi in un sito in cui ha tolto ltterlamente ogni possibilità di critica e di confronto, isolando se stesso. per non parlare del triste gruppo facebook “pontifex” . se non è un “fallito sottobosco del web” quello….
      12- provocatori? beh questa poi. ma perchè mi sorpendo…tra lei e bruno volpe vedete cospirazioni ovunque, lobby giudaicomassoniche infinite e cattive dietro ogni angolo. fatto rimane che quì si CRITICA. dato che ildiritto di critica è inviolabile. che a lei piaccia o no, lei può esser criticato e il suo sito pure. se poi va a definire le critiche come provocazioni beh….non è molto diverso dal premier che vede comunisti ogniqualvolta viene anche solo minimamente criticato.

      personalmente, io la pace ce l ho già, con me stesso e con gli altri. penso che quindi serva MOLTO molto di più a lei. e a volpaccio.

      francesco

      Rispondi
  5. paolo

    Ho appena inviato il contatto facebook del ristorante….
    Nooooo, non a Carletto, al perfido admin!

    @holtjar: Ti aspetto, allora.

    @admin: Perchè non posso rispondere al commento di Holtjar, lì sopra?

    Rispondi
      1. adminadmin

        Paolo grazie per il link. Ora finalmente posso associare un nome alle visite che riceviamo dalla tua bellissima regione… Un indizio? L’unico posto che ho visto e nel quale il mare, visto dal vero, è più bello di quello delle cartoline! 🙂

        Un poco “fuori mano” per molti di noi (sopratutto per Pao, che stà in Crante Cermania) ma buono a sapersi… Mi segno la URL della tua fabbrica 😉

        Il “motore” del nostro sito Pontilesso impedisce i thread infiniti imponendo un limite al numero di risposte nidificate. Ed il limite è pari proprio a 6 😆

        Rispondi
          1. adminadmin

            Contatta Paolo… il suo ristorante è in una zona spettacolare… Ti servono almeno un paio di voli … ma ne vale la pena 😉

          2. paopao

            pssss! guarda che se ti beccano i PontifeSSi a mangiar aragoste facile che ti lapidino…ssó crostacei e sta scritto nel Maggistero!

          3. paopao

            ho gia´inoltrato gentile richiesta..sbav!..ma l aragosta no..amen, amen, amenoché non la anestetizzi ..non mangio animaletti bolliti vivi, io! 🙁

          4. paolopaolo

            Scusate la divagazione.
            Pare (non essendo un biologo né un’aragosta non posso esserne certo) che il sistema nervoso delle aragoste non sia abbastanza evoluto per provare dolore. E il fatto che urlino (ho letto addirittura che piangono come bambini) non è assolutamente vero.
            Sono assolutamente contrario a infliggere sofferenze agli animali, però giustifico il fatto di ammazzarli per nutrirsene, fa parte della legge della natura.

          5. paopao

            vabbeh Paolo, alla mia potresti dare prima una botta in testa e tramotirla? Cosí se per caso i biologhi si sbagliassero…):/

          6. Ale CrAle Cr Autore articolo

            Nessun problema a mangiare poveri animaletti indifesi… sopratutto se gustosi!
            (e di animaletti strani ne ho mangiati, nei miei viaggi: volete favorire qualche baco fritto?!) …mi auto-invito!

          7. paopao

            Holtjar, ma perché tu tanto sei una perfida creaturina infernale …e ti beccano i pontifeSSi ti fanno la festa! ):D

    1. adminadmin

      BTW Pontilex offre anche un elementare sistema di messaggi privati… Così chi vuole può chiedere a Paolo l’indirizzo del suo ristorante. 😉

      Rispondi
        1. adminadmin

          Una volta “loggati” (effettuato l’accesso) dovresti trovare una piccola iconcina con una busta, nella barra che compare a sinistra… 🙂
          Ma ho l’impresisone che faccio prima a mandarti io un PM 😉

          Rispondi
  6. paolopaolo

    “pao scrive:
    10 maggio 2011 alle 9:36 AM
    pssss! guarda che se ti beccano i PontifeSSi a mangiar aragoste facile che ti lapidino…ssó crostacei e sta scritto nel Maggistero!”

    “Ale Cr scrive:
    10 maggio 2011 alle 10:44 AM
    Nessun problema a mangiare poveri animaletti indifesi… sopratutto se gustosi!
    (e di animaletti strani ne ho mangiati, nei miei viaggi: volete favorire qualche baco fritto?!) …mi auto-invito!”

    Se Dio non avesse voluto che mangiassimo i crostacei, non avrebbe dovuto farli così buoni. 😉

    Rispondi
    1. Ale CrAle Cr Autore articolo

      Ma sì… organizziamo una bella festa!
      Aragoste, dolci (quelli li posso fare io!) e Carletto alla brace (scherzo amorino bello! sono contro il cannibalismo!).

      Rispondi
    2. OscarWilde

      Se Dio non avesse voluto che mangiassimo i crostacei, non avrebbe dovuto farli così buoni.
      Lo dico sempre del maiale quando mi abboffo di salami, prosciutti e salsiccia ! 😀
      btw anche i crostacei sono divini!

      Rispondi
  7. paolo valenta

    caro di pietro, devi andare a confessarti! hai gravemente peccato!vergognati! il vangelo dice che “non si danno le perle ai porci”, e tu invece, sei venuto su questo sito di anonimi (leggasi anche senza coglioni) bestemmiatori modernisti a sporcare la tua anima. pure la massima laica “dimmi con chi vai e ti dirò chi sei” ti ha condannato! dovrai promettere al tuo confessore che non verrai più qui a perdere tempo con dei reprobi insani eretici! lascia che gli autoreferenziali frustrati si insozzino da se.

    Rispondi
    1. adminadmin

      Carissimo Paolo, a dire il vero chi si lorda da se è proprio CdP che viene qui a trollare, supportato da te (che hai un indirizzo IP ed uno stile abbastanza familiare).
      Sei libero di affermare quello che vuoi, qui. Noi un sito di anonimi? Si, e dunque? Non sei meno anonimo tu. Come dimostrano i vari Savonarola e compagnia cantante già visti in passato. Ben venuto in questo luogo di anonimi, se ti piace definirci in questo modo.

      Rispondi

Rispondi