Ma, ma, ma …Volpastren

Trovo carino che tu…

ti dia la pena di consigliare le associazioni gay d´insorgere contro la campagna IKEA che, nella sua pubblicitá, dá il benvenuto alle coppie omosessuali e riconosce loro cio´che non fai tu, la piena paritá di diritti!

Giá proprio carino e, assolutamente inutile..mica sono bischeri!

Scusa eh, ma gli unici esperti in zappate sui piedi siete propio voi pontifeSSi .. infatti scrivi:

Ma questa pubblicità é assurda, ingannevole e satanica, (ndp:bla, bla,bla..)in quanto mostra la unione gay come qualche cosa di lecito, di normale e di invidiabile. „

Invidiabile ,Volpastren? Come mai ti viene in mente proprio questo aggettivo?

Nel tuo profondo dunque invidi qualcosa di assurdo, ingannevole e satanico? Davvero?

Sono preoccupatissima per la tua animuccia!Corri subito a confessarti dal Don! Anzi fatti  fare pure un esorcismo mi raccomando, eh?!

„Insomma, pare esaltare una condizione che é, al contrario, innaturale, patologica e da impedire ad ogni costo. „

Secondo me, l´unica condizione innaturale e patologica da impedire ad ogni costo é proprio  il tuo bigottismo pontifeSSo.

„La pratica omosessuale rinnega la natura, la violenta e la offende come la offendono in modo osceno tutte le coppie gay, vero accumulo di oscenità.Ecco perché quanto prima bisogna fare una legge che renda la ostentazione della omosessualità e la rivendicazione di essa come reato e ostativa persino a cariche pubbliche o politiche, in quanto forma di rifiuto della società e attentato contro di essa.“

Fonte:http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/6974-boicottate-likea

Oppsalá!Qualcuno oggi ha mangiato pane e nazismo!!

E allora sorry,  mi tocca rinazificarti…

Vergognati Volpastren!!Sei proprio miserabile!!

E dire che siamo sotto Quaresima…chissá che ne pensa Don Stanzy.

Comunque per il boicottaggio non contare su di me..

VIVA IKEA! VIVA I KÖTTBULLER!
ABBASSO I PONTIFESSI!

PS:(scommetto che hai anche tu una pettinatura che fa schifo!!)

):D

19 pensieri su “Ma, ma, ma …Volpastren

    1. paopao Autore articolo

      Diegopig:
      hmm ci penseró, devo dire che l´ho ritratto in fretta e furia …
      Un lapsus fatale direi, quasi..sataniko! ):D

      Rispondi
  1. adminadmin

    Ribadisco quanto scritto altrove… Casa mia è piena di mobili Ikea. Mangiamo le polpettine Ikea. Usiamo bicchieri Ikea. Siamo clienti Ikea da eoni. Abbiamo addirittura una corsia preferenziale al negozio Ikea più vicino… 😉

    Ah poveri Pontifessi… Quanta pochezza! 😉

    Rispondi
    1. paopao Autore articolo

      vado pazza per le polpettine IKEA!(da noi si chiamano KÖTTBULLER, perché si chiamano cosí anche da loro)…..):D

      Rispondi
      1. adminadmin

        Le ho chiamate “polpettine” per semplicità… Anche qui in Italia si chiamano KÖTTBULLER… Ma se scrivevo che ci piace mangiare le KÖTTBULLER gli amici Pontifessi avrebbero costruito un intero articolo insinuando che l’admin di un sito massonecomunistaebreodeicidaomosessualistamusulmano invita a mangiare i feti! 😉

        Rispondi
        1. Gianfranco Giampietro

          “se scrivevo che ci piace mangiare le KÖTTBULLER gli amici Pontifessi avrebbero costruito un intero articolo insinuando che l’admin di un sito massonecomunistaebreodeicidaomosessualistamusulmano invita a mangiare i feti”

          sarebbe un classico ! 😀

          Rispondi
          1. Gianfranco Giampietro

            Non mi è mai capitato di andare all’Ikea.

            Io mica frequento certi posti satanici U__U

        1. adminadmin

          Ikea ha anche un ristorante interno. Molte persone scelgono di trascorrere la pausa pranzo ad Ikea. Non solo perchè è un posto confortevole ma anche per il costo contenuto del cibo. E la qualità è elevata. In rapporto al prezzo è imbattibile. Ovviamente alcuni prodotti (tipici svedesi) sono importati direttamente dalla casa madre. Ed oltre a mettere i prodotti a disposizione dei clienti, li vendono. Torte, dolci, birre, bevande, biscottini, salmone, cremine varie, patatine… Fai un salto su Google Images e cerca “Ikea Food”… 😀

          Rispondi
          1. adminadmin

            Ecco, una delle diverse buone ragioni per andare ad Ikea. Portarsi a casa la Daim Cake (dal nome di un dolcetto sfiziosissimo a base di caramello, cioccolato e riso soffiato) congelata e gustarla a casa propria… 😉

            E la prossima volta ne prenderò copiose quantità e le mangerò alla faccia di Bruno Volpe. Altro che boicottare i prodotti di Ikea… Dopo aver letto le parole di Brunello girerò per gli ambienti di Ikea, soppeserò le posate, guarderò le lampade ed i tessuti pensando che ogni oggetto acquistato sarà uno sgarbo -indiretto- al diktat irrazionale e ridicolo di Foxy 🙂

  2. Leo

    Il disprezzo e l’odio con i quali confezionano i loro articoli riguardanti l’omosessualità riescono sempre a stupirmi, così come le immagini di pessimo gusto che scelgono appositamente per tentare di ribadire la veridicità delle loro tesi e il loro messaggio di fondo.

    LoL per l’immagine. 😀

    Rispondi
    1. paopao Autore articolo

      @Leo
      beh, si sono aciduzzi…
      ma hei, mettiti un momento nei loro panni:sono brutti, piccoli, cattivi, un vedono il diavolo sempre e dappertutto, non sopportano nessuno (arteriosclerosi?), nessuno li ama…e non é che siano dotati di una notevole intelligenza, che pretendi? Per forza ce l´ hanno col mondo!ihihiihihihi
      ):D

      Rispondi

Rispondi