Il Dio di Gesù Cristo e la T(t)raizione

Con gioia constato si sia tolto lo stemma di Benedetto XVI che campeggiava a fianco del titolo del sito di pontifex.roma… visto che dicono tutto l’opposto di quello che dice l’attuale pontefice… finalmente hanno capito (o li hanno costretti a rimuoverlo). Meno male!

Mi rattrista si sia messo lo stemma pontificio generale di cui ben non si capisca il senso, visto che gli ultimi 3-4 papi sono contraddistinti da un pensiero prettamente eretico (secondo loro) e l’attuale pure; quindi bha… Chissà magari lo vedono come un buono specchietto per le allodole… speriamo non siano poi così tante…

Mi fa piacere anche si sia declinato subito su quell’obrobriosa immagine dei crociati… quasi la fede andasse difesa con la spada… chissà se ricordano cosa disse Gesù a Simon Pietro che per “difendere” il maestro sguainò la spada e tagliò l’orecchio della guardia del sommo sacerdote… Magari fosse per loro indirebbero subito una guerra santa… robe da pazzi!

Riportano la polemica lanciata da mons. Gherardini  (che è abbastanza datata – ha almeno qualche anno – quindi… alla faccia degli scoop) circa il significato e l’improprio uso dell’espressione “il Dio di Gesù Cristo”.
Credo che chi è un po’ addentrato nell’ambito cattolico o comunque teologico o filosofico non abbia difficoltà ad ammettere che Benedetto XVI sia ritenuto, se non il più grande, uno dei massimi teologi dell’epoca moderna. Ebbene il finissimo teologo card. Joseph Ratzingher ebbe a scrivere un piccolo libricino, che contiene una sua meditazione, che come titolo riporta… pensate un po’: “Il Dio di Gesù Cristo”. Evito di entrare nel cuore della polemica circa l’adeguatezza di tale apostrofazione perchè credo annoierei molti, ma ci tenevo a sottolinerlo solo per evidenziare l’arretratezza degli amici di pontifex.

Spendo una parola poi sul sottotitolo del sito: la Verità è nella Tradizione.

MA CHE CASPITERINA DITE?

La Verità (con la V maiuscola) è solo ed esclusivamente Gesù Cristo, Lui è via, verità e vita.

E poi si lamentano che ci sono gli eretici in giro per il mondo… guardino a caso loro ogni tanto…

Il Cristianesimo non è una nuova filosofia o una norma morale, cristiani siamo solo se incontriamo Gesù (cfr. udienza generale di Benedetto XVI del 4 settembre 2008). E chi pensa che la Verità, e quindi Cristo, sia la Tradizione… non solo non ha incontrato il Signore… ma ha conosciuto l’esatto opposto.

Cos’è la Tradizione?

Tradizione deriva dal latino tradere, cioè tramandare, trasmettere. La Tradizione è  …la Chiesa che nella sua dottrina, nella sua vita e nel suo culto, perpetua e trasmette a tutte le generazioni tutto ciò che essa è, tutto ciò che essa crede… (cfr. Dei Verbum 8). Tradizione non fa quindi riferimento a ciò che è antico, vecchio, ma alla vitalità e fecondità del trasmettere la rivelazione di Dio in Cristo Gesù.  La Tradizione ha così a che fare con la decisione di Dio di avere una storia con gli uomini. Ha a che fare essenzialmente con la rivelazione del Suo volto nel suo desiderio di comunione con gli uomini, compiuto in Cristo, per la potenza dello Spirito Santo.

La Tradizione non solo conserva il deposito della fede e lo trasmette, ma …questa Tradizione di origine apostolica progredisce nella Chiesa con l’assistenza dello Spirito Santo: cresce infatti la comprensione, tanto delle cose quanto delle parole trasmesse, sia con la contemplazione e lo studio dei credenti che le meditano in cuor loro (cfr. Lc 2,19 e 51), sia con la intelligenza data da una più profonda esperienza delle cose spirituali, sia per la predicazione di coloro i quali con la successione episcopale hanno ricevuto un carisma sicuro di verità. Così la Chiesa nel corso dei secoli tende incessantemente alla pienezza della verità divina, finché in essa vengano a compimento le parole di Dio… (sempre Dei Verbum 8).

Quindi lo scrivere che la Verità (con la V maiuscola) è nella Tradizione è da ignoranti, da persone che di teologia non sanno nulla e che il Vangelo si e no che l’hanno aperto…

Che tristezza :-(

Simone

4 pensieri su “Il Dio di Gesù Cristo e la T(t)raizione

  1. Gianfranco Giampietro

    Credo che la Tradizione dei pontifeSSi si possa accostare al concetto di “ripetizione”.

    Se io ti presto un libro e tu ti limiti a ripetermi il suo contenuto senza pensarlo, pensando che tutta la sostanza del libro consiste nella sua rituale tramandazione meccanica, non ragionata e passiva, allora in realtà tu non hai affato compreso il contenuto del libro.

    Peggio ancora, queste persone che non hanno affatto compreso il contenuto (ma solo la forma) si scagliano stupidamente e fanaticamente contro coloro che come loro non ripetono meccanicamente e con esattezza la lettera morta del testo e del rito.

    Ironicamente era proprio contro questo genere di persone che Gesù si scagliava contro (ovviamente in uno scontro non fatto di odio e insulti, ma fatto di dialogo ed esempi viventi), ed è da questo genere di persone che Gesù fu ucciso.

    Gesù non è forse stato ucciso dall’eccessivo zelo dei sacerdoti che, impantanati nella puntigliosità della Tradizione, non hanno saputo riconoscere cosa avevano davanti ?

    A me i pontifeSSi ricordano tantissimo i farisei, così attaccatissimi alla forma, e non al contenuto.

    Sarebbero capaci di discutere per giorni riguardo al colore liturgico più corretto da indossare per una funzione liturgica, o se il Padre Nostro è più corretto e conforme al “Magistero” se recitato in piedi, in ginocchio, con le mani giunte o a digiuno.

    Rispondi
  2. adminadmin

    Grazie Simone. I tuoi contributi sono la risposta migliore alle strampalate accuse che spesso i PontifeSSi (con il loro amico, il nano Toffolo) sono soliti rivolgerci. Grazie!

    Rispondi
  3. FSMosconiFSMosconi

    Tralaltro la stessa frase “La Verità è nella Tradizione” è una fallacia logica a sè, senza girarci troppo intorno. ;)
    Inoltre mi chiedo a quel tradizione si riferiscano: quella della Bibbia Dictata, dell’infallibilità papale (perpetua), de re pontefice?
    Be’, ne qual caso se la tengano…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.