I 10 minuti di gloria…

Onore al merito. Gli amici Pontifessi hanno i loro 10 minuti di gloria. No, non quella maiuscola 😀

Quest’oggi il loro sitarello viene segnalato da… Rullo di tamburi!

DAGOSPIA!

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/articolo-22092.htm

Si occorre cercare bene (sono menzionati proprio in fondo al sito trash) ma vengono proprio menzionati per la loro delirante iniziativa 😀

Come aveva suggerito una persona saggia: i loro 10 minuti di gloria! 🙂

19 pensieri su “I 10 minuti di gloria…

    1. adminadmin Autore articolo

      E quale giustizia sarebbe una denuncia a Vauro/Santoro/Galimberti? Nessuna giustizia.
      La giustizia è pagare le tasse. E voi invitate i vostri lettori a non pagare le tasse.
      Sono sicuro che qualcuno prenderà provvedimenti in merito.

      Rispondi
          1. Ale Cr

            Ma della questione riguardante l’Oncologico di Bari?
            C’è qualcuno che ne parla, o è solo una proiezione di profondi e inconfessabili desideri volpaniani?

          2. adminadmin Autore articolo

            Non ho svolto ricerche di recente. Ma non mi pare di aver trovato molti riscontri…

            Annotiamoci sul calendario la novità: per la seconda volta Brunello ci mostra atti ufficiali relativi alle sue iniziative legali. In passato affidando ad una giovane avvocatessa la scrittura di un paio di diffide contro un emerito che aveva cambiato idea e non era contento dei contenuti riportati da Brunello. La seconda volta mostrandoci la denuncia contro Vauro/Santoro/Galimberti… 🙂

  1. Carlo Di Pietro

    Salve Pao,
    io penso che giustizia sia vivere in rettitudine morale, mettendo in pratica gli insegnamenti del Maestro ed esercitando le virtù e non i vizi.
    Hai ulteriori consigli da darmi?
    Grazie.

    Rispondi
    1. Oscar Wilde

      mettendo in pratica gli insegnamenti del Maestro
      …e chi mi dice che gli insegnamenti del maestro siano giusti?
      …e se non lo sono?
      se sbagliasse? Come faremmo a sapere di seguire la retta via piuttosto che una di perdizione?
      Puoi dimostrare al 110% che OGGETTIVAMENTE gli insegnamenti del “maestro” (chi sarebbe costui?) di cui parli siano “giusti”?

      Rispondi
      1. adminadmin Autore articolo

        In questo caso mi sento di provare a fornire una spiegazione: con questa frase il Maldestro intende sottolineare il piano della fede. Anzi della Fede con la maiuscola. Carletto si fida (ha vede) del Maestro e ne accetta aprioristicamente gli insegnamenti. Sottolineo: aprioristicamente.

        Rispondi
        1. giuxGiux

          ciao, ma non mi sembra che il “Maestro” come lo chiama lui usasse i toni che usa CDP .. o almeno che ha usato. Sempre che intendiamo lo stesso “Maestro”. Quindi Carlo Di Pietro potrebbe dirci in che modo nei suoi articoli traspare questo insegnamento, in che modo traspare quando offende, insulta e sentenzia.
          Carlo di Pietro come concigli la tua violenza con questi insegnamenti?
          Spero tanto che mi risponderai!
          Giuseppe

          Rispondi
          1. adminadmin Autore articolo

            Non ho detto che il Maestro sia esattamente il “maestro” di CdP
            Ho solo detto che CdP si affida con fede al maestro.

          2. giuxGiux

            ciao:) rispondevo e chiedevo a CDP che dice:
            io penso che giustizia sia vivere in rettitudine morale, mettendo in pratica gli insegnamenti del Maestro ed esercitando le virtù e non i vizi.

            forse non sono stato chiaro nel mio commento scusatemi:)

    2. paopao

      CdP:
      ecco, vedi? proprio questo é il punto! Quello che descrivi tu non é giustizia, é moralismo.
      Eppoi dimmi, di quale Maestro parli? Lefebre? Pio XII ? Don Stanzione? Bruno Volpe?

      Chi é il tuo Maestro, Carlo?
      (ATTENTO se rispondi rischi d´infognarti e mica poco!!E´una trappola!)

      Se ho ulteriori consigli da darti?? Ecche cavolo te ne faresti,di grazia?
      Tu non segui consigli ma obbedisci ciecamente agli ordini.
      Per chiedere giustizia devi prima sapere cosa sia ed anche applicarla.
      amen Cdp, amen.

      Rispondi
  2. desty

    Chiedo scusa, ma solo io penso che non esista nessuna denuncia ma solo una segnalazione ai carabinieri?

    Il documento che mostrano riporta la parola “segnalo”, da nessuna parte leggo “denuncio” o una accusa esplicita per qualche reato…

    Rispondi

Rispondi