Brunello e l’analisi del testo

Leggo brunello e mi rendo conto di quanto sia fazioso e malvagiamente provocatorio quell’uomo.
Leggo l’articolo che titola: L’omosessualità non é mai giustificabile. La tendenza non é peccaminosa, ma sia vissuta come colpa e croce. Vendola, ignorante

Allora mi dico… caspita chi è quel pazzo che dice che l’omosessuale deve vivere con il senso di colpa?
Che poi se un omosessuale deve vivere il suo status come una colpa… ci sarà una cosa brutta che avrà fatto.
Io mi sento in colpa se uccido una persona… perchè ho tolto la vita ad un altro essere umano… che non è bella cosa…
Io mi sento in colpa se rubo… perchè prendo qualcosa che non è mio… che non è bella cosa.
Io mi sento in colpa se violento una persona… perchè faccio del male ad un altro essere umano… che non è bella cosa.
Io mi sento in colpa se sono un omosessuale perchè… … … … che ho fatto di male io?

E’ il nostro brunello che pur di far clamore reinterpreta le sue interviste… vediamo perchè:

Brunello scrive: la tendenza non é peccaminosa, ma sia vissuta come colpa e croce.

Monsignor Vacca scrive: certo, l’omosessuale che tale sia solo per tendenza o perché é nato in quel modo non ha colpa, non lo si può considerare in situazione di peccato.

Ora a casa mia le due affermazioni sono nettamente opposte… non so a casa vostra…
Brunello se vuoi ti dò io un po’ di ripetizioni di analisi del testo…

simone

qui l’articolo di brunello: http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/6074-lomosessualita-non-e-mai-giustificabile-la-tendenza-non-e-peccaminosa-ma-sia-vissuta-come-colpa-e-croce-vendola-ignorante

3 pensieri su “Brunello e l’analisi del testo

  1. Diego

    neanche il papa ha detto che essere omosessuali è una colpa!! Chissà dove l’ha presa??? Ma come si fa a essere così malvagi e pretendere di predicare gli insegnamenti di Gesù?

    Io mi sento in colpa se uccido una persona… perchè ho tolto la vita ad un altro essere umano… che non è bella cosa…
    beh, se sei un magioso sei pure giustificato dal dio pontifesso

    Io mi sento in colpa se rubo… perchè prendo qualcosa che non è mio… che non è bella cosa.
    ma se poi lo devolvi come donazione a pontifex che colpa hai?

    Io mi sento in colpa se violento una persona… perchè faccio del male ad un altro essere umano… che non è bella cosa.
    nono qui ti sbagli… e quello che subisce violenza ad essere in colpa

    Rispondi
  2. FSMosconiFSMosconi

    Be’, sai: per loro essere gay significa “peccare contro Dio” (ovviamnte il LORO dio), partendo dal presupposto dell’esistenza certa di quest’ultimo e delle sue presunte idee tali e quali alle loro – e quì Freud potrebbe dirne di cose -…

    Rispondi
  3. StayRelaxed

    Caro Simone, ti faccio notare (ma lo sai benissimo) che tutte le tue affermazioni sul sentirsi in colpa sono rivolte a qualcosa mi malvagio verso i fratelli… Questa è la distinzione fondamentale tra noi e i pontifessi.
    Per me il male è fare male ai fratelli, per loro fare male a Dio.
    Per me amare Dio significa amare i fratelli, per loro significa ubbidire alla Dottrina (a costo di calpestare gli altri).

    E anche quando, in rari casi, si ricordano di citare che il buon cristiano deve amare e fare del bene al prossimo, ti accorgi che lo fanno per obbedienza a Dio. I fratelli potrebbero non esistere e loro sarebbero felici e beati comunque.
    Per me, non avere fratelli da amare, significa non sapere come amare Dio (cfr “In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me.” Mt 35, 40).

    Quindi non ne usciremo mai… Loro sanno che Dio è adirato contro i gay quindi ciò che fa arrabbiare Dio è male.
    Noi non sappiamo molto di Dio, sappiamo solo che è amore. Se un gay ama è amato da Dio. Così semplice e così bello…
    Ma se capissero questo finirebbe il divertimento, via tutti i “cilici mentali” cosa rimarrebbe loro? Nessuna dottrina da difendere e a cui obbedire, nessuno da giudicare, nessuno più meritevole di altri, nessuno da condannare all’inferno, più nessuna paranoia di persecuzione … Che noia! :-)

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.