Piccolo Spazio Pubblicità N.6

Buongiorno a tutti.

Una delle prime rubriche che inventai quando mi unii alla simpatica combriccola di Pontilex, ormai cinque anni or sono, era appunto il “Piccolo Spazio Pubblicità”: nata nell’agosto del 2012 per ovviare al deficit di produzione di articoli di “apologetica” degli autori di Pontifex.Roma (all’epoca protagonisti pressocché unici e preponderanti dei post del nostro blog) nonchè per satireggiare i chiodi fissi dei PontifeSSi ed alcune delle più grandi figure di palta commesse dal Dinamico Duo non secolarizzato, la rubrica giaceva abbandonata dall’ottobre del 2013, a seguito implosione del sitarello non secolarizzato (allora) più famoso d’Italia, e purtroppo pure “mutilata” a causa della scomparsa di alcune delle sagaci immagini che adornavano quegli articoli.

Ma ora, come la fenice dalle ceneri, la rubrica rinasce a nuovo vita, questa volta per reclamizzare sul serio qualcosa (*), nella fattispecie un libro di prossima distribuizione: IL MANUALE ILLUSTRATO DELL’IDIOTA DIGITALE di Diego Cajelli.

(*) Visto che prima d’ora la cosa più vicina ad una recensione che abbia mai scritto in vita mia sono state una manciata di righe sul mio profilo personale di FB per dire che mi erano piaciuti Ep. VII e Rogue One, per mia comodità e per renderla di più agile lettura ai lettori, la presente recensione assumerà la forma di un botta e risposta fra un anonimo lettore del nostro blog ed il sottoscritto.

Domanda: Boia ‘he palle, vi siete messi pure voi a fare le rubriche fri-fri tipo rivista random della Cairo Editore? La prossima settimana che ci propinate? Un servizio sull’appassionante mondo della toelettatura dei gatti? Le ricette di PadrePPio?

Risposta: Calma, mettete il bloccasterzo al sopracciglio alzato con supponenza, non saltate subito alle conclusioni e lasciatemi spiegare. All’inizio dello scorso marzo sono stato contattato dall’autore del libro, Diego Cajelli, scrittore, sceneggiatore di diverse testate della Sergio Bonelli Editore (Dylan Dog, Dampyr, Zagor, Nathan Never e la nuova serie a colori di Martin Mystere), di Diabolik ed autore anche lui di un blog.

Avendo utilizzato, fra le altre fonti, anche i miei articoli per redigere le voci che riguardano le credenze dei Sovranisti, mi ha informato di volermi includere fra i ringraziamenti. Ho voluto ricambiare la cortesia, facendogli un po’ di pubblicità gratuita.

D: Ma allora il libro parla dei Sovranisti?

R: Il libro parla ANCHE dei Sovranisti. Nell’ultima sezione del libro c’è una bellissima sintesi di tutti quei concetti che ho cercato di spiegare con il mio ciclo di articoli (**). Ma ci troverete molto altro, a partire da una descrizione, in ordine alfabetico, di topoi, situazioni argomenti, thread, bufale, parole d’ordine dei cosiddetti “webeti” in cui, più o meno tutti, ci siamo imbattuti, volenti o nolenti. Insomma, una sorta di moderno Dizionario Filosofico di Voltaire, ma dedicato al meglio del peggio di Internet in generale e dei social network in particolare. In più alcune brevi e pratiche guide su come riconoscere gli Idioti Digitali ed imparare a fronteggiare i cyber-bulli, un atlante minimo dei social network globali, un breviario degli acronimi del web (perfetto, ad esempio, per quelli che devono spiegare alle anziane zie ottantenni con conflitti con la tecnologia contemporanea ed i suoi media che IMHO non è un reparto di oncologia di una ASL britannica ma sta per “in my humble opinion”) e bibliografia e filmografia essenziali per chi volesse approfondire le tematiche del Manuale. Il tutto corredato da irriverenti illustrazioni.

(**) Apro qui una piccolissima parentesi / comunicazione di servizio in proposito: Forse alcuni di voi avranno notato che alcuni degli articoli in questione sono stati, per un certo periodo, non disponibili. Motivo? Semplice, i complottari hanno la querela facile (giusto per restare in tema: comprate il libro ed andate a leggervi la definizione di Querela e la spiegazione della Legge di Puente). Dato che questo sito non è solo un mio spazio ma anche di tanta altra gente, per la tutela dello stesso, ho concordato con il nostro Purpureo & Pipistrelloso Admin di metterli “sotto chiave”. Ad oggi (20/5/2017) la situazione è la seguente:

– Gli Articoli che parlano di “Aduorg” sono etichettati come “privati”, per leggerli e commentare, basta semplicemente registrarsi come utenti (tranquilli, non facciamo datamining di nessun tipo, siamo un blog, mica la NSA);

– L’articolo sulla “Corte di Vienna”, in precedenza accessibile solo all’amministratore, ora è di nuovo liberamente fruibile, dato che il capoccia austriaco dei “Viennisti” s’è beccato da un tribunale austriaco (vero, mica la loro fanta-corte) una condanna a 18 mesi per “coercizione aggravata, persecuzione persistente ed usurpazione di funzioni pubbliche”. Quindi, cari seguaci italiani della ICCJV, siete gentilmente pregati, per usare il francesismo, di non tornare a cacà er cazzo con le vostre minacce. Non vi sta bene? Potete indirizzare le vostre letterine di fantadiritto alla nostra redazione c/o Via Fasulla 1234, Vergate sul Membro, provincia di Sucate;

– tutti gli altri articoli sul tema sono liberamente consultabili, aggiornamenti sui vari gruppi verrano pubblicati nei prossimi mesi.

Fine della parentesi.

D: Quindi si tratta di una trattazione seria dell’argomento?

R: Diciamo che è l’intento ad essere serissimo. Viviamo purtroppo in un mondo dove semplificazioni, revisionismi propagandistici, bufale, fake news o “alternative facts“, come piace chiamarli all’Orango Arancione attualmente occupante lo Studio Ovale, spuntano come funghi da ogni parte, spesso addirittura ad opera di quegli stessi professionisti dell’informazione che dovrebbero prevenirle (basti vedere, per attenerci alla cronaca recente, quel che è successo sul caso “Blue Whale“). Troppo facile e comodo dare la colpa al mezzo, quando il problema è l’habitus mentale di chi ci sta dietro, sia da parte di chi le notizie le “fabbrica” sia di chi le fruisce, nella maggior parte dei casi acriticamente.

Il Manuale Illustrato vuole essere un punto di partenza per invertire questa tendenza e per farlo usa le definizioni ironiche redatte dal suo autore. Perchè, come ci insegna Socrate da più di duemila anni a questa parte, l’ironia è il modo migliore per dire ad un imbecille “ma che cazzo stai a fà?” e farlo riflettere sulle proprie azioni e parole.

Se siete complottisti e questo libro vi capita fra le mani, si spera che, tra una risata e l’altra, abbia su di voi un effetto catartico e vi porti riconsiderare quelle che consideravate verità induscitibili. Se non lo siete e spesso vi siete sentiti soli e scioccati di fronte alla marea di analfabetismo funzionale che vi si palesava davanti agli occhi, ci auguriamo che possa portarvi un po’ di conforto.

D: Ma quand’è che esce? E dove lo si trova?

R: Il libro è stato presentato in questi giorni al Salone del Libro di Torino ed è in corso di distribuzione. Potete acquistarlo nelle migliori fumetterie oppure sul sito della Panini Comics (editrice del libro come potete vedere dall’immagine di apertura).

D: E quanto ce costerebbe?

R: Maronna oh, i soliti venali. Il prezzo di copertina è 16,90 €. Meno di quanto vi costerebbe l’ennesimo romanzaccio giovanilista di Moccia o la scopiazzatura di un Harmony ma coi vampiri sbrilluccicosi di una Molly Mormom del profondo Sud-ovest degli USA e molto più divertente ed interessante.

D: Ci si va di volata a comprallo, allora. Ma in onore dei vecchi tempi della rubrica, c’è mica una pubblicità di quelle solite?

R: Certo che c’è, avevo preparato apposta una cosuccia! Giusto per restare in tema, questa recensione vi è stata offerta da:

 

Un pensiero su “Piccolo Spazio Pubblicità N.6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif