Farina: “Il divorzio è una fregatura”. Figuriamoci il matrimonio!

Un bambino conteso dai genitori ha commosso tutta l’Italia. Ma più ancora che la commozione e la pietà verso questo bambino strappato, strattonato, caricato a forza in macchina, allontanato da casa, il sentimento comune è stato quello dell’indignazione. Indignazione di fronte al comportamento grossolano, indifferente, incompetente dello Stato che anzichè proteggerlo e difenderlo lo ha invece violentato.

Per Renato Farina che pubblica oggi su Tempi un articolo dal titolo “Il bambino di Padova insegna che il divorzio è una fregatura”, il problema invece  è un altro: il divorzio. E quindi la soluzione è semplice: rimettere insieme la coppia.

Allora riepilogando: ci sono due persone che non vanno d’accordo, litigano e litigano così tanto che si separano e poi logicamente divorziano. Ma questo ancora non basta. Dopo il divorzio continuano a litigare e litigano così tanto che non riescono neanche a mettersi d’accordo, per amore del figlio, sull’affidamento congiunto. Ma questo non è tutto. I due, non riuscendo a smettere di litigare, iniziano forse ad utilizzare il figlio per scaricare uno sull’altro i loro rancori, le loro frustrazioni, chissà i loro desideri di rivincita, di vendetta. Noi non possiamo sapere cosa c’è sotto a tutta questa storia, che cosa li ha portati al disperato punto in cui sono arrivati. Comunque nessuno dei due evidentemente è in grado di gestire la situazione al meglio per il bambino che, come spesso accade, è quello a farne più di tutti le spese.

E’ a questo punto che interviene Farina il quale si occupa del caso abbandonando momentaneamente “il campo di battaglia della politica”. Come se la questione della difesa dell’infanzia non fosse una questione, e quanto importante, di cui la politica deve occuparsi (almeno quando trova un po’ di tempo tra una visita e l’altra in carcere a Lele Mora). La sua soluzione è semplice e cristallina: i genitori del bambino rinuncino ai propri egoismi personali (l’ipotesi di Farina sono ovviamente reciproci rapporti fedifraghi) e ricompongano la sacra famiglia. A qualcuno viene la pelle d’oca solo al pensiero di immaginare la famigliola riunita intorno alla tavola la sera per mangiare.

Se dirigendosi “verso le steppe della nostra vita quotidiana”, cosa che qualche volta anche i parlamentari si arrischiano a fare, seppure con scarso successo, il nostro giunge alla conclusione che il problema di questo bambino sia il divorzio dei suoi genitori, a noi, che nella palude della vita quotidina siamo abituati a sguazzare, sembra invece che il problema stia semmai nel loro matrimonio.   Ma naturalmente è questione di punti di vista.

12 thoughts on “Farina: “Il divorzio è una fregatura”. Figuriamoci il matrimonio!

  1. Paolo

    Be’, la notevole levatura morale e intellettuale di questo intervento si esplica da sola quando l’autore dichiara di essere grande amico della Mussolini.

    Rispondi
  2. faunita

    Quando però c’è da incensare il Capo pluri-divorziato e/o sbeffeggiarne l’ex moglie, allora il divorzio è cosa buona e giusta…..
    Sarà che dopo che Feltri (grande amico di Farina) ha espresso solidarietà a Parolisi ingiustamente condannato per aver semplicemente scannato la moglie che non gradiva la sua doppia vita, l’ex agente Betulla ha voluto esaltare ancor più le gioie della famigghia, specie quella in salsa kattolika dove il marito prende a calci la moglie e la moglie prende a pedate il marito davanti al figlio e la sera si guarda tutti assieme la tv e la domenica tutti a messa, bestemmiando Padre Pio il cui santino campeggia in auto…

    Rispondi
    1. CagliostroCagliostro

      Poi visto l’articolo di Farina (alias Dreyfus) in cui ha scritto che un giudice ha ordinato un aborto (totalmente falso) comportando la condanna per Sallusti, scusatemi ma credo ci siano fortissimi dubbi sulle ricostruzioni che fa questo parlamentare (già radiato dall’Ordine dei giornalisti: caso più unico che raro) e con varie condanne definitive a suo carico,

      Rispondi
      1. alessandra piccinini

        Eppure giornali cattolici come Tempi gli danno asilo un giorno sì e l’altro pure per impartirci dall’alto del suo immacolato pulpito le sue lezioni di famiglia e di moralità.

        Rispondi
  3. Remo

    Ah, il buon vecchio “agente Betulla”…: un uomo dai così alti valori morali, da essere stato radiato dall’albo e aver fatto condannare il suo diretore per nascondersi,nonostante che lui godesse dell’immunità parlamentare. Insomma un uomo dall’elevatura morale di un verme, che si permette di dare consiglio agli altri.

    Rispondi
  4. paopao

    In qualche modo vogliono mantenere in piedi questa favola del matrimonio indissolubile; la cosa grottesca é che generalmente non sono sposati.. :D

    Rispondi

Rispondi a pao Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.