alla faccia della cattofobia!

come potrete vedere in questo video il diritto a manifestare le proprie convinzioni e’ garantito a tutti, anche a coloro che vorrebbero restaurare le leggi oscurantiste e becere del vaticano. come potete vedere nessuno insulta i 2 (due!) manifestanti, diversamente da certi di nostra conoscenza che in due insultano il mondo intero. buona visione.

Questo articolo è stato pubblicato in Non meglio categorizzati il da .

Informazioni su sandro.storri

Progettista e sviluppatore di software precario (Sandro, non il software). Tipico prodotto delle periferie della capitale (aho!, che me 'mpresti na' sigaretta?). Appassionato di cinema e letteratura, usa l'italiano come un dialetto alternativo alla sua lingua madre, il romanesco. Sostiene la battaglia per i diritti civili anche se riconosce che spesso tratta la questione con degli incivili. Ha un pessimo senso dello humor e si vede, anche in questa breve biografia.

20 pensieri su “alla faccia della cattofobia!

  1. Aleta

    Non vedo chi avrebbe dovuto insultarli: cosa c’è di male a protestare contro l’aborto? Si sopprimono milioni di vite alle quali è negato ogni diritto: una vera barbarie! Sono cattolica ma quelli di Pontifex non piacciono neanche a me: pretendono di mettersi al posto di Dio giudicando e lanciando anatemi. Ma quelli in piazza, li riconosco dalla statua, non hanno niente a che vedere con loro: sono del gruppo della Regina dell’Amore di Schio, un posto meraviglioso dove la Madonna è apparsa a Renato Baron adesso defunto. La chiesa non ha riconosciuto le apparizioni ma per me sono vere.

    Rispondi
    1. adminadmin

      Non mi pare che nell’articoloHiram inviti qualcuno ad insultare i tuoi amici. Ha solo evidenziato che questi due signori sono liberi, per le leggi italiane, di affermare la loro idea senza per questo ricevere insulti. Insulti che invece vengono distribuiti a piene mani dagli amici Pontifessi a tutti coloro i quali non si allineano con il loro cattolicesimo veterotestamentario.

      Rispondi
      1. StevenY2J

        Però c’é da dire che questi signori hanno il coraggio di metterci la faccia per cambiare le cose che (dal loro punto di vista) non vanno. E’ quello che ho tentato più volte di far capire ai “cristiani tradizionalisti” di Pontifex che vorrebbero che le cose cambiassero da sole, a suon di imposizioni dall’alto, divieti e leggi.
        Scendete in piazza e parlate con la gente, se ritenete valide le vostre posizioni, ho detto loro più volte. E’ inutile scrivere da un blog che bisogna mettere in carcere i gay o vietare il preservativo o la pillola del giorno dopo o proibire l’educazione sessuale a scuola. Scendete in piazza e convincete i giovani che la castità é meglio.

        P.S. posso permettermi di replicare al culturalmente elevato concetto – sicuramente fondato su approfondite ricerche e solide basi scientifiche che i gay non possono praticare sport come il calcio perché la partita é “maschia”, espresso nell’ultimo articolo di Bruno Volpe?
        Questo é il link ad un filmato di Youtube che ricorda Chris Kanyon, un lottatore di wrestling… gay. Dategli un’occhiata e ditemi se era una “femminuccia.”

        http://www.youtube.com/watch?v=YoGYn5hhH5g&feature=related

        R.I.P. Chris

        Rispondi
  2. adminadmin

    Due annotazioni di colore… Il bimbetto che si tiene alla larga da questi individui loschi e chiassosi… E poi il mitico gruppo che stà in chiesa a pregare… Due deliziosi passaggi che rendono imperdibile questo video! Grazie Hiram Abif! 🙂

    Rispondi
      1. adminadmin

        Loschi perchè questa è l’impressione che ricavo dal video. Posso esprimere la mia opinione oppure è proibito?

        Io trovo loschi questi personaggi perchè si appellano a presunti gruppi non meglio identificati. Li trovo loschi perchè trovo il loro aspetto losco. Ed il fatto che aggrediscano il povero frate di passaggio li rende ancora più loschi e cupi. E non mi risulta che questo corrisponda ad un insulto, almeno non per la lingua italiana.

        http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/L/losco.shtml

        Rispondi
        1. Aleta

          Se per te bieco, torvo, disonesto, moralmente scorretto non è un insulto, non riesco ad immaginare cosa proferisci quando intendi insultare qualcuno. Se il frate fosse stato aggredito non si sarebbe fermato a dire un’ Ave Maria. Il gruppo è identificabilissimo. E’ il Movimento Mariano Regina dell’Amore di San Martino di Schio (VI). Hanno anche una Rivista: Regina dell’Amore, una radio: Radio Kolbe in onore del Santo Martire eroe Padre Kolbe (innamorato della Madonna) che si offrì in un campo di concentramento in cambio della vita di un padre di famiglia (che ha poi assistito alla sua canonizzazione) e fu fatto morire dai nazisti di fame e di sete ma morì perdonando i suoi carnefici come Gesù. Hanno anche una Rivista: Regina dell’Amore, un telefono, un fax, un sito internet, tutto quello che vuoi, pensa potresti pure andare ad insultarli di persona, salvo poi criticare quelli di Pontifex…..

          Rispondi
          1. adminadmin

            Se per te “losco figuro” è un insulto, sei libera di lamentarti. Oppure, più dignitosamente, contatta i due personaggi ed avvisali del fatto che li avrei insultati. Il fatto che abbiano un sito, una rivista, un telefono ed un fax non li rende automaticamente a me conosciuti. Anche il nostro sito ha un numero di fax, un indirizzo email… Eppure è sconosciuto ai più. E se qualcuno definisse “losco” il nostro sito non mi strapperei certo le vesti… Poi sei libera di fare quello che vuoi.

            E se ti capita, rispondi alla mia mail. Ne gioverà la tua credibilità.

          2. Aleta

            Non ho intenzione di fare proprio niente. Sono cattolica, non metto zizzania. Mi è capitato di leggere un commento, ho rilevato delle critiche gratuite e mi è venuto spontaneo farlo notare. Tutto qui. Che c’entra la credibilità? Se bastasse rispondere ad una mail per essere credibili…..

          3. adminadmin

            Se bastasse rispondere ad una mail per essere credibili
            E qui ti sbagli… Se tu rispondessi alla email che ti ho inviato mi daresti la conferma di essere una persona reale e seria. Altrimenti io rimango con il dubbio che tu sia soltanto l’ennesimo troll del Triveneto.
            Segnalare quelli che tu ritieni essere insulti alla persona insultata mi pare ben lungi dal “seminare zizzania”. Seminare zizzania significa creare dissapori e tensioni. Vuoi forse dire che questi dissapori e tensioni stanno tutti nella tua testolina?

          1. adminadmin

            Ma non devi ritirare nulla… “losco figuro” non è una offesa. E’ solo un modo ironico per riferirsi a persone “sospette”. Tutto qui.

            Il termine è evidentemente desueto: chi tra noi è solito riferirsi al ladruncolo arrestato al mercato come ad un “losco figuro”?
            Se Aleta trova offensivo il termine deve forse aggiornare un poco il suo dizionario. Non mi risulta che nel 2012 l’espressione “losco figuro” sia usata ancora in senso letterale.

          2. Compagno Z

            E infatti io l’avevo capito. Con “Ritiro quanto detto sopra.” intendevo che sei capace di difenderti benissimo da solo…
            C’è stato solo un piccolo misunderstanding…

  3. paopao

    Aleta:”cosa c’è di male a protestare contro l’aborto? Si sopprimono milioni di vite alle quali è negato ogni diritto: una vera barbarie!”
    C´e´di male che protestando contro l´aborto e rendendolo illegale non si diminuiscono i casi di aborto ma si fomentano gli aborti clandestini, rischiando le vite di migliaia di donne. E non sono forse vite anche quelle?
    È strano che le vostre cattolicissime coscienze funzionino sempre e solo a senso unico.

    Rispondi

Rispondi