Intervista all’attore porno Thomas Turbato.

 Faccio notare che a seguito della fantarecensione di un film porno e dopo aver immaginato molto bene Volpastren (e anche B.V.) come recensore di film porno, Volpastren risponde indicando la pornografia come perversione e vizio. Commentiamo la notizia col noto attore porno Thomas Turbato.

 D. Come commenta la notizia secondo cui la pornografia è una perversione e vizio.

R. La pornografia è solo rappresentazione della realtà. Magari di una realtà eccitante, o magari un po’ adattata per esigenze cinematografiche, ma la pornografia rientra nel diritto d’espressione. E’ ovvio che i bambini vanno tutelati, ma non è un vizio nè una perversione. Altre cose sono vizi e perversioni.

D. Tipo?

R. Tipo l’astinenza sessuale. L’uomo è nato per riprodursi e ha un istinto che è finalizzato a questo. Non lo si deve reprimere. Peraltro il sesso fa bene alla salute fisica e psicologica. Conosco persone che non fanno sesso e sono nervose, suscettibili, irascibili. Un po’ come mi sembra talvolta Volpe. Un po’ di sano sesso con le debite precauzioni fa solo bene.

La pedofilia è perversione, non certo la porngrafia o l’amore omosessuale.

D. Ha mai dovuto recitare con partner omosessuali?

R. Si in “Ventimila seghe sotto i mari” eravamo io e due nigeriani superdotati che ci battevamo a suon di masturbazione. Alla fine uno dei tre pagò pegno a giudizio insindacabile della giuria, composta da alcuni giovani imberbi presi dal sacro fuoco dell’eccitazione. Fui io alla fine a pagar pegno. Una prova attoriale che mi ha profondamente cambiato.

D. Crede in Dio?

R. Certo. In quel Dio che predica la sincerità e l’amore verso il prossimo. E chi genera piacere, anche fisico, fa del bene. In quel Dio che impone all’uomo di non giudicare. In quel Dio che ci lascia liberi di scegliere.

D. Lei si sente una bestia per quello che fa? Pensa che i gay siano contro natura?

R. Trovo molto più contro natura non fare sesso, reprimersi, che l’amore gay. Non sono una bestia e nessuno dei miei colleghi lo è. Salvo non voler considerare anche il cavallo che ha avuto il privilegio di recitare con Cicciolina. Ovvio.

D. Cosa invita alla pornografia?

R. Una gran voglia di sesso.

D. Cosa direbbe a Bruno Volpe?

R. Beh un po’ di sano onanismo per cominciare, che tanto non diventa nè cieco nè verrà mai accusato di genocidio. Dopodiché un salto dal barbiere a sistemare il taglio togliendo la leccata di mucca che contraddistingue la capoccia di Volpe, doccia e barba a casuccia … un bel dopobarba e poi vai in giro a conquistar donne. Se poi vuol provare a recitare in un porno potrei introdurlo molto volentieri nel genere.

20 pensieri su “Intervista all’attore porno Thomas Turbato.

  1. Dario

    Sono DUE giorni DUE che tento inutilmente di registrarmi nel vostro forum.. ho provato con 2 email, ma niente..

    Ci sono un sacco di cose che voglio discutere con voi, soprattutto ci sono un sacco di cose che voglio imparare da chi si intende così tanto di Catechismo e Giurisprudenza, visto che per passione e per futuri studi vorrei occuparmene..

    Perciò vi prego, fatemi entrare nella vostra cerchia!!! XD

    Non vi scrivo solo per questo, ma anche per condividere una perla che mi è capitata tra le mani per caso.. non ho letto l’articolo completamente, anche perché è in inglese, ma se dice quello che penso per voi ci sarà da divertirsi..

    http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=single-angry-straight-male

    Se è quello che penso, lo tradurrò prima possibile..

    Bye

    Rispondi
    1. adminadmin

      Ho l’impressione che l’articolo non sia applicabile al nostro contesto. Difficile definire “giovane” il buon Carletto (che ormai è più vicino ai 40 che ai 30). E l’associazione del termine “giovane” con Brunello è un vero ossimoro, essendo quest’ultimo un piacente (speriamo per lui) 50enne. ;-)

      Rispondi
    1. SandroSandro Autore articolo

      Dormi sonni tranquilli admin, ho tutte le liberatorie necessarie dal grande Thomas per evitare incu….. ehm …. problemi legali. Inevitabilmente nel caso sarebbero uccelli senza zucchero.

      Nel caso, comunque, contatterò qualche principe del foro

      Rispondi
      1. adminadmin

        Pao devi scusarlo, è impegnato. Stà scrivendo la rettifica. Ma non gli riesce proprio di comprimere tutte le cose che deve dire in 30 righe… Quindi stà perdendo un sacco di tempo per limare i dettagli, sintetizzare al meglio il suo pensiero e produrre le mitiche 30 righe che attendiamo trepidanti di poter pubblicare. Ovviamente non tratteniamo il respiro nel frattempo :-)

        Rispondi
  2. paopao

    Lo sai com´e´, tra un martirio, un esorcismo una milizia angelica uno si perde.
    Eppoi 30 righe senza scopiazzare dal Levitico sono troppe per il dott. demon-angeologo, informatico, “scalatore di pali blu” (Gianluigi) scrittore, pubblicista webmaster, giocatore di Atari, studente ad vitam perpetuam.

    Rispondi
  3. Rosy

    il mio fidanzato da una settimana non riesce piu a scrivere un commento su pontifex ,lo bloccano, eppure è cattolico, come mai ?
    si vede che a pontifex sono supercattolici anche di piu del papa , beati loro !!

    Rispondi
    1. adminadmin

      Siamo molto dispiaciuti che il tuo fidanzato (Uffas/Muffas/Gladiator/Vattelapescaqualialtrinomi) non possa scrivere sul sito Pontifesso. Ma riteniamo ti stia rivolgendo agli interlocutori errati: chiedi a Brunello Volpastren e Carletto Maldestren. Oppure ai vari e misteriosi “moderatori” che pullulano e si moltiplicano come conigli… :-)

      Siamo dispiaciuti perchè temiamo che Muffas possa provare a lasciare commenti qui sul nostro sito, ovviamente. :-)

      Rispondi
        1. SandroSandro Autore articolo

          Aaaahhh e il fatto è grave. Spero per Uffas/Muffas/Gladiator/Vattelapescaqualialtrinomi che non abbia avuto l’infelice idea di ingannare quel fiore di campo che è Rosy e che il tutto sia solo frutto di casualità. Non vorrei che la piccolina venisse a chiedere ulteriori spiegazioni a noi.

          Rispondi
    2. Andrea Laforgia

      Devi avere pazienza. Il sito PontifeSSo, come da ultime statistiche, ha più di 27.000 iscritti, e non è facile smistare la posta che arriva da tutto il mondo. Pare però che si stiano organizzando con un manipolo di elfi preposti allo scopo.
      Nel frattempo puoi scrivere all’Associazione Amici di Pontifex e chiedere delucidazioni.
      Ti do l’indirizzo:
      Associazione Amici di Pontifex
      Via delle palle scese, 1
      Fantasilandia

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/skull-400.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/trident.gif  https://pontilex.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/beer.gif