Fantaintervista

Con l´avvento dell´Avvento arriva l´ennesimo disastro naturale…

il Volpastren depresso. Nulla di male, succede!!

.. se non fosse che ce lo fa pesare quotidianamente nei suoi articoli.

Ne parliamo con il nostro Gianluigi, medico, criminologo, fior fiore di galantuomo ed indiscusso teologo di fama mondiale.

Dottore, Volpastren gotico… che cosa é successo?

L’etero scortese è decisamente irritato. E ne ha tutte le ragioni. Berlusconi è stato sostituito da un grigio signore che non va neppure a Lourdes in visita ufficiale. Scilipoti non è stato eletto né primo ministro né presidente della Repubblica, anzi, condannato dalla magistratura, in pieno delirio anticattolico.

Il Papa va in Africa invece di starsene a casa a festeggiare Cristo Re. Ci molla qui e va tra i selvaggi ma che messaggio arriverà al popolo cattolico? L´Africa é lontana il messaggio potrebbe perdersi ed anche se arrivasse non lo capiremmo.La preghiera dei fedeli, per esempio, è stata eseguita  in lingue stravaganti. Non un bene.

Crediamo che il Papa si possa fare egregiamente anche da Roma. Invece lui niente, come il suo predecessore eretico viaggia e si fa fotografare con tutti quei potenziali immigrati! E viene punito prontamente dalla Benetton con cartelloni pubblicitari sconvenienti e blasfemici che vanno fermamente condannati, ma se l´ è cercata!

Ne abbiamo viste pure di peggio,  l’offertorio durante la messa  dove si è vista una coppia di donne o uomini o succhi di frutta, in abiti succinti anche se  non salite sul presbiterio, abbigliamenti provocanti degni di un prostibolo. Le abbiamo viste e riviste. Riguardate con il rewind e non riuscivamo a smettere di immaginarle all’interno di un sacrificio maya. Il Santo Padre si ostina al praticare il sincretismo, dovrebbe leggere di più il blog per capire come governare la Chiesa. Certo bisogna essere aperti al dialogo ma tanto quelli chi li capisce, oltre alle musiche strane non parlano neanche l’italiano, figuriamoci il latino, e poi devono stare zitti. Inoltre non una battuta, non una minaccia, non una santa spiegazione del motivo per cui si sono presi l’AIDS.

Per non parlare degli attacchi della Bilderberg alla porta dell’Inter.

Ha ragione, sono duri colpi  per il nostro  pontifeSSo non secolarizzato, e c´è di peggio…

C’è bisogno di una nuova battuta di Crozza perché la misura sia colma? Il buon Dio, nonostante stia per nascere il suo Figliolo non ha per niente voglia di festeggiare e continua, su indicazione del nostro eroe, a mandare avvertimenti e consigli a questa umanità perduta. Non parlo della festa buonista del Natale, avvenimento che solo una chiesa prona ai dettati del modernismo plutogiudaico può confondere con la festa dell’amore e della famiglia. E’ ovvio che il vero significato tradizionale sta nella sua funzione di avvertimento. Vi mando quello buono, ma poi arrivo io! Lui potrà anche dire che siamo tutti uguali, potrà accettare acqua dalla prostituta, ma è ovvio che queste cose non debbono essere realmente esercitate nella propria vita, vanno intese in senso metaforico e non letterale e, soprattutto, devono essere spiegate bene dal magistero come piace a me. Ci sarà un motivo per il quale Gesù ha parlato in modo così oscuro, no? In primo luogo ad accettare da bere dalle prostitute, a sanguinare dal costato e a toccare gente morta per guarirla, si rischia di prendere brutte malattie e, a parte il disdicevole episodio della morte fra atroci sofferenze (che comunque potrebbe, forse, aiutarci a prendere il primo premio in paradiso) ci sta il grave pericolo di essere presi per africani o, peggio, per omosessuali. E questo è inaccettabile. E anche se non è vero un po’ di purgatorio, con le anime di Strazione, te lo fai. E sei obbligato ad apparire continuamente alle persone per spaventarle e costringerle a recitarti preghiere per salvarti l’anima.

Oltre all´uso improprio ed ossessivo degli eterno riposo, quali altri sintomi ha potuto constatare?

Il poveretto delira. Sogna sacrifici maya, fegati estratti pulsanti dalla pancia, piramidi, è disposto a dire qualsiasi cosa per un click. Per fortuna ha una selva di moderatori in ogni parte d’italia del mondo e del Messico che lo sostengono e lo aiutano. Ma la tristezza è enorme, ormai invincibile. Solo una nuova crociata lo potrebbe rendere felice o, in subordine, almeno un omosessuale in carcere.

La causa?

Le tubature nel quartiere Murat sono ricche di Volpio, materiale che notoriamente produce depressione e tristezza e allucinazioni. Miscelato con il succo di frutta, bevanda che il tapino consuma in quantità industriali ha effetti ancora più devastanti nella psicologia e nella fede, ma lui non riesce a dire di no. Senza succo non sa stare.

Dottore, ultimamente abbiamo notato una certa aggressivitá ma anche una grande disperazione quando gli si accenna lo stalker del Murat ..perché?

Non me ne parli. Appena si parla di Murat il suo fegato sanguina. È profondamente scosso dalla criminalità nel suo quartiere, vorrebbe incontrare quel delinquente che ha disonorato la nobile professione del consulente legale e, messo il bel vicinato sulla bocca di tutti. Prega continuamente per la sua anima, vorrebbe affrontarlo per condurlo a pentirsi. Pensa sempre alla povera biologa terrorizzata. Sogna che lui o lei lo bollisce vivo nella chicha morada, senza fargliene bere neanche un poco, oppure che lo fa partecipare al rito dello spintone magico dalla cima della piramide di Chichen Itza e che, infine, subisce il martirio per le sue idee e per la difesa della cattolicità. Comunque la biologa un po’ se l’è cercata. Quando si indossano camici succinti, ci si laurea e si proviene dal mondo delle hostess cosa si pretende? Di non essere perseguitati? Una croce sul citofono non ha mai fatto male a nessuno.

Si parlava di fare colletta per mandarlo in vacanza in Norvegia o in Nigeria. Lei cosa consiglia?

Una bella vacanza sarebbe consigliata. Purtroppo il nostro senza far niente non sa stare. Anche in Messico vendeva immagini sacre fuori dalle chiese. Cosa che quando succede a Bari è segno di maleducazione e inciviltà, richiama i mercanti nel tempio. Certo la Norvegia è da escludere causa inflazione di renne e Babbi Natale usati al posto del presepe. Anche se è difficile capire come fare a mettere le palline nel presepe, nelle orecchie dell’asinello?  Non parliamo delle chiese affittate per le nozze gay di tutto il mondo. Uno spettacolo inverecondo che trasformerà quella santa terra in un postribolo. Meno male che rimane Murat. Mentre la civilissima Nigeria potrebbe fargli un gran bene. Passare vicino alle carcere a assistere alla quotidiana processione di gay arrestati potrebbe davvero restituirgli il buon umore: Da evitare la Svizzera. Quando un comunista muore per sua scelta e non per incidente di parto non è mai una buona notizia.

Ha la fissa che gli immigrati  gli mettano in disordine la cittá e che ogni barcone sia diretto a Bari, perché?

Lui ama l’ordine. Specie negli armadi e che non conservino scheletri saffici. Ama la vita tranquilla. Un sabato sera in chiesa, lontano da baccanali e da droghe pesanti, a sorseggiare un buon succo di frutta con una amica dell’est e a distruggere un povero sacerdote che non ha ancora imparato a celebrare la messa come piace a lui, un santo natale in arrivo e in buona compagnia, forse reciproca. Ha ragione a temere gli immigrati.  Un barcone di questi maleodoranti personaggi, fra i quali sono immischiati oscuri personaggi del sito cloaca, prostitute almeno intellettuali, amministratori di condominio, pipistrelli, massoni, omosessuali (repressi e non) e succhi di frutta maya ha cercato di raggiungere il quartiere di Murat, a Bari, per metterlo a ferro e fuoco, suonare tutti insieme al suo citofono e per minacciare onesti macellai. Per fortuna Lepanto vigila. Ma fino a quando? Sono inoltre preoccupato dal fenomeno dello stalking informatico nei suoi confronti. Un bello spirito continua a chiedergli perché non dice cosa ha fatto d’estate. Ma saranno fatti suoi? Ha ancora il cuore spezzato. E anche il fegato non sta bene. Meno male che ricresce.

 

Gianluigi /Pao

 

 

5 pensieri su “Fantaintervista

  1. paopao Autore articolo

    Gianluigi: sei un mito…mi sto contorcendo dalle risate… ahahahahahah l´etero scortese hahahahahahhaah é Satana in persona che ti guida!!! ):D

    Rispondi
    1. adminadmin

      Pao fino agli attacchi della Bilderberg all’Inter ero convinto si trattasse veramente di un racconto del nostro Volpastren! 😆

      Omaggi a tutti e due: intervista deliziosa! Alla faccia di chi ci riprende perchè non proponiamo nulla e non abbiamo interviste 😉

      Rispondi
        1. paopao Autore articolo

          noo, non ´cattivo, é incompreso..come me!
          Ma lo stalker B.V. di Bari-Murat, collega e coscritto di Volpastren (succede) ..lui SI CHE È CATTIVO!
          ):D

          Rispondi

Rispondi