Breve considerazione sull’onesta PontifeSSa: la trasparenza.

 

Ci prendete per niubbi?!!

Barbossa: Devo ammetterlo, Jack, credevo di conoscerti, ma ora scopro che sei tutto meno che prevedibile.
Jack: Io sono un disonesto, e un disonesto puoi sempre confidare che sia disonesto. Onestamente è dagli onesti che devi guardarti, perché non puoi mai prevedere quando faranno qualcosa di incredibilmente stupido.

 

Con la citazione di sopra non intendo affatto dire che nella mia disamina mi darò dello stupido o del disonesto da solo, ma solo che ho paura di fare qualcosa di incredibilmente stupido. Incredibilmente stupido in quanto immagino sia incredibilmente stupido motteggiare un altro in palese mala fede di essere tale e pretendere d’essere ascoltato. Tuttavia, è ciò che ho sempre sperato. Il problema è che i PontifeSSi sono, appunto, schifosamente in mala fede. E ne ho una prova lampante.

 

Avete mai ultimamente provato a cercare qualcosa sul loro sito da, se mal non ricordo, una settimana a questa parte? A provare a spulciare gli archivi così, anche solo per sfogo?

No, be’, provateci. Scoprirete che… non è possibile! Infatti i Nostri, forti delle nostre considerazioni per una buona volta (pur giurando di non leggerci), hanno deciso di far sparire la barra di ricerca dei loro articoli onde, sospetto, rendere ogni tentativo di rimarcare le loro innumerevoli contraddizioni vane:

 

Epperò i nostri fan sempre le cose a metà: devo ricordarGli dell’esistenza di quell’arcano quanto sconosciuto e senza dubbio mitico motore di ricerca denominato Google? Così come Bing, Yahoo e molti altri? Quindi, Foxy, o chiunque tu sia stato, credi che i tuoi contestatori siano così incapaci con le tastiere? Sul serio, personalmente mi pare che prendi questi (ed altri blog) per idioti

 

Ma la cosa che mi lascia più spiazzato è la coerenza: Pontifex non dovrebbe essere amministrato da un articolista (seppur con la fama che ha…)? Che aspetta a rimediare, un articolista non dovrebbe citare le proprie fonti e rendere conto del proprio lavoro? Renditi conto, Volpe, o chiunque tu sia stato, che questa è una palese dimostrazione di disonestà intellettuale. Non meriteresti neanche lo scherno per questo, solo un’occhiataccia degna dell’ultimo dei vermi.

 

E pretendi pure che non ci si arrabbi contro di te!?

 

E stavolta mi riferisco a Foxy in persona perché non ha agito, rimediato, in base a ciò che dovrebbe (o dice) di essere.

E anche se detesto quella parola ormai abusata lasciatemelo dire:

VERGOGNATEVI.

 

Distinti saluti, con tutta l’insofferenza possibile.

7 pensieri su “Breve considerazione sull’onesta PontifeSSa: la trasparenza.

  1. adminadmin

    Non è nota l’identità dell’attuale webmaster Pontifesso. Disonesto. Disonorevole. Disdicevole. Insomma adeguato allo stile Pontifesso.

    Rispondi
  2. Biotech

    Ormai non ce la facciamo più, non li sopportiamo più.
    Se fossi Maligno come Bruno, mi verrebbe da pensare che sarebbe stato meglio per tutti noi se sua madre avesse avuto un incidente di percorso nella gravidanza…
    Ma dato che non sono maligno come lui, non lo penserò: è un bene che esistano persone così.
    Un bene non so per cosa, ma un bene…

    Rispondi
    1. adminadmin

      Un bene perchè ci offre un punto di riferimento. Un abisso che pone il limite inferiore sotto cui difficilmente un essere umano si potrà spingere.

      Rispondi
  3. giuxgiux

    A proposito di onesta… hanno messo il link alla pubblicità nel tasto di invio dei commenti… è la prima volta che vedo un blog spingersi a tanto 😀

    Rispondi

Rispondi